Ciao a tutte!

L’avrete sicuramente notato: questo è un periodo in cui la rossettite acuta ha fatto sì che io provassi davvero tantissimi prodotti, di ogni texture e colore, di ogni brand e prezzo! Non ho avuto scampo! 😀
Tra tutti, non sono mancati anche quelli nude, dai marroncini ai beige, dai pesca ai rosa, dai colori più scuri o chiarissimi… questi ultimi tra i più difficili da portare perché il rischio ‘correttore’ sulle labbra è sempre dietro l’angolo! Prima ancora, però, può essere difficile proprio sceglierli e capire quale può essere il più adatto a noi. Ho deciso  quindi di farvi una piccola guida in cui vi farò vedere tanti esempi e vi darò tanti consigli affinché ognuna di voi possa trovare il suo rossetto nude perfetto! Siete pronte? Allora esclamiamo tutte insieme: ‘rossetti nude…non vi temiamo!!!’ 😀

nude cover

Era davvero tanto che non dedicavo un post ai rossetti nude! L’ultimo, risale a un bel po’ di tempo fa, quando vi ho fatto vedere i miei preferiti. Nel tempo però le cose sono decisamente cambiate, non solo per i prodotti che ho provato, ma anche proprio nell’approccio che io stessa ho avuto verso questa tipologia di rossetti, che non mi avevano mai attratto più di tanto.

Come sapete sono sempre stata un’amante dei rossetti più intensi e colorati e ho sempre avuto una passione per i fucsia in particolare! Questo perché negli anni non sono mai riuscita a trovare delle altre tonalità che mi piacessero così come i fucsia o quelli più intensi e che soprattutto mi stessero bene!

Schermata-2014-12-04-alle-15.56.40Fino a quando ho incotrato lui uno dei miei primi amori! 😀 Anita di Nars, Audacious Lipstick! Prezzo €30

k.i.s.s.i.n.g-lipstick_penelope-pinkE poi lui… Penelope Pink di Charlotte Tilbury! Prezzo €30 Sarà geloso Claudiettis? 😀

Da qualche mese a questa parte, mi sono quindi convertita anche io al mondo dei rossetti nude e questo perché ho trovato finalmente delle tonalità di rossetto che più mi si addicono!

Nel tempo ho capito infatti che mi stanno meglio quelli che hanno un tono abbastanza rosato piuttosto che beige, perché quest’ultimo mi incupisce un po’ e non sta benissimo sulle mie labbra.


Già le mie labbra…. direte: che hanno di strano? Nulla, se non fosse che sono davvero molto pigmentate!

Schermata 2015-10-03 alle 19.06.40

E qui apriamo quindi una piccola grande parentesi con alcune ‘regole’ e consigli, che ritengo siano davvero fondamentali per la scelta del rossetto nude perfetto per ognuna di noi! 😉

– Quando si sceglie un rossetto nude, è davvero importante tenere conto della pigmentazione delle proprie labbra, perché in base a quest’ultima i colori stessi dei rossetti possono variare e sembrarci diversi da come li immaginavamo.

Schermata 2015-10-03 alle 16.45.56Un esempio è il n.1 della linea I Love nude della Essence. Sullo stick è rosa chiaro, sulle mie labbra sembra più rosa baby, perché alterato dal colore delle mie labbra!

Insomma, un conto è vedere i diversi stick in profumeria, o gli swatch sulla mano o sul braccio, un conto è indossarli sulle proprie labbra!
Lo stesso colore nude potrebbe risultare diverso da bocca a bocca e la scelta di quello giusto per noi potrebbe non essere così facile!

Ci sono infatti diversi ‘rischi’ che dobbiamo tener presente. Alcuni nude possono fare l’odiato effetto ‘correttore’, altri quella ‘malata’, altri ancora posono dare l’effetto ‘macchia’ diventando disomogeneo o peggio ancora evidenziare le pellicine! :S

– Detto questo, ecco un altro aspetto da considerare: quando è meglio usare un rossetto nude e perché dovremmo averne uno?

Di sicuro i rossetti di questo tipo sono adatti in tutte quelle occasioni in cui facciamo dei trucchi piuttosto strong sugli occhi. Non è una regola fissa, però è consigliabile.

smokey_eye            La regina dei nude! 😀

Insomma, nessuno vieta di usare anche i rossi o quelli più intensi con uno smokey o un trucco più colorato, però a volte è più giusto bilanciare e rendere più armonico un trucco, scegliendo un rossetto che stia in secondo piano rispetto agli ombretti. Avere quindi un rossetto nude come passpartout in queste occasioni può essere davvero utile.

Ed ecco un video con un trucco abbastanza importante sugli occhi in cui uso un rossetto nude!

