Ciao a tutte!

Recentemente Clio ha pubblicato su Instagram una sua foto in costume da bagno che ad oggi ha ricevuto 200mila like su Facebook e 100mila su Instagram; ne hanno inoltre parlato i più importanti giornali nazionali, come La Repubblica, l’Huffington Post e Vanity Fair.

L’immagine la ritrae felice e sorridente in spiaggia, e se da sola vale più di mille parole, il messaggio a corredo ha comunque toccato il cuore di molte: “Quante volte mi sono vergognata del mio corpo… quante volte ho rinunciato al mare e alla piscina per non farmi vedere il costume… quante volte non mi sono divertita perché mi sono sempre sentita quella con il fisico sbagliato… A 33 anni ho capito che questa cosa non ha senso… Sono così , 1 kg in più uno in meno… Il mio fisico sarà sempre così… Non ha senso odiarlo! Ci sarà SEMPRE chi ci dirà che siamo troppo grasse, troppo magre, senza tette o piene di cellulite… Quindi freghiamocene e questa estate NIENTE RINUNCE ! Usciamo e divertiamoci!!”

Tra le persone che hanno elogiato questa presa di posizione c’è nientemeno che Selvaggia Lucarelli, blogger e opinionista celebre per le sue uscite “senza peli sulla lingua”, le battute taglienti e il tono spontaneo. Infatti Selvaggia, in un post su Facebook di cui già si è molto parlato sul web, si rivolge ad una celeb che ha pubblicato una analoga foto in costume apostrofandola con “impara da Clio Make Up cosa vuol dire lanciare messaggi positivi con coerenza e coraggio”. Vi raccontiamo tutto nell’articolo!

ClioMakeUp-selvaggia-lucarelli-1

LE POLEMICHE PER LA FOTO IN BIKINI DI EMMA MARRONE

L’immagine incriminata è quella di Emma Marrone: la cantante appare in forma smagliante e quindi disorienta un po’ il commento lasciato a corredo della foto “Un po’ di sana pancetta e qualche cuscinetto qua e là perché mi piace la buona cucina ‘NON COPRITE NESSUNA FERITA PERCHÉ SIETE PIÙ BELLE COSÌ’”.

ClioMakeUp-selvaggia-lucarelli-2-emma-marrone

Dopo questa uscita si è scatenato il putiferio: dai più diplomatici “Non vedo alcun nesso logico tra foto e commento” ai più duri che la accusano di falsità e manie di protagonismo, data la sua indiscutibile bellezza e un corpo che è molto diverso da quello dei tempi di Amici di Maria De Filippi.


ClioMakeUp-selvaggia-lucarelli-3-emma-amici

ClioMakeUp-selvaggia-lucarelli-5-emma-sexy

Inoltre, non sono mancati coloro che insinuano una persistente rivalità nei confronti di Belen dato che la posa, volendo, ricorda quelle tipiche della popolare showgirl.

ClioMakeUp-selvaggia-lucarelli-4-belen

Emma ha risposto alle critiche con un messaggio al vetriolo: “Io posto quello che mi pare. Sono libera come siete voi. Però mettetevi d’accordo almeno sugli insulti… Perché o decidete che sono una maschiaccia pronta a guidare un camion oppure che faccio la figa e il femminone. La cosa peggiore è la cattiveria delle donne che invece che essere solidali tra di loro sputano veleno senza motivo. Mi dispiace davvero che le donne stiano diventando aride e fredde e senza sentimenti”.

Insomma, sembra che Emma non sia riuscita appieno ad incanalarsi in quel filone di personaggi famosi che, da un po’ di tempo a questa parte, incitano ad abbandonare l’ossessione per il corpo perfetto. Scoprite alcuni casi recenti nella nostra gallery!

Personaggi famosi contro l'ossessione del corpo perfetto

In tutta questa baruffa mediatica è intervenuta la penna graffiante e irriverente di Selvaggia Lucarelli la quale, criticando Emma Marrone e il “bikini delle polemiche” – come è stato chiamato da qualche giornale di gossip – l’ha paragonata alla genuinità della nostra Clio! Nella prossima pagina trovate il suo messaggio e quello di Clio a cui abbiamo chiesto di spiegare cosa ha voluto trasmettere con quella foto!

206 COMMENTI

  1. Questa volta mi sento di dare ragione in pieno alla Lucarelli (e ovviamente a Clio). La foto di Emma è una bellissima foto, ma come detto sopra il commento non ci azzecca nulla visto il bellissimo fisico di Emma, asciutto e tonico da fare invidia. Qualche giorno fa sono capitata su un blog in cui si parlava della foto di Clio..penso di non aver mai letto commenti così cattivi, ecco questa è la cosa che mi da fastidio più di ogni altra: il body shaming. E qui c’è ancora tanto da lavorare, non sopporto davvero la cattiveria gratuita di certe donne verso altre donne. Quindi ben venga il messaggio di Clio! Ognuno ha la sua fisicità, bisogna fare sport, mangiare sano (ma senza rinunce) ricordando che non è qualche chilo in più (o in meno) a fare la differenza.

  2. Onestamente? senza volere ferire nessuno, voglio dire una cosa: si, anche le magre ingrassano, e no, se mi preoccupo del mio kg in più come un’altra si preoccupa delle occhiaie non mi sento un mostro che vuole spingere all’anoressia o alla non accettazione. Mi spiego meglio: io ho sempre sofferto di dermatiti e altri problemi della pelle, con cui ho imparato a convivere piano piano nel tempo. Sono però sempre stata magra e atletica, perché mangio bene (no non sto a dieta, mangio la pizza quasi tutti i sabati sera) e faccio molto sport. Se incontro una dona con la pelle perfetta che si lamenta dei suoi punti neri, davanti a me che ho la faccia distrutta dalla dermatite, la consolo e le dico che è bella così, che li può coprire, che può fare una pulizia del viso… Se mi lamento con una ragazza con qualche chilo in più del fatto che sono ingrassata, allora sono una superficiale con poco tatto. BASTA. Basta con questa storia. Ognuno è libero di pesare quanto vuole, ma smettiamola di volere a tutti i costi demonizzare chi ha un bel fisico se ogni tanto si lamenta dei propri difetti. Siamo umani, i difetti ce li vediamo tutti, ed evidentemente Emma marrone (che per la cronaca manco mi piace) sa che negli ultimi tempi non è stata rigorosa e ha la pancetta. È chiaro che è in forma, ma magari lei sa che può fare meglio, c’è qualcosa di male? No! E la selvaggia deve solo tacere, perché non mi pare proprio il tipo di persona che si accetta per come è.

  3. Nel 2009 Emma Marrone ha avuto un tumore, quindi, forse, se parla di cicatrici, chili di troppo e altro, non è per fare l’ipocrita, mostra la sua insicurezza. Il commento di Clio è anche per lei: superate le vostre insicurezze e vogliatevi bene <3

  4. Ho visto Clio in costume al mare nel.filmato su snapchat , il suo sorriso diceva tutto … finalmente si è liberata dell ‘ ossessione chili di troppo e ha voluto condividere con noi la sua felicità . Grande Clio , poi la mamma degli stupidi in questo caso stupide , è sempre incinta e infatti critiche cattive a volontà , fortunatamente lei è intelligente e non si è offesa . A questo punto dico che mi è piaciuta anche Selvaggia . Buona domenica a tutte / i

  5. Ciao a tutte. Io penso che il messaggio di Clio, rivolto alle ragazze un pochino robuste, e cioè quello del fregatevene dei giudizi perché ci saranno sempre, sia rivolto a tutte ma proprio tutte. Io per esempio, e non prendete questo come messaggio di vanità perché non lo è, sono magra, faccio sport tutto l’anno, mangio molto sano perché mi piace così, sto meglio, sono a mio agio. Ma pensate che io sia osannata? Ma no…non hai il culo, agli uomini quelle magre come te non piacciono, non c’è niente da toccare, non hai le tette, sei anoressica. Beh non sono certo commenti positivi che ti fanno star bene. Ma io ME NE FREGO. Se gli uomini non sanno cosa toccare che non tocchino, se non sanno vedere oltre un corpo troppo magro o troppo grasso, che stiano alla larga da noi, si vede che il loro cervello e misero, se le ragazze mi sfottono perchè non ho le tette…beh allora se voi le avete belle non avete altro da fare che tacere ed andare fiere delle vostre…insomma ha ragione Clio, ci sarà sempre qualcuno pronto a giudicare e a farvi sentire inadeguate. Da ragazzina ero anche io un po’ sovrappeso, e non andava bene perchè mi prendevano in giro. Adesso sono magra e non va bene neanche così…ma decidetevi…

  6. Ma godersi l’estate, il sole, il mare fregandosene di cosa possono pensare gli altri? O meglio, le altre?
    Per quanto facciate non potete piacere a tutti. Fregatevene. Poi chi più e chi meno abbiamo tutte qualcosa che non ci piace. L’ importante è farsene una ragione. Ferite, cicatrici, culi grossi fanno parte di noi. Guardate i maschietti, mica si fanno tutte queste paranoie. Viviamo che tanto arrivare alla vecchiaia è un soffio

  7. Brava Clio! Questo post di instagram mi era sfuggito e non posso che farti chapeau per il tuo messaggio: pieno di positività e incoraggiamento e soprattutto facendo capire che per arrivare a queste conclusioni hai fatto un percorso di crescita notevole ✌ Non vedo l’ora di arrivare anche io a questo livello di accettazione, ma ci sto lavorando. La Lucarelli ho fatto bene ad elogiarti, e della critica che ha fatto ad Emma, per quanto sensata e giusta, avrei da dire qualche considerazione. Emma è una persona e, come tante (anche io, per esempio) può darsi che non abbia una giusta percezione di sé. Per esempio, tutte le persone che conosco mi definiscono magrolina ed esile, eppure io non posso fare a meno di guardarmi allo specchio e sentirmi come quando andavo alle superiori ed i chili in più ne avevo davvero. Quello che voglio dire è che, che tu sia la panettiera sotto casa oppure una cantante famosa ed osannata, avrai sempre le tue insicurezze, reali o meno che siano. Il problema sta nel fatto che se sei una figura pubblica, per quanto sia giusto che tu ti possa esprimere come vuoi, ci sarebbe anche la necessità di dosare le parole e rendersi conto a chi si sta parlano. Pensare che magari chi legge può esserci anche una persona fragile, che vede la sua cantante preferita che stima definirsi in un certo modo e associare quelle parole a una certa immagine e magari pensare: Cavolo, se lei ha i cuscinetti e la pancia ed è così allora io devo essere obesa. Ecco, io ritengo che chi ha un grande seguito dovrebbe pensare un po’ a chi rivolge le proprie parole e come andranno a toccare certe persone.

  8. Premetto che non seguo la Lucarelli perché non la sopporto e spesso mi irrita, ho saputo di questo post perché l’ha nominato Clio in un suo Snap. Me lo sono andata a leggere, curiosa io!, e ho dovuto darle completamente ragione.
    Avevo visto la foto di Emma su IG, dove la seguo, e quando ho visto la foto mi son detta “se questa è pancetta e cuscinetti, non ha idea di cosa siano davvero perché è magra come un chiodo e in questa foto dice una cosa assolutamente ipocrita per puro egocentrismo”. Strano perché Emma a me piace molto, come donna e come cantante. Detto ciò, viva il messaggio di Clio e vi dico di essere obiettive davanti allo specchio: accettatevi.

  9. Stavo scrivendo lo stesso messaggio. No non possiamo piacere a tutti…. ed è verissimo che i maschi non fanno tutto sto cinema!

  10. Aluuur. Prima di tutto complimenti per l’articolo dove non ci sono opinioni sulle vicende ma sono riportate solo per far conoscere a tutte cosa è successo. Come ho letto in altri commenti tutti noi abbiamo o vediamo qualche difetto che probabilmente gli altri non notano, non si puó giudicare la sensibilità altrui. A me Emma diciamo è abbastanza indifferente, peró per favore bisogna darle atto del fatto che viene presa in giro per la fisicità da sempre. Non essendo esile di costituzione purtroppo anche se magra e in forma risulta tozza e lei questo lo sa. La pancetta e i rotolini a cui si riferisce, sono quelli che probabilmente ha quando sta con le braccia in giù oppure seduta. Io trovo che lei stia davvero bene soprattutto dopo quello che il suo corpo ha dovuto affrontare nella vita, ma se lei ha questa percezione di se stessa, nessuno puó giudicarla. Obiettivamente non ha il fisico di una modella e lei questo voleva dire. A me comunque la Lucarelli continua a non piacere. Si puó tranquillamente fare gossip ma vivere criticando gli altri gratuitamente e volutamente male, lo trovo terribile.

