Ciao ragazze!

Se n’era parlato già qualche tempo fa sul blog, ma ormai è palese e ufficiale: il contouring con il blush (o blush contouring, o draping che dir si voglia) è decisamente il trend della stagione! E se saprà “tener duro” quanto il suo fratello maggiore, ovvero il classico contouring con le terre, potrebbe diventare un vero tormentone per almeno il prossimo anno!

Obiettivamente non solo trovo che sia una tecnica in grado di dare un risultato molto bello, ma addirittura, se ben fatto, il blush contouring può essere molto più raffinato e versatile della versione “alla Kardashian”, regalando un colorito sano e naturale, scongiurando il rischio di avere una base troppo “piatta” o artefatta! Siete pronte allora? Vi mostro i principali 5 look che si possono ottenere, con tanto di foto e face charts! Si parte!

ClioMakeUp-conturing-blush-duo-novita-2017-autunno-11

L’ispirazione, sì, è sicuramente anni ’80. E non appena vi mostrerò tutte le novità dalle passerelle vi accorgerete che si tratta proprio del riferimento delle prossime collezioni, anche nella moda. Ma, no, nessuno sta riportando in auge il fucsia fino alle tempie, state tranquille!

ClioMakeUp-conturing-blush-duo-novita-2017-autunno-13Decisamente no…!

ClioMakeUp-conturing-blush-duo-novita-2017-autunno-12NO!


ClioMakeUp-conturing-blush-duo-novita-2017-autunno-14E ancora no!

Insomma, il concetto è quello di creare tridimensionalità aggiungendo un colore diverso, di solito più naturale e “marroncino”, alla nostra “solita” tonalità rosata/rossastra/pescata/violacea sugli zigomi. Il risultato può essere “correttivo”, andando ad equilibrare dei volumi del viso che vorremmo più armonici o semplicemente di stile – assumendo un look più bon ton o più sexy in base a come (e dove) applichiamo i due colori. Insomma, il risultato deve essere naturale e piacevole e non disturbante e neon come all’epoca di Like a Virgin!

LOOK #1 PER DARE COLORITO – CLASSICO

Il primo look è quello che, probabilmente, è venuto in mente a tutte voi la prima volta che avete visto un blush duo o bicolor o che avete sentito parlare di draping o blush contouring.

ClioMakeUp-conturing-blush-duo-novita-2017-autunno-5

È molto semplice: il colore più scuro o marroncino lo applicate sotto all’osso dello zigomo e il colore più vivace o brillante, lo sfumate sopra. In effetti è un look versatile e che funziona molto bene per avere un colorito non piatto.

Potete usare lo stesso pennello per un look più omogeneo (ovviamente applicando prima il colore più chiaro e poi quello più pigmentato), oppure due pennelli diversi e poi passando una spugnetta umida per non creare “stacchi”.

ClioMakeUp-conturing-blush-duo-novita-2017-autunno-15Dalla sfilata di Dolce&Gabbana SS 2013

LOOK #2 PER DARE COLORITO – 2.0

Non molto diverso ma con un effetto leggermente più scolpito e che mette in evidenza gli occhi è il look che prevede il colore più naturale ai lati, dalla tempia all’incavo dell’osso che si incontra poco sotto, e la tonalità più colorata di nuovo al centro dello zigomo, sfumando verso l’alto.

ClioMakeUp-conturing-blush-duo-novita-2017-autunno-2

In questo caso è meglio, per evitare l’effetto anni ’80, applicare il colore naturale con un pennello ampio o, meglio ancora, molto morbido, così che la sfumatura sia giusto un’ombra.

Un look del genere è perfetto per accompagnare un trucco occhi importante e labbra nude, per concentrare l’attenzione su uno sguardo inevitabilmente magnetico!

ClioMakeUp-conturing-blush-duo-novita-2017-autunno-10…Anche quando molto soft! Via Pinterest

Nella seconda pagina ho lasciato i trucchi “correttivi” e in grado si assottigliare l’ovale o scolpire gli zigomi o ingentilire i tratti… Siete curiose di vederli? E provarli? Cliccate qui allora!

75 COMMENTI

  1. Si Clio ci piacerebbe un post dedicato ai migliori blush di questo tipo! Se usassi questa tecnica anche in un tutorial non sarebbe male

  2. Mi stava pigliando una sincope quando ho letto il titolo. Volevo piangere. Odio il blush fino alle tempie!
    Meno male che la rivisitazione è molto più portabile.
    In sostanza è quello che faccio io nei trucchi da sera.
    Una domanda, da ignorante:
    ma su Cara Delevigne è giusta la forma del blush?

  3. Comunicazione di servizio: Oggi non riesco a vedere le foto dei post, vedo solo quella della copertina, per tutti i post. Ho un iPhone 5 e ieri ho fatto l’aggiornamento iOS 10, qualcuno ha il mio stesso problema ?

  4. Post molto interessante, è qualcosa che già facevo di mio limitando il classico counturing che mi sembrava eccessivo, questa tecnica mi sembra invece dare un effetto un po’ più naturale, evidenziando solo ciò che si vuole!