 

-Altro dubbio: meglio da solo o con la matita? lipsticks Provando tanti rossetti nude, ho capito che molti di questi non piacevano se usati da soli, mentre abbinati a una matita avevano un effetto molto più bello sulle labbra.

Trovo faccia una grande differenza usare ad esempio un nude più chiaro solo al centro delle labbra, mentre sui bordi e sugli angoli c’è una matita appena più scura sfumata per bene, per dare quell’effetto ‘ombré‘ che vediamo spesso in giro. Questo crea un bel contrasto che rende certamente più portabili molti nude. Lo faccio vedere in questo video:

 

– Altra cosa da tener presente, per un mio gusto personale ma anche proprio per un bel risultato in generale, è quella di non scegliere mai colori troppo chiari, che annullino completamente le labbra.

cliomakeup-rimmel-kate-moss-nude 40Questo è il 40 dell’ultima linea Kate Moss. Lo consiglio al massimo a chi ha la carnagione davvero chiarissima, diafana!

Trovo che le labbra siano uno degli elementi più sexy e importanti del nostro viso e cancellarlo è un vero peccato! 😀 Facciamo quindi in modo di valorizzare le nostre labbra sempre e comunque, anche con un nude che le esalti invece di renderle invisibili! 😉

Jennifer+Lopez+Makeup+Nude+Lipstick+BPjWOi55sMIl

Schermata 2015-10-03 alle 16.49.52Ecco, il n.4 sempre di Essence I Love Nudes è un perfetto esempio ‘correttore/cadavere’ per di più quasi perlato!! 😀

 

– Chiariamo poi un altro dubbio: labbra carnose o sottili… A chi sta meglio il rossetto nude?

nude_lipstick_celebs

lips

Vediamo spesso in giro, anche sul web e sui social network, tanti esempi di ragazze che indossano i nude, ma il più delle volte hanno le labbra molto carnose. Anche questa, non è di certo una regola, ci mancherebbe, però secondo me chi ha le labbra molto sottili non avrebbe un bellissimo effetto con un rossetto beige o rosa chiarissimo. Le labbra sottili o piccole rischierebbero di sparire ancora di più con un rossetto di questo tipo, quindi io consiglio sempre di scegliere un colore che le metta in risalto. Volendo si può optare per i color carne o mlbb‘, che seppur ‘neutri’ danno comunque più colore.

Processed with VSCOcamEcco i miei preferiti!

– Dobbiamo tener conto del nostro gusto personale!
Ok ragazze, possiamo dare tutti i consigli che vogliamo e dare più o meno regole, ma poi è ovvio che ognuna di noi è libera di sperimentare e osare i colori che ama di più, anche tra i nude. Succede anche a me! Mi può capitare di leggere commenti o di sentire persone che magari non amano un determinato rossetto nude su di me, ma se a me piace continuo a metterlo! 😉
Lo stesso succede ad altri e può succedere a ognuna di voi! Quindi la regola fondamentale da seguire è una sola: scegliete ciò che vi piace di più, l’importante è che vi sentiate a vostro agio! 😉

Ma vediamo meglio nella prossima pagina come si possono classificare i nude, quali texture e finish possono avere, le categorie di colori più diffuse e quelli più adatti a seconda delle carnagioni! Cliccate qui!

129 COMMENTI

  1. Buongiorno! Sarò fuori moda ma per me il rossetto nude è il MLBB.. Se si caricano gli occhi si può mettere anche un burrocacao, ma il colore delle labbra resta. Io ad esempio le ho più sul rosa malva e al massimo come nude mi concedo il n8 di rimmel kate moss, o la tinta bourjois che consigliasti tu Clio e che è praticamente uguale al colore delle mie labbra. Ma mettere un rossetto più chiaro no, a mio parere fa un effetto pessimo.

  2. Buongiorno
    Io preferisco i MLBB perché li trovo più adatti alla mia carnagione, al colore delle mie labbra ed al mio stile. Mi piace molto il 602 matt di kiko che pur essendo leggermente più chiaro delle mie labbra rende bene, il mio preferito in assoluto è caraving di Mac, trovo che sia un colore fantastico; se voglio un effetto soft lo picchietto con le dita.
    Tuttavia, qualche giorno fà, in preda alla sindrome premestruale

  3. preferisco gli mlbb e il mio è uno di Avon ma nn mi ricordo come si chiama..x quanto riguarda i nude nn sono ancora riuscita a scovare uno che mi stia davvero bene, mi sembra che tutti facciano l’effetto cadavere xo essendo testarda nn ho ancora smesso di provare..in più a “discapito” dei nude c’è il fatto che io amoooo i colori!!

