Ciao ragazze!

Buon Santo Stefano! Anche oggi, per fortuna, è festa, ma normalmente non si hanno più le forze (e lo spazio nello stomaco :-P) per festeggiare! Quindi oggi ci si riposa! E per non arrivare il 7 gennaio con le lacrime da coccodrillo, vi consiglio di coccolarvi mentre cercate già di riparare ai piccoli danni procurati da qualche eccesso natalizio! Avete mangiato un sacco? Il burro e il salame di solito vi assicurano almeno un paio di brufoli? Avete stappato qualche bottiglia di troppo? Siete andate a dormire tardi? Insomma, se oggi vi sentite un po’ KO, qui trovate come impiegare un quarto d’ora della vostra giornata per coccolare la vostra pelle…o il vostro pancino! 😉

ClioMakeUp-dopo-natale-no-dieta-pelle-tisana-zuppa-brufoli-cover

PER LE AMANTI DEL PANETTONE: LA MASCHERA PURIFICANTE

Fritture, dolciumi, affettati… il Natale è anche un ben di Dio di cibi grassi e non proprio sani. Ci piacciono un sacco, ma la pelle, poi, spesso protesta.

ClioMakeUp-dopo-natale-no-dieta-pelle-tisana-zuppa-ciboDite che anche Belle, la mattina successiva si è svegliata con un brufolone in mezzo agli occhi?

Stamattina probabilmente non vedete ancora le tracce del danno, ma per evitare che si presentino poi tra qualche giorno, io vi consiglierei di farvi una bella maschera purificante: va benissimo la classica maschera all’argilla (se ne avete varie a disposizione qui vi spiego le proprietà delle varie argille!) da tenere sulla pelle per circa un quarto d’ora e poi da massaggiare con un po’ di acqua tiepida prima facendo un delicatissimo gommage sul viso e poi sciacquandola via del tutto. Se volete sapere quali sono le mie maschere preferite contro le impurità della pelle, siete fortunate: ne parlo proprio oggi!


ClioMakeUp-dopo-natale-no-dieta-pelle-tisana-zuppa-brufoli-maschera-argilla-mit-julep.png

Poco dopo, però, mi raccomando di intervenire con una maschera idratante, magari di quelle di cotone! E se non ce l’avete in casa, comunque, mettete subito la vostra crema idratante!

PER CHI HA BRINDATO: IL BOOST DI IDRATAZIONE

Ve lo avevo già detto: lo sapete che per ogni bicchiere di vino, per contrastare la disidratazione che l’alcol dà, bisognerebbe bere ben sei bicchieri di acqua? Se vi siete svegliate con un po’ di mal di testa e una sete da gita nel deserto, forse il vostro corpo ha esaurito le riserve d’acqua!!

ClioMakeUp-dopo-natale-no-dieta-pelle-tisana-zuppa-brufoli-occhiaie-marilynNon fate come Marilyn nel divertentissimo film A qualcuno piace Caldo! 

Per combattere la disidratazione in atto, allora, bere molta acqua è la base, ma potrebbe non essere sufficiente: se ne avete una, sfoderate una maschera idratante, magari di cotone, da tenere sul viso mentre vi rilassate guardando un film o una puntata della vostra serie preferita. E dopo esservi sciacquate la faccia, usate un po’ più di siero di quanto non facciate di solito, se ne avete uno in casa, da lasciar asciugare prima di applicare la vostra crema idratante quotidiana. E se amate bere il tè al pomeriggio o di mattina, oggi è il caso che sia (almeno) verde, così da aumentare le proprietà idratanti!

ClioMakeUp-dopo-natale-no-dieta-pelle-tisana-zuppa-brufoli-té-brigitte-bardot

Ma lo so che questi non sono i veri problemi: vi sentite piene come un uovo? Siete stanche morte? Avete un’aria stanca e spenta? Ecco cosa fare: a pagina due trovate come coccolarvi al meglio e qualche tips salva-vita!

59 COMMENTI

  1. Confesso: io pecco con i dolci.. Fortunatamente la tradizione natalizia napoletana è tutta a base di pesce, e quindi non sono ancora ko, ma i dolci ..con quelli ho iniziato moooolto prima del 24..

