Ciao ragazze!

Allora: contouring o non contouring. In realtà non è questo il problema. Questa tecnica, infatti, è nel DNA di ogni make-up artist da almeno 30 anni. Il problema è che tipo di contouring fare. Ultimamente c’è stato un vero e proprio boom della sua versione più marcata, pesante e visibile, ma noi “comuni mortali” siamo davvero disposte a modificare così tanto il nostro viso, indossando molti strati di prodotti coprenti? Non si può, invece, ottenere un effetto soft, ma efficace? Si può avere la pelle dall’effetto nude e insieme accennare un po’ di contouring? La risposta, ovviamente, è sì…ma seguendo i consigli giusti!

_Cliomakeup_light contouring_COVER

PS: prima di iniziare col post una piccola novità, negli anni mi avete sempre detto:“Clio bello il trucco, ma dove posso comprare i prodotti?” ecco finalmente sto cercando un modo per soddisfare questa vostra richiesta. Nel creare questo post ho cercato di includere dei link a dei negozi online di cui mi fido e da cui mi rifornisco abitualmente, cosí che se un prodotto vi interessa non dovete fare altro che cliccare sul link “SHOP” oppure sull’immagine con l’icona col carrellino, e sarete trasportate al negozio di fiducia dove potrete comprare il prodotto. Spero che questo ulteriore passo vi aiuti nei vostri acquisti! Come sempre massima trasparenza, ogni volta che acquisterete un prodotto una piccola percentuale mi verrà corrisposta, senza ovviamente aggiungere nulla al vostro scontrino! E ora…ecco il post!

Con questo fortissimo trend del contouring super-strong, il mondo del Make-Up ha subìto una vera e propria spaccatura: da una parte i professionisti dello stile alla Kardashian, e, dall’altra, i difensori di un contouring leggero e appena percepibile, in grando di regolare e studiare bene i volumi del viso, ma senza l’effetto “scalpello”, preferendo accentuare la naturale luce del volto. Questi ultimi sono, per esempio, Pati Dubroff e Nick Barose: i truccatori di star dall’aspetto più “delicato” come Lupita Nyong’o, Cate Blanchett, Charlize Theron ecc. Un risultato ben diverso, non vi pare?

_CLIOMAKEUP_LIGHT CONTOURING_LEGGERO_1

Come sapete io ho voluto mantenermi aggiornata anche sulle tecniche ora maggiormente in voga e ho partecipato alle lezioni tenute sia da Mario Dedivanovic  che da Priscilla Ono – i veri guru del contouring netto e intenso. Però devo dire che, per il mio lavoro e per i miei trucchi quotidiani, preferisco decisamente look più minimal, naturali e impercettibili. Odio vedere distintamente una riga scura su un viso e non penso che lo renda più bello – forse giusto in foto (e solo in certe angolazioni) sembrerà particolarmente scolpito, ma noi non siamo solo una foto del profilo, non è vero? Allora, invece di creare delle strisce, sul volto, dorremmo accentuare le ombre già presenti che aiutano a mostrarlo snello, tonico e definito.

_cliomakeup_light contouring_adeleInsomma, in questo post non vi parlerò di questo…

_cliomakeup_light contouring_charlize theron…ma piuttosto di questo!

Gli zigomi, infatti, non devono essere per forza “spigolosi” o geometrici: è sufficiente che sembrino alti e definiti per far sembrare il viso più giovane e luminoso, l’incarnato più sano, e lo sguardo più profondo e sexy. Come fare?  Ecco i miei 10 consigli, per diverse tecniche!

1. USARE I PRODOTTI IN POLVERE

Ovviamente, la prima tecnica per un light-contouring prevede che si lascino perdere le creme, preferendo le polveri. La polvere, in generale, è più facilmente sfumabile e l’effetto è più soft, sia come pigmentazione che come “forma” della sfumatura. Si riescono a creare ombre più “tonde” e meno definite di quanto non si riesca a fare con fondotinta e correttori scuri (che tendono a creare chiaroscuri netti e quasi geometrici).