  11. L’anno scorso per via di una pesante terapia farmacologica sono andata per la prima volta nella mia vita sottopeso essendo di mio già magra. Non si può capire quanti sguardi invidiosi e/o commenti su una mia presunta dieta per “entrare nella bottiglia” per altro per la spossatezza non riuscivo nemmeno a fare sport quindi ero secca e floscetta… ma dico: una quintalata di fatti vostri??
    La gente giudica un kilo più o in meno un capello troppo corto o troppo lungo e via così e spesso non è facile stare zitti e far finta di niente.

  12. Tu capisco! Quasi tutti si sentono in diritto e dovere di dire la propria opinione su chiunque… Boh

  13. la gente criticherà sempre e comunque perché ormai è diventato una specia di sport nazionale, specialmente qui in Italia. Quindi Clio fa solo che bene a godersela e lanciare questo messaggio, le si può dare solo che ragione! E poi a me personalmente piace tantissimo vedere una ragazza che ha il mio stesso tipo di fisico, perché io sono identica a lei fisicamente, che si diverte, si mette quei deliziosi abitini, trova il costumo giusto per lei, insomma si valorizza. Tutte queste sono cose per cui l’ho sempre ammirata ed è diventata un vero e proprio modello da seguire

  14. Buona Domenica a tutte! Vado al sodo: stavolta Selvaggia Lucarelli non ha torto e non aggiungo nulla perché quello che ha commentato ritengo sia più che soddisfacente (non ce l’ho assolutamente con Emma, la ammiro, trovo sia una bella donna e ho sempre comprato tutti i suoi album). Voglio solo dire a Clio che quando qualche giorno fa ho visto la sua foto su Instagram ho semplicemente pensato che era pazzamente bella, perché mi ha trasmesso il pensiero di sentirsi libere e belle in spiaggia!!! Spacca spacca spacca!!! Poi volevo dire che col bikini nero con inserti “nude” era sexyssima!!!!!! Daje Cliooooooooo

  15. Invece io penso che il corpo è quello che è insomma ha a che fare un po anche con i geni. Io per esempio per tutta la mia adolescenza ho avuto una 38di taglia e tutti mi ripetevano sempre quanto ero magra che dovevo mangiare di più ecc.anche se io mangiavo di tutto.pensate che quando mi sono fidanzata la mia suocera mi riempiva il piatto il doppio 😀 e io ero obbligata a mangiarlo tutto solo per non offenderla ma niente da fare .quando mi sono sposata ho dovuto stringere il vestito da sposa al ultimo momento perché non mi stava bene. Invece il mio corpo e cambiato dopo la gravidanza adesso sono mamma di 2 bambini meravigliosi e ho una 46 (poco seno e tante coscette )piena di cellulite e smagliature per altro e mi va bene così.Ogni volta che mangio mio marito scherza dicendomi di non mangiare più che diventerò una montagna ma io come sempre me ne sbatto.invece c’è chi come la mia cugina deve sempre fare attenzione a tutto quello che mangia perché ha paura di ingrassarsi di più. Invece è bellissima anche con un po di ciccia.Nessuno e perfetto .morale della favola ragazze :il problema nn è l’inestetismo ma la salute.finché il peso non rischia il salute va tutto bene.non bisogna essere ossessive ognuno è bello perché è diverso. E questo non c’è nessuno che lo cambia.

  16. Ho apprezzato molto la foto e il messaggio di Clio, sono felice per lei e spero tanto che anche tante altre ragazze e donne possano sviluppare un atteggiamento di positività verso il loro corpo.
    Invece non ho apprezzato la polemica di Selvaggia Lucarelli per un semplice motivo: credo che da donna dello spettacolo possa capire benissimo la pressione creata dalla visibilità. Posso comprendere che Emma Marrone, pur avendo un bel fisico, quando si guarda allo specchio possa vedere pancetta, fianchi, eccetera… purtroppo capita a tutti di avere dei momenti di “negatività” verso se stessi, no? Per quanto possa concordare sul fatto che la foto di Clio risulti molto più spontanea, non condivido lo spirito di polemica che anima la Lucarelli.
    Io non seguo Emma Marrone e sinceramente non mi piace il tipo di musica che fa (ma si tratta di gusti personali), non la sto difendendo “perché è lei”. Sono solo dell’ opinione che dovremmo essere un pochino più rilassati e meno pronti a giudicare. Mi farebbe tanto tanto piacere che non solo si sviluppasse un atteggiamento positivo verso il proprio corpo, ma anche verso le persone che ci circondano. Con questo non voglio dire che non si possa esprimere un parere negativo, semplicemente di non cercare a tutti i costi l’occasione per esprimerlo 🙂

  17. Condivido per metà. Non mi è piaciuto il post della Marrone perchè la posa da bomba sexy stile Belen davvero faceva a pugni con la didascalia. Forse se avesse assunto una posa più naturale la avrebbe avuto più senso =)
    Ma condivido assolutamente con tutto il resto il resto. Io sono sportiva, atletica, mi curo e so di avere un bel corpo e sono arcistufa di essere etichettata come un’oca giuliva da una certa categoria di ragazze e donne che passano le giornate a mangiare patatine e bere coca-cola e lamentarsi poi del loro corpo.
    Non sai quante volte mi è stato detto che se sono così è solo grazie al mio metabolismo e alla mia costituzione fisica “naturale”. Non è vero. Ci metto impegno, forza, sto attenta a come e cosa mangio, e tutto ciò comporta una serie di sacrifici.

    Quindi mi rivolgo a tutte le donne che leggendo la mia risposta, si sono sentite crescere un po’ la coda di paglia.
    PIANTATELA

  18. Bravissima davvero! Ecco io penso la tua stessa cosa. Non demonizzo assolutamente Emma perché se ha ottenuto il fisico attuale avrà faticato in palestra ecc ecc però sono d’accordo quando si dice che il pensiero che ha espresso non c’entra con la foto postata! (Però è anche vero che se lei ancora non si vede perfetta magari non ha scritto con malizia x ottenere complimenti è stata solo un pochino ingenua perché come dici te è un personaggio pubblico!).

  19. Ti capisco benissimo! Io sono stata sempre molto magra di costituzione, ho messo qualche chilo dopo i trenta ma restando sempre magra e nella 42… E ricordo bene le “amiche” che invidiavano la modella ancora più magra di me e poi mi dicevano che ero troppo magra. La questione tette poi mi ha fatto sempre morire..se metto dieci chili anche io ho le tue tette..ma anche il tuo sedere!

  20. Io spezzerei anche una lancia a favore di emma marrone che magari si è fatta un sedere cosí per poter raggiungere un obiettivo. Nonostante l’allenamento, nonostante la magrezza, nonostante il fisico tonico e scolpito magari non riesce a liberarsi di cuscinetti e un filo di pancetta (che magari dalla foto in penombra e in posizione strategica non si vede, ma lei sa che c’è) perchè non vuole rinununciare proprio a tutto.
    E io la capisco.
    Secondo me il confronto che hanno fatto i gossippari è cattivo e becero.

  21. Ciao Elenaelle! Sono d’accordo con te fino all’ultima frase. È vero che la Lucarelli ha una lingua bella tagliente e infatti tutti i suoi commenti in genere non mi sono mai piaciuti. Però in questo caso volendo essere obiettiva le do ragione in quanto non credo (almeno in quello che è riportato qui perché non sono a conoscenza della polemica) che abbia demonizzato chi ha il fisico perfetto, ha detto solo che Emma ha pubblicato una foto in cui è in formissima e scritto invece sotto come se avesse dieci chili in più. … sai come la penso io? Senza a dare ad intraprendere discorsi troppo seri su troppa magrezza o obesità (dato che penso che è troppo in entrambi i casi), Emma sta molto bene così e non è una brutta cosa volersi sentir dire che si è belli e si è in forma! Clio nella sua fisicità è bellissima così, si dà da fare, si tiene in forma, sgarra poi rimedia ed è giusto così! Si gode la vita perché non è giusto rinunciare a tutto ecco! Anzi l’ho vista ieri con un bikini nero con slip tagliati strategicamente ed era stupenda!!

  22. Mi fa piacere Clio che ti senti più a tuo agio con il tuo corpo.
    Però sarà che la Lucarelli non mi fa simpatia, ma non mi farebbe piacere un suo elogio a discredito di un’altro, sebbene trovi che foto e messaggio della Marrone siano in contrasto.

    Ps. Nella Gallery ho trovato abbastanza fastidiose le parole di Saviano. Le sue domande retoriche e il mettere in mezzo l’arte per … darsi più credito? Mah.

  23. Sinceramente? Ok per il fatto che la Lucarelli debba sempre e cmq avere qualcosa da dire su qualsiasi cosa, ma io penso che anche lei stessa non debba accettare molto il suo corpo. Ha gli zigomi più alti di quelli di un bambino appena nato che ride, la pelle tirata in maniera inverosimile, quindi, emma marrone o cliomakeup o chi per loro, penso che quella che non accetta il suo corpo al naturale sia proprio la Lucarelli. Per quanto riguarda Clio ho apprezzato tanto il suo gesto e mi piace vederla così, in tutta la sua bellezza e sopraattutto serenità (io stessa quest’anno sono ingrassata ma vado al mare tranquillamente, non voglio negarmi nulla) e peer quanto riguarda Emma, penso che forse la scelta della foto sia stata sbagliata ma le cose che ha scritto le pensa e le ha vissute davvero con tutte le.difficoltà che ha dovuto attraversare nella sua vita… alla fine di tutto questo scrivere, direi che L’IMPORTANTE È LA SALUTE RAGAZZE! Buona domenica!!! 😉

  24. Ma io sono d’accordo sul fatto che ognuno deve piacersi, che ognuno deve sentirsi a proprio agio nel proprio fisico, che nessuno deve giudicare le diverse fisicità. Quello che contesto io è che tutti abbiamo difetti, più o meno visibili, più o meno grandi, che ci danno più o meno fastidio, e non è giusto categorizzare difetti di serie A o di serie B. Io sono magra, tonica, senza cellulite. Ho un po’ di ritenzione e si, voglio sentirmi libera di notarlo e farlo notare anche se le altre persone magari non la vedono nemmeno e per loro ho un corpo tonico. Se io me la vedo, perché non devo scriverlo? Tra l’altro Emma ha scritto “pancetta e cuscinetti perché mi piace mangiare” quindi un messaggio positivo, non ha scritto “pancetta e cuscinetti, mi devo rimettere in riga!” Se lei pensa di potere fare meglio, io non ci vedo nulla di male nel scriverlo 🙂

  25. Sicuramente era sarcasmo 🙂 cosa ha detto Saviano? Vedo solo le foto nella Gallery e vedere la sua tra le donne formose mi ha lasciata un po’ interdetta ahahah

  26. Io non mi metterei a gioire per il fatto che un personaggio come la Lucarelli elogia clio o chi per lei. Il suo lavoro è quello di demolire persone e lo da con un ignoranza che non ha eguali. Siamo tutte diverse. Ogni uno con la sua forma e ognuno con la propria percezione di sé. Sono una 38 ma ho un po di pancetta io la vedo altri no. Ma nonostante io sia una 38 mi sono sentita dire che sono grassa. Per cui se emma marrone (che sa di essere in forma perché probabilmente va in palestr) si vede con dei difetti e si accetta così com’è dovremmo essere contenta che lei ami le imperfezioni che vede allo specchio senza cercare una perfezione che non c’è e fan***o alla Lucarelli

  27. con quel commento alla foto, è chiaro che questa emma marrone voleva sentirsi dire: “ma che dici, sei fighissima!!!! stai benissimo, quanto sei bona!”
    una che pubblica una foto così , con questa posa “a figa”, si sente figa e per fare quella accessibile alla portata di tutte le sue fan, anche quelle che non si sentono per nulla fighe, ha voluto fare questa uscita “simpa”.
    Per me potrebbe limitarsi a cantare, ma in ogni caso non la ascolterei comunque.

    Clio ha postato una foto in costume con una posa simpatica, fregandosene dei commenti che avrebbe suscitato, ovviamente anche negativi perchè la gente non ha di meglio da fare che infamare gli altri per questioni estetiche (li vorrei vedere quanto son belli loro dietro i loro display!); sinceramente il messaggio che ha lanciato credo sia sincero e positivo, ce ne vorrebbero di più però, da altre donne esposte, perchè in generale le donne si fanno troppi problemi ancora, sopratutto noi italiane, con questo fatto dell’essere esteticamente impeccabili, magre e fighe.

  28. Infatti mi sono andata a vedere le foto della Lucarelli e ho tolto il mio ultimo pezzo di commento, perché è sarcastica.
    Saviano dice ovvietà. ” Quando abbiamo incominciato a disciplinare la bellezza a misurarla. ..”
    Da sempre praticamente. È solo cambiata la risonanza perché l’informazione viaggia velocissima e siamo tutti connessi.
    Poi descrive la frase di Ashley Graham come “rivoluzione epocale” … ma, non mi pare sia la prima donna a mostrare la cellulite, quindi.
    E infine cita Coubert e il suo quadro, che fece scandalo per il soggetto di nudo e non solo, e dovremmo “imparare dalla realtà raffigurata in arte”. Tutta retorica inutile, a mio avviso.