  4. non amo i rossetti nude li trovo brutti soprattutto quelli chiari io al posto del nude uso la matita dello stesso colore delle mie labbra e sopra al centro metto un velo di gloss Mac nn le lucido ma do solo un tocco di luce alle labbra . il post può essere utile ma bisogna provare i colori sulle proprie labbra per trovare il giusto tono e farsi consigliare in negozio

  5. A me il beige non sta bene. Ne sul abbigliamento, ne sulle labbra. (A parte i rossetti non gli metto praticamente mai.)
    Ma so che tante ragazze ti chiedevano i consigli sui nude, con questo post le hai fatte felici tantissime! Quindi in nome di tutta la comunità: GRAZIE!

  6. il post zompa direttamente fra i miei preferiti 🙂 Clio… ma i prodotti Essence li prendi nei negozi? Perché online non si possono comprare mi pare…

  7. Io odio i nude classici, il massimo che indosso sono i mlbb e di questa categoria il migliore è il fluid stick di dior colore rose petal…è inutile un rossetto più acceso mi illumina tantissimo il viso e mi piace infinitamente di più!

  8. Anita di Nars e Crèpe Suzette sono molto belli e stanno benissimo anche sulle pallide con sottotono neutro/giallo, per esempio io!

  9. Wow che post super Clio! Questo va diretto nei miei preferiti!! Serviva proprio una bella guida!! A me piacciono i nude medio/scuri anche se sono Chiara lo so non sarebbe giusto a “regole e sottotoni” ma come hai detto tu…deve piacere, no?

  10. Ottima domanda dato che l’ultima palette uscita e molti rossetti non li trovo nei negozi vicini a me!

  11. Grazie della superguida, che lavoro da certosina eheh io adoro i nude rosati perché sono molto chiara e i toni beigiolini mi annullano le labbra, orrore!

  12. Io mi confondo ancora tra i vari consigli.. a parte le pelli scure, gli altri mi sembrano tutti uguali, non capisco molto le differenze, c vorrebbero foto labbra d varie carnagioni truccate con diversi nude x far capire cosa starebbe bene e cosa no.. come dire.. uno zoom x ogni genere. . Magari così riesco a ritrovarmi..

  13. D’accordissimo !! Alcuni effetti visti in queste foto sono veramente osceni , stile cadavere di CSI !!!! C’è un’ anatomo patologo in sale ???

  14. Ciao a tutte! Io da anni sono alla ricerca del nude perfetto… Ma ovviamente non l’ho mai trovato!… Volevo comprare quelli della collezione di Kate Moss per Rimmel… Ma non li trovo da nessuna parte!!!! (ditemi che non sono l’unica!)…

  15. Il post mi piace ma purtroppo finché non capirò il mio sottotono non riuscirò a decidere quali rossetti nude fanno per me..finora ho sperimentato e posso dire che il num 03 di Kate Moss pur essendo chiaro mi sta bene,mentre mi vedo meno coi colori tendenti al malva..mi piace moltissimo anche Twig della Mac che è abbastanza scuro..!rimanendo in tema di rossetti per chi fosse interessata ieri sono stata dalla Kiko e ho preso 4 dei nuovi rossetti (102,106,110 e 126)..I colori più belli secondo me sono quelli che fanno parte dei nude (che effettivamente differiscono parecchio come colori ) e quelli che fanno parte dei colori sul vinaccia /sangria anche se questi ultimi li trovo un po’ simili tra loro!!ieri sera ne ho indossato uno ma non vi sto a dire della durata perché ho mangiato cose oleose e poi mi sono pulita le labbra!!

  16. Io mi baso sui rossetti colorati che mi stanno meglio! Ad esempio… A me stanno meglio i toni “rosati” rispetto a quelli più aranciati… Per cui punto ai nude con un pò di rosa all’interno!…

  17. Idem! Non ho le labbra molto pigmentate naturalmente e metterci sopra un classico nude magari pesca chiaro… No!!! Quindi o burro di cacao o un “mlbb”, anche se io sposo la teoria del “w il rossetto fucsia/rosso/magenta”!

  18. Anche io prediligo il MLBB. Il rossetto nude non mi ispira molto ma non
    ne ho neppure mai provati. Però non stanno malissimo a tutte,
    soprattutto quelli meno sbiancanti.

  19. Buongiorno ragazze!io sono curiosa di provare il gloss Amen di l’oreal che consigliava Clio qualche post fa,qualcuna di voi lo ha già provato? Io lo metterei tra i nude..o vi sembra più MLBB?
    Ps.grazie clioo

  20. Io non sono un esperta di nude!ma diciamo che Di giorno oppure qnd non voglio caricare le labbra tendo ad usare un rosa malva della kiko perchè molto simile alla pigmentazione delle mie labbra! I nude mi attirano ma non potendo provarli prima,non li compro per timore di sembrare la sposa cadavere!