_clioamkeup_light contouring_brush

2. USARE I GIUSTI PRODOTTI IN POLVERE

Non tutte le polveri, però, sono adatte per il contouring. La tecnica classica prevede l’uso della terra, ma bisogna tenere presente che, per fortuna, negli anni le terre sono cambiate. Ora esistono prodotti a metà tra una terra e una cipria: sono studiati apposta per essere morbidi e sfumabili, senza risultare polverosi o super pigmentati. Le terre di ultima generazione, quindi, si prestano molto bene ad un uso pensato per uno sculpting molto leggero e naturale. Le mie preferite le conoscete, perché sono entrate nel mio cuore già da tempo. Le uso anche come all-over, per sembrare un po’ più colorita, quando proprio mi vedo pallida. Sono dei veri prodotti multi-tasking (al punto che tante volte mi chiedete come usarli: ecco, in entrambi i modi)!

cliomakeup-chanel-les-beiges-60

Chanel Les Beiges 60 Prezzo: 49,00€ Shop: Amazon.it

cliomakeup-chanel-les-beiges-50

Chanel Les Beiges 50 Prezzo: 49,00€ Shop: Amazon.it

cliomakeup-chanel-les-beiges-40

Chanel Les Beiges 40 Prezzo: 49,00€ Shop: Amazon.it

cliomakeup-chanel-les-beiges-30

Chanel Les Beiges 30 Prezzo: 49,00€ Shop: Amazon.it

_cliomakeup_light contouring_Dior Diorskin Nude Air Polvere SolareDior Diorskin Nude Air Polvere Solare. Prezzo: 44,90€

_cliomakeup_lightcontouring_Sun Club Terra AbbronzanteEssence Les Blondines. Prezzo: 4,29€

3. SCEGLIERE IL COLORE PERFETTO PER VOI (E NON QUELLO PIÙ DI MODA)

Il problema del colore è un tasto un po’ dolente. Online avrete letto o sentito mille volte dire che la terra per contouring non deve essere calda, ma fredda. Questo è vero fino ad un certo punto: la terra non deve essere aranciata (l’effetto sarebbe davvero brutto!!), ma se il vostro incarnato è ambrato, per esempio, magari il colore giusto per voi potrebbe essere di un bel beige dal sottotono giallo-dorato (per cui sarebbe ancora, in qualche modo “caldo”, pur non essendo un bronzer color zucca!).

Ho visto che, soprattutto per moda, sono uscite tantissime terre per contouring praticamente grigio-tortora: sappiate che non è assolutamente detto che siano adatte a tutti gli incarnati. Come sempre, ognuna deve guardare la propria pelle! Provate a fare la “faccia da pesce” allo specchio: guardate le ombre che si creano sotto i vostri zigomi. Quello di quelle ombre è il colore che dovete cercare… e nessun altro!!

_cliomakeup_lightcontouring_ariana grande_fish face

Voi che combattete il colore spento e grigio della vostra pelle (parlo soprattutto alle ragazze mediterranee o dai sottoponi olivastri), siete sicure di voler mettere del grigio proprio al centro della vostra faccia? Pensateci bene! 😉

4. USARE IL PENNELLO ADATTO

Preparate le materie prime, passiamo agli strumenti: proprio come per il trucco degli occhi, anche sul viso vale la regola per cui le setole strette creeranno sfumature definite e intense, quando invece le setole morbide e larghe realizzeranno sfumature più soft e ampie. Scegliete queste ultime per un contourig soft e leggero.

_cliomakeup_light contouring_Make Up For Ever Pennello #128_54,90€Non dovete procurarvi necessariamente questo pennello qui (che è il Make Up For Ever #128 e costa 54,90€), ma qualunque pennello abbia una forma simile e sia morbido al tatto!

Vi dico solo che il prossimo punto parla di un “trucchetto-rivelazione” che potrebbe cambiare le performance di qualunque terra usiate! E se volete usare i prodotti in crema? E se non volete affatto utilizzare la terra? Si può lo stesso avere zigomi scolpiti? Scoprite come a pagina 2!