  2. Le ore piccole sono il mio peccato XD il mio stomaco è ancora intatto (x ora) e devo congratularmi con me stessa x aver capito come mangiare senza esplodere

  3. Anche da me qua in Romagna oggi si festeggia alla grande! Non so come affrontare un altro pranzo e poi anche una cena con i parenti. E altro che zuppa! C’è una distesa di strozzapreti in cucina che fa paura. Comunque ieri sera dopo una lunga giornata tisana e maschera idrantante, questa mattina patch sotto gli occhi e chili di correttore!

  4. Lavorando sempre quest’anno le grandi abbuffate non ci sono state. PURTROPPO. Così ove li altri si arrendono – io continuo a mangiare.
    Vi lascio con questa:

  5. Fortunatamente e stranamente mi sono trattenuta, ho mangiato il giusto senza esagerare. Anche perché lunedì devo fare le analisi del sangue ed è meglio evitare di trovarsi i valori sballati solo per un’abbuffata!

  6. Da me si mangiano gli avanzi di Natale più, quest’anno, una portata nuova. Quindi si festeggia ancora 😀 Anzi, oggi spero si riesca ad arrivare al panettone 😉

  7. Per fortuna, nella mia famiglia non siamo molto amanti dei super festeggiamenti. Ieri abbiamo fatto un buon pranzo ma senza abbuffarci e la sera una cena leggera

  8. Io ho passato questo Natale sia con amici che con familiari… il 24 sera cena a casa di mia zia e subito dopo alla veglia di natale, dopo di che, verso l’una e mezza un mio amico organizzava una festa a casa sua e ci sono andata. Ieri invece per il pranzo di Natale ha cucinato tutto mia mamma, e a casa mia c’era tutta la mia generazione si può dire XD ho mangiato tantissimo..poi nel pomeriggio sono venuti amici di Famiglia, ho cenato con pizze e impanate avanzate dal 24.. poi sono andata a casa di un’amica che ha fatto un’altra festa e sono tornata a casa alle 2. Sono andata a dormire alle 4 e adesso mi sono appena svegliata, distrutta 🙁

  9. Allora…da dove comincio?! A parte i pranzi/cene prenatalizi con gli amici…noi abbiamo la tradizione di ritrovarci la sera del 24 tra amici per una cena in compagnia, ogni anno ci diamo un tema e quest’anno il tema era cinematografico, quindi ognuno doveva portare qualcosa ispirato ad un film! Poi ieri festeggiamento in famiglia e oggi replica! Da noi non esiste solo Natale, sempre sempre sempre da tradizione Natale e Santo Stefano! Ho peccato?! Si, lo ammetto! Ieri sera però un po’ di sedano (la mia dietista mi ha insegnato che l’errore più grande quando si esagera ad un pasto è saltare quello dopo o mangiare solo frutta) e una tisana calda! Stamattina una bella camminata all’aria aperta, una maschera idratante dopo la doccia e ora pronta per il secondo round!

  10. Appunto, mi è capitato spesso che dopo mi sentissi gonfia e piena. E stare anche quasi male per una mangiata non ha senso. Se dicono che bisogna alzarsi da tavola con un pochino di fame, il motivo ci sarà..

  11. quindi nel mio caso dovrei restare almeno tre giorni a letto nutrendomi solo di acqua (con qualche goccia di limone) via flebo e tra maschera, patches, miele e zucchero, praticamente mummificato, anche qualcuno che mi dia una passata di Clarisonic di tanto in tanto Yeeeeeeeeeeeeeeeeeah!!!! 🙂

  12. idem! poi sono a dieta da un mesto e non mi andava di mandare all’aria tutti i sacrifici per una sola abbuffata! il problema sono le due giornate una dopo l’altra /cenone e poi pranzo di natale, rendono difficile smaltire in tempo!