  21. Ciao Clio! Pensa che la ricerca di un rossetto nude risale ai miei 14-15 anni. Anche io ho le labbra super pigmentate e pensavo che un effetto puoi soft potesse starmi bene. Dunque a volte mettevo proprio il correttore al posto del gloss o rossetto e l’effetto, seppur inizialmente non male, poi diventava tremendo per vie delle righette che si formavano. Poi, come te ora, ho capito quale colore mi sta meglio e soprattutto quale finish e tutto è cambiato. Ora opto per rossetti color carne non troppo chiari e se lo sono devono avere dentro un po’ del color pesca o marrone. Il finish per questi tipi di colore è lo sheer di nuova generazione, che rende le labbra belle e a volte le tinge.
    Bellissimo post comunque 😉

  22. Per nude intendo il mlbb perché l’effetto correttore secondo me è orrido.
    I miei preferiti sono il pupa i’m 408 e ombre rose di nabla.
    Gli altri che possiedo sono:
    -Rimmel Kate n 8 (che non mi piace molto in inverno ma lo preferisco quando sono lievemente abbronzata e in più trovo la texture un po’ “spessa”)
    – Neve cosmetics pastello amore (stesso colore del rossetto rimmel)
    -Neve cosmetics pastello orchidea (è più rosato)
    -Kiko Rebel Romantic n 1
    – Rimmel kate n5 (è sul rosa ma perlatino ed è orrido in inverno)

  23. Grazie Clio! Ciao ragazze.. Cmq.. Giusto ieri ero in “palla” sulla scelta del nude x me! Quindi, non vi dico che sorriso mi é spuntato stamattina nel vedere questo post! 😀 giusto a puntino! :D..
    Ho trovato quelli di Rimmel Kate M. Ho la pelle molto chiara, ma dal sottotono giallo e ho preso il 42. Clio può andare? Almeno, tra tutti mi é sembrato il più adatto (anche se non sono convinta al 100%).. Beso! 🙂 e grazie!

  24. Io ho comprato da Kosmetic4less e sto aspettando il pacco perché l’unica Oviesse che vende prodotti essence vicino a me ha lo stand inguardabile.. Non li vorrei manco regalati i prodotti che hanno lì

  25. Penso la stessa cosa, io avevo preso il numero 03 dei rossetti di Kate Moss e ugh D: non era proprio un nude che cancellava le labbra però meh, non posso dire che mi donasse D: poi io trovo che questi rossetti siano ancora più difficili da indossare rispetto ai rossetti scuri, (ma io ho un fetish per i rossetti viola xD), perchè coi rossetti scuri non credo bisogni fare così tanto caso al sottotono, almeno io metto rossetti viola caldi e freddi senza farmi troppi problemi :0
    Ma immagino sia gusto personale ^^

  26. Penso che sua madre ogni tanto le mandi dei pacchi con dentro anche i trucchi di essence 😀 essendo che lei abita in Germania non ha problemi di reperibilità xD almeno così aveva detto qualche tempo fa, forse ricordo male 🙂

  27. Ciaooo!!! Anche io amo i MLBB, perché ho le labbra molto pigmentate e se metto un coloro troppo chiaro, anche di uno o due toni, sembra che io sia un cadavere… Però i gusti son gusti 😀

  28. io ho pochi nude nel vero senso della parola… preferisco anche io i MLBB, i toni del rosa o i pesca/corallo… insomma, tutto fuorchè nude. Come nude nude ho creme-cup di mac, ma dopo qualche anno in cui l’ho adorato adesso penso mi stia malissimo -e sono molto chiara di pelle (mentre invece ho visto che dona tantissimo alla youtuber HelloOctober che è olivastra O.o). L’unico che uso frequentemente è un matitone in LE di Nars che si chiama torres del paine (che è abbastanza rosa comunque), mi pare… sarò a lutto quando finirà!

  29. la cosa migliore è, come dice Lisa Eldridge, provarteli addosso. Un milione di foto non potranno mai rendere come metterti il rossetto addosso e vedere come ti sta… perchè potresti vedere un nude addosso ad una modella/attrice/youtuber con una carnagione simile alla tua e pensare ti starebbe benissimo e poi non è così (per esempio per qualche motivo adoro creme cup sulle youtubers a cui lo vedo indosso ma non lo amo affatto su di me o-o). Quindi se hai intenzione di comprare un rossetto nude armati di santa pazienza e di commesse/i compiacenti e provali addosso. Mac lo fa fare di sicuro, quando io cercavo di decidere se comperare o meno plumful (che dallo swatch sembrava trooooppo scuro e violaceo perchè mi stesse bene) il commesso di Mac si offrì di lasciarmelo provare!