78 COMMENTI

  1. Innanzitutto carina l’idea del carrellino sui prodotti, la trovo pratica…ricordo che anni fa per cercare un prodottino dovevo sottare col copia ed incolla sui nomi…saltavano pezzi e se ne copiavano di doppi…hai semplificato gli acquisti di chi si dedicherà allo shopping.
    Io il contouring acquanto pare l’ho sempre fatto….leggerissimo, con un velo di cipria più scura sotto le guance ed il blush sulle gote..sono alla moda da una vita io, sono avanti!

  2. Innanzitutto carina l’idea del carrellino sui prodotti, la trovo pratica…ricordo che anni fa per cercare un prodottino dovevo sottare col copia ed incolla sui nomi…saltavano pezzi e se ne copiavano di doppi…hai semplificato gli acquisti di chi si dedicherà allo shopping.
    Io il contouring acquanto pare l’ho sempre fatto….leggerissimo, con un velo di cipria più scura sotto le guance ed il blush sulle gote..sono alla moda da una vita io, sono avanti!

  3. non uso contouring e nemmeno la terra d’inverno ,mi piace la mia pelle medio chiara nemmeno l’illuminante mi piace e nn credo di averne bisogno .mi armo di ottimo fondotinta sto usndo Chanel che è di suo luminosissimo e una serie di blush dal più naturale al più sofiaticato x la sera da sfumare come consigli tu Clio ,ho gli zigomi alti x cui il mio lavoro è facilitato e una mua Mac mi ha mostrato i punti precisi da dove iniziare a sfumarlo x non sembrare un clown e proprio questa ragazza mi ha sconsigliato il contouring dicendomi che è solo x chi ha un viso da correggere che è diventata una moda e un business .per una volta una vera professionista che nn ti spinge a comprare cose inutili.

    ho preso la mini blender da Sephora x sfumare il correttore occhi è
    fantastica ,funziona meglio del pennellino !!

  4. Io avevo deciso di provare questa tecnica e quindi ho comprato lo stick “doppio” di sephora, avrei preferito prodotti in polvere ma purtroppo non sono riuscita a trovare un illuminante (per la terra invece ho quella di essence). In realtà mi sto trovando abbastanza bene con lo stick anche se ho fatto solo delle prove riuscendo ad avere un risultato leggero, quindi per ora è promosso 🙂

  5. Leggo tutti i giorni il blog e so un sacco di tecniche, ma il mio trucco rimane CC cream e mascara. Eyeliner se proprio mi sento ispirata

  6. Ciao clio buongiorno grazie per i consigli! devo dire che i tuoi suggerimenti sono sempre preziosi ti volevo chiedere se hai modo di fare un post sulle creme e maschere che usi al momento ho la pelle super disidratata e devo comprare un po di cosine per curare la pelle! So che ne cambi tante ma cosa stai usando in questo periodo di cambio di stagione ? Grazie mille un abbraccio Valentina

  7. Ciao Clio e ciao ragazze! Grazie per la segnalazione dei prodotti di cui parli con il link. Solo un suggerimento, magari i link potresti metterli tutti alla fine e non inframmezzati nel post, mi sembra più pratico! Buona giornata!

  8. Io un pochino di ombre le faccio sempre…ovviamente leggerissime. Lasciando perdere Chanel, mi affido aaa”les brunettines”. Anche se sulla mia carnagione olivastra posso usarla solo d’inverno perchè altrimenti è piú dabbosa che utile. Ma se voglio un trucco piú long lasting sotto la polvere uso la crema. In realtá nulla di specifico…piú che altro prodotti che vorrei buttare (al momento un rossetto nude di Madina che non ho mai usato perchè sin da quando l’hi comprato aveva un sapore di vecchio troppo schifoso).

    Per quanto riguarda la novitá del settore acquisti, bah, forse piú che metterli proprio in mezzo al post li metterei alla fine cosí chi non è interessata legge piú “fluidamente”. E poi bisogna sempre stare un po “attenti” alle spese di spedizione.
    Buona giornata!