  13. Io non ho una grande famiglia e quindi le abbuffate sono state limitate, ma non sono mancate! Tra l’altro provengo da un periodo di problemi di stomaco, ora per fortuna migliorati, quindi ho cercato di non eccedere, ma di non privarmi del tutto delle cose buone. Ho festeggiato la sera della vigilia, abbastanza leggera perchè a nessuno in famiglia piace fare bagordi la sera. Ieri a pranzo ho esagerato un pochino, oggi di nuovo dai miei, ma mi sono contenuta. Io in genere compenso saltando la cena, non completamente, ma mi bevo solo un thè con due biscotti, proprio per non stare a stomaco vuoto, e con una colazione leggera.
    In viso, ho tre brufolini su una guancia, niente rispetto ai miei trascorsi, ma mi girano comunque dopo tre mesi che non ne avevo e le macchie che se ne stavano andando. Oggi pomeriggio casalingo, di maschere e caccia ai brufoli malefici 😛

  14. anche a me il dietologo disse di non saltare mai un pasto, ma non sapevo che anche solo la frutta non va bene.
    Io in genere per compensare mi bevo una tazza di the con le fette biscottate, o un passato di verdure…ma ieri sera stavo ancora digerendo la salsa verde di mia mamma quindi se avessi visto verdure nel piatto…..vabbè lasciamo stare!!!!!!! 😀

  15. Ragazze, so di essere off topic in parte, ma non saprei proprio dove chiedere!
    Per quanto riguarda l’idratazione della pelle: la mia dermatologa mi ha detto di non usare alcuna crema sul viso, mai, perché ho un’acne. Mi ha dato dei medicinali ed un fondotinta specifico. Ma mi ha categoricamente vietato di idratare la pelle! Qualcuno sa se è normale? Avete avuto esperienze simili dal dermatologo? Non è per mettere in dubbio il lavoro di un medico ma per quanto tutte le professioniste spingono ad idratare la pelle, lasciarla completamente “a secco” fino a data da destinarsi non è esagerato?
    Grazie a chi risponderà, Buon S. Stefano a tutti! ❤

  16. Ieri abbuffatona, ammetto… ma lunga passeggiata al pomeriggio. Troppi dolci e frutta secca, però tra poco esco di nuovo a smaltire eheheh. Compenso con tanta acqua, tè caldo e oggi sono anche rimasta a letto fino a tardi, anche perché domani si lavora. 🙁

  17. pensavo che mummificatO fosse un errore ortografico….è strano vedere un maschietto qui. Benvenuto!!!

  18. Anche io sono nelle tue stesse condizioni esclusa la tisana e la maschera idratante che mio figlio un Po di tempo fa ha provato a mangiare

  19. Mi ha detto così perché la frutta contiene molti zuccheri e quindi da molte più calorie della verdura, che invece sazia e tiene comunque in moto il metabolismo! Diciamo però che a volte anche un gambo di sedano ti sembra troppo

  20. Ciao a tutte/i visto che tra noi c è anche Marko , a proposito benvenuto , mi piace che un uomo faccia parte di questo gruppo , io si , mi sono abbuffata perché il Natale arriva solo una volta all anno e fare la dieta anche quel giorno mi sembra commettere un delitto , perciò ieri mi sono riempita come un uovo ah ah , certo da oggi sono ritornata alla mia dieta con tanta verdura e frutta … Un saluto e ancora tanti auguri !!!

  21. secondo me non è “normale”. la pelle va idratata anche se grassa… bisognerebbe evitare tutti i prodotti che la ungono. comunque io non ho la pelle grassa però ti spollicio così magari qualcuno legge la tua richiesta 😉
    auguri anche a te

  22. Ciao Marko! Non so se questo è il tuo primo commento o semplicemente non ho visto io, ma volevo dirti che sono troooppo contenta che ti sei fatto sentire! Questo è un appello a tutti ragazzi che ci leggono: “venite fuori”! Qui ci serve un sacco il vostro punto di vista!

  23. A Natale, tra le altre cose, mi hanno regalato diversi meravigliosi thè, per cui….oggi si va di thè a diversi gusti, quello verde in testa!

  24. Dopo i bagordi del pranzo, la sera un bel brodino o una tazza di latte.
    Bello poter condividere questi momenti con calma e con chi si ama.