  29. Premesso che la polemica della Lucarelli è la solita solfa polemica e insensibile, Emma dalla foto risulta evidentemente dimagrita, quindi vedere la sua foto mi ha fatto lo stesso effetto delle quindicenni che pubblicano i selfie su facebook scrivendo “sono orribile”, cosi nei commenti ci sono sempre sfilze di complimenti. Anche io ho vissuto quello che racconti: Ho avuto pesanti problemi di acne e una mia amica si lamentava sempre della pelle grassa. Secondo me quella è maleducazione e mancanza di tatto, le ho fatto notare che io ero messa molto peggio (con garbo) e lei l’ha piantata. Si, tutte quante abbiamo dei difetti, ma un filo di obiettività l’abbiamo tutte per renderci conto che potremmo ferire qualcuno.

  30. Selvaggia non mi è mai piaciuta particolarmente per il fatto che si sente sempre in dovere di dare la sua opinione su tutto e tutti…ho comunque apprezzato l’attenzione che ha dedicato a clio e al suo bel messaggio , anche se sarebbe stato ancora più bello non mettere a confronto due donne ( per quanto emma non mi faccia impazzire e nonostante io la trovi in forma , se si vede con qualche chilo di troppo ha il diritto di scriverlo come tutte )

  31. Clio sei 1 gran donna e stai anke benissimo in costume t.v b resta sempre cm sei spontanea gentile la RAGAZZA della porta accanto Je tt vorrebbero cm amica

  32. Ragazze… Non vorrei offendere nessuno, ma allontanatevi da queste presunte amiche che riversano su di voi le vostre frustrazioni. Tanto chi ha il veleno in bocca troverà sempre un difetto: O sei troppo grassa, o troppo magra, se sei bellissima sei superficiale, se sei alla mano sei una ragazza ‘facile’, se non ti trucchi sei sciatta, se ti trucchi ogni giorno sei insicura e sicuramente sei brutta, potrei andare avanti all’infinito.

  33. Condivido in pieno ciò che hai scritto , anche a me dicono tutti di mettere su qualche chilo che sono tutta ossa , che poi non è vero , ho poco seno e dicono che ho il culo piatto , mi piace mantenermi in forma anche se quella dannata pancettina non se ne vuole andare , detto questo nella vita l’ importante è accettarsi magre , grasse , siamo comunque donne da rispettare e farci rispettare !!!

  34. Di solito non impazzisco per la Lucarelli, ma stavolta avrà il mio pieno plauso. Io non sopporto da sempre le finte modeste e quelle che si lamentano di difetti fisici inesistenti allo scopo di sentirsi dire “Ma noooo, cosa dici, sei stupendaaaa”. Emma Marrone, che non mi ha mai fatto impazzire neppure come cantante, ha proprio fatto una pessima figura. Per me può mettersi in posa quanto vuole, emulare Belen col sedere di fuori quanto le pare: il corpo è suo ed è liberissima anche di mettersi nuda. Ma non inserisca a piè di foto commenti su inesistenti difetti fisici, perché ciò suscita fastidio. Avrei preferito che scrivesse: “Ecco il risultato di dieta ed attività fisica: ora sono contenta del risultato”. Credo che nessuno avrebbe avuto nulla da ridire! La dieta e la ginnastica comportano sacrificio ed impegno: pertanto, se poi si raggiungono gli obiettivi di un fisico snello e tonico ciò è ampiamente meritato. Ma fare la falsa modestina è una cosa ipocrita:SA di essere in forma smagliante, per cui le didascalie fasulle potrebbe evitarle. Invece Clio è sempre genuina e sincera: e la genuinità e la sincerità di intenti sono e saranno sempre apprezzate! E comunque il corpo di Clio è bello, femminile e sensuale!

  35. Non so se riuscirò a dirlo come vorrei, però il mio pensiero è questo (mi riferisco al messaggio che ha voluto dare Clio): io ho sempre combattuto con la bilancia e non perché mi strafogo di cibo spazzatura come sono portate a pensare le persone che x loro fortuna sono sempre state magre, ma perché semplicemente ho un metabolismo pigro e ingrasso con un niente! Cmq cerco di tenermi sempre in forma e non critico e non invidio,semmai ammiro, le donne con un fisico perfetto; cioè non ho mai criticato x invidia! Anzi casomai prendo incoraggiamento x migliorarmi e se mi trovo a fare dei complimenti ad altre donne x la loro bellezza li faccio sinceramente! Detto questo volevo dire che capisco il concetto di Clio! Io sono stata qual che anno a rimanere vestita d’estate col caldo solo perché non mi accettavo fisicamente, ho evitato di andare al mare e in piscina, ero triste se il mio compagno buttava l’occhiosu altre ragazze; poi ho deciso di cambiare e non ho mai fatto mistero qui sul blog a voi tutte che mi sono messa a dieta e ho lavorato sodo. Ho perso tutto tutto è sono stata immensamente orgogliosa di me stessa quando l’altra sera siamo usciti e ho indossato solo shorts da quindicenne e un top!! Dio quanto ero felice e mi sentivo strafiga! L’ho anche detto al mio compagno che mi sentivo felice x questo! A non dover rinunciare al vestiario x il caldo!! E adesso se guarda le altre non me ne frega nulla perché mi sento bella anch’io (anzi ho notato che ha smesso

  36. Carissima Ross , dopo aver fatto tanti sacrifici ti sei ritrovata ad essere ciò che volevi e questo fa di te una donna forte , ed io ti ammiro perchè è così che si fa …inutile chiudersi in casa o coprirsi , se si vuole cambiare e si può ( alcune patologie non lo permettono ) basta prefiggersi un traguardo e con la testa ci si riesce … un bacione e buona domenica

  37. Si sono d’accordo con te, i modelli di bellezza cambiano ma le pressioni per raggiungere quei modelli no. Sinceramente io trovo di cattivo gusto anche ‘sbandierare’ i propri difetti, come ad esempio quelle ragazze obese che si fotografano seminude per lanciare una provocazione. Andare fieri dei propri difetti non è sano, accettarli e conviverci sì 😉

  38. Sono un po’ fuori da questo mondo social e quindi mi ero persa la polemica… sono giusto iscritta ad instagram e non sempre leggo i commentio, tant’è che vista la foto di Clio ho solo pensato che era proprio fortunata ad essere al mare e che se la stesse proprio godendo :p

  39. Vero , stava benissimo , lei ha detto che lo specchio la dimagriva , poi come una pazza si è messa a ballare sulla terrazza dell ‘ hotel . Se non ci fosse bisognetebbe inventarla .Clio top

  40. Datevi da fare per piacerVI (in maniera umana e non da Instagram/copertina di Vogue) e siate soddisfatte di questo. Punto. E che gli/le altri/e vadano… e con passi lunghi e ben distesi anche!

  41. Dunque, a me Emma Marrone come cantante non piace, ma nessuno si ricorda più che é stata operata di tumore due volte giovanissima? Forse la sua foto era il suo modo di apprezzare nuovamente il suo corpo considerato ciò che le é successo… Ipotesi mia eh…

  42. Pensa invece che io conosco una ragazza obesa che pubblica su fb foto di lasagne e carbonara a rotta di collo scrivendo “tenetevi le vostre 38, io almeno sono felice”. Come se io che ho la 42 non avessi mai visto un carboidrato. chi offende gli altri per il proprio aspetto sicuramente non sta bene con se stesso.

  43. Esattamente quello che ho pensato anche io! Ricordavo la storia del tumore e vedendo la sua foto ho pensato che stesse semplicemente tentando di mandare un messaggio positivo..

  44. Brava Clio!! Io la penso esattamente come te!! Ed esattamente come te so di non essere perfetta agli occhi di tutti. Ma io MI PIACCIO!!! E tanto! E al diavolo chi non la pensa cosi!! Non posso non vivere perche a qualcuno non vado bene! La mia vita e’ adesso e a 34 anni mi sento piu bella e in forma di quando ne avevo 20 e avevo 10 kg in meno!! Un bacio Clio e a tutte voi!!

  45. Quello che mi stupisce di più in queste cose è la mancanza di una via di mezzo fra l’obesità e la taglia 38 (o almeno, suppongo che le persone che pubblicano queste cose su Facebook non riescano a concepirla).

  46. Assolutamente d’accordo!
    Ognuno di noi ha delle parti del proprio corpo che ama di più ed altre meno.
    E di solito le persone che giudicano piene di cattiveria i corpi degli altri sono le prime ad avere dei grossi problemi con se stesse, oltre ad essere incredibilmente superficiali, perché non capisco come si possa giudicare qualcuno per come è nato, e non piuttosto per la persona che ha scelto di essere.
    Suona scontato ma la cosa più importante di tutte e imparare ad accettarsi e a volersi bene per come si è, se noi siamo sicure di noi stesse, le critiche degli altri scivolano via senza toccarti.

  47. Non riesco a vedere la galleria 🙁
    Emma ha scritto anche “non vergognatevi delle vostre ferite” perché qualche anno fa ha avuto un cancro, secondo me è un messaggio importante. Poi sono d’accordo sul fatto che le peggiori nemiche delle donne siano le altre donne, dovremmo piuttosto imparare a fare squadra.

  48. Scusami però non condivido: sicuramente Ashley Graham non sarà la prima a mostrare la cellulite però forse è la prima con grande rilievo a farlo!
    Io quando ho visto la sua foto mi sono sentita davvero molto rassicurata ed è solo grazie a lei che sto cercando di apprezzare di più il mio corpo.. per cui ben vengano le parole di Saviano, le “rivoluzioni” partono dalle piccole cose.

    In più non condivido il fatto di non “sbandierare” i propri difetti.. cos’è un difetto? Una 48? La cellulite? No perché se è così allora dovrebbero fotografarsi solo le modelle (e anche su quelle ci sarebbe da ridire dato che molte sono photoshoppate..)

    Ovviamente sto solo dicendo la mia e comprendo che ci sono più opinioni nel mondo (e questo va benissimo) però secondo me se si incominciasse a capire che bisogna fregarsene delle foto postate sui social, che ognuno è libero di fare quello che vuole senza essere fonte di giudizio per una taglia in più o in meno, forse saremmo tutti più contenti 🙂

  49. Bel messaggio! Però vorrei ricordare una cosa. Due anni fa ho preso improvvisamente 10 kg. Tutti mi dicevano che stavo benissimo (in effetti di mio sono leggermente sottopeso, ma mi piacevo) e che avevo semplicemente cominciato a mangiare abbastanza (cosa non vera, mangiavo come avevo sempre mangiato). I discorsi altrui mi facevano sentire in colpa ad andare dal medico, in colpa con le ragazze che pesavano 60 kg e si mettevano a dieta. Ci sono andata un anno dopo, perché facevo fatica ad alzarmi dal letto e non ero concentrata al lavoro. Morale: tiroidite di Hashimoto, con tsh a 19 (valore normale attorno al 3). Adesso che ho trovato il giusto bilanciamento di ormoni sono tornata ai miei 48/50 kg, e se fossi andata subito dal medico appena ero ingrassata mi sarei evitata un anno pessimo. Per cui va benissimo accettare il proprio corpo, ma ricordiamoci che il peso (alto o basso, è indifferente) può essere anche la spia di un problema di salute

  50. Al di là del tuo messaggio bellissimo e positivissimo e di tutta la vicenda, io non vorrei mai avere nulla a che spartire con la Lucarelli, né nel bene né nel male! È proprio un personaggio che mi disturba…

  51. Io sono per il vivi e lascia vivere, libero e sereno. Poi si può scrivere la propria opinione di accordo o disaccordo ma senza insultare. Io veramente non lo capisco perché la gente prende ogni pretesto per dire e soprattutto scrivere su internet cattiverie. Che sia Emma Marrone (che a me non piace, quindi non parlo per difendere qualcuno) o che sia Clio. Non mi piace Selvaggia, e non dirô se a sto giro sono d’accordo o meno con lei (per quello che riguarda Clio ovviamente si) ma perché é inutile. Tutte queste polemiche che fanno pure loro solo per farsi sentire un po’. Ma non fare sempre polemiche per tutto é troppo difficile? Non commentare con cattiveria, astio, credendo di conoscere quella persona famosa, che in realtà non la potrai mai conoscere veramente, é chiedere troppo? A me preoccupa l’odio dilagante, ecco cosa mi preoccupa e non capirò mai. La necessità di buttare fango sugli altri scaricando le proprie frustrazioni forse. Se un personaggio non mi piace non lo seguo e basta, non ci perdo pure tempo a insultarlo. Non ha senso ed é una cosa brutta da fare.