  9. Io ci ho provato ma non mi ci vedo e quindi ho lasciato stare: non voglio sembrare ridicola. Mi piace ovviamente l’effetto leggero e quasi impercettibile, non la maschera 😉
    p.s.: bellissima la cosa del carrello! Peccato che ora la tentazione sia alta e il mio portafoglio sento che piangerà presto..! 😛

  10. Bella idea quello dello shop!! Trovo comunque che la lettura del post sia scorrevole anche perché è come al solito, solo che ci puoi cliccare sopra per accedere allo shop! Trovo più pratico come hai fatto tu piuttosto che mettere i link alla fine!! besoo

  11. Mi piace l’idea dei link allo shop, mi piace che tu abbia detto la verità (non è da tutte!) , ma soprattutto mi piace perchè adesso so che mi posso fidare!se un sito ce lo consigli, significa che è affidabile e i prodotti sono veri!

  12. Clio, una domanda sul contouring: io ho un viso molto squadrato, con la mascella importante e la zona in cui si mette la terra già scavata di suo. La prima domanda è se la devo comunque accentuare con una terra. la seconda è…..in questa zona ho dei brufoli, che copro con correttore. Se ci metto la terra, la zona doveho messo il correttore diventa ancora più scura e le macchie riemergono. Come fare in questi casi? grazie!

  13. Io non ho mai provato… Non credo neanche di avere i prodotti giusti ma quello che mi manca è la tecnica… Leggo sempre il blog e sono migliorata molto.. Ma il mio trucco rimane sempre molto naturale. Less is more è diventato il mio motto e adesso se sono troppo truccata non mi vedo più!

  14. Io un po’ di terra la metto sempre, una vecchia di Dior, sono però alla ricerca “disperata” del pennello giusto che dia appunto l’effetto soft. Se non volessi spendere 54€, cosa mi consigli Clio?

  15. e così scopro che il contouring con il blush l’avevo sempre fatto… anche io tendo sempre a sfumare verso l’alto!

  16. io metto un po’ di terra per togliermi il pallore, e la metto nella zona dove si fa il contouring, in modo leggerissimo, con un pennellone largo. Non so se faccio una cavolata, ma io così mi ci vedo bene. Ho provato a fare il contouring serio, ma l’effetto era quello della riga marrone sulla guancia di Adele. Quindi, dato che non sono Adele, non devo fare foto per la copertina dell’album nè girare il video di Hello, ho lasciato perdere!

  17. Mamma che trucco quella cipria ma come ho fatto a non pensarci in tutti questi anni cavoli?!? =) io stendo e poi sfumo sfumo sfumo la terra…scendo bella truccata e mia mamma mi dice: che cos’è quella riga marrone sulla guancia??? -epic fail- ! Proverò il tuo trucchetto oggi stesso!! Bella l’idea del link allo shop mi piaceeee =)

  18. Di natura ho il viso abbastanza grosso e gli zigomi sporgenti, penso di aver bisogno del contouring ma non lo faccio mai, perchè non ne sono capace. Ho visto vari tutorial e ho anche fatto dei tentativi, ma l’effetto finale su me stessa non mi convince.
    Uso solo il blush rosa o pesca.

  19. Clio, sei come sempre sincera.
    Io sono qui sul blog con te da quando lo hai aperto. Ci sono state tante vicissitudini, ma come si può vedere, hai puntato sul cavallo vincente: la trasparenza.

    Detto questo, con il post ho scoperto di fare più o meno quello che descrivi. Il giorno mi trucco come Liv Tyler nell’ultima foto. Sono chiara e mi piace il blush sfumato così. Effetto sano e fresco. E ovviamente grazie a te, uso quando sono particolarmente cadavere, Les Beiges di Chanel, n. 40. Uno dei migliori acquisti di sempre.

  20. Io sono molto chiara e applico il blush come mostrato… molte volte guardando alcune foto mi sembra che l’ombra non sia stata fatta sull’osso quindi sotto lo zigomo ma proprio sullo zigomo forse usano un blush marrone che io scambio per terra ? Avete mai notato questa cosa?

  21. mi associo alla domanda… a me capita sulle guance, dove dovrei mettere il blush: riemergono i rossori faticosamente coperti passate di fondotinta prima, ma non so mai come fare a metterlo, con il pannello si trascina sempre un po’ via e riemerge tutto!