  25. Ciao Clio!!! Grazie per esserci venuta in aiuto con i tuoi preziosissimi consigli! Bellissima l’idea delle bustine di camomilla usate come patches!!!! Ancora buone feste!!!!!! Un bacione!!!!!

  26. Ringraziando il cielo la mia pelle se ne frega altamente di dolci e salame per cui: ” pancia mia fatti capanna”! E oggi naturalmente altro pranzo in famiglia! Ancora auguri a tutte/i!

  27. Se non mi hai mai visto è perché non commento spesso ma sto qui da un po’! Per punti di vista e pareri dell’ “altra metà” chiedete pure, l argomento lo adoro e se non metto foto o info specifiche è perché la mia ragazza ovviamente è un tantino gelosa dal momento che frequento un blog di donne per donne, non so se mi spiego 😀

  28. Un tempo Clio esordiva nei video con “ciao ragazze, ciao ragazzi” no è giusto per farti capire da quanto la seguo

  29. Ciao Clio, Buon Santo Stefano!
    La mia cena era abbastanza simile a quelle dei giorni normali, quindi sto bene! 😀
    Ma grazie dei consigli!

  30. Ciao io ho la pelle mista e in genere mi trovo bene non usando la crema idratante. Facendo ogni tanto una maschera al miele.
    Altrimenti come crema idratante l’unica con cui mi sono trovata bene è quella dell’Avène! 🙂

  31. ahaha ma dai!!! mi è capitato tante di quelle volte che ci avevo fatto l’abitudine 🙂 comunque ci ho aggiunto la “o” al nick così in futuro non lascerò spazio all’immaginazione 😀 baci

  32. Eeeeh colpevole di tutto! Per di più ieri anziché prendermi del tempo per “ricamparmi” ho avuto il trasloco quindi oggi sono proprio una mummia!!!

  33. allora sono io a non averti mai notato. Sorry!
    Domandina: ma sei un truccatore, lavori nel mondo beauty o sei qui come molte di noi solo per passione?

  34. no non sono un truccatore professionista, ma essendo cresciuto in classi a scuola e comitive di sole ragazze o quasi, sai com è, ci mancava solo che venisse il ciclo anche a me 🙂 si parlava ovviamente quasi solo di moda, trucco e via dicendo, se si usciva si andava per negozi a far shopping ed a provare nuovi prodotti così pian piano le ragazze al liceo mi insegnarono anche truccare. morale della favola, ho passato gli ultimi anni di scuola a truccarle, ho truccato perfino la mia prof di lettere in qualche occasione e tuttora mi diletto a truccare la mia ragazza e qualche amica 😀

  35. ahahahahhaha
    ok, o ti veniva la repulsione e diventavi un camionista, o ti innamoravi del mondo beauty!
    Devo dire che la tua ragazza è fortunatissima…..chissà in quante la invidiano!!!!!!

  36. Non è stato poi così difficile innamorarsene, in fondo è un mondo fantastico, io ormai vedo beauty e make-up come arte! Certo che spiegarlo ad un altro ragazzo è come spiegare il fuorigioco alle ragazze 🙂 la mia metà all’inizio era un attimino turbata dal momento che avevo questa passione ma ora è tutta un altra storia!

  37. Ciao Clio ciao ragazze, che maschera all’argilla posso usare per purificare il viso? Vanno bene altre maschere purificanti? Ogni quanto andrebbero fatte? Grazie

  38. Questo mi è capitato al primo: post cenone di San Silvestro io e il mio moroso abbiamo pranzato alle 3 con the caldo e qualche biscotto. Di mangiare altro lo stomaco non ne voleva proprio sapere!!! O_O

  39. Quest’anno ho avuto l’infelice (con ik senno di poi) idea di andare al sud dai miei parenti subito dopo le feste. Ho mangiato piu in questa settimana che durante tutti i pranzi e cenoni messi insieme :O per completare l’opera, sebbene mi sia portata dietro le mie belle cremine e scrub, la sera ero talmente stanca e durante la giornata talmente impegnata, da non averle quasi mai usate. Un disastro, ma ne è valsa la pena 😀

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here