  52. Allora magari evitava la posa alla Belen: quella non è la posa di chi si trova i difetti fisici. Preferisco mille volte una che se la mena come fa, appunto, la Rodriguez ad una falsa modesta. Non ho né la pazienza né il tempo di supportare le persone che si fingono insicure per farsi fare i complimenti.

  53. Io capisco in parte. Oca non me lo sono mai sentito dire, ma non é solo merito del metabolismo se sono come sono, come si può pensare, anche perché anche il metabolismo é influenzato da ciò che mangiamo. Ho sempre fatto sport e mangiato sano, non rinunciando a pizza o patatite ogni tanto, e cose così. Però non mi sento di dire che per me mangiare sano sia un sacrificio, semplicemente sono abituata così e sto bene come mangio e a pranzo la pasta non me la leva nessuno, solo che più di tot grammi non ne mangio (esempio). Quindi no, non é vero che possiamo mangiare tutto. Se andassi ogni settimana al McDonald’s ingrasserei e avrei più cellulite. Semplicemente si sta attenti.

  54. Sono d’accordo con te. Vedi, anche Clio ha mandato un messaggio positivo e costruttivo e ora è stato usato per far paragoni e criticare un’altra ragazza. Per carità, ha fatto un’uscita del piffero, ma non c’è bisogno di essere tanto aggressivi.

  55. Una volta una persona si è rivolta a me stupita per la mia taglia di reggiseno più piccola della sua, ma come dici te io ho anche 23 kg in meno di lei, però io non mi vanto di avere un sedere più piccolo e senza cellulite rispetto al suo ma vantarsi delle sue tette va bene, la mia risposta infatti è stata “ma io sono anche più magra ed è normale” alla fine ti criticano sia se sei magra sia se sei più in carne quindi chi se ne frega e se vogliamo cambiare cambiamo per il fisico che piace a noi, non agli altri.

  56. Un applauso con tanto di oooolaaaa x Clio !!!!! Grazie Clio sei una di noi e lo sarai sempre .. vera e umile… ♡♡♡♡♡♡♡♡

  57. Quindi siccome si è messa in una determinata posa è una falsa modesta. Basta questo per puntare il dito.

  58. Brava Clio. A me è sempre piaciuta anche Emma. Ho seguito tutto il cinema dopo la sua foto e sono d’accordo con Selvaggia in pieno, soprattutto Emma avrebbe fatto bene a non scrivere più niente a riguardo, anziché tirare fuori la storia delle donne che stanno diventando aride ecc.. Non hai fatto una bella figura, ammettilo e chiudila li.

  59. Voi siete giovani e non vi rendete conto. Fino agli anni 50 era difficile che una persona non accettasse il suo fisico. Poi l’avvento degli abiti in serie, con la moda delle modelle, ero bambina e ricordo le donne mediterranee che cercavano di somigliare a twigghi,è iniziato un lavaggio dei cervelli pazzesco. Mi è rimasto in mente il commento di una cretina che parlando della sua amica incinta di 9 mesi la criticava perché aveva una ” brutta” pancia

  60. Con questo nuovo blog riproposto dopo giorni sembra soltanto che vuoi sottolineare l'”atteggiamento discutibile” che ha avuto Emma. Tutti abbiamo capito qual’era il tuo messaggio nella foto, non c’era bisogno che lo rispiegassi. Io fossi in te mi sarei arrabbiata per il fatto che la Lucarelli, ficcanaso, abbia asscociato la tua foto a quella di emma, di cui i contenuti seppur simili avevano ovviamente finalità diverse. Emma non penso volesse mandare un messaggio super costruttivo come il tuo, rivolto però esclusivamente al fisico ma chi la segue sa benissimo che per cicatrici intendesse anche quelle del cuore, dei propri vissuti. Emma non è magra e non lo sarà mai, avrà sempre qualche cuscinetto e un po’ di pancetta ma non per questo smetterà di mostrarsi in costume o a gambe all’aria nei video musicali. E “Come dici tu basta tenersi quel in forma senza lasciarsi andare e sentirsi a posto con se stesse”, Emma non si è mai nascosta dalla tv perchè era ingrassata, solo che probabilmente si è lasciata prendere dalla vanità nel momento in cui è tornata in linea. Cmq che il post di emma sia discutibile è chiaro, che la Lucarelli potesse intervenire come se fosse il giudice di pace che dichiara sentenze lo è pure, ma che tu riproponga tutta sta sceneggiata mediatica….insomma.

  61. Concordo con te! Io mi sentivo male nel mio corpo perche dopo due bimbi avevo messo su 12kg.
    Ho fatto una dieta e sono tornatata a fare sport con mia cognata che voleva anche lei perdere qualche chili. Per me ha funzionato, ho perso 12 kg e mi sento molto meglio. Metto finalmente i cestisti che desideravo tanto. Per mia cognata invece non è stato così efficace. E cosi ogni volta che la vedo mi sento dire che sono troppo magra (non è vero sono a 57kg), che suo marito preferisce le donne con la ciccia ( che me ne frego!). Comunque ho fatto sacrifici e ora sono fiera di dire che con la volontà si può ottenere qualsiasi cosa. Basta volerlo con tutto il cuore.
    Sostengo Clio perché la trovo magnifica. Quando ero più giovane anche io avevo i complessi di mettermi in costume ma la mia decisione di perdere peso è stata perché non ero più quella di prima.

  62. A me invece danno fastidio i post dove si prendono in giro le persone che si lamentano delle ossa large, proprio perchè purtroppo che la gente ci creda o no esistono veramente e io mi sento presa in causa. Mi alleno 6 volte a settimana, mangio un po’ di tutto, senza esagerare ( anche perchè studiando alimentazione è un po’ una deformazione professionale! XD), non vado mai nei fast food perchè non mi piacciono, nonostante tutto a 20 anni mi ritrovo piena di smagliature (credo sia una cosa di famiglia dato che anche mio fratello nonostante sia magro è pieno) e ho i fianchi larghi, quindi a meno che qualcuno non conosca un modo per restringere le ossa dubito che la mia corporatura cambi più di tanto.
    Sono stanca di dovermi sentire in colpa quando mangio un gelato sinceramente, e soprattutto la cosa che mi mette più tristezza è la cattiveria delle donne verso le altre donne. Credo che nessuna di noi sia perfetta, nemmeno Emma, però trovo davvero inutile mettere quel messaggio in una foto del genere!
    Come sempre Clio è un passo avanti a tutti!!!! Ho adorato la sua foto e il suo discorso, peccato che in una società del genere, dove solo se sei una 38 senza difetti sei perfetta, sia davvero difficile riuscire a fregarsene.
    In ogni caso il mare non me lo leva nessuno e sapete cosa vi dico? Ho comprato pure il costume a mutandoni che va tanto di moda quest’anno, perchè chi se ne frega se magari non è il modello perfetto, io le mutandine a laccetti le ho sempre odiate! XD
    Scusate per lo sfogo, è da molto che volevo condividere questa cosa e finalmente non mi sento off topic!

  63. I fatti parlano chiaro. E’ una donna dello spettacolo, non la prima ragazzetta che passa per la strada: sa benissimo quello che fa.

  64. Non tutte come te erano al corrente di questa ” sceneggiata mediatica ” io ad esempio sapevo solo che la Lucarelli aveva parlato di Clio ma non di Emma , perciò lasciamo spazio anche agli ignoranti come me …

  65. Ehm…. che tu e poche altre non lo sapessero non penso sia così importante da ridare l’occasione per sputare fango contro emma. E cmq se segui le pagine di una delle tre lo avresti visto

  66. La volpe che non arriva all’ uva dice che è acerba …tua cognata è invidiosa , tu hai fatto bene a a fare ciò che desideravi e brava che ci sei riuscita . Ciao

  67. E quindi …dove sta il problema ? Io seguo Clio e ho sentito che parlava di Selvaggia e niente più, non capisco perchè te la prendi così tanto per Emma ..

  68. a parte che ci sono persone che hanno dei complessi perchè sono troppo magre (non per forza si deve scrivere “cocacola e patatine” che è una metafora accettata generalmente per definire le persone obese o sovrappeso) però si hai ragione! non è detto che se una ha un bel fisico e ne va fiera sia un’ oca o una che vuole farsi vedere. dovremmo tutti smettere di giudicare gli altri almeno per quanto riguarda le cose che non feriscono nessuno. nel senso che se una è brutta a detta di altri ma si vede bella ok, chi siamo per dirle che non deve vedersi bella?

  69. Applausi infiniti per Clio!!!!!
    Premetto che probabilmente nemmeno Emma sarà perfetta però mettere una didascalia così sotto quella foto effettivamente poi fa un po’ di rabbia!
    Invece a me sapete cosa da fastidio? I post dove si prendono in giro le persone che si lamentano delle ossa larghe perchè purtroppo (o per fortuna, direbbero alcuni) io mi sento presa in causa dato che sono il classico stereotipo di donna con i fianchi larghi. Beh ragazze, mi alleno 6 volte a settimana, mangio giusto (anche perchè studiando alimentazione è un po’ una deformazione professionale XD) e non vado mai nei fast food perchè non mi piacciono. Nonostante ciò a 20 anni sono piena di smagliature ( credo di famiglia dato che mio fratello è pieno pure lui anche se magro), ho la cellulite e le famose ossa larghe e beh, non conosco nessun metodo per restringere le ossa! Mi faccio il culo costantemente per mantenere la fisicità che ho allenandomi ma so che non potrò mai avere i fianchi più stretti e sono stanca di dovermi sentire in colpa se mangio un gelato!!! Gli uomini non hanno tutti sti problemi perchè tra di loro non c’è la cattiveria gratuita che abbiamo noi nei confronti di altre donne!
    Il mare non me lo toglierà nessuno, perchè è l’unico posto dove mi senta bene con me stessa ( paradossalmente mi sento meno giudicata là che ne dove vivo)
    e sapete un’altra cosa? quest’anno ho acquistato il costume a mutandoni che va tanto, nonostante dicano che non vada bene per la mia fisicità ho deciso di fregarmene perchè mi piace e fin da piccola ho sempre odiato le osannate mutande con i laccetti! Non le sopporto!
    Scusate per lo sfogo, era da molto che volevo scriverlo, solo che mi sentivo sempre off topic! XD
    Divertiamoci e basta al mare ragazze, con qualche kg in più o meno, ognuna è diversa ed è giusto così!

  70. ma chi se la prende, io ho scritto un commento a Clio, secondo me poteva risparmiarsi di riaprire l’argomento ripetendo questioni per cui è già stata chiara in precedenza. Mi sembra un modo per dire “guardate come sono brava io e com’è scema emma” . A me piace Clio ma non sono d’accordo con questo nuovo post. Non pretendo che mi ascolti. Più che altro ora sto rispondendo a quello che mi scrivi tu, se tu epoche altre lo sapevate o meno non cambia che clio poteva risparmiarsi di riscrivere di questo argomento. ovvio che è un parere personale

  71. Ok. Quello che dici tu ha senso e si collega pure a quanto affermo io sulla “risonanza” che avviene a partire dalla diffusione dei media e dell’informazione (riviste, TV e poi internet).
    La domanda che pone Saviano è stupida, perché la bellezza è sempre stata misurata e disciplinata, in tutte le civiltà, e in ogni epoca. Devo ricordare i piedini cinesi, o i colli da giraffa di alcune popolazioni africane?
    Ora la portata è differente perché non c’è più divisione geografica che tenga, e per questa scala globale, si nota molto di più l’esasperazione.
    Tu hai ragione. Io sto dicendo che Saviano dice banalità.

  72. Ma che lo fosse si capiva benissimo, nessuno ti ha tirato in mezzo o ti ha chiesto di rispondermi ( va beh che rispondi ai commenti di tutte, sarà il tuo sport preferito)

  73. Premesso che amo la foto e il messaggio di Clio, e che per la prima volta nella vita sono d’accordo con la Lucarelli: se tramite una foto vuoi comunicare “accettiamoci con tutti i nostri difetti” non ha senso fartela in posa da strafiga facendo sparire ogni imperfezione. Peró mi unisco al coro di altre ragazze del blog: io direi, basta fare commenti sul fisico. Punto. Sono da sempre una taglia 38 senza sforzi. Sono golosa e ho sempre mangiato di tutto con gusto, ma alla soglia dei 30 faccio volentierissimo attenzione a quello che mangio, per la salute. E sono stufa di chi appena mi vede rifiutare il tris di lasagna mi chiede ironicamente “hai paura di ingrassare?”. Cosí come sono stufa di chi mi dice che sono troppo magra. Non ho complessi a riguardo, soprattutto ora che con lo sport mi sono tonificata e ho qualche muscoletto in più: ma se ne avessi? Questa gente mi farebbe stare male. Peró ad esempio so di essere bassa, e a volte la mia pelle non mi piace. Nessuno di noi è del tutto felice del suo aspetto 365 giorni all’anno, magri e grassi, alti e bassi. Sforziamoci di smettere di fare commenti lagnosi per attirare complimenti o osservazioni acide per giudicare chi abbiamo di fronte. Neanche se ci sembra di fargli un favore con la nostra non richiesta “sinceritá”. Allora sì che saremo tutti più felici e rilassati.

