Ciao bellezze!

Con il Coolspotting fiction edition di oggi andiamo a curiosare tra i makeup look delle protagoniste di una delle serie televisive più amate degli ultimi anni, Gossip girl: le it-girls dell’Upper East Side Serena van der Woodsen e Blair Waldorf!

86466-Lively-and-Meester--Two-lovely-J2TK

L’idea di fare questo post mi è venuta dopo un fortuito incontro di qualche settimana fa…

10852809_491881250952756_1312192845_n

Il mitico Cyrus: il patrigno di Blair! 🙂

Questo piacevole incontro mi ha fatto rendere conto di quanto, nonostante siano passati due anni dalla messa in onda dell’ultimo episodio di Gossip girl, i suoi protagonisti siano rimasti nel mio e nei cuori di tutti i fans! Del resto è stata una serie di enorme successo, che ha affascinato le ragazze di tutto il mondo: look e vestiti da sogno, feste lussuose e sullo sfondo una New York che incanta…

10817646_1523988921186932_1661001122_ncollage

10838536_198371033666604_1010166508_n 10864975_747558745327271_2101424315_n

La MIA New York! Se volete scoprirla con me vi lascio i link dei due vlog che ho pubblicato recentemente: qui vi porto a vedere il grande albero al Rockefeller Center e Bryant Park, qui al cinema a Times Square! 

Ma ora torniamo alle protagonista del post, Blair e Serena: le reginette dell’Upper East Side, la parte di Manhattan più lussuosa, chic e raffinata, a due passi da Central Park! Amiche (e ogni tanto nemiche hehehe) per la pelle, bellissime e invidiatissime socialites… diciamo delle Olivia Palermo televisive: non a caso si dice che il personaggio di Blair sia stato ispirato proprio a lei!

-267000_w650

 

Dopo aver dedicato due coolspotting alle attrici che le hanno interpretate, Blake LivelyLeighton Meester, oggi vi porterò alla scoperta degli inconfondibili look dei loro personaggi e dei segreti per sentirsi delle vere it-girls: dai look da scuola, sfoggiati quando le due protagoniste frequentavano la Constance, a quelli da brunch (confessate: anche voi prima di GG non sapevate cosa fosse eheheh!) e da serata di gala…pronte?!

Cominciamo con una dritta sui prodotti skincare utilizzati dalla Mua della serie, Amy Tagliamento, per idratare la pelle delle giovani protagoniste: le creme Murad, da lei adorate per la grande varietà, l’assorbimento veloce e per essere delle perfette basi per il trucco…

m-photoshoot_1_1000

Altro prodotto top della Tagliamento era un contorno occhi idratante e illuminante della Tarte, il Maracuja C Brighter Eye Treatment! Io invece non l’ho mai comprato: l’ho provato molte volte in negozio ma non mi ha mai entusiasmata!! La voglia di prenderlo non è scattata nonostante faccia parte di una linea che adoro, ossia quella comprondente l’olio di Maracuja, che è uno dei miei prodotti viso preferiti di sempre, e il validissimo correttore Maracuja creaseless concelear!

Tarte-Maracuja-C-Brighter-Eye-Treatement

collage

 

Blair, la mitica Queen B., era nota per il suo stile snob  bon ton! Trucco leggero e molto fresco, naturale ma in grado di nascondere imperfezioni e valorizzare i pregi…

pub_GossipGirlLzUpc6RdbM0JoET

blair-waldorf-22-e1397570593597

Notare l‘incarnato sempre perfetto e opacizzato: una pelle di porcellana ravvivata da un bel blush sulle guance sempre perfettamente abbinato con i prodotti usati sulle labbra!

7361e5acaca0f2412f1f172f05650d03

Il fondotinta utilizzato sul set per perfezionare il viso di Blair era il Make up for ever HD invisible cover foundation, adorato dalla Mua perchè in grado di coprire molto bene, uniformando ed eliminando i rossori senza essere troppo pesante. Anch’io lo uso abbastanza sul lavoro, mentre su di me non tanto! Anche il correttore era quello della stessa linea HD di Mufe…

collage56

Pezzo forte del look l’immancabile blush: lo staff di truccatori della serie ha avuto modo di sbizzarrirsi con Blair, puntando tutto sulle gote e sull’effetto bambolina! Quelli utilizzati per ottenere il tipico effetto “arrossito” erano lo Smashbox color Aurora e il Benefit Posietint, una tinta rosa petalo che dura più a lungo dei prodotti in polvere ma che io non amo più di tanto (questo non ce l’ho ma qui trovate la review degli altri colori che ho io). Come colore è molto simile a uno dei YSL Kiss and blush che ho recensito qui, a quello più chiaro ovviamente: entrambi possono essere utilizzati anche sulle labbra, dunque sono perfetti per ottenere l’effetto labbra-guance abbinate!

