Ciao ragazze!

Tra le ultime uscite abbiamo visto un sacco di correttori colorati; ho quindi pensato di dedicare un post a questa particolare categoria di prodotti. La domanda che infatti sorge spontanea è: quando sono veramente utili? Quando ha senso applicare un correttore verde, che va poi ovviamente coperto col fondotinta (e a volte anche con un altro concealer)? Non è meglio usarne direttamente uno beige, ma più coprente?

Nel post cercherò di rispondere a questa domanda, vi parlerò delle nuove uscite e vi svelerò i miei correttori e ciprie colorati preferiti!

cliomakeup-correttori-colorati-1-backstageCredits: @jenny.gr

Riassumiamo velocemente la funzione quei correttori colorati chiamati “corrector” (la stessa regola di base vale per ciprie, primer colorati e affini).

La differenza con un normale concealer è che questo nasconde l’imperfezione, mentre il corrector la neutralizza. Facciamo un esempio pratico: se avete occhiaie molto pigmentate e sul blu, per coprirle sarete costrette a indossare una tonnellata di concealer con il temibile effetto “cakey”. In questo caso, sarà quindi meglio usare un corrector arancione in grado di “annullare” il viola, suo colore complementare (in questo post trovate una spiegazione più dettagliata della teoria del colore applicata al makeup). Per uniformare il tutto, può bastare un fondotinta di coprenza media.

cliomakeup-correttori-colorati-2-fondotinta

Ecco un veloce ripasso dei colori più comuni e le loro funzioni: per ognuno vi ho messo l’immagine di uno dei prodotti più famosi!

Il colore verde neutralizza il rosso. Persone che soffrono di rossori diffusi sul viso, ad esempio, potranno trovarsi molto bene con un primer verde che risulta ovviamente più leggero di un correttore ma uniforma bene l’incarnato. Invece, per quanto riguarda i brufoli o i segni rossi da essi provocati, un correttore verde potrebbe essere il prodotto che fa per voi.

cliomakeup-correttori-colorati-3-make-up-for-everMake Up For Ever base correttrice di rossori. Su Sephora.it a 36€

L’arancio neutralizza gli inestetismi più scuri, come le occhiaie che virano al blu.

cliomakeup-correttori-colorati-4-erase-pasteBenefit Cosmetics correttore Erase Paste. Su Sephora.it a 28€

Se avete la pelle che tende al giallo (vale per le carnagioni asiatiche ma anche per le persone un po’ anziane) un color lavanda-lilla vi aiuterà ad illuminare l’incarnato.

cliomakeup-correttori-colorati-7-smashboxSmashbox Photo Finish Color Correcting. Prezzo: 31,76€

cliomakeup-correttori-colorati-6-cipria-guerlainSplendida e inavvicinabile la nuova Météorites Voyage Perles de Poudre Compactée Exceptionnelles. Prezzo: 135,90€ (con packaging) 48€ (solo refill). Ne abbiamo parlato nella miniserie sulle nuove collezioni per la primavera 2016.

Quello che io consiglio sempre è scegliere questo tipo di prodotti in base al colore dell’inestetismo e non solo della vostra carnagione: per un’occhiaia molto pigmentata potrà servire un correttore scuro anche se siete chiarissime!

In generale, poi, è meglio scegliere formule più ricche se fate una base coprente, e più leggere se invece il trucco viso è soft.

cliomakeup-correttori-colorati-8-cliniqueClinique superprimer base trucco. Su Sephora.it a 26,50€

In sintesi, quando correttori, primer e altri prodotti viso colorati servono davvero? Ve lo svelo nella prossima pagina insieme ai miei preferiti 🙂

73 COMMENTI

  1. Io ho le occhiaie bluastre, per fortuna non troppo accentuate. Uso un correttore il stilo che tende all’arancio e le copre bene, il colore è talmente “giusto” che non ho bisogno di mettere altro sopra! Invece sulle occhiaie non uso MAI correttore beige da solo, perché mi ingrigisce terribilmente. Al massimo nelle occasioni speciali ne uso uno sopra a quello aranciato per illuminare di più la zona. Per il resto non ho mai provato gli altri colori, anche se un correttore sul verde per correggere i rossori del naso mi incuriosisce.

  2. Ho acquistato da poco una palettina della Catrice con i diversi correttori.È molto leggera come texture quasi crema.Devo solo riuscire a utilizzare la quantità giusta per neutralizzare al meglio le zone rosse e le occhiaie blu viola.Tra l’altro la questione occhiaie mi ha portato ad avere veramente una marea d prodotti .. sono molto profonde e la pelle è delicata, quindi sto facendo diversi tentativi di “ricette” x coprirle e non sembrare sempre malata o assonnata… difficilissimo. .

