Ciao ragazze!

Mi sono accorta che l’ultimo post che ho dedicato alle mie ciprie preferite risale a una vita fa! Eccoci allora ad aggiornare la lista delle ciprie che prediligo e uso…e quelle che invece mi hanno dato qualche problema. La cipria è spesso un prodotto sottovalutato, forse perché “non si vede”… ma la verità è che una buona cipria può cambiare la resa (e la durata) di un intero look! È un prodotto che, secondo me, non può mancare nella trousse, sia che abbiate la pelle mista o grassa, sia che siate secche e con rughette e pellicine: basta trovare il prodotto adatto!! Siete pronte a scoprire tutte le ciprie che ho in questo momento e quali sono le mie “preferitissime”? Allora leggete il post!

COVER_CIPRIE_TOP_CLIOMAKEUP

A cosa serve la cipria?“: tutte, io lo so, almeno una volta ve lo siete chiesto. Appare come una polverina che, una volta messa sul viso, non fa tanta differenza e, se non tendete a lucidarvi molto, magari pensate che sia un po’ inutile o, comunque, non super-indispensabile. Innanzitutto non esiste un solo tipo di cipria e – per ognuna – c’è uno scopo leggermente diverso e un utilizzo particolare. Sicuramente la cipria è un prodotto opacizzante e fissante: assorbe il sebo in eccesso, previene la lucidità nell’arco della giornata e, come ogni polvere, fissa e asciuga i prodotti in crema facendo sì che non si “muovano” andando, per esempio, nelle pieghette del viso o che il calore di brufoletti&co o della sola pelle possa “sciogliere” correttori e fondotina, facendoli svanire o, peggio, sbavare. Vi sembra poco?

clio ciprie top 2015

Tante volte si cerca il fondotinta ideale e si spendono tanti soldi sperando di trovare finalmente il prodotto che resti sul viso tutto il giorno, non lucidi, non macchi, non unga… quando basterebbe, a volte, avere una buona cipria. Se temete l’effetto “polveroso”, non preoccupatevi: tutto dipende dal prodotto e da come (e dove!!) lo si applica!

Clio_top_cipria

CIPRIE TRASPARENTI HD

Questo tipo di prodotto, spesso a base di silica e quasi sempre in polvere libera, sono le classiche ciprie “per il cinema”: sono invisibili e impalpabili e hanno, come scopo, quello di omogeneizzare la pelle e lasciarla liscia, morbidissima e luminosa.

Sono famose, ahinoi, anche perché creano problemi con i flash: sono la causa di quelle macchie bianche che ogni tanto si vedono sui volti delle celebrities.

nicole kidman powder

Eva Longoria cipria cliomakeup

Purtroppo non è necessario essere delle star di Hollywood per avere questo problema: io stessa tendo a non usarle più perché basta un selfie da postare su Instagram per vedere la brutta traccia bianca. Inoltre, pur essendo “trasparenti” un po’ di bianco è sempre visibile e se non avete l’incarnato di Nicole Kidman, secondo me un po’ tendono a vedersi e ad ingrigire. Insomma: anche io ero impazzita quando erano uscite, soprattutto la Make Up For Ever HD è stato un mio grande amore, ma adesso non mi piacciono più di tanto.

Ora vi parlo di quelle che ho io, una per una:

image1 (4)

Diego Dalla Palma: questa cipria è polvere di riso ed è quindi perfetta per le pelli anche più grasse! Questo ingrediente, infatti, assorbe tantissimo il sebo! Prezzo: 37,95€

Vichy Dermablend Polvere Fissatrice: ve ne avevo parlato nel post sulla mia lezione con Dermablend ed è un’altra di quelle ciprie adatte a chi ha la pelle molto oleosa. È pensata apposta per far diventare waterproof il loro fondotinta e devo dire che anche io, quando ho avuto problemi di brufoli, usavo questa combo! Prezzo: circa 16€

Neve Cosmetics Cipria Hollywood: è composta al 100% da silica e promette un finish super opaco. Mi piace, è davvero impalpabile, però la lascia un po’ la traccia bianca. Prezzo: 12,90€