  30. siiiiii!!!!! post sui nude!!!! dopo una settimana che inserivo “post scriptum” a fine commento per spiegone sui nude, è arrivato a noi!!!! però, la faccenda continua a non essermi chiarissima! ^_^

    buona domenica da Londra, dove il sole casualmente splende! ^_^

  31. che tempismo Clio! proprio ieri ho consigliato a una ragazza qua sul blog di guardare il video di lisa eldridge sui rossetti nude! 🙂 comunque se dicessi che per me molti dei rossetti presenti nel post sono MLBB mi banni? 😛 sarò io tonta ma alla fine non ho capito bene la differenza mi sa! comunque quelli troppo chiari o troppo marron non mi piacciono a prescindere… preferisco i toni rosati e anche pesca/albicocca

  32. Un problema che mi trovo ad affrontare di frequente, in materia di rossetti nude, è la colorazione dei denti. Più di ogni altra tonalità, trovo che quella Nude metta in risalto in maniera piuttosto importante un colorito dentale non proprio bianchissimo. In caso di denti tendenti al beige, e con la fortuna – almeno questo! – di avere pelle chiara con sottotono neutro/giallo, quali Nude prediligere? Quelli rosati o quelli beige? Grazie.

  33. io ho le labbra molto chiare e anche poco definite: se metto un nud, spariscono! considera che lo 08 rimmel è almeno due/tre toni più scuro delle mie labbra 😉 va ancora bene come MLBB ma se devo sceglierlo proprio del colore delle mie labbra devo andare su rossetti ancora più chiari, oppure metto un gloss o un burrocacao colorato e faccio prima! preferisco i rossetti colorati e, ultimamente, quelli scuri e scurissimi (purché non marroni perché mi invecchiano).

  34. questi post sono molto utili e ben fatti. con un rossetto colorato possiamo anche ‘sbagliare’ colore ma con un nude proprio no! io continuo a preferire i MLBB ma probabilmente perché non ho ancora trovato il nude per me (molto chiara e neutro/fredda/rosata).

  35. Ciao tutte, i nude ne ho un bel pò perché quando non oso rischiare con i colori, uso questi! I miei preferiti sono : “kinda sexy” della Mac, colour riche di l’oreal #8..(lo sticker è rotto!), bare it all di Wet’n wild, 602 di Kiko rossetti velvet.
    Quello di Nars è sulla mia wishlist da quando Clio ha fatto la review!

  36. A me i nudi piacciono moltissimo, e ne ho comprati una gran quantità. Purtroppo sono pochi quelli che mi stanno bene, perchè pur avendo la pelle medio-chiara, ho capelli e occhi molto scuri..e quindi fanno tutti effetto correttore, si “perdono” sul volto. Credo che su carnagioni come la mia sia impossibile mettere solo un nude, la base è imporantissima per dare un po’ di vitalità. Adesso l’unico che posso usare e mi piace è twig di mac con la matita soar, certo non mi sta bene come un rosso o un borgogna ma non mi spegne neanche..super soddisfatta!:D

  37. Una volta provai un nude lucido della Debby e su di me era terribile, così lo regalai a mia madre a cui sta bene, ora l’unico rossetto che ho che si possa considerare nude, anche se è più scuro delle mie labbra, credo sia il Velvet Teddy di Mac, lo adoro

  38. Clio sei immensa ti adoro quando dai consigli così personalizzati e classifichi i migliori prodotti x tipologia :-*

  39. Ciao! Suppongo che se una ha delle labbra di colore chiarissimo allora molti di questi rossetti potrebbero funzionare come MLBB. Io ad esempio ho le labbra piuttosto pigmentate e per me sono tutti chiari… E un po’ alla volta inizio a capire questa storia dei nude, mi sento stupidissima al riguardo!

  40. Io amo i nude, nella mia collezione personale (dico personale perché li uso anche per lavoro) i nude saranno il 60% di quelli che ho. Bel post! 😉

  41. Ciao Clio, grazie dei consigli utilissimi!!! 🙂
    Così magari troverò anch’io un nude adatto a me!!! 🙂

  42. Io lo possiedo ed è un bellissimo nude, almeno su di me e nonostante le mie titubanze sui gloss devo dire che questo mi ha conquistata

  43. Scusami mi sono confusa, comunque si ho anche questo che è mat ed è un nude stupendo ed è tra i miei preferiti

  44. Niente da fare, a me questi colori non piacciono. Mille volte meglio senza niente che con un nude. Specialmente i pescati mi fanno proprio una brutta impressione. Gli unici decenti sono i rosati…ma comunque le labbra color pelle mi fanno quasi impressione.
    Io sono alla disperata ricerca di un my lips but better, ma per ora non ho trovato nulla…

  45. Beige sulle labbra per me non ha senso, per me labbra ‘nude’ suona proprio come nude, detto all’italiana, quindi preferisco un MLBB, che miglori l’impressione delle mie labbra.

