Ciao ragazze!

In questo post vorrei dare il mio omaggio ad uno dei musicisti e compositori più celebri e di talento del nostro secolo: Freddie Mercury! Il 5 settembre di quest’anno Freddie, all’anagrafe Farrokh Bulsara, avrebbe compiuto 70 anni ma purtroppo, il 24 novembre del 1991, si è spenta una delle più grandi stelle che il panorama musicale abbia mai conosciuto. Freddie Mercury è stato una vera e propria icona, capace di segnare con la sua presenza non solo il mondo della musica e della cultura pop, ma anche quello della moda e del make-up!

Nel post vorrei dare spazio proprio a questo, alle influenze che il leggendario leader dei Queen ha lasciato al di fuori della musica percorrendo le sue preferenze nel settore beauty, ricordando con affettuosa nostalgia come uno dei re della musica sia diventato tale anche grazie a piccole cose, come una riga di eye-liner o un costume...Audace :-D! Bellezze fan dei Queen e non solo, continuate a leggere il post per scoprire di cosa si tratta 🙂

ClioMakeUp-Freddie-Mercury_19

FREDDIE MERCURY E IL MAKE-UP: UN AMORE DI LUNGA DATA

Freddie Mercury, sin da bambino, ha mostrato un enorme talento non solo nella musica, ma anche nel disegno e nelle arti più in generale: questa sua dote lo portava ad essere estremamente preciso e molto attento ai dettagli, come la sua visibilità sul palcoscenico durante le esibizioni. Freddie voleva che il suo pubblico non si perdesse nulla della sua mimica facciale e, per ovviare a questo problema (oltre che per rendere le sue performance più scenografiche), Freddie amava sperimentare con il trucco!

ClioMakeUp-Freddie-Mercury_1Via Pinterest

Utilizzava con maestria l‘eye-liner affinché anche gli spettatori più lontani riuscissero a vedere bene i suoi occhi, e alcuni ipotizzano che questa sua abitudine sia radicata nei suoi ricordi di infanzia. Freddie nacque infatti nella città di Zanzibar, dove le donne sono solite scurirsi le palpebre con una particolare polvere per far risaltare gli occhi.

ClioMakeUp-Freddie-Mercury_11Credits: queenzone.com

Nella trousse di Freddie Mercury inoltre erano anche presenti una confezione di Lancome Maquimat, due confezioni di fondotinta Max Factor, crema viso a protezione totale Vital di Clinique o fondotinta Revlon Ivory numero 3. Con questo maquillage, Freddie si trasformava in una sorta di maschera teatrale, rendendosi il protagonista dello spettacolo più importante della sua vita: quello della sua musica.

ClioMakeUp-Freddie-Mercury_12

Lancome, Fondotinta Maquimat. Prezzo: 75,49€ su Amazon.it 

ClioMakeUp-Freddie-Mercury_13

Max Factor, Fondotinta Facefinity. Prezzo: 13,49€ su Amazon.it

SURREALI, SCANDALOSI E VISIONARI: I COSTUMI DI FREDDIE MERCURY

L’attenzione per i costumi di scena per Freddie Mercury era importante tanto quanto il make-up, anzi: erano due componenti indivisibili! Se gli altri componenti dei Queen, per indossare i vestiti, non avevano bisogno di aiuto, Freddie Mercury al contrario lo necessitava sempre, indossando i vestiti già truccato e destreggiandosi tra camicie, magliette e scarpe da boxe cercando di non rovinare il trucco.

ClioMakeUp-Freddie-Mercury_18

Via tumblr

I costumi di Freddie Mercury erano sempre provocatori, attillatissimi e stravaganti, nella piena ondata del glam-rock, che ha spinto i costumi scenici delle star al limite e all’estremo, facendo loro completamente cambiare identità.

ClioMakeUp-Freddie-Mercury_16

Via Pinterest

ClioMakeUp-Freddie-Mercury_17

Via Youtube

Un altro esempio è il famosissimo costume in bianco e nero da “Arlecchino” che Freddie Mercury ha indossato durante le sue performance e che era ispirato dal balletto Carnaval; negli anni ’70 Freddy Mercury ha indossato questo costume e altri simili andando ben oltre ai classici canoni del rock.

ClioMakeUp-Freddie-Mercury_14

Via Pinterest

ClioMakeUp-Freddie-Mercury_15

Credits: goldminemag.com

Ragazze non abbiamo ancora terminato! Sapete per quale canzone Freddie nel video era vestito di piume e…Di occhi? E qual era il profumo preferito di Freddie? Un indizio…Era una fragranza creata appositamente per un’icona del cinema! Continuate a leggere a pagina 2 ;-)!