  22. Ciao Clio! Si parla sempre di come snellire il viso col trucco.. E se invece come me qualcuno vorrebbe renderlo più cicciotto? 🙂 come dovrei mettere il blush? La terra me la devo scordare? Sarebbe utile un post al riguardo 🙂 magari con gli esempi delle diverse forme di viso! Grazie e buona giornata a tutte 🙂 ❤

  23. Se come sono ancora nuova a questa tecnica, ho comprato un kit contouring validissimo ma che costa poco, quello di wet n wild! Mi piace un sacco!

  24. Bellissimo post e la novità del link diretto…Plauso!!
    Per i concerti , sessioni fotografiche e i videoclip mi faccio il contouring “tosto”, con lo stick della Nars (validissimo!), perché in effetti fa la differenza (purché studiato con le luci etc), ma per tutti i giorni il prodotto che mi ha cambiato la vita è l’INSTAMARC di Marc Jacobs (io ho la colorazione “dream filter”: in due colori con packaging comodissimo, leggero, ne basta poco e il viso si scolpisce in modo naturale minimizzando persino le imperfezioni…insomma non plus ultra (e ne ho provati parecchi!), costa ma li vale a mio avviso. Lo uso sul fondotinta (ora per esempio uso il Nude nuovo di Essence, quindi leggero) e lo rende molto più perforante!!
    D’estate Les Beiges come se piovesse…ahaha.

    Ho notato che mettendo l’illuminante sulla gota, sulla parte alta della sfumatura del blush (io uso all over stick di Elf, colore Persimmon con cui mi trovo troppo bene) l’effetto viso tonico aumenta. Prima lo mettevo proprio sullo zigomo ma mi segnava un po’ le zampette di gallina (accidenti all’età)…

  25. Anche io… Mi concerei da essere presa a pernacchie… E’ colpa anche del mio bagno che quanto a luci è un disastro…

  26. Invece secondo me è meglio così: vedi il prodotto e clicchi sopra. Altrimenti per ricordarti di quale prodotto sia il link si fa casino.

  27. Ciao a tutte!
    Intanto devo ammettere di essermi fatta consigliare male per anni, quando a posto della cipria (per togliere il lucido)mi vendevano le terre. Capito questo, la musica è cambiata.
    Devo dire che contouring mi piace un sacco, ma non è a fatto una novità. Lo facciamo quasi tutte ,quasi da sempre. Io tutti i giorni. Una robetta leggera, veloce. Ma questa spenellata di terra o blush “solleva” le guance un bel po’ e fa la differenza. Il risultato è più meno così. ..

  28. A me il contouring non piace proprio, capisco l’esigenza di farlo per uno shooting fotografico ma nella realtà lo trovo davvero artificioso, strati e strati di cose che di solito migrano le une sulle altre …preferisco l’ultima proposta, un po’ di blush e al massimo l’illuminante…

  29. Sono contenta di questa iniziativa con Amazon.
    Già compro tantissimo da loro, sono stra-sicuri, stra-veloci, stra-consigliati e stra-economici.

    Calcolando che già normalmente corro a comprare da loro prodotti di cui ci hai parlato tu, qui, sono ancora più contenta di “pagarti la consulenza” senza in realtà sborsare un solo euro in più.
    Ci guadagnamo tutte insomma *____*

  30. Prova a mettere il blush sulle gote senza tirarlo verso le tempie, tipo haidi per intenderci, ma ovviamente più sfumato!

  31. Se ti può aiutare io mi sono trovata molto bene con le maschere ultra idratanti in cotone di sephora (quelle fuxia) € 3.90 e con quelle in bustina nutrienti e idratanti di geomar (sono due dosi ma fai tranquillamente 4 maschere) € 1.20…. Queste ultime le avevo sempre snobbate per il prezzo, invece sono buonissime!