  74. Brava Clio! Con quella foto hai sfruttato la tua popolarità per dare un messaggio positivo a noi tutte! Immagino non sia stato facile decidere di postare la foto, ma sono contenta di questa tua scelta, che è coerente con il tuo percorso personale, il tuo lavoro di MUA e i tanti articoli che scrivi sul blog. Grazie sorella! 😉

  75. Che bella battaglia che hai vinto. …in ogni caso mai nascondersi! Anch’io da adolescente ho avuto momenti di imbarazzo (sono piatta come una tavola)…ma ho continuato ad andare in spiaggia. Alla fine sono cresciuta e non mi sono rifatta nulla. Sono androgina bene, quando mi vesto punto su altro..
    Tanti complimenti

  76. Che bella battaglia che hai vinto. …in ogni caso mai nascondersi! Anch’io da adolescente ho avuto momenti di imbarazzo (sono piatta come una tavola)…ma ho continuato ad andare in spiaggia. Alla fine sono cresciuta e non mi sono rifatta nulla. Sono androgina bene, quando mi vesto punto su altro. ..In costume prendo un modello che valorizzi che so l’assenza di pancia

  77. Si assolutamente forse è stata ingenuità. Ha portato per anni i 5 kg in più col sorriso. …è la vittima sbagliata di questa cosa
    Sono ben altre quelle che sono un cattivo esempio e non mangiano o altro

  78. Sono colleghe di lavoro. Non criticano per cattiveria, ma ne faccio volentieri a meno perchè nel mio corpo e con il mio corpo ci devo vivere io. Ho una collega decisamente sovrappeso (molto sovrappeso) a cui io non l’ho mai fatto notare ma lei non perde occasione x dirmi che sono troppo magra, che non ho il sedere, e che mi si vedono le ossa. Non si rende forse conto che il suo stile di vita la porterà a seri problemi di salute?? E nota che lavoriamo in ospedale!! Lei è la classica che grasso è bello e che suo marito sa dove mettere le mani. Io sono per la vita sana, posso scegliere come essere e come vivere per favore??

  79. Brava. ..poteva apprezzare clio senza rompere le scatole all’altra, che forse ha peccato di un pochino di ingenuità

  80. A volte penso che a queste persone bisognerebbe rispondere con un bel “Quando ho chiesto il tuo parere?”. In realtà sono la prima a non farlo perché non ho abbastanza faccia tosta, ma forse sarebbe il caso.

  81. Si hai perfettamente ragione.. E anke io sono come te k nn riuscirei a dirlo.. Mi verrebbe da dire a quelle xsone “ma xk non ti trovi un altro hobby?”

  82. Ciao Clio! Come sempre, sei la migliore!!!! A parte il fatto che secondo me sei bellissima, hai anche una dote che mi ha da subito conquistata (fin dalla prima volta che, insieme a mia mamma, ho visto il promo del tuo programma su real time) ed è la solarità: col tuo sorriso e la tua allegria ti assicuro che proprio non si nota nessun difetto! E ancora una volta hai trasmesso un messaggio positivo! Un bacione! ♡

  83. mamma mia Emma, la Lucarelli, Belen…il peggio del gossip nostrano! Clio complimenti per il messaggio ma non per essere entrata in questo trend…povera te!
    Uhhhh di questi qualcuno (alla Selvaggia) sempre pronto a predicozzi, giudizi, col
    ditato puntato “contro” ne farei volentieri a meno, nella vita e in generale nel mondo… il momento autocelebrativo ci può stare, dai come il tuo ora qui, come quello di Emma magari che ha toppato ok, ma da qui a metterla in croce ne passa! non è facile per nessuno essere al centro dei riflettori per ogni dettaglio..a volte si si riesce alla grande, a volte si finisce per strafare o sbagliare!

  84. Premettendo che ho molta poca stima della Lucarelli, che comunque non mi sembra una che non si preoccupa di come appare, vorrei dare un punto di vista diverso. A quello che mi risulta, e credo sia cosa ben nota, Emma ha avuto un tumore. Fortunatamente tante parlano senza sapere, e la cosa non può che farmi felice.. Vuol dire che non avete avuto la sfiga di ammalarvi da giovani.
    Io si. E le terapie che ho fatto e che sto facendo mi hanno regalato 10 kg in più e se mangiassi quanto prima del tumore senza prestare attenzione a tutto quello che metto nel piatto, facendo praticamente la fame, lieviterei ancora e ancora. Invece di quei 10kg ne ho persi 5 in 4 mesi e vi assicuro che essendo in terapia antiormonale non è stato facile. Quindi ecco, Emma per tante di voi avrà peccato di presunzione, io invece dietro ci ho visto tanto duro lavoro, tanto amore per se stessa. E forse lei si è vista con qualche rotolino in più perché magari ha allentato un po’ il rigore.
    Applausi a Clio? Bene. Applausi anche ad Emma. Perché trovarsi con quel fisico dopo un tumore non è da tutte.
    Io vado fiera del mio corpo che sto riprendendo in mano, e non mi vergogno di dire che voglio rientrare nella taglia 40 come prima. Non si deve vergognare chi ha un fisico morbido, ma non demonizzate chi invece si vede bene più magra.

  85. Selvaggia e’ stata diretta e obiettiva,davvero grandiosa !
    Vorrei però raccontare la mia esperienza personale
    Sono sempre stata magra di costituzione (1,70 per 52 kg tanto per fare un’idea) e mi sento ripetere ogni giorno che devo mangiare di più,che devo smettere di stare a dieta e che con qualche chilo in più starei meglio.
    La cosa bella è che non ho MAI fatto dieta e che mangio sempre tantissimo,ma la mia costituzione fa sì che io non ingrassi e che rimanga sempre nella stessa fascia di peso.
    Quindi il “body shaming” non è un problema che riguarda solo le ragazze che si considerano più in carne, riguarda in egual maniera anche le ragazze come me, e non è vero che noi non abbiamo problemi col nostro corpo perché sentirci sempre dire “anoressiche” “malate” da persone che non hanno idea del fatto che il nostro metabolismo sia questo mi fa imbestialire.
    Le insicurezze sulla pancetta o sui cuscinetti equivalgono al fatto che noi ci sentiamo sempre dire che il fisico di una “donna” è ben altro.
    Quindi secondo me bisogna veramente fregarsene come fa Clio,perché non potremmo MAI andare bene per tutti!
    Invece di apprezzare le differenze e le nostre unicità che sono le caratteristiche che ci rendono interessanti siamo sempre qui a commentare tutto !
    Pensiamo a noi stesse e a farci i “cavoli” nostri invece che passare il tempo giudicando gli altri per come si vestono,per il tipo di fisico che hanno…

  86. Con sbandierare intendevo quello che ho scritto sopra, ovvero l’altra estremizzazione (donne obese che si fotografano in lingerie), non alla Graham.

  87. ma la luccarelli farsi una manica di cavoli suoi? io direi che la cosa triste è che è riuscita a farsi una carriera ficcando il naso ovunque

  88. Che noia se fossimo tutti/e uguali…son le differenze a dare il piacere di piacersi, tra l altro un “difettuccio” spesso enfatizza un pregio! Ps io Clio la vedo vedo veramente bene, una vera Gnocca con rispetto parlando ovviamente!

  89. Ciao TeamClio e Clio, sì sapevo già, perchè Clio ha detto su snapchat un giorno che qualcuno glielo ha scritto e che lei lo sapeva già.
    Emma Marrone, io non la seguo (non mi piace come cantante), però guardando su Google non mi pare abbia mai avuto la 44. Dalle foto ad Amici mi sembra in splendida forma. Boh secondo me avrà avuto la 42.
    Selvaggia Lucarelli non mi ispira, deve sempre giudicare.
    Comunque sì è vero nella foto in costume Emma sta benissimo, ma se lei non si vede bene (vede cuscinetti), problemi suoi.
    Non vedo il senso di mettere Emma e Clio a confronto come ha fatto Selvaggia.

  90. Sono d’accordo con te ma…”strafogarsi sul divano con cocacola e patatine”…pensi davvero che tutte le persone sovrappeso lo siano per questo motivo? Mia mamma e la mia migliore amica lo sono state a lungo a causa della tiroide e di problemi alla schiena indipendentemente da quello che mangiavano e facevano come attività fisica, io ho perso 20 kg con costanza e fatica lottando contro un metabolismo molto più lento della media sin dalla nascita (lo dicono i test medici non è una mia fissa), regolo l’alimentazione, faccio attività fisica tutti i giorni, non ho più ripreso il peso in più…eppure cuscinetti, curve e cellullite ce li ho lo stesso e vengo giudicata dalle mie amiche magre e toniche che fanno molto meno di me come una pigra e una golosa…

  91. Boh capisco il tuo punto di vista, ma non lo condivido. Lei è evidentemente dimagrita, ma questo non vuole dire nulla. Non è che se sei dimagrita 10 chili (per dire) allora devi piacerti ed essere a posto con te stessa. inoltre non sono d’accordo con il discorso del “un filo di obiettività l’abbiamo tutte per capire che potremmo ferire qualcuno” nel senso che al mondo ci sarà sempre di peggio, e in base a questo ragionamento nessuna o quasi si può lamentare perché sicuramente qualcuno può sentirsi ferito. Io non credo che debba essere così. Io credo che ogni persona debba potersi sentire libera di lamentarsi (ovviamente nei limiti del sostenibile, 24h di lamentele non sono fisicamente sopportabili) di qualcosa di se stessa che non le piace e vorrebbe migliorare senza doversi sentire in colpa perché “c’è di peggio”.

  92. è ovvio che non si può sempre generalizzare, esistono quelle magre che si strafogano, quelle magre che si tengono, quelle grasse che cercano di stare a dieta e quelle grasse che si strafogano. Quello che differenzia queste persone è che le ragazze che stanno a dieta e fanno sport ma hanno problemi di metabolismo lento o di ormoni o di tiroide ecc probabilmente non daranno dell’oca a una ragazza magra e in forma, la prenderanno come esempio per fare meglio. Mentre quelle che si lamentano e poi si strafogano spesso sono più maligne verso chi è in forma e pensano che il culo sodo e la pancia piatta siano doni divini…

  93. Anche io l’ho letta così, e mi è sembrato un po’ squallido. Insomma, a me non piacerebbe che quella zabetta della Lucarelli prendesse ad esempio un mio gesto (bellissimo per giunta) per screditare quello di qualcun altro! E riproporre tutto il teatrino mi sembra proprio una roba da giornaletto della parrucchiera!

  94. Che bello che leggo che siamo in tante a pensarla allo stesso modo.
    Poi per me può anche essere che Emma sia perfetta veramente, ma lei non si veda perfetta. E Selvaggia poteva farsi gli affari propri.

  95. Non preoccuparti , terrò bene a mente il tuo nome , così a te non risponderò più , sai cosa penso invece , che il tuo sport preferito sia la maleducazione , e di questa ne hai tanta , io rispondo a chi mi pare e piace e tu non sei nessuno per dirmi queste cose … ricordatelo !!!!

  96. Io ho la terza e mi vengono a dire certe ragazze che ho il seno piccolo e che secondo loro ho la seconda. Rispondo: “Pensala come ti pare” e “non ti ho chiesto un parere”. Ma sta gente!

  97. a me Selvaggia non piace molto, ma con quello che ha detto della foto di Emma mi trovo completamente d’accordo! la panza e i cuscinetti non si vedono manco con la lente d’ingrandimento!

  98. Ciao Clio e ciao ragazze, io ignoravo tutto questo….e anche se la Lucarelli non mi piace ha dato prova di essere come dice una donna diretta e concordo in pieno con il suo commento in merito alla foto di Emma!!!! Quanto a te Clio, anch’io ti ringrazio per questo gesto che magari ti sarà anche costato, ma che insegna molto a tutte quante noi donne. Non siamo tutte candidate per una passerella o per un spot o per un servizio fotografico, ma siamo sicuramente candidate a vivere la nostra vita slegata dagli stereotipi che ahimè niente hanno di sano e allora prendiamoci cura di noi e divertiamoci con le nostre famiglie i nostri amici e anche con chi incontriamo al mare o in piscina per la prima volta, perchè noi siamo uniche nella nostra unicità e quello che ci farà ricordare agli altri non saranno sicuramente qualche chilo in più o la cellulite, ma l’essenza di noi…..è ora di vivere “ic et nuc” (qui e ora).
    Ciao Clio e ciao a tutte… se potessi ti abbraccerei per questo bel gesto Clio, ma siccome non si può fare ti abbraccio virtualmente :**

  99. Ovviamente il discorso non era diretto a chi ha problemi di salute.
    Io mi rivolgo a chi di problemi di salute non ne ha ma, in compenso, ha la faccia tosta di giudicare questa e quell’altra come la classica volpe che non arriva all’uva. Anche io vado a fare la spesa e, non vivendo in cima ad una montagna, passo anche io davanti a panifici e pasticcerie, ma non per questo entro e mi strafogo. Magari lo facevo a 13 anni, ma col tempo ho imparato a mantenere un minimo di disciplina e ora so che un determinato stile di vita fa male tanto al corpo quanto alla mente.