  46. mmm…i nude classicamente intesi non mi piacciono molto, ad eccezione di Kinda sexy di Mac, che come ho letto piace molto anche ad altre ragazze! in effetti è tra i pochi che non fanno l’effetto di “annullare” le labbra, facendole sparire nel volto. A questo proposito sono d’accordo con l’idea di Clio che i nude tendano a “rimpicciolire” visivamente le labbra: io ce le ho “normali”, non sottili ma neanche carnose, e comunque mi accorgo che quando sono enfatizzate da un bel colore vivace, o anche solo un mlbb, risaltano di più e mi sembrano più piene che con i nude….che però, paradossalmente, vengono sempre consigliati come strategici per dare un effetto-volume!!

  47. Ciao, anch’io ho il n. 8 di Rimmel by Kate Moss, l’ho preso cercando un rosa antico ma poi ho scoperto che può essere un ottimo mlbb!

  48. ciao Katia grazie! sono contenta che questo post vi sia stato utile! ho cercato di inserire più nozioni possibili e dare tanti consigli per accontentare tutte! 😉 Che ne dite, lo faccio anche per i più classici rossi? ;-)) besooo!

  49. ciao Antonella! io punterei su quelli più freddi e rosati, perché quelli più caldi o peggio aranciati potrebbero evidenziare ancora di più il colore non proprio bianchissimo dei denti! 😉 besooo!

  50. Ciao Luisa! sono contenta che vi sia piaciuto! Eheh esatto, io leggo sempre i vostri commenti e avevo letto anche la tua richiesta! 😉 come vedi ho cercato di accontentarvi! beso!

  51. Ciao rox! in effetti questo L’oreal è più nude, che mlbb! 🙂 lo classificherei tra quelli medi beige, non troppo aranciato! 😉 besoo!

  52. Grazie mille davvero kuzza90! ho cercarto di fare del mio meglio per accontentare tutte e darvi più consigli possibili, anche so che non avrei mai potuto fare tutti gli esempi del mondo! Spero che troverete il vostro rossetto perfetto! besooo!

  53. ciao! i prodotti essence spesso me li porta mia mammma dalla Germani! 🙂 oppure quando torno in italia faccio il pienone! 😉 besooo!

  54. I rossetti nude non fanno per me XD
    Ne ho preso uno di Essence,una volta,per curiosità,ma l’ho subito regalato.
    Orrendo XD su di me,perlomeno. Mi tengo i miei rossi,fucsia e scuri adorati <3

  55. GRAZIE CLIO! Post FANTASTICO!!! Io adoro i rossetti nude e in questo periodo sto diventando matta perché vorrei COMPRARLI TUTTIIIII! Il primo di cui mi sono innamorata è ‘Madmoiselle’ di Chanel, poi ho visto quelli di Michael Kors, Rimmel. Ora anche Kiko li produce. Comunque mi prenderei pure Nars e chi più ne ha più ne metta! Alla fine però per non spendere troppo non compro niente! Anche perché ho i trucchi in comune con mia sorella…Comunque è sempre bello fare una scorpacciata anche solo di swatches! PS: dimenticavo quanto amo i gloss…meglio che saluti tutte vah! Un bacio

  56. Io ho pelle chiarissima e labbra molto carnose molto molto pigmentate, quasi fucsia! Voi che tonalità di nude mi consigliereste?

  57. Io amo i mlbb, ma ancora non ho trovato il mio… attualmente uso spesso ombre rose di nabla che mi piace molto (ma è un filo troppo rosato rispetto alle mie labbra)

  58. Mai usato rossetti nude, non so mi sembrano inutili.
    Gli unici due rossetti chiari che ho sono una tinta di sephora e uno dei color pop della clinique

  59. forse è proprio perchè io ho le labbra abbastanza “pallide”… quindi la cosa è moooolto soggettiva… mmmm

  60. Grazie Clio per questi dettagli su come scegliere quello giusto! Proprio sull’ultimo post ti avevo appunto scritto come potevo sceglierlo visto che tra colori differenti di labbra, mio sottotono caldo ma pelle chiara in inverno e attualmente media, labbra non chiare, non avevo molto le idee chiare. Adesso penso che un 101 I’m di Pupa oppure un MLBB facciano al caso mio! =) Grazieee

  61. Clio tra i miei nude preferiti ci sono quelli della pupa! Sono bellissimi e non costano troppo…
    Anche se mi hanno incuriosito alcuni di quelli che hai pubblicato qui..

  62. A Torino, li vende la COIN. A Sulmona, in Abruzzo, li ho trovati alla OVIESSE. Sul sito, non dicono, in base alla regione, dove trovare i negozi che li commercializzano?