Neve Cosmetics Cipria Cannes: anche questa ha come ingrediente pricipale la silica, ed è arricchita con mica e glicine, ma devo dire che mi piace un po’ meno della versione Hollywood! Prezzo: 12,90€

Laura Mercier Smooth Focus Pressed Setting Powder – Shine Control: vi confesso, è stata una vera delusione. Si promette trasparente, ma in realtà ha addirittura un riflesso verdino e quindi immaginate com’è sulla pelle! Non sta proprio bene e il fatto che sia compatta peggiora le cose. Il risultato è proprio un NO! Prezzo: 35$

image2 (3)

CIPRIE IN POLVERE LIBERA + COLORI UNIVERSALI

Questo gruppo è formato da un mix di ciprie: sono quelle in polvere libera ma colorata (tipologia che mi piace molto, da usare in casa) e quelle che uniscono vari colori per ottenere un effetto luminoso. Scopriamole tutte!

image3 (3)

Deborah Milano Face Perfect Cipria: io uso quella nella colorazione rosina: è leggermente brillante, ma non glitterata, lascia solo un bel riflesso di luce sul viso. Comunque non la consiglierei a chi ha la pelle grassa e cerca un effetto super matte. È l’ideale, invece, per chi ha la pelle secca o lamenta il colorito spento. Prezzo: 10,50€

Neve Cosmetics Cipria Nude: non contenendo minerali seboassormenti non è adatta alle pelli grasse, ma è perfetta anche per le pelli più secche: come quella di Deborah è leggermente brillante. Il colore è leggermente giallino (combatte il grigiore degli incarnati spenti) e fa un bellissimo effetto sulla pelle! Prezzo: 12,90€

Sisley Phyto-Poudre Libre: è una cipria appena uscita e devo dire che è ottima! È quasi “idratante”, per quanto idratante possa essere una polvere, sparisce a contatto con la pelle trasformandone la texture, che diventa liscia, morbida e vellutata. Ha una buona tenuta anche sulle pelli grasse, ma se la vostra è davvero MOLTO oleosa, vi consiglio sempre l’amido di riso o di mais. Purtroppo, però, costa davvero tanto: 65,95€

Elf Mineral Booster: la conoscete, è un mio must da tanti anni. È molto buona ed è a base di amido di mais, dal potere molto assorbente (non a caso è spesso presente anche negli shampoo a secco), è ottima per le pelli grasse!! Prezzo: 6 o 8 € in base al formato

top ciprie cliomakeupEcco, siate un po’ più delicate di così però 😀 !

Guerlain Les Voilettes Poudre libre: dal packaging lussuoso e dall’inconfondibile profumo di violetta, questa è un’ooooottima cipria! Assomiglia a quella di Sisley come effetto, ma forse assorbe un po’ di più, risultando adatta anche per pelli un po’ più miste. Prezzo: 44€

Givenchy Prisme Libre: ottima cipria, di quelle in cui si mescolano 4 colori complementari, per illuminare un po’ l’incarnato. La texture è impalpabile e l’effetto davvero bello! Prezzo: 42,50€

Diego Dalla Palma: è di un colore pescato, ma si presenta come “cipria trasparente”. Un po’ come quella di Deborah e Neve, anche questa ha un riflesso leggermente brillante. Prezzo: 37,95€

Kiko Colour Correction Powder: me l’avete vista usare tante volte nei video, mi piace perché un po’ illuminate ed è perfetta per le pelli chiare come la mia. Sbianca un po’ l’incarnato e quindi non la userei sulle carnagioni olivastre, nè sulle pelli troppo grasse perché assorbe il sebo, ma non abbastanza, a meno che non abbiate la pelle normale o secca. Prezzo: 12,90€

image4 (3)

 

Nella prossima pagina trovare le ciprie compatte e due prodotti super particolari che uso solo nelle occasioni super-speciali! Ma sopratutto: quali sono le mie ciprie preferite, le migliori tra tutte queste? Scopritelo a pagina 2!