  100. secondo me lamentarsi non serve a nulla e rompe le balle agli altri che ti stanno ad ascoltare (finchè ti ascoltano…!)
    casomai di tanto in tanto si può fare una lamentela in realtà intrisa di autoironia, allora magari risulta anche intelligente e simpatica;una che si lamenta della pelle grassa DAVANTI a una che ha l’acne fa la figura da lamentosa per un problema-non problema, passando inoltre da insensibile e alquanto stupidina.

  101. Brava! Bisogna valorizzare le altre qualità! E sappiamo bene che noi donne ne abbiamo parecchie!

  102. Sono d’accordo!mi ha sempre disturbata il pensiero che avere chili in più = strafogarsi di roba! Io ero dieci kg in più x una cura ormonale e mi infastidisce chi dice ste cose! Forse io all’epoca avrei voluto avere quei dieci kg in più??? Mah la superficialità delle persone è infinita a volte.

  103. Infatti io credo che siano sbagliati entrambi i pensieri! Nel senso che non si deve giudicare in malomodo chi è in forma e chi non lo è! Insomma io mi faccio i fatti miei, non vado in giro ad analizzare i culi degli altri! (Scusate!

  104. Era chiarissimo il tuo messaggio!comunque polemiche inutili, io invece ho apprezzato il post di Emma e tutte le donne a criticare ovviamente…dobbiamo imparare ad amarci, magre, grasse ecc e a non giudicare o attaccare chi vuole tenersi in forma

  105. ok, ma il mio discorso è più ampio. Nel senso, se usciamo a fare shopping e io mi provo un vestito che secondo me mi segna i fianchi, anche se io sono magra, devo per forza dire che mi sta da dio perché la ragazza con me è più cicciottela e rischio di ferirla? Oppure se dico che voglio perdere 2 chili perché mi vedo male in vista dell’estate devo sentirmi insensibile nei confronti di un’altra che di chili deve perderne 10? Io trovo da insensibili i commenti del tipo “lasciamo le ossa ai cani” “sei una balena” “gli uomini preferiscono le formose” perché secondo me sono fatti per screditare una certa fisicità. Se io non mi vedo bene nel mio fisico non credo sia da insensibili dirlo.

  106. X ingenua intendevo che secondo me non voleva ferire nessuno. Sai x quanto anni le hanno dato della camionista x la sua grinta?? A sto punto penso che ha fatto bene a postare la foto alla Belen;)

  107. Si, tumore alle ovaie, un po’ di anni fa… Prima di amici. Per questo è stupido dire che adesso ha un fisico diverso rispetto ai tempi del talent.. Dopo un tumore ci vuole tempo per rimettersi in forma e dopo aver visto il proprio corpo trasformarsi per una malattia ogni minimo cedimento non viene accettato serenamente.
    Sarebbe bello che gente come la sig.ra Lucarelli, che di mestiere fa la giornalista, facesse lo sforzo di scrivere con cognizione di causa

  108. La gente ha sempre qualcosa da dire….non vai mai bene! Se vai in ferie perchè vai, se non vai perchè non vai…. oooohhhhhh possiamo davvero andare avanti all’infinito…. Ti dico questo perchè essendo appena tornata dalle ferie ho ricevuto dei “cappottini” esagerati. Dal sei troppo abbronzata, all’eri più scura l’anno scorto e minchiate a nastro del genere!

  109. Sono perfettamente d’accordo con te. Stiamo assistendo al cambio di tendenza, dallo screditare le persone in sovrappeso si sta passando al denigrare le persone “magre”.
    Io ho un passato da bimba cicciottella che con la crescita è diventata più sottile. Ho passato l’infanzia a sentire commenti sulla mia “ciccia”,e ora mi ritrovo a fronteggiare battutine e commenti sul mio essere troppo magra.
    Troppo spesso ricevo appunti fastidiosi sul fatto che “non sia possibile che mangi quella roba e sei così”. Addirittura mi è capitato di voler provare capi di abbigliamento e sentirmi dire dalle commesse che non esiste la mia taglia, che il mio seno è troppo piccolo perché venga valorizzato da un reggiseno
    Questa è la dimostrazione che agli altri non andrà mai bene niente, e che l’importante è andare bene a se stessi.
    Però dall’altro lato trovo doveroso prendersi cura del proprio corpo quando si può farlo, perché è importante essere in salute, a qualunque età. Io ero in sovrappeso perché avevo un’alimentazione scorretta e comunque non mi piacevo. Ora sono in pace col mio corpo, con i miei pregi e i miei difetti,ma soprattutto sono sana

  110. Non tutte possono avere un corpo scolpito e asciutto. Sapevo di Emma e delle polemiche. A me vedendo la foto, mi é venuto in mente o un bel sano Photoshop o un buon allenamento in palestra.
    Ammiro Clio, che non ha mai fatto mistero sul suo peso e ancor di più per gli articoli che pubblica, consigliando e facendo conoscere gli sport che pratica in palestra.
    Per

  111. che poi uno può anche star bene con queie 10 kg inpiù, no? se ami la buona tavola e non ti interessa portare la 38 che male c è?

  112. A me piacciono sia Clio sia Emma..le trovo entrambe ragazze forti e con personalità e carisma da vendere…ma sta Lucarelli..i c….suoi mai?

  113. il punto è che come faceva notare la Lucarelliu la foto di Emma dimagrita e forse un pochino photoshoppata, non ha nulla a che vedere con la didascalia. Questo è il punto!! Non il fayt shaming o il thin shaming!!!

  114. Bravissima, ben detto!!! E’ la foto di Emma che è completamente sbagliata PER LA DIDASCALIA SCRITTA ( non di per sè eh!)

  115. per come la vedo io quando si cerca di convincere gli altri sull’onda di come ha fatto Clio in realtà si cerca di autoconvincersi per un proprio disagio. Mi piace tanto Clio ma stavolta non sono affatto d’accordo in primis perchè sembra quasi che le ragazze magre che faticano per avere un bel corpo sano con ore e ore di movimento fisico e altro debbano sentirsi in colpa. E’ importante accettarsi, è fondamentale per la propria serenità ma non necessariamente bisogna far sentire in colpa le altre persone. Poi la frase sarò sempre così mi sa tanto di scusa, la scusa di chi si arrende perchè non ha abbastanza volontà di fare sacrifici. se si vuole si può cambiare.

  116. E poi potremmo cominciare a parlare delle modelle “supercurvy”, che sinceramente trovo altrettanto dannose delle modelle anoressiche.
    Sono stili di vita SBAGLIATI, inentrambi i sensi.

  117. Che ridere quelle che tirano sempre fuori la faccenda che al loro marito piacciono perché così ha qualcosa da toccare. Ma poverine! Dunque, anche se fosse, non ti curi, non curi un tuo serio problema, perché piace a tuo marito. Ah beh! Allora tenetevi le vostre convinzioni! Quando il marito si girerà a guardare un fisico sano allora rimarrà male! Perchè queste donne ripetono tutte quante a pappardella questa scusa, e io mica ci credo tanto! E per restare in tema, conosco un medico donna in sovrappeso che mangia come una ruspa e pensa di aver ragione, di fare bene lei e non chi sceglie una vita sana, perché tanto a suo dire nella vita poi puoi morire per altre circostanze, quindi tanto vale! Un medico, ripeto..

  118. Esattamente. E troppe volte la parola anoressica viene attribuita con molta leggerezza, quasi fosse una battuta nei confronti di una ragazza come posso essere io (magra sì, ma non pelle e ossa),senza tenere conto che si tratta di una patologia a tutti gli effetti. Se è errato giudicare una persona “cicciotta” , lo è altrettanto attribuirle una condizione di cui non soffre,sminuendo chi purtroppo la sta vivendo seriamente. Non vedo perché una ragazza curvy è “felice, self confident e in pace con sé stessa” e una con una fisicità diversa deve passare per la repressa che si ammazza in palestra, non vede carboidrati da poco dopo lo svezzamento e merita di essere denigrata

  119. sisi lo so, ma secondo me che pesi 40, 80 o 150 kg dovresti avere il sacrosanto diritto di fotografarti in lingerie senza che nessuno ti dica nulla 🙂

    ma è il mio parere

  120. Sapevo della questione, se di questione si tratta, la Lucarelli ha detto secondo me cose molto condivisibili, probabilmente Emma ha postato la foto per sentirsi dire che sta bene, e forse la sua reazione un po’ rabbiosa ce lo conferma, Clio ha dato un bel messaggio, generoso direi, il che non toglie che bisogna cercare di perdere i chili in più e tenersi in forma, come del resto Clio fa, senza rinunciare alla gioia di vivere! Buona notte belle normo peso, sovrappeso e sottopeso! Un abbraccio a tutte!

  121. Non mi sembra proprio che si cerchi in questo post di far sentire in colpa chi vuole restare in forma ed allenarsi come tu sostieni. Anzi, ben venga chi desidera farlo. Il messaggio qui è un’altro però: va bene allenarsi e fare sport cercando di mangiare sano e mantenersi in forma, ma imparare ad accettarsi x il fisico che si ha, godendosi anche un po’ la vita. Eh no, non sempre sono scuse, come già detto da qualcuno qui purtroppo non tutte siamo predisposte ad un fisico asciutto ed allenato. Allora che fare, nascondersi, spaccarsi di palestra e non mangiare quasi niente con scarsi risultati? No, semplicemente amare se stessi, x quello che si è.
    X esempio: io sogno da sempre gambe sottili ed affusolate, purtroppo ho due prosciutti al posto delle cosce. Sicuramente essere alta 1.57 non mi aiuta, magari con un allenamento intensivo otterrei qualche risultato migliore, ma di sicuro non avrò mai le gambe che sogno, xke il mio fisico è fatto così. Oltretutto, non riesco più ad allenarmi ultimamente, e questo mi pesa enormemente… Invidio Clio e tutte quelle che si accettano, xke io ancora non ci riesco. E non sono scuse, semplicemente è così.
    Chissà, prima o poi ce la farò…

  122. Sono d’accordo con Alemary!
    Non hanno scritto che quelle magre si devono sentire in colpa.
    Clio ha solo scritto di andare comunque al mare/piscina.

  123. Credo che Emma, cm gran parte delle persone che giocano a fare i duri, sia sostanzialmente un’insicura e forse dalla risposta così aggressiva…anche fragile.
    Penso che le servirebbe crescere e maturare dal punto di vista comunicativo. Le farebbe sicuramente bene al cuore e alla carriera!
    Forza Emma! Grande Clio!
    Una donna a pera senza seno mamma di 3 bellissime bambine:)

  124. stamattina ho fatto la famigerata prova costume, non è andata benissimo ma quando non mi sento a mio agio in costume o in pantaloncini mi ripeto questa frase: “amo me stessa, amo la mia mente ed il mio fisico perchè sono sani e grazie a loro posso allanarmi per sentirmi bene ogni giorno!”

  125. Non posso che stimare e congratularmi ancora una volta con Clio!! Anch’io mi sono finalmente resa conto a 33 anni che per essere belle, sentirsi bene e divertirsi non bisogna avere per forza una taglia 42!!! Grande grande Clio!!!!

  126. io trovo ipocrisia e voglia di sentirsi fare i complimenti in entrambi i casi,chi ha un bel corpo si auto denigra x farsi dire “ma che dici sei bellissima” chi sa di non averlo e che anche dopo palestra,dieta,piscina i risultati non arrivano dichiara di piacersi così perché si ama e perché ci sono cose più importanti x arrivare al medesimo scopo e avere i medesimi commenti,spacciando il tutto sempre x un messaggio bellissimo x l’umanità,l’amare se stesse e bla bla bla…

  127. concordo in pieno e per quanto riguarda le cicatrici io ne ho parecchie su una gamba!!!! dopo un intervento per rimuovere la safena che mi ha lasciato anche ematomi mai riassorbiti e questo è accaduto nel 2006 e la novità sai qual è?? Che non mi importa perché purtroppo non posso farci niente e allora con un po’ di abbronzatura si mimetizzano. A tutto questo aggiungi qualche chilo in più e la cellulite. Vorrei cmnq in questa risposta dire a tutte voi ragazze magre costituzionalmente e con un metabolismo tipo Usain Bolt che vi adoro!!!! Ammiro i vostri corpi perché quando una donna è magra per DNA non è patita e si vede che è sana perchè non le manca né energia né voglia di vivere…potessi avere io un metabolismo così. Grazie Mara e scusa se ho approfittato del tuo spazio…Ciao a tutte.