  63. a me piacciono quelli che vanno sul rosa antico, ne ho uno di mac, però color terra, e quando l’ho messo mi hanno detto che mi stava molto bene, a me non entusiasma tantissimo se non che, è mineral, ed è iper idratante e morbidissimo e non sbava, ma continuerò ad usarlo forse + per il contouring, come ombretto, non mi dice molto, comunque non mi dispiace…
    quasi quasi, se non trovo un bluberry o un marc jacob a 30 euro o qualcosa di più utile, mi faro regalare il naked di nars, da sephora, per il mio compleanno, che è la tinta che preferisco di più è, che coi trucchi applico la stessa filosofia del cibo, e quindi prima li regalavo, ora mi sono accorta che quello che prima non mi piace, poi mi piace, e così tengo tutto, e cerco di farli arrivare alla fine, prima di fare altri acquisti, è 1 po’ doloroso (molto doloroso),ma non vorrei fare arrabbiare il Buon Dio (dati i tempi e i disastri che ci circondano!)
    CLIO, TI HO VISTO IN UNO SPOT, SU CANALE 5, NELLA PUBBLICITò DEL CLARISONICI!! WOW!! COMPLIMENTI!!
    Ps: anche a me non piace tanto il grigio ma tutto sommato alla fine lo uso e mi piace…, forse ora i grigi sono diversi da quelli di prima?!
    buonanotte e baci e abbracci a tutti/e

  64. Ciao Clio! Stupendo questo post! Io adoro i rossetti nude!!!!! Il mio ultimo acquisto è il numero 46 della linea di Kate Moss della Rimmel! Ma ne ho diversi altri e ne vorrei sempre di più! Ho la rossettite pure io!!! Un bacione! ♡

  65. grazie al cielo esistono i rossetti nude
    io campo solo di questi!!!! XD
    i colori accesi li utilizzo in rarissssssssime occasioni: mi ci sento poco a mio agio!

  66. I nude, come i fondotinta, bisogna provarli. Amen. E magari avere la fortuna di trovare qualche commessa esperta che ti aiuti a darti una prima selezione per non buttarti a capofitto nel mare magnum. Quindi credo che mi deciderò ad andare nei negozi e provarli, d’altronde sono lì per quello.. 😀

  67. Vedo che finalmente siamo tornati a post di migliore qualità e inerenti al makeup, bene!

    ps: miymakeup.blogspot.it

  68. aaaaaaaaaaaa cavoli che fatica con il nude! ci credi Clio che è l’unico colore che mi dà da fare????? non riesco a trovarne uno che sia adatto a me… sembro sempre una morta!
    nella prima pagina del post Rita Ora e Kim hanno il nude che vorrei… ovviamente poi non è detto che a me stia bene ma vorrei esattamente quelli e non li trovo da nessun parte!
    sai per caso le marche?
    vorrei rimanere chiusa nella rinascente di milano per tutta la notte… sono sicura che lo troverei hahahahhahahahhahahahhahahahhahahahha

  69. premetto che non amo i colori nude e che possiedo solo un rossetto, il num 7 della linea classica di essence, e una matita labbra malva (anche il malva per me è nude), tra tutti mi attirano di più quelli marroncini…ma fin quando non capisco qual’è il mio sottotono, non posso trovare mai il mio nude perfetto.

  70. In teoria mi piacciono tanto, ma sul rosa mi fanno troppo stacco e sul marrone mi spengono l’incarnato. Preferisco un bel mlbb! 🙂

  71. Ciao Annamaria! ne ho parlato tantissime volte e come sapete quelli di C.Tilbury mi piacciono tantissimo! Cerco di fare le review sui prodotti che riuscite a reperire anche voi, e quelli di C.T. purtroppo so che non si trovano così facilmente! cercherò comunque di accontentarti quanto prima! anche se il voto che potrei dare già lo immaginate! eheheh besoooo!

  72. ciao! sì in effetti Velvet Teddy è anche uno dei miei preferiti di sempre! L’ho usato anche in qualche tutorial e devo dire che non pensavo mi sarebbe piaciuto così tanto! 😉 è un colore perfetto né troppo aranciato o beige e si adatta a tantissimi look! Besoo

  73. non troverò mai il nude per me. Non riuscirò mai a girare gli stand e a provare rossetti indisturbata, e l’unica volta che ho chiesto parere il truccatore Dior insisteva col rifilarmi un colore per me improponibile: non sono esperta, ma se il colore mi sbatte me ne accorgo subito 🙂

  74. Che bel post Clio , post perfetto!
    Il blog è tornato ad avere il sapore di un tempo, continua così, sei troppo una grande!!!

  75. Sono andata da Sephora ieri pomeriggio con una mia amica alla caccia del rossetto nude perfetto…Essendo molto pallida non ho mai usato rossetti nude (se non anni fà
    quando andavano di moda marcati con una matita più scura, tipo nel 99),
    quindi ne ho provati un pò,e mi sono soffermata su Role Play della linea nude di Marc Jacobs (bel colore e non mette in risalto le mie labbra secche).