  3. Scusate la domanda stupida. Ma se metto il correttore verde, quando il fondotinta tende a scomparire, compare lui? Io ne ho preso uno di kiko per un leggero rossore ma sono un po’ incerta nell’uso per questo dubbio…

  4. erase paste si può usare sempre x le occhiaie scure e per coprire eventuali macchioline rossori ecc e funziona benissimo x me è l’unico valido x il colore nn si sbaglia mai mentre con gli altri si corre sempre il rischio che siano troppo chiari troppo scuri e spesso impastano la zona ..erase lo stendi picchietti con il pollice evoilà risultato garantito …anche il boing Benefit nn è male …

  5. Io con i correttori faccio una fatica pazzesca….e alla fine ne ho due. Uno liquido per le occhiaie Benecos (che non copre una cippa) e uno della Kiko per le macchie post brufolo… ma mi rendo sempre più conto che non sono in grado di selezionare un correttore adeguato…

  6. Io ho preso a Berlino un primer verdino con delle particelle leggermente illuminanti della P2 Cosmetics (che purtroppo in Italia non mi risulta distribuiscano, grrrr). Non ci avrei scommesso granché, invece mi aiuta parecchio con i rossori e le macchioline rosse dei vecchi brufoli, le camuffa bene e dopo servono meno correttore e fondotinta per cancellarle del tutto!

  7. Io ho un sacco di macchioline rosse, però sinceramente ho un po’ paura mettere un correttore verde, non vorrei sembrare la moglie di schreck!!! :))))
    Me ne consigliate uno economico da provare?

  8. Ahh pensavo che la P2 fosse specializzata solo in prodotti per unghie, perché nell’upim della mia città c’è lo stand della p2 con smalti lime creme mani!

  9. Ma io non ho capito una cosa e non riesco a trovare la risposta da nessuna parte. Io non ho le occhiaie tendenti al blu/viola perché ho la carnagione mediterranea quindi le.mie occhieie sono scurette direi un marroncino/grigiastro. Anche in questo caso si deve usare un correttore aranciato???! Qualcuno rilsolva questo dubbio che mi assale da tempo pleaseeeee!

  10. Anch’io ho questo dubbio… Bisogna aggiungere un correttore della tonalità della nostra pelle sopra a quello colorato? E non si fa un pastone?? E come dici tu, come si comporta il correttore colorato se lo copriamo solo con il fondotinta?

  11. Io uso quello della palette correttore di sephora. Visto che anche gli altri sono abbastanza validi, per 15€ totali credo sia conveniente

  12. qua la mano!!!
    si parla sempre di occhiaie blu/viola o gialle ma mai di noi portatrici congenite di occhiaie marroni!!!!
    Una volta lessi che bisogna usare un correttore molto coprente dello stesso colore dell’incarnato;io ho provato a fare così col prolonger della mac,non so se il metodo sia giusto,ma mi ci trovo abbastanza bene!

  13. C’è lo stick dell’Avène, sembra un burrocacao, dura una vita, io ce l’ho da anni ( probabilmente è anche scaduto ma funziona benissimo) ho la couperose , i bordi del naso perennemente rossi e in inverno ogni minimo segno è un rossore e con questo applicato sotto il fondotinta ottengo un risultato super!

  14. Io lo uso spesso, ma non mi è mai successo, non si vede più niente, probabilmente si mescola al fondotinta.

  15. Ritengo di no, perchè bisogna usare il colore complementare. Rosso/Verde, blu/arancione, viola/giallo. Nel tuo caso forse aiuterebbe un azzurrino,verdino?

  16. Io ne ho preso uno verdino liquido della Wycon. Mi trovo bene ma ovviamente lascia l’ombreggiatura verde e va coperto con il fondotinta.

  17. Ciao.. Avrei una curiosità da chiederti..io ho i capillari rotti sul dorso del naso.. Anche se é liquido il correttore verde funziona? O é meglio uno + secco?

  18. Ragazze io mi trovo benissimo con la cipria di Kiko, la Colour correcting powder! La utilizzo come per fissare il correttore che applico o sulle imperfezioni o sulle occhiaie. Non so nemmeno se sia, “make-upposamente” parlando, corretto, ma per ora funziona!

  19. si vero, tra l’altro gli smalti sono davvero ottimi! giusto per dire… ho tutta la collezione dei loro smalti effetto velvet credo si chiamino. meravigliosi e durano tantissimo

  20. Clio! Ma per coprire le occhiaie marroni (tipo quelle brutte e fetenti congenite) che colore bisogna usare? :*

  21. mah..io non perderei tempo a provarle le nuove di essence e shaka..tutte le volte che mettono più di un correttore sulla stessa palettina vien fuori un prodotto inutile..