  128. Quando ho visto su facebook la foto di Emma in bikini ci sono rimasta perplessa.Ok è evidente che sia in ottima forma e che abbia conquistato il fisico ideale,ma tra un pò avrei avuto bisogno di una lente di ingrandimento per constatare realmente dove siano i cuscinetti di cellulite e la pancetta di cui parlava.Ognuno la pensi come meglio crede,ma penso che sia stato fatto apposta per avere complimenti dai fan(anche se alla fine ha conquistato più critiche a riguardo,soprattutto da parte della Lucarelli con il suo messaggio)A me piace come cantante,ma purtroppo credo che sia cambiata.Non riesco quasi più a vedere la genuinità e l’umiltà che possedeva fino a qualche anno fa.Invece per quanto riguarda Clio non posso fare altro,se non complimentarmi con te.Hai lanciato un messaggio molto più che positivo e soprattutto si capisce che lo hai scritto con il cuore.Se una donna intelligente,dolce,spontanea,solare,bella fuori e dentro.Sei l’esempio per ognuna di noi e meriti tutto l’affetto e il sostegno possibile.Un abbraccio :-*

  129. Buongiorno bimbe. Ho seguito la vicenda Emma/Lucarelli sui social, e devo dire che il post di Selvaggia mi è fin da subito sembrato intelligente e opportuno. Parto da una premessa: noi donne, grazie sia a noi stesse, sia alla società che ci circonda, non ci sentiremo mai “giuste”. Io sono una ragazza di 163 cm circa e quando, al liceo, pesavo 60 kg mi prendevo addirittura di “grassona” (!!!) da bulletti che non mi risparmiavano valanghe di improperi e scherzi di cattivo gusto. Inutile dire che quando, crescendo, il mio fisico si è naturalmente asciugato e sviluppato, quei vigliacchetti erano gli stessi che hanno iniziato a farmi la corte. E lo stesso accadeva alle mie compagne di classe. Mi sono, quindi, assestata intorno ai 56 kg negli anni a venire. Quest’anno, dopo una delusione amorosa che mi ha ferita enormemente nel profondo, e pur mangiando abbondantemente in modo sano e variato, ho perso quasi 10 kg, arrivando ormai da mesi a pesarne 46. Il risultato? Mi sono presa di “anoressica” da ogni dove, senza che nessuno (salve rare e preziose eccezioni) si chiedesse il perchè del mio notevole dimagrimento. La persona che avevo amato con tutto il cuore, e che aveva lucidamente scelto di ridurmi così, ha avuto il coraggio di dirmi che “non ero più bella”, sbriciolandomi dentro e fuori come uno specchio rotto. E quando ho iniziato a fare regolarmente esercizio fisico per dare un po’ di tono a un corpo svuotato che rifletteva il dolore che portavo dentro, ricominciando a prendermi cura di me, mi sono presa solo di “vanitosa”. Quello che intendo dire è che noi donne non saremo mai libere di essere noi stesse fin quanto non saremo le prime ad accettarci e volerci bene. E Clio è un esempio estremamente positivo di tutto ciò; del resto, lo è sempre stata. Un conto è tenere sotto controllo il peso (in eccesso o in difetto) per prenderci cura della nostra salute; in fondo, di corpo ne abbiamo uno, e deve durarci tutta la vita. Altro conto è vivere male il nostro rapporto con esso. E, dal poco che ho potuto capire attraverso i social – network, credo che Clio abbia un rapporto col suo fisico assai migliore di quanto non possa averne la altrettanto talentuosa e simpatica Emma. Io, personalmente, non trovo nulla di male nel pubblicare una foto in cui qualcuno, con il sano narcisismo che tutti ci portiamo dentro, fa mostra di un fisico su cui ha lavorato con costanza e diligenza. Ma, secondo il mio parere, quella foto avrebbe avuto maggiore senso se accompagnata da un “Aaaaaah, come mi sento bella e in forma!”, piuttosto che da un commento che incita ad accettare “difetti” (passatemi, per semplicità, il termine inadeguato) di cui in quella stessa foto non c’è la benchè minima traccia. Lo trovo, infatti, un commento che stride con le motivazioni di appagamento, fierezza, apprezzamento ecc. che possono spingerci a pubblicare una foto come quella della bella Emma, e quello stridore fa sì che quelle parole non mi suonino bene all’orecchio. Ma, ovviamente, si tratta di un parere personale. Concludendo, piccole mie: mangiamo sano, facciamo esercizio, impegnamoci sul lavoro, negli affetti, curiamo il nostro make up e la nostra skin – care coi consigli di Clio XD ecc., ma, sopratutto, vogliamoci bene. E lasciamo il germe dell’insoddisfazione nella testolina bacata di chi, ogni giorno (a casa, al lavoro, per strada ecc.), vorrebbe farci sentire inadeguate per mascherare il proprio disagio. Bacio a tutte, piccoline!

  130. Mi dispiace che tu debba fronteggiare battutine e sguardi di disapprovazione (quella commessa è stata maleducatissima) e condivido il tuo pensiero sulla cura del corpo. Se devo essere sincera mi è capitato però di dire a una ex collega “non puoi essere così magra di natura”. Questa persona, molto magra e in forma, aveva imbastito un teatrino per cui quando uscivamo a pranzo si scofanava l’ira di Dio (davanti a me che sono rotondetta e assimilo ogni singolo atomo del cibo che sto trangugiando) sostenendo di mangiare tantissimo ogni giorno a colazione-pranzo-cena, mentre in realtà a casa faceva la fame (come ho scoperto dai racconti del suo ex ragazzo-convivente). A mio parere ci sono un bel po’ di finte magre che sono tali solo perchè, appunto, mangiano pochissimo per restare in forma, e poi in pubblico si propongono come delle “normali mangiatrici”. E questo non è molto bello per chi, come me, mangia normalmente e ha un peso coerente con le sue abitudini alimentari.

  131. Sono d’accordo con te al 2.000%. Applauso. Come ho scritto nel mio post anche io, dopo un periodo difficile, e pur essendo assolutamente normopeso, ho conosciuto un severo dimagrimento che mi ha spinta a prendermi più cura del mio fisico facendo sport, rivedendo la mia beauty routine e, alla fine della fiera, rendermi più bella e femminile (cosa di cui avevo necessità). Per questioni di allergie alimentari non mi è mai stato possibile consumare “cibo spazzatura”, ma ho un’alimentazione varia, sana e senza sacrifici inutili. Però, come te, ho imparato che prendersi cura di se stessi è una disciplina: faccio palestra ogni mattina prima del lavoro; consumo pasti regolari e variati; investo sui prodotti cosmetici “giusti”; limito l’esposizione al sole allo stato brado; ecc. Ovviamente non mi faccio mai mancare nulla: la mia colazione pre – allenamento, ad esempio, include un bel pezzo di cioccolato di Modica (fonte di energia sana e immediata, visto che non contiene grassi aggiunti o consimili!), ma di certo, anche se la gola direbbe il contrario, di quella cioccolata pur sanissima non ne mangio una barretta intera! Se il fine settimana mi annoio o sono giù di morale (cosa che capita anche a chi porta una taglia 38) trovo un’alternativa all’aprire e chiudere il frigo in modo ossessivo – compulsivo; alternativa che può essere una camminata con gli amici, una pizza con ingredienti sani e senza troppi intrugli, o quello che volete! E sono davvero stanca di sentirmi rivolgere frasi del tipo: “Le ossa ai cani! Fai vedere la ciccia, che le ossa le mostrerai per l’eternità! Le vere donne indossano una 46!” ecc. E’ un comportamento tanto sbagliato quanto insultare le persone che i chili hanno problemi a perderli. Ed è anche sbagliato, come dici tu, essere definite “oche giulive” per il solo fatto di prenderci cura di noi stesse. La mia giornata è fatta di 24 ore come quella di tutti gli altri: ho un lavoro cui mi dedico anima e corpo, una casa dove abito da sola da mandare avanti, tanti amici a cui non rinuncio, i genitori, ecc. E se voglio andare in palestra alle 06.20 la mattina, ci vado eccome, senza dovermi prendere le stilettate di quanti potrebbero (e vorrebbero) fare altrettanto, ma non hanno la forza di volontà per mettersi in riga. Non mi regala niente nessuno, e lavoro molto su me stessa per stare bene. Scusa davvero lo sfogo, ma con le tue parole hai descritto esattamente la battaglia che anche io mi trovo a combattere ogni giorno, e avevo piacere di fartelo sapere! Bacione! Ps – l’anoressia di cui molti ci tacciano è una malattia tanto grave quanto lo sdrammatizzare una severa obesità col termine politically – correct “curvy”.

  132. Partendo dalla foto di Emma, posso dire che quando l’ho vista (la seguo su instagram) e ho letto il commento, mi sono detta “se quella è pancia allora io sono obesa” XDXD
    Ma sinceramente l’ho presa sul ridere, perchè sono onesta ed è capitato anche a me quando ero più magra di uscirmene con frasi di questo tipo solo per sentirmi dire che invece stavo benissimo.
    Insomma, non volendo essere ipocriti, capisco che non è una delle cose fondamentali della vita essere perfetti in bikini, ma ci può anche stare di fare uno scivolone una volta ogni tanto!! Soprattutto se consideriamo che Emma non è una che pubblica questo tipo di foto continuamente (come Belen o simili).
    Quello che voglio dire é che magari sono di parte, perchè a me Emma piace, ma mi sembra una polemica fine a se stessa quella della Lucarelli.
    Un po’ di vanità ci può anche stare a questo mondo, e io sono sincera, pur apprezzando tantissimo coloro che riescono a fotografarsi in costume con i loro chili in più, io ammetto di non riuscire a farlo.
    Sono d’accordo con la filosofia, ma tra il dire il fare c’è di mezzo il mare, e ben venga chi ci riesce e soprattutto è capace di fregarsene davvero.

    PS: la cosa che mi fa arrabbiare di più è quando leggo “che agli uomini piacciono le donne morbide”. Ora, partendo dal presupposto che il termine “morbide” vuol dire tutto e niente, perchè non definisce di per sè la costituzione di una persona, ma semmai bisognerebbe usare “grasso” o “magro”.
    Comunque questa favola secondo cui agli uomini piacciono le donne in carne, è per l’appunto una favola, per quanto mi riguarda.
    E’ un po’ come la volpe che non arrivando all’uva dice che non è matura.
    Io che sono curvy, come si dice oggi, oppure leggermente in sovrappeso come si diceva una volta, piaccio certamente a mio marito, ma credetemi che se gli passa davanti agli occhi una col fisico di Belen (e ce ne sono), non c’è proprio storia.
    Ora, è chiaro che mio marito mi vuole bene e quindi non è solo un bel fisico che conta, ma onestamente bisognerebbe dire che agli uomini piace la perfezione, poi è chiaro che siccome non possono averla, allora scendono coi piedi per terra. XDXD
    E’ come se si dicesse che alle donne piace l’uomo con la pancia. Ma vi pare???
    A me piace l’uomo con la tartaruga, lo dico!!! XDXD

  133. Le persone che dicono “fai vedere la ciccia” a mio parere sono fondamentalmente invidiose. Lasciale perdere e continua così!!! 🙂

  134. 90 minuti di applausi.
    Quando sento cose tipo “Gli uomini vogliono stringere la carne di notte” o “Le ossa ai cani”, accenno un sorriso e dentro di me faccio una sana risata, che non guasta mai =)

  135. A me la Lucarelli è simpatica hahahahahahah
    Emma… che dire, io non l’ammazzerei come ha fatto qualcuno…dipende sempre come si vede lei… ricordiamoci sempre che noi donne sappiamo come posizionarci davanti alla macchina fotografica prima di una foto… magari poi vista dal vivo, con la luce vera, le braccia giù e la pancia non in tiro ha delle imperfezioni che non le piacciono e se n’è uscita con quella frase. Magari non si vede in stra forma e semplicemente lo ha scritto senza pensarci due volte …certo è che sapendo come vanno le cose su internet poteva non scrivere nulla ma semplicemente godersi il momento di tanti Like. Però ripeto… tutte noi abbiamo visione diverse del mondo, della vita, di come una è bella e di come ci vediamo… non è che se una ragazza posta una foto in tiro con sotto una frase che per qualcuna non c’entra niente allora tutte le altre si devono sentire offese… magari è una frase che sentiva davvero.
    Grande Clio invece perchè c’è chi passa la vita a non godersela a volte per colpa di altri … Io invece non sono così nel senso che mi INCAXXO proprio quando metto su chiletti in più a causa di schifezze che mangio e che mi fanno male e basta.
    Sono assolutamente PRO a ragazze come Clio che pur facendo ginnastica non possono cambiare totalmente il loro fisico perchè ognuna di noi è fatta a modo suo ma sono totalmente in disaccordo quando i chili di troppo sono dati da cibi sbagliati. Per quello mi incavolo con me stessa. E allora adesso ho detto basta e voglio realmente ricominciare bene, a mangiare cose buone e sane ma lo voglio come stile di vita…certo ogni tanto sgarrerò ma non voglio più strafogarmi e poi fare il coccodrillo (famosissime LACRIME DI COCCODRILLO).
    La cosa che mi piace da morire è che il mio stomaco, quando mangio bene e normale, non grida pietà! Così mi voglio sentire. Sono più allegra e vitale mentre con schifezze e robe pesanti anche il mio umore ne risente.
    Oddio sono uscita dal seminato????
    Tutto questo per dire di non ammazzare nessuno con le parole perchè non è giusto, se Emma non si sente in forma piena lasciamoglielo dire;
    w Clio, il suo bel bikini e tutte le ragazze che si impegnano tra palestra/trucco/parrucco per sentirsi al meglio nel loro corpo!