  5. Non so a voi, ma io non vedo nemmeno un’immagine..
    Comunque la tecnica non mi pare male ma sono sicura che torneranno gli anni ’80 perché il blush sarà fatto andare fino ad altezza orecchie.. -.-‘

  6. Post sui prodotti siiiiii!!
    Ci speravo proprio in un post sul draping perché mi incuriosiva ma ancora non l’avevo ben capito hahah lo proverò, in tutte le forme!!

  7. Che meraviglia il trucco di Cara nella prima immagine.. Clio, tutorial di fine estate con questo look? che dici? 🙂

  8. Ciao ragazze e grazie mille per la segnalazione: abbiamo già notificato il problema al reparto tecnico, e cercheremo di risolvere al più presto.

  9. Siiiii vogliamo un post sui migliori prodotti per realizzare questa tecnica! E non sarebbe male se anche Clio ci facesse un video tutorial per mostrarci con la pratica come stendere il blush, quali movimenti esatti fare e dove posizionarlo esattamente

  10. Ciao ragazze a me piacerebbe vedere un tutorial del look 1- 2 -5 con i blush duo sia di fascia alta che media! Grazie

  11. A mia insaputa, ho adottato la tecnica del draping/blush contouring da qualche mese e mi ci trovo davvero molto bene. Non sono tipa da contouring (ho la pelle molto chiara e gli zigomi già ben pronunciati) quindi cercavo un’azione soft, ma visibile. Con le terre trovo che, se la mano è troppo leggera, il contouring non si nota più di tanto… infatti neanche lo definirei tale. Ma con il blush (almeno nel mio caso) non è necessario abbondare con il prodotto e l’effetto finale è visibile, carino, e raffinato.

    Riagganciandomi al post, infatti, il draping trovo sia più raffinato rispetto al contouring con le terre (prendete come es. la prima foto del post). Poi non solo scolpisce il viso ma, in base al colore del blush, dona un bell’effetto salute che non fa mai male.

    (Sarà per questo motivo che negli ultimi mesi ho comprato una sola terra ma, tipo, 7493 blush?)

  12. Carino il post!.. io avendo il viso ovale/rotondo queste tecnica.. (che a seconda degli anni prende nomi diversi.. ma esiste da un bel po’ ☺) la uso da diversi anni.. mi piace!!

  13. Stesso problema ma solo dell’ultima pagina di questo post (tra l’altro la parte che mi interessava vedere, te pareva la sfiga).
    Visualizzo da Ipad aggiornato e quant’altro..

  14. Molto interessante! Io ho sempre usato la versione 1..però ho voglia di provare a vedere come cambia il mio viso con le altre tecniche! Grazie!

  15. Ciao, pure io ho il viso bello tondetto e paccioccoso, delle diverse tecniche, quale usi? O le alterni a seconda delle occasioni o dell’effetto voluto? premetto che sono un’imbranata cronica, sono di facile realizzazione?

  16. Io voto per un bel tutorial dove Clio spiega ogni singola tecnica elencata e anche per quale viso si adatta e l’effetto ottenuto. Per esempio io ho il viso bello tondo, però ho gli zigomi alti (che non si vedono bene proprio perchè ho il viso tondo, sgrunt), che tecnica dovrei usare per assottigliare un po il viso e allo stesso tempo mettere in evidenza gli zigomi?

  17. Tra i blush duo mi trovo benissimo con quello della avon ha una buonissima durata, è molto pigmentato e si fuma bene. Mi piacciono molto anche le tonalità un rosa caldo e un marroncino non troppo scuro e molto naturale

  18. Quanto blush!!!!!! Ma come adesso che ho preso la terra too faced favolosa devo usare solo blush!!!??? Non se ne parla

  19. ma perchè?! io faccio di tutto per togliere rossori dalla faccia e questi vogliono che ci spatacchiamo col blush?! no grazie

  20. Penso di non esserne capace…..tra l’altro quale di questi bisogna usare? A seconda del proprio viso… lo so… ma com’è esattamente il mio viso?
    Altra domanda che si aggiunge alle innumerevoli che rimarranno senza risposta, prima di tutte il sottotono… anche se dopo anni penso di essermi avvicinata alla risposta!

  21. Per questa “nuova” tecnica io adopero il Powder Blusher Duo di Illamasqua, nella colorazioni: Lover and Hussy. Sono due cialde nella medesima confezione con specchio. Sono proprio come quelle descritte nel post. La qualità e la durata sono davvero molto alte. Io l’ho acquistata più di un anno fa e si è appena consumata, in quanto le polveri sono altamente pigmentate e ne basta veramente poco per avere una resa perfetta. E sono due colori portabilissimi anche da soli.