  32. Io ho il viso tondo e un contouring leggero con le terre lo faccio tutti i giorni.. con le creme (che è decisamente più complesso)lo faccio per la sera o per qualche “evento” speciale, anche perché richiede decisamente più tempo e precisione. 😉

  33. Mi piace molto l’idea di utilizzare il blush e l’illuminante per scolpire gli zigomi!! La proverò il prima possibile! Mi piace un sacco l’idea dei link shop e spero che ne indicherà uno con i prodotti Revlon!! Ciao 🙂

  34. Mi associo a questa richiesta! 🙂 Con l’età le mie guanciotte si sono fatte un po’ scavate e nei periodi di maggior stanchezza questo da al mio viso un aspetto “vecchio” e poco tonico! Un post su come far apparire le guance più piene piacerebbe anche a me!

  35. Bel post Clio!Mi associo a chi chiede un post su come far sembrare il viso più pieno e meno scavato.Io ho gli zigomi sporgenti e la zona sotto gli occhi molto scavata…

  36. io sono chiarissima di carnagione, ho un viso piccolo che non necessita certo di essere “snellito”, quindi seguo da sempre, senza saperlo, l’ultimo consiglio: uso semplicemente il blush per scolpire e “sollevare” gli zigomi in modo del tutto naturale! Ho anche provato a fare un contouring con le polveri ma proprio non mi piace, trovo che appunto, creando lievi ombre, si vada a “snellire” il viso e su di me non è il caso 🙂

  37. Per me è troppo lavoro, ma alcuni accorgimenti li uso già … le varie Kardashian e Jenner non si possono più vedere con tutto sto trucco e ritocco dal chirurgo plastico. Adele ha un viso bellissimo, ma anche lei ci calca abbastanza con il cerone, non ricordo foto con un trucco naturale.

  38. Clio santa subito per i link ai negozi!!!! Almeno so di potermi fidare…e poi mi piace il fatto che tu sia sempre sincera, anche se trovo più che giusto che tu ci possa guadagnare, ricordiamoci bene che questo è il tuo lavoro oltre che la tua passione! Per il contouring devo dire che a me piace vederlo e lo uso in modo molto leggero, ovvero ho comprato i matitoni di Kiko e gioco con quelli facendo linee non troppo marcate e sfumando bene…a me che ovviamente non sono un genio di questa tecnica, queste due matitone hanno fatto molto, sono facili da usare!

  39. les blondines 😉
    ho comprato anche il kit illuminating and contouring (mi pare si chiami così) di makeup revolution ma non mi piace. C’è una terra che si salva, è bella perchè non è aranciata, ma va dosata bene perchè per me è già scuretta. Le altre due addirittura sono talmente scure che le uso come ombretti! Due illuminanti non scrivono, o non si vedono su di me…..praticamente si salvano solo tre cialde perlatine (anzi una glitterosa)…..che naturalmente uso come ombretti! insomma, un flop totale per me!

  40. ahah grande! In effetti il segreto è proprio quello, sentirsi bene con se stesse e con i prodotti che più ci piacciono! Quindi ok anche nulla o solo il mascara! 😉 Per le occasioni importanti o per la sera usi anche qualche rossetto? 😉

  41. eheh si in effetti lei è una certezza! 😉 anche io non posso farne a meno soprattuto se viaggio… e la continuo a consigliare sempre! Rimane uno dei miei top di sempre! 😉 besooo!

  42. Ciao Irene! ce ne sono tantissimi della Neve Cosmetics, Zoeva etc! A me piacciono molto anche quello della Bdellium 142 oppure il Mac 116! Besoo!

  43. Siiiii Clioooo! Da quando seguo il blog mi sto sbizzarrendo con i rossetti, di ogni colore e formula 🙂 sono decisamente più facili da applicare rispetto a conturing o smoky

  44. Penso che con della cipria dopo il correttore non dovrebbe succedere. Comunque aspetta il consiglio di Clio.

  45. Ciao a tutte 🙂 volevo un consiglio sulla terra della bionike defence color…e sopratutto quale colore sia + adatto ad una pelle chiaracon sottotono giallo o neutro…grazie besooo

  46. Ragazze una terra abb valida che non sia chanel o ysl o essence adatta per pelli grasse? in questo campo sono totalmente ignorante… aspetto vostri consigli 😉

  47. Il contouring troppo alla Kardashan, può essere fatto da chi é molto brava e comunque per un evento una serata.
    Per tutti i giorni sono per il Soft contouring, fatto con un pochino di terra ben stesa.