collage87

Sugli occhi invece niente di troppo appariscente: nel corso delle serie si sono alternati no makeup-makeup, con gli occhi appena definitie trucchi sui toni opachi del rosa e del marrone, sfumati con tonalità neutre e sempre opache per dare profondità e definizione allo sguardo. Perfette, ovviamente, le combinazioni di colori contenute nella Naked 2 e nella Naked 3! Molto utilizzata la matita color burro nella rima interna …

Blair-s-Style-blair-waldorf-fashion-4002662-1843-1236-800x536

collage25

Ogni tanto sugli occhi compare anche un po’ di taupe e di viola lilla, che la rende ancora più vicina allo stile di Olivia Palermo!

collageoli

Rari gli ombretti shimmer, aboliti dalla trousse quelli glitterati, in modo da mantenere il look sempre classy e neutro! Anche il mascara sembrava utilizzato a malapena per colorare le ciglia, non sicuramente per ottenere un effetto cigliozze!

REqj9Nf3a

Sulle labbra irrinunciabili i lucidalabbra o comunque i rossetti dall’effetto glossy: impossibile vederle opache! I prodotti del cuore di Blair, da moderna Audrey Hepburn, amante dello stile bon ton e chic, retrò e moderno allo stesso tempo, erano quelli di Chanel, che non a caso sono apparsi più volte nelle puntate della serie! Guardate questo frame in cui si mette un rossetto della linea Rouge Coco: chissà se è il Mademoiselle, la nuance più famosa della linea?!

blair-waldorf-and-chanel-rouge-coco-lipstick-gallery Rouge-Coco

Molto utilizzati dalla Mua anche i Glossimer di Chanel, lipgloss resistenti all’acqua e a lunga tenuta!

glossimer2013_gloss_category

E’ proprio uno di questi gloss che appare in una delle scene che precedono il suo matrimonio col Principe: guardate! Beh, diciamo che quando mi metto lo Chanel Rouge Allure Gloss, tra i miei preferiti di novembre, mi sento un po’ principessa… anzi Queen C.! 😛

blair-lipgloss blair-wedding-3

Si è molto discusso della tonalità di questo prodotto, ma secondo me si tratta del numero 169 Jalousie. Qualcosa di simile ma low cost è il Butter gloss di Nyx, nella tonalità Sugar Cookie che però io non ho (qui trovate la recensione del prodotto)! Come vedete compare anche un altro prodotto di Chanel: sarà la mia amata terra opaca Les Beiges?!

Sempre in quest’occasione speciale vediamo le sopracciglia molto più definite e anche le ciglia molto più valorizzate: si mormora che il mascara utilizzato dalla Mua per l’episodio sia stato il Diorshow extase mascara, volumizzante e in grado di donare un effetto ciglia finte super intenso!

DIOR-Mascara-Diorshow_Extase

Sulla palpebra l’ombretto è rosa, con un po’ di contouring nella piega dell’occhio, ed è abbinato ad una riga di eyeliner: la Mua ha rivelato di amare molto e di utilizzare sempre quello in gel di Clinique, il Brush on cream liner (la tonalità nera si chiama True black) con cui riesce a creare linee perfette, sottili e, cosa non meno importante, a lunga tenuta! Essendo un eyeliner waterproof, infatti, è capace di resistere senza problemi anche alle intere giornate passate sul set! Tra l’altro se sfumato subito, prima di asciugarsi, può essere utile a ricreare un effetto un po’ più smokey, ma ovviamente non è questo il caso!

606688600_zm_1

Per quanto riguarda i look da sera e da gala, non vediamo grandi stravolgimenti sugli occhi: super utilizzata la combo ombrettino neutro, soprattutto rosa, più eyeliner, mentre il punto di forza del look sono le labbra! La Mua Amy ha più volte affermato di amare le tonalità berry sulle perfette labbra della nostra Blair…e in effetti le donano molto!

blair-521

blair-waldorf-pearl-headband-4

In realtà, però, le più utilizzate sul set sono state le tonalità rosse, che su di lei mi fanno pensare tantissimo a Biancaneve! Il finish è comunque sempre glossy e mai opaco!

blair

collageblair

In queste occasioni anche le guance diventano ancora più accese mantenendo comunque l’aspetto giovane e fresco: utilizzatissimi i Convertible Color Blush di Stila, nei colori Sweet Pea, un rosa-pesca acceso e Poppy, un color berry molto autunnale. La particolarità di questi blush in crema consiste nel poter essere utilizzati non solo sulle gote, ma anche sulle labbra e sulle palpebre! A me ricordano molto quelli in crema di Nyx, che ho recensito qui

collageblush

 

Curiose di scoprire i segreti del makeup sfoggiato da Serena? Li trovate nella seconda parte del post!