  22. Ciao!.. no io di solito uso sempre la stessa tecnica perché voglio e ho bisogno di definire, “snellire” e allungare un po’ il viso.. di solito faccio un po’ di contouring “classico” (ho la fortuna,almeno questo!☺di avere l’osso che è tra lo zigomo e la mandibola ben definito,quindi è una sorta di linea guida.. io lo sottolineo con una terra di colore abbastanza freddo) questo lo faccio nella linea dello zigomo, ai lati del viso bene fino all’attaccata dei capelli, fronte e sotto la mandibola/mento.. facendo attenzione a sfumare BENISSIMO..altrimenti ci si ritrova con l’effetto “barba”

  23. Ragazze ora il problema delle immagini dovrebbe essere risolto. Fateci comunque sapere se lo riscontrate ancora. Grazie per la collaborazione!

  24. Mi piace molto questa tecnica!!! Molto più naturale ed elegante!!! Clio facci un video a riguardo, per favore

  25. Carino questo post!Mi serve giusto il blush marroncino, mi sembra che wycon li abbia proposti nella nuova collezione, che ancora però da me non è arrivata.

  26. Praticamente fino al 4 è quello che faccio tutti i giorni da una vita.
    Vedi ad essere “trend setter” e non saperlo.
    Chiara Ferragni I’m coming for you!

  27. Tecnica bellissima! Mi ha invogliata già molto il post con cui, quest’estate, Clio presentava il blush duo di Marc Jacobs (che sto puntando come un segugio da Sephora XD)! Non vedo l’ora che la stagione consenta di sfoggiare questo bel trucco (o i miei patetici tentativi di imitazione XD!)! Baci

  28. No aspetta. …la forma del.viso è più facile. ..chiedi a un’amica fidata e vedi le foto delle attrici. …
    Per il sottotono a volte ci vuole un attestato di trucco invece eheh 😉

  29. Ciao Clio e ciao a tutte io adoro questo genere di post faccio le foto al pc e me le salvo il una cartella dedicata sul cell….così le ho sempre con me visto che la connessione, dove abito io, non è onnipresente. Quello però che mi piacerebbe vedere sarebbe una serie di tutorial video dove, tu, Clio ci fai vedere la tecnica senza poi procedere per forza di cose al trucco completo di tutto il viso. Come una sorta di scuola di make-up video. Io non so se per te sia fattibile però a me servirebbe tantissimo. Grazie cmnq dei post sempre molto utili e interessanti. OT oggi a Detto Fatto c’era Mikeligna la tutor di nail art che ha detto in video di aver deciso di aprire un proprio canale you tube proprio grazie a Clio make-up…..;**

  30. Bel post Clio e questa tecnica mi incuriosisce assai… Vai con il post sui migliori blush duo ti prego!! e anche un tutorialino in cui fai vedere come si applica non sarebbe male!

  31. Mi piace proprio questo trend! Io più che cavalcarlo diciamo che di solito quando ho ancora del prodotto lo spolvero un po’ in giro per il viso per dare un non so che in più, ma a vedere riesca a donare freschezza al viso, se fatto con tutti i crismi o “come Clio comanda!”

  32. Mi piace molto come tecnica!! E mi accodo a tutte coloro che hanno chiesto un post sui blush migliori da utilizzare! Così poi provo a metterla subito in pratica 😉

  33. Ciao Marta , il post delle ore 9.00 , parlava delle calze parigine , ma cliccandolo non risulta niente , boh non so , grazie comunque , ciao.

  34. Era SOS calze parigine , grazie che mi rispondete ma a quanto pare è arrivato solo a me …ma non si vede nulla , ciao Ila

  35. Post sulle calze parigine? Dove? A me ogni tanto capita che aperto il blog si vedano dei post e pochi istanti dopo scompaiano per ore per poi riapparire magicamente! Misteri.

  36. Mah …. non so …. mi sento deficiente … guardando le foto, non riesco a percepire le differenze tra una tecnica e l’altra …. :-/

  37. Ok
    Comunque questa tecnica. .secondo me è semplice perché basta affidarsi al Buon senso di come ci vediamo con quei prodotti. Non è come uno smokey eyes dove ci vuole la tecnica, ecco
    Mezzo cm su o giù lo decidiamo noi

  38. Il blush marroncino sembra una terra, l’effetto mi sembra quello, io normalmente metto la terra sotto allo zigomo e sopra sfumo il blush, come nel primo esempio, non so… Non mi sembra una cosa così nuova, anche il modo di mettere il blush in base alla forma del proprio volto o ai gusti si faceva già, la cosa cambierebbe con 2 blush dello stesso colore ma in 2 tonalità diverse, una più chiara e una più scura.

  39. ooh finalmente un post super utile per me che adoro il blush e sto pensando di farmi una palette Mac solo di blush per tutte le occasioni ,farò inserire il marroncino o terra opaca per scolpire .

  40. Concordo!.. La Sardegna è una di quelle belle regioni che mi manca.. Non ho ancora avuto l’occasione di visitarla.. Per cui!.. Ben volentieri!!

  41. Vedevo molte ragazze entusiaste e pensavo di essere l’unica a non vedere la differenza, ok forse non sono pazza

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here