Ciao ragazze!

In questo post vorrei tornare su un argomento che merita davvero di essere approfondito, perché tutti i segreti, le tecniche più giuste e i consigli che lo riguardano so che incuriosiscono sempre molto e, soprattutto, possono essere davvero utili per tutti i giorni!
Sto parlando del famoso trucco-non trucco, ovvero il no makeup-makeup, quell’effetto leggero e naturale sul viso che ci permette di esaltare i nostri tratti, migliorando anche qualche piccola imperfezione (occhiaie, rossori, brufoli etc), il tutto, però, in modo da non far percepire a chi ci guarda che siamo effettivamente truccate.
So che può sembrare difficile o addirittura impossibile, ma non lo è! Vediamo perché e cosa bisogna fare per riuscire a realizzare un perfetto no makeup makeup! Leggete oltre!

IMG_2284(1)

Se pensiamo a un trucco leggero, quasi invisibile, come il no makeup-makeup, tendiamo a pensare che per essere tale debba per forza essere fatto con pochissimi prodotti, 1 o 2 al massimo, che applicati qua e là sul viso riescano a dare l’idea di un trucco che c’è ma non si vede.
In realtà non è proprio così.

La filosofia del no makeup-makeup prevede infatti che si vadano innanzitutto a migliorare tutte quelle imperfezioni che di solito rendono il nostro sguardo stanco o la nostra pelle imperfetta: dalle occhiaie ai brufoletti, dai rossori alle sopracciglia poco definite etc.

Tutto questo partendo dal presupposto che non dobbiamo usare per forza pochi prodotti, ma che dobbiamo invece fare in modo di ottenere un bel risultato rendendo il nostro viso radioso esaltandolo in alcuni punti, ma senza far prevalere il trucco.

Insomma, lo scopo finale è far sì che chi ci guarda non dica ‘wow che bel trucco’, ma sopratutto ‘wow come sei bella’!  😉

large-msg-136745832843

Anche durante le scorse sfilate newyorkesi, ricordo che molte di voi mi avevano fatto i complimenti vedendo alcune foto che avevo pubblicato su Instagram in cui ero con le modelle che avevo truccato, perché il loro viso era radioso e aveva un effetto molto fresco e naturale:

Schermata 2015-10-02 alle 09.47.12

Schermata 2015-10-02 alle 09.51.33Alla sfilata di Naeem Khan 🙂

In realtà, quando gli stilisti vogliono un trucco di questo tipo (così fresco e impercettibile) per le loro modelle, bisogna concentrarasi principalmente sulla pelle, che per apparire così luminosa necessita anche di tanto tempo, lavoro e più prodotti.

_A2X0702
Nonostante si parta già da una buona base, neanche in questi casi basterebbe infatti solo uno strato di fondotinta o di correttore, ma si fanno più passaggi e si sfuma tutto con cura affinché il risultato sia perfetto.

dkny-spring-2012-backstage-beauty

Vediamo allora quali sono tutti gli step da fare per un perfetto no makeup-makeup, adatto anche per la scuola o il lavoro, o in tutte le situazioni in cui vogliamo truccarci ma non ce la sentiamo di usare troppo colore! 😉

INIZIAMO!

1) La base: fondotinta e correttori

IMG_2281
In questa sequenza vedete i miei primi 4 passaggi che vi andrò a spiegare.

Che abbiate più o meno imperfezioni, per creare una base perfetta per il no makeup-makeup vi consiglio di scegliere comunque un fondotinta leggero, che non vada ad appesantire troppo l’incarnato ma che renda al tempo stesso la pelle più unforme nel colorito e nella grana.

essence pure nude                Prezzo € 3,75

 

too-faced-born-this-wayToo Faced, fondotinta Born this Way € 36,00

Io in questo caso specifico ho usato quello della Wycon dall’effetto naturale, il Liquid Velvet (prezzo €16,90):

Schermata 2015-10-02 alle 10.47.17Ha l’applicatore con il contagocce e ne basta davvero poco. Io l’ho steso con un pennello abbastanza grande e tondeggiante

Solo successivamente si può intervenire sulle varie imperfezioni con un correttore specifico (con consistenze e colori diversi) a seconda delle zone del viso.

In questa sequenza che vedete ho usato prima il correttore della NARS per le occhiaie mentre per dare tridimensionalità e illuminare ho usato l’Airbrush concealer della Clinique.

s1478403-main-zoomCorrettore Eclat, € 28,90

Clinique-Airbrush-Concealer-lgn                  prezzo € 23,00

Per completare il tutto ho usato poi un’acqua termale della Balea, presa in Germania….

khoang xit

…anche se per i miei gusti ha un erogatore che spruzza davvero troppo prodotto… e infatti potete vedere la mia faccia che sembra essere stata investita da uno tsunami!! 😀

Quest’ultimo passaggio è utile soprattutto se utilizzate una cipria (meglio se solo in alcuni punti specififici per fissare meglio), perché vi aiuta a eliminare l’eccessiva polverosità sul viso. Il no makeup-makeup infatti non prevede l’effetto eccessivamente matt, perché nessuna di noi, naturalmente, è al 100% opaca!

Girate pagina per i prossimi step! Per un perfetto no makeup-makeup mancano ancora alcuni passaggi e prodotti! 😉