Ciao a tutte!

In questo post oggi vi parleremo di una delle super eroine più amate e conosciute, capace di tenere testa sia a Superman che a Batman: stiamo parlando di Wonder Woman!

Perché ultimanemte se ne parla tanto? Perché è in uscita un film a lei dedicato, tingendo un po’ di rosa le innumerevoli saghe cinematografiche dedicate ai supereroi!

Icona femminista e Amazzone coraggiosa ed intrepida, Wonder Woman è stata una delle eroine più rivoluzionarie della storia del fumetto, capace di dare il suo contributo alla diffusione delle teorie dell’uguaglianza di genere e contraddistinta dal tipico look rosso e oro con coulotte azzurre con stelle bianche.

Nel post troverete le curiosità, le interpreti e tutto quello che ha reso il personaggio di Wonder Woman una vera e propria icona, anche di bellezza: non vi resta che continuare a leggere il post ;-)!

ClioMakeUp-WonderWoman-film-val-gadot-lynda-carter.001

WONDER WOMAN, ICONA FEMMINISTA

Wonder Woman è un personaggio ideato da William Moulton Marston, uno psicologo molto interessato agli studi di genere. Marston aveva una convinzione secondo cui i bambini avrebbero molto apprezzato un fumetto il cui personaggio leader era una donna: la sua credenza fu più che fondata e, nel 1941, anno di creazione dell’eroina, lo psicologo stava pavimentando, nel suo piccolo, la strada che portava all’uguaglianza tra i sessi nella cultura pop.

ClioMakeUp-Wonder-Woman (12)Un disegno originale di Marston degli anni ’40, con una Wonder Woman in gonnella! Credits: artapartofculture.net

Il femminismo insito nel personaggio di Wonder Woman traspare sin dalla sua infanzia: in origine, infatti, fu creata dalla regina delle Amazzoni Ippolita, che l’ha plasmata dall’argilla. Successivamente Zeus l’ha portata in vita, motivo per cui Wonder Woman è dotata di super poteri che includono, oltre alle virtù umane, una forza incredibile, velocità smisurata e strumenti magici come il lazzo della verità, una spada, uno scudo e una tiara in grado di proteggerla dai proiettili e una parure di bracciali di cui parleremo più avanti.

ClioMakeUp-Wonder-Woman (13)

Credits: themarysue.com

Diana (vero nome di Wonder Woman) inoltre è cresciuta e vissuta su un’isola priva di uomini tra le Amazzoni, donne guerriere che, oltre all’arte del combattimento, le hanno insegnato il rispetto reciproco e la solidarietà.

ClioMakeUp-Wonder-Woman (14)Credits: screenrant.com

WONDER WOMAN, GLI OUTFIT E LA PRATICITÀ

Wonder Woman è entrata nell’immaginario comune grazie alla sua “divisa” storica: corpetto rosso e oro, patriottici slip blu con stelle bianche e stivali in tinta con il corpetto, rigorosamente con tacco. Per quanto possa essere diventato iconico, questo outfit tuttavia non rappresenta l’emblema della comodità, non solo per i tacchi ma anche per via del corpetto, senza maniche e dunque sempre a rischio “crollo” durante le corse e i molteplici combattimenti della super eroina!

ClioMakeUp-Wonder-Woman (7)

Credits: experiencethewonder.com

Alla DC Comics questo problema non è passato inosservato, e la divisa di Wonder Woman ha cominciato a diventare con il tempo più comoda ed idonea alle avventure dell’Amazzone: nel numero 41 della serie a fumetti di Wonder Woman sono comparse infatti sia le maniche che i pantaloni.

ClioMakeUp-Wonder-Woman (9)Credits: dccomics.com

Queste “aggiunte” compaiono anche nel 2010, in una storia alternativa in cui Wonder Woman non cresce sull’isola delle Amazzoni ma viene portata via per salvarsi da un male sconosciuto che la sta distruggendo assieme a tutti i suoi abitanti. In questo filone distopico, Wonder Woman ha sempre maniche e pantaloni.

ClioMakeUp-Wonder-Woman (10)

Michael Straczynski, scrittore della serie, si è posto il problema dell’outfit contemporaneo di Wonder Woman, notando come fosse rimasto invariato dal 1941 e di come la necessità di un restyling fosse impellente se si voleva far adattare Wonder Woman al 21esimo secolo. Dunque, la presenza dei pantaloni e delle maniche è diventata fissa, per un’Amazzone comoda e pratica nella lotta contro il male!

ClioMakeUp-Wonder-Woman (11)

Ragazze non è tutto, ci sono altri interessantissimi retroscena sul personaggio di Wonder Woman: un indizio? Il bondage! Continuate a leggere a pagina 2 per sapere di cosa si tratta ;-)!