  48. Ciao Clio, bel post!!!
    Grazie per tutti i consigli!!! Spesso non ho tempo per usare la terra, per ora quando la uso, la metto solo sotto al blush (non ho ancora provato a fare il 3 per intenderci). Uso la terra matt les blondes di Essence oppure il correttore più scuro della palettina di correttori di Catrice (però ne metto poco). 🙂

  49. Per la spesa di quella terra, posso provare. Magari i miei gusti sono cambiati negli anni. Grazie del suggerimento 🙂

  50. Io ho sempre optato per la semplicità : tutti i giorni per lavoro mi focalizzo sulla base con fondo+cipria, poi sistemo le sopracciglia e applico un pò di rossetto sui rosa/nude.
    Ultimamente però questa cosa del contouring mi ha incuriosito un pochino ma sempre restando sull’idea di qualcosa di leggero e naturale. Perciò tempo fa, ormai, mi sono procurata blush e terra/shimmer , che virano verso il rosa (sottotono rosa , pelle chiara, presente!) e adesso ho aggiunto questo step alla mia makeup routine! Mi sento naturalmente piu’ valorizzata! E appaio meno 15enne aahaahahha XP

  51. Assolutamente sempre fatto! Kim con me non ha presa hahahahahahhahah
    sono bionda con gli occhi chiari manca solo che mi metta un mascherone in faccia per carità!
    Metto la CC Cream dark spot correcting di Smashbox e il mineral radiance di Youngblood mescolati insieme sul viso poi illumino sotto il sopracciglio, il sopra zigomi, naso, mento, cuore di cupido e infine blush in crema sullo zigomo più scuro per far risaltare l’illuminante. Effetto STUPENDO! non uso nulla di matt… ho parecchie ciprie illuminanti sui toni del rosa, marrone, oro ma per ora lo la fissa delle creme hahahahahahah
    Non c’è il mio effetto tra le foto che ha messo Clio però…

  52. Io il “lavoretto” del blush lo faccio giá da un po’ ma ammetto di essere colpevole di metterlo anche nell’incavo (finora non ho mai usato la terra, anche se sono tentatissima, giusto per scolpire in modo leggero..uso solo il blush per cui pensavo di poterlo usare anche per scolpire) quindi grazie per la dritta clio, non ci ho mai fatto caso ma forse finora ho rischiato l’effetto pagliaccio..per il resto, post utilissimo e l’inserimento dei link dei negozi online di tua fiducia è molto interessante!

  53. Ma guarda. È uno di Sephora, quello da blush – tagliato in diagonale, per intenderci. Mi ci trovo un sacco bene! Ne ho presi altri due (entrambi di RT), ma non c’è verso, alla fine mi ritrovo ad usare sempre quello… 🙂

  54. Io purtroppo ho ancora difficoltà nel modulare la terra ogni mattina: esco o lumpalumpa o cadavere. Il viso tondo in entrambi i casi permane u.u

    Sto facendo un questionario sulla skincare..puoi darmi una mano?

    http://goo.gl/forms/678PXm1UZp

    Ti ci vorrà un minuto ,)

    Grazie mille 🙂

  55. forse le hanno cambiato nome, perchè mi ricordo di ragazze che la cercavano ma non la trovavano. Io l’ho comprata verso giugno, ha in rilievo il disegno di due donnine, è matte e profuma di cocco.

  56. Sul sito quella che dici secondo me l’hanno solo rinnovata allora. Ha il disegno di una palma e c’è scritto “matt brozing powder lighter skin”. Suppongo sia quella.

  57. eheh ti capisco! i rossetti sono anche la mia passione! Sono tra quei prodotti che comprerei in continuazione! 🙂 besoo!

  58. comprata stamattina oltre al mascara Multiaction, il pennello Blush Brush e un burrocacao Shaka al gusro di cioccolato.

LASCIA UNA RISPOSTA