    Alla fine ho comprato Long Last 91 Perfect
    Beige di Clinique…bello, cremoso e non mi sbatte, poi è Clinique e io
    sono di pelle sensibile.

    Però mi sa tanto che torno a comprarlo quello di Marc Jacobs…mi ispirava moltissimo!

  76. Come ti sei trovata con la formulazione? Io ho il 43 ma non mi piace per niente la formula, è proprio disomogenea :/

  77. Io ho provato tutte le tonalità di nude, ma non c’è niente da fare, mi stanno male tutti!!!! mi sono “arresa” e se carico gli occhi uso il burrocacao…al massimo definisco e coloro le labbra con la matita Amore di Neve che è identica al mio colore naturale. L’altro giorno ho anche provato i nuovi nude di kate moss, ma a parte quelli più scuri (che non sono proprio nude) gli altri rosati e non mi sbattono troppo…

  78. Io quello non l’ho provato neppure perché per me era troppo pesca e sulla mia carnagione chiarissima ma rodata non stava un granché. Mi dispiace, poteva essere un buon nude

  79. Ma il colore per me non era malaccio (ho una carnagione tipicamente mediterranea), era proprio la consistenza finale a essere disomogenea e mezza trasparente! Però sembro solo io ad aver avuto questo problema XD

  80. Io ho i due rimmel e se prima preferivo il n 05 adesso lo trovo troppo rosa per i miei gusti… Preferisco lo 08, magari accompagnato dalla matita magnolia di Neve.

  81. Io ho trovato i rimmel nuovi e ho preso il 42, molto soddisfatta! Insieme alla smalto, molto raffinato e di un colore che non avevo. E anche altre cosette della Essence erano carine e nude.

  82. Io ho trovato il “mio nude” perfetto dalla kiko. Lo scrivo tra virgolette perchè non si tratta di un colore nude classico, bensì di un colore carne molto naturale che… è esattamente uguale al mio colore di labbra! Quindi mi fa davvero l’effetto “senza rossetto”, nessuno lo nota. Solo io so che c’è il trucchetto: il suo effetto è quello di rendermi le labbra omogenee e un po più rimpolpate, definendo meglio i bordi, dando anche un po di lucentezza (come se avessi semplicemente un burrocacao sulle mie labbra nude). E odora di mandorla! Il rossetto costa pochissimo (3,90 euro) e fa parte della collezione classica (per intenderci, quella con il packaging nero) che vista così non le dareste un euro… e invece per me è davvero perfetto!!!

  83. Per me il nude perfetto è Balkis Nabla, che sì riprende il colore naturale delle mie labbra, ma lo risalta molto. L’effetto finale mi piace 🙂
    Peccato per i nude molto chiari: sebbene abbia una carnagione medio-chiara, quei toni mi danno un’aria tremendamente spenta :/

  84. Per me il nude perfetto è Balkis Nabla, che sì riprende il colore naturale delle mie labbra, ma lo risalta molto. L’effetto finale mi piace 🙂
    Peccato per i nude molto chiari: sebbene abbia una carnagione medio-chiara, quei toni mi danno un’aria tremendamente spenta :/

  85. Ai nude preferisco i MLBB, con un colore che si avvicina a quello delle mie labbra e lo “rinforza”. In assoluto, il mio preferito è Nabla Balkis e sto apprezzando molto anche Mac Whirl (un “cuginetto” similissimo sulle mie labbra) e, per quanto riguarda i gloss Nabla Ambrosia (in estate, con un po’ di abbronzatura) 🙂
    Il pastello Neve Amore è stupendo, ma troppo rosa per il mio sottotono spiccatamente caldo, mentre Neve Psiche rimaneva davvero troppo pallidino :/

  86. Ciao, sta mattina ho comprato il rossetto nude della rimmel n. 042. Desideravo avere un consiglio su quale matita labbra abbinare e come applicarla. Grazie mille.

  87. ADORO i rossetti nude! ho una carnagione chiara dal sottotono neutro e possiedo il 507 di Kiko (Luscious Cream-Creamy Lipstick), 102 di Kiko dello doppio che ha la tinta e il gloss e il 42 di Kate Moss. Per andare a scuola la mattina sono davvero carinissimi!
    Bacioo xx

  88. “In questo caso i rossetti più adatti sono quelli che seguono il vostro sottotono, quindi ok tutti i colori più caldi e volendo anche aranciati. Volendo vanno bene anche i toni più beige, ma non troppo marroni!” e “In questo caso i rossetti più adatti sono quelli che seguono il vostro sottotono, quindi ok tutti i colori più caldi e volendo anche aranciati. Volendo vanno bene anche i toni più beige, ma non troppo marroni!” Aaaaah! Che bello sentirmi dire che il mio rossetto mi dona! xD Detestando il nude rosa, e amando quelli nude color “correttore”, significa che oltre al gusto personale mi dona pure!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here