  136. Hhahahahahha grande! Anche il mio post è simile al tuo! Ma si daiii cosa c’è bisogno di massacrare una ragazza in questo modo… magari non si sente al meglio e lo ha scritto punto e stop ma non ha mica scritto “peso 300 kg e non voglio mettermi in costume!”
    Non si sente in forma? E va bene lasciamoglielo dire… io non mi sento in forma e qualcuno mi dice “si daiiiii!” però è la verità… ho dei rotolini che mi sto impegnando a far sparire e non mi sento in forma come altre volte ma non lo dico per sentirmi dire che sono bella ma ora ho smesso di dirlo perchè mi massacrano…
    Una persona, a meno che non manchi di rispetto ad un’altra, è libera di dire ciò che pensa e ciò che ha dentro… Poi credo che quando una dice cosa false lo si capisce…

  137. Condivido quello che dici… non mi permetto di dire che lei non sta bene con la sua taglia ma io i carboidrati li mangio e pure le schifezze ma cerco di essere felice sentendomi bene con me stessa e la mia 42. Io so solo che le amiche e le mie due sorelle che hanno tanti chili in più sono tutt’altro che felici. Sono contenta per la ragazza di FB ma chi conosco io non lo è

  138. Se potessi ti metterei mille pollici in su, concordo pienamente. Penso che nessuna persona al mondo riesca a vedersi con gli stessi occhi di chi la guarda dal di fuori, io ad esempio non ero una ragazzina molto carina, crescendo sono molto migliorata e anche se adesso mi vedo abbastanza ‘bella’ mi sono rimaste alcune insicurezze magari anche su tratti del viso o parti del corpo che crescendo sono cambiate, ma avendo avuto certe ‘fisse’ per tanti anni è difficile sbarazzarsene, ci vuole un certo percorso interiore a volte anche lungo. Le persone hanno tante sfumature e giudicarle come fa la Lucarelli in modo lapidario, magari senza conoscerne la storia alle spalle è di una superficialità imbarazzante.

  139. Concordo su tutta la linea!!! Le persone dovrebbero smetterla di criticare e giudicare senza conoscere e sapere nulla! Purtroppo è un problema vecchio come il mondo e che è comune a tutte le età non c’è niente da fare! Io non mi prendo mai la briga neanche di pensare che una persona sia anoressica perché magra o che una persona n sovrappeso sia tale perché passa tutto il giorno davanti la tv a strafogarsi con roba del Mac! Questo pensiero fa schifo per entrambi i discorsi! Io dico ma si può sempre e comunque obiettare su tutto? Essere così superficiali? ??

  140. Sono d’accordo con te! Questi discorsi sono tipici di chi non ha mai lottato VERAMENTE con il proprio peso e sta cosa mi fa imbestialire davvero! Si fa presto a dire che sono scuse! Ma dico io si può lottare per migliorare il proprio corpo questo si. Ma se una donna ha le ossa robuste e una predisposizione corporea che non può andare meno di una certa taglia anche se si ammazza di diete e palestra di che scusa si parla???????

  141. Non ci conosciamo ma sappi che ti stimo x tutto ma proprio tutto quello che hai scritto! Veramente!

  142. Clio sei bellissima e la foto in costume esprime tutta la sua semplicità, naturalezza e genuinità! Un bacione

  143. E già mia cara Clio, hai perfettamente ragione, e anche in spiaggia, anche se si hanno i difettucci, bisogna comunque avere buon gusto, esattamente come hai fatto tu che hai messo un costume adatto alle tue forme (e non certo strizzata in un striminzito bichini)! E il tuo sorriso fa passare la cellulite in secondo piano! Brava all’ennesima potenza!

  144. Il fatto che purtroppo siamo sempre molto critiche con noi stesse, quel che per gli altri può essere una pancia normalissima, per me può essere un rotolino! E quando dico che sono ingrassata la gente mi guarda storto e pensa che lo dico per farmi dire qualche complimento, ma in realtà riesco a nascondere bene i miei difetti. In costume invece la cosa è ben diversa, se Emma si vede la pancetta e i rotolini, ha bisogno sicuramente di un buon oculista! E’ palesemente in forma, mi spiace, ma se si vede fuori forma quando non lo è, manda un messaggio davvero sbagliato alle sue fans. Non sono fans nè di Emma Marrone, nè della Lucarelli, ma credo proprio che quest’ultima abbia ragione!

  145. Mah… prima di tutto, chi è Selvaggia Lucarelli per giudicare tutti??? Io la considero solo una che fa parlare di sè parlando male degli altri e attaccando tutti… ma quest è la mia opinione. Secondo, ho trovato bellissima la foto di Clio prima di tutto per la felicità e gioia di vivere che trasmette, e in secundis perchè a me il suo fisico piace (anche se sono certa che se lo avessi io, starei a lamentarmi del sedere e delle cosce grosse!). Quello che va trasmesso, secondo me, è che si deve cercare il più possibile di mantenere uno stile di vita sano, con attività fisica e giusta alimentazione (non dieta, se non ce n’è motivo!), ma che con la nostra costituzione fisica non c’è niente da fare! Si deve fare il meglio possibile applicato a noi stessi, non in base ad uno stereotipo esterno che non noi non c’entra nulla! Non si tratta di taglia 38, 40, 56, 58 o 60…. conosco una ragazza che ha lo stesso identico fisico di Clio e fa l’istruttrice di step in palestra! Non è magra ma di sicuro è più tonica, in forma e ha più fiato di tante ragazze più magre di lei! Di contro, ne conosco anche un’altra che ha gambe e braccia come due stecchini, ma fa palestra e mangia di tutto! Vogliamo fare una colpa del metabolismo e della struttura fisica con cui si nasce??? Se c’è un motivo per cui non si fanno regimi alimentari fai da te ma ci si deve sempre rivolgere ad esperti per avere piani PERSONALIZZATI ci sarà un motivo, no? Tutti ci lamentiamo di qualcosa, hanno detto già prima di me, perchè fa parte della natura umana volersi sempre migliorare. E tutti giudichiamo gli altri. Però attaccare inutilmente, soprattutto su cose esteriori, non ha senso… non puoi mai sapere con chi e cosa hai a che fare. Una ragazza (o un ragazzo, beninteso) obesa potrebbe esserlo sia perchè mangia male e non si muove, sia perchè ha problemi a livello endocrinologico, ad esempio. Così come una ragazza magra può essere tale perchè ci tiene a tenersi in forma, oppure perchè soffre di anoressia e quindi ha problematiche ben più gravi, oppure soffre di tiroide o cose del genere, oppure semplicemente è dimagrita (così come si può ingrassare) perchè ha passato un brutto periodo. Quello che non va è che, ad esempio, andare al mare non è un’attività che chi è grasso non può fare, quindi perchè legare le due cose?
    Scusate il papiro!

  146. io ho una collega super in forma, del resto insegna fitness di mestiere quindi è sempre in movimento, e tutte le clienti le chiedono come faccia a essere così magra. lei risponde sempre che a parte lo sport non fa altro, lei mangia come un bue. beh vi devo dire che NON E’ VERO. io la vedo, tutti i giorni e lei non mangia. crede di mangiare, ma in realtà, forse anche inconsapevolmente, salta spesso un sacco di pasti, pranza alle 16.00 con due forchettate di riso bianco e poi dice che le si è chiuso lo stomaco. una volta eravamo a una presentazione di prodotti di bellezza e eravamo in giro digiune dalle 6 del mattino, ci hanno fatto mangiare alle 18 (io nel frattempo ero svenuta e quindi hanno deciso che effettivamente potevamo mangiare qualcosa) e lei ha mangiato UN minipanino di quelli da aperitivo, dicendosi sazia. quindi io mi chiedo, ma PERCHE’ devi dire alla gente, peraltro clienti che sono li per perdere 10/15 kg, che è possibile mangiare come buoi e rimanere in forma solo con un pò di sano movimento, mentre la verità è che tu per essere così magra salti pasti e mangi niente? e premetto che io sono una taglia 38, quindi di certo non parlo per invidia…

  147. Non è molto corretta la tua collega, professionalmente parlando!!comunque io avevo una collega magretta che mi diceva di mangiare tanto e non fare movimento…a pranzo mangiava spesso minestrine oppure un aletta di pollo…una volta ha mangiato mezzo wuster!!per lei questo era mangiare molto!anche io sono magra ma non vado a dire in giro che mangio tantissimo 🙂

  148. Come mi stanno sul c****o certe persone e certi discorsi. Io ho un’amica che non fa una beneamata mizzega tutto il giorno (lavoro escluso, ma la impegna pochissimo).E’ sempre distesa sul divano. Io faccio di tutto, sono sempre attiva, per carattere, non per dimagrire. Lei si “vanta” di avere una 38/40 dicendo che alle magre sta bene tutto…. e posso permettersi tutto….ohhhhh io ho una 46/48, non mi sta bene tutto, ma sono contenta di non essere una pigrona sempre davanti alla TV.

  149. Io ho la quarta e mi capitato di dovere discutere con una commessa di Yamamay tettofoba: voleva a tutti i costi farmi provare reggiseni di una taglia più piccola perchè secondo lei io non avevo quella misura -.-“

  150. Che antipatica la commessa!
    A me invece succede nella vita, senza che manco stessi facendo acquisti, che debbano commentare! -.-“

  151. Che fastidio -.-” che poi, a me piace il mio seno, ma non lo mostro spesso (tranne quando sono in costume o indosso un top) quindi neanche fossi una che sbatte in faccia agli altri il proprio davanzale

  152. Anch’io! Io in genere non uso le scollature. Anzi mi preoccupo se ho una camicia che non ha tutti i bottoni (stupida moda del 2012) e metto una canottiera sotto. E poi tendo a tenere i capelli sciolti che sono lunghi e coprono tutto, quindi non capisco perchè devono rompere le scatole.

  153. Ciao Clio, siamo due sorelle palermitane, tue grandi fan! per noi i consigli che dai tu sono oro colato!
    Insieme da qualche anno siamo le Serio Sisters, cantiamo e coreografiamo musica vintage, swing e tanto altro.
    Ci tenevamo a farti ascoltare il nostro nuovo brano inedito che è nato proprio poco prima che scoppiasse tutto quel casotto sulla foto che hai pubblicato in costume 🙂

    Il titolo è “Cubetti di ghiaccio” e parla di quanto sia importante piacersi per come si è…perché si può essere “felice un kg di più” se si impara a stimarsi, accettarsi e guardarsi allo specchio con gli occhi di chi sa che solo lavorando sul proprio carattere e solo con la giusta dose di autostima, si può condurre una vita di successo (soddisfazione personale nelle piccole cose di ogni giorno).

    Ti ringraziamo perché buona parte di quello che pensiamo a riguardo è stato plasmato da tutto quello che fai ogni giorno per noi ragazze comuni ciompette (e nel nostro caso anche polpette xD) , che grazie ai tuoi video acquisiscono maggior sicurezza e imparano a credere in se stesse.

    Speriamo che tu riesca ad ascoltarla e a dirci cosa ne pensi
    Se poi vorrai condividerla saremmo di certo al Settimo Cielo
    Un megabacio
    Agata e Francesca Serio, Serio Sisters

    Puoi ascoltare la canzone (in gara al Premio Mia Martini) cliccando su questo link e cercando
    SERIO SISTERS – CUBETTI DI GHIACCIO

    http://www.premiomiamartini.it/ascolta_e_vota_canzone_premio_mia_martini.php?id=4

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here