  22. Ciao Clio, grazie dei consigli!!! 🙂

    Ho paura che mettendo un correttore verde sotto alla base, poi magari vada un po’ via la base (fondotinta, correttore, cipria) e venga fuori il verde.
    Qualcuna di voi usa davvero il verde per le macchie post brufoli? Vi dura tutto il giorno la base?

  23. Per il marrone si usa il beige. Però per il vinaccia non so (occhiaie una via di mezzo tra viola e marrone come le ho io).

  24. Ciao Clio, vorrei chiederti cosa consiglieresti ,invece, per le macchie sulla pelle (dovute ai brufoli) molto scure dato che con i correttori beige tendono a ingrigirsi?

  25. ahahaha gli occhiali da sole dovrei portarli 24h su 24! 🙂 sì, io ho infatti un correttore beige che tende al giallino e devo dire che il suo lavoro lo fa ma non sempre! Le mie occhiaie sono come le tue, marroncine/violacee! Uffa!

  26. Occhiaie a parte, correggere le macchie da cloasma o melasma è il mio cruccio: in inverno spariscono, in estate tornano e proprio in estate mi trucco poco o niente perché devo usare il solare. Ormai me la sono messa via.

  27. Trucco a parte, anche la stagione in cui ti trucchi presuppone non solo i colori diversi, ma proprio il tipo di prodotto.

  28. Ho una proposta commerciale per un prodotto neutralizzante occhiaie e discromie su misura, creato dal makeup artist mischiando vari prodotti base, come si fa con la tinta per la casa.

  29. ce l’ho avuto anch’io! adesso è quasi sparito, non prendendo sole o usando la protezione 50+ se vado al sole, e con una crema schiarente che mi aveva dato il dermatologo. L’unica cosa da fare però è non prendere il sole. Io sono cadaverica, mi piace tantissimo vedermi abbronzata, ma mi riempio anche di macchie quindi ogni anno rimango sempre un po’ più bianca.Alla fine mi abbronzavo, e poi dovevo coprire le macchie…..era un controsenso. Purtroppo, mi sa che dovrò rassegnarmi al biancore mozzarelloso!

  30. io adesso di occhiaie ne ho poche, ma qualche mese fa ne ho avute parecchio…..dall’estate fin verso natale….e mi rendevo conto che coprendole tanto a volte facevo più danno che nemmeno lasciandole visibili, sicuramente perchè sbagliavo colore!
    Adesso le copro quel poco che serve, e se un po’ si vedono , meglio l’occhiaia naturale che la pelle arancione e incartapecorita che mi ritrovavo certe volte!

  31. Cioè Clio quindi anche se una è praticamente quasi bianca e ha le occhiaie molto viola può provare con l’arancione? Io ho provato ad usare dei pescati come dicevi tu, ma non basta mai, le mie occhiaie sono veramente molto marcate, quindi questa idea di provare con l’arancione mi flullava da un po’ in testa, però quando sono andata da mac il ragazzo mi ha sconsigliato l’arancione perchè ha detto che poi su una pelle chiara è molto difficile farlo sparire e allora ho preso un altro correttore, però le occhiaie sembrano sempre grige, quasi quasi la prossima volta provo, tanto se non mi piace non lo compro

  32. La mia migliore amica ha delle occhiaie congenite assurde e io ogni tanto la trucco
    Personalmente ti consiglio un correttore molto arancione ad esempio quelli di kiko che sono veramente arancioni e sopra il pro longwear concealer di mac o nel tuo colore o in una tonalità leggerissimamente più chiara per illuminare un po’
    Serve una goccia di prodotto minuscola grande quanto una perlina perché si espande non so come

  33. Ciao Clio e ciao a tutte!!! Anch’io faccio parte del club “occhiaie genetiche”…Io uso il corrector di Bobbi Brown medium peach lo applico dopo il fondotinta o la BBcream poi applico poco alla volta un concelear simile al mio incarnato per uniformare e per fissare il tutto, anche in questo caso poco alla volta, la cipria correttiva di Kiko prelevando con un pennello da sfumatura prima il color pesca e poi quello giallo per illuminare. Per ultimo picchietto la spugnetta umida sulla zona e il risultato è soddisfacente. L’unico momento del mese in cui tutto questo non serve assolutamente a nulla è la settimana del ciclo…..in quella settimana devo sperare che ci sia il sole e cosi vai di occhiale da sole!!!!!! Ciao Clio e ciao a tutte!!!!

  34. Ciao! Visto che si parla sempre di occhiaie blu/viola non trovo una soluzione alle mie occhiaie marroncine ma a volte grigie.. (dipende se ho dormito, quanto e come) Sono di pelle chiara (ma non da Biancaneve) e con sottotono neutro… Insomma, diciamo che non voglio nemmeno spendere 30 euro per un correttore… Ora sto usando il Dark Circle concealer n. 4 di Kiko con sopra uno chiaro di essence: meglio di prima ma non sono completamente soddisfatta… In negozio la commessa (gentilissima) mi ha fatto provare tutti i correttori più varie combo struccandomi mille volte e alla fine questo correttore è parso che migliorasse la situazione.
    Clio mi illumini?? Anzi, ci illumini a questo proposito?? Mi pare di capire che qui ci sono altre ragazze con lo stesso problemino..
    Grazie! Un bacione!! :*

  35. Ma, guarda..è il primo che prendo quindi non saprei dirti cosa sia meglio, ma lo uso anche ai lati del naso per rossori dovuti al freddo e mi trovo bene. Puoi provare a testarlo in negozio!

  36. Devo dire che è da un po’ che penso di investire in una palette di correttori perchè mi sono accorta che il colore della mia pelle cambia abbastanza spesso soprattutto in estate quando mi abbronzo e poi quando l’abbronzatura comincia a sbiadire. il mio problema sono le macchie scure dei brufoli e le borse (più che occhiaie sotto gli occhi) per correggere la macchiolina scura si può usare un correttore colorato e poi quello color carnagione? Che colore uso?
    inoltre che colori devo cercare in una palette perchè serva un po’ a tutto?

  37. Come lo usi? io ho da un pò la couperose (credo dovuta a detergenti viso troppo aggressivi usati in passato) e vorrei trovare un prodotto che annulli il rossore sulle guance… Tu quale usi? Grazie!

  38. si esiste io l’ho vista ieri! non l’ho presa perchè avevo paura che fosse troppo “illuminante” per una pelle come la mia che è grassa… Però l’ho provata sulla mano e mi è sembrata opacizzante. Credo proprio che la comprerò!

  39. Ho capito che anche io ho bisogno di usare un correttore verde per minimizzare i rossori sulle guance… Credo proprio che ne comprerò uno economico per vedere come mi trovo e se sono in grado di usarlo. Avete qualche consiglio???

  40. Io sarei un caso da manuale con occhiaie genetiche molto scure, profonde, infossate, blu/viola…a scuola mi chiamavano Casper o la sposa cadavere!! 😀 In realtà ho imparato ad accettarle come parte di me dato che nemmeno il famoso Erase paste me le copre completamente, inoltre trovo che dopo i 30 l’accumulo di più prodotti in quella zona, per quanto ben sfumati e fissati, tenda a invecchiare troppo…quindi preferisco usare qualcosa che non copra al 100% ma mi garantisca un effetto più leggero, fresco e luminoso. In generale mi sono trovata meglio con i rosa salmone che con i pesca/albicocca/aranciati perchè mi illuminano molto di più oltre a coprire.

  41. si ho capito che bisogna usare il colore complementare…a capire qual è il colore complementare del marrone visto che sulla ruota dei colori non c’è

  42. meno male non sono la sola allora!! si l’altro giorno ho visto un video d un’indiana mi pare (che a occhiaie stanno messe maluccio loro) e sta tizia usava da una parte un correttore aranciato e poi sopra un concelear; mentre dall’altra parte usava un correttore un pelo più scuro della sua carnagione. il risultato finale sembrava migliore con il correttore un pò più scuro.

  43. Oggi sono passata e l’ho vista. C’erano pure i nuovi fondotinta in polvere con spf 30, molto belli perché opachi, ma luminosi. Stavo pensando di prenderne uno al posto della cipria per spennellarlo sopra il solare. È bella anche la nuova cipria compatta luminosa. Kiko sta lanciando delle belle cose.

  44. Clio ci faresti per piacere una review sulla cipria di laura mercier? Così magari quando passo alla rinascente a milano la compro…

  45. Io lo sto usando sulla fronte perchè da qualche tempo ho dei brufoli sottopelle che mi creano rossori. Adesso ne sto usando uno di catrice, ma x quando ho solo qualche macchia rossa (a me vengono sulle guance) mi basta mettere solo un pizzichino di quello di kiko, lo sfumo bene, metto un po’ del mio normale fondotinta e… magia!!!

  46. Ciao, io ce l’ho. Speravo avesse un effetto illuminante, ma non la uso mai su tutto il viso perché mescolando i colori mi vedo un colorito decisamente spento e ingrigito. (Ho pelle secca, giallognola in inverno). Quindi non credo ci sia il pericolo che illumini troppo.
    Mi ci trovo benissimo, invece, usando la parte gialla per fissare il correttore occhiaie aranciato (fissa, smorza l’arancione e illumina)!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here