Ciao ragazze!

È questo di solito il periodo dell’anno in cui sfruttiamo di più le nostre amate palette di ombretti, valutiamo nuovi acquisti tra le ultime uscite e ci dedichiamo più volentieri a trucchi sfumati con due o più colori.

Ho quindi pensato di dedicare un post ad un ripasso su come applicare l’ombretto, partendo dalle regole base fino alla scelta di pennelli, finish e colori. Mi rivolgo sia a chi è alle prime armi, sia a chi desidera rinfrescarsi le idee su come utilizzare utilizzare al meglio gli ombretti per creare look eleganti, sexy o all’ultima moda. Pronte? Via!

cliomakeup-come-applicare-l-ombretto-2-makeup

PENNELLI DA OMBRETTO: QUALI SCEGLIERE?

cliomakeup-come-applicare-l-ombretto-1-pennelli

Prima di iniziare, è bene avere chiaro quali sono i pennelli da usare? NI. Come sapete, non sono una grande fan delle scritte sui pennelli: per me il tale pennello da sfumatura può risultare in realtà migliore per l’applicazione, un pennello da eye-liner può essere pessimo per fare il cat-eye ma rivelarsi ottimo per le sopracciglia.


cliomakeup-come-applicare-l-ombretto-3-sfumare

Insomma ragazze, a mio avviso la pratica vince su tutto: l’unico accorgimento è fare i vostri test con pennelli di buona qualità – soprattutto se siete principianti, non rendetevi la vita più difficile con pennelli troppo duri, troppo morbidi o che perdono le setole! – e rigorosamente puliti. E non trascurate di usare le dita (sempre pulite, ovviamente :-)) soprattutto per quanto riguarda gli ombretti in crema.

L’IMPORTANZA DEL PRIMER OCCHI

cliomakeup-come-applicare-l-ombretto-4-primer

Il primer è un optional? Secondo la mia opinione, soprattutto se si è poco esperte e ancor più se si sta fuori tutto il giorno, no. La sua funzione, infatti, non è solo rendere il trucco long lasting, ma anche uniformare la pelle della palpebra eliminando discromie che pregiudicherebbero il vostro trucco; inoltre, i colori stessi degli ombretti risultano più vividi e intensi (anche se magari non si tratta di prodotti di altissima qualità) e sfumare diventa più semplice. Insomma, soprattutto se contate di realizzare un trucco che prevede più ombretti sfumati tra loro, o colori vivaci e/o scuri, il primer ci vuole.

cliomakeup-come-applicare-l-ombretto-5-lookUn trucco così senza primer? Mmmh, non credo proprio 😉

Non trascurate inoltre il fatto che i primer occhi oggi non sono tutti uguali, e quindi potete scegliere il migliore sulla base delle vostre esigenze; ad esempio un primer perlescente illumina lo sguardo, mentre un anti-age aiuta a distendere le pieghette sulla palpebra.

QUALE FINISH SCEGLIERE?

In teoria più si va in là con gli anni più si dovrebbero evitare gli ombretti shimmer, perché vanno ad evidenziare i segni del tempo sulla palpebra, ma si parla di prodotti che hanno molti glitter all’interno, mentre i satinati sono “concessi” a tutte le età.

cliomakeup-come-applicare-l-ombretto-6-donne-mature

Io credo che il make-up perfetto sia (anche) il risultato di un’abile combinazione di finish su occhi e labbra; in generale il matte avrà un effetto più discreto ed elegante, mentre lo shimmer dà un tocco di luce. Tradizionalmente, si usa il un ombretto opaco per la piega dell’occhio o per definire l’attaccatura delle ciglia superiori (se non si utilizzano matita o eyeliner) mentre un ombretto shimmer serve a illuminare centro della palpebra. Ombretti satinati si usano poi nell’angolo interno dell’occhio e sotto l’arcata sopracciliare.
Ecco uno schema base che può aiutarvi se siete all’inizio:

cliomakeup-come-applicare-l-ombretto-7-schema

Ragazze, siamo appena all’inizio: nella prossima parte del post vi parlo, tra l’altro, di quale formula scegliere, quali sono i colori migliori per voi e soprattutto come evitare i disastri più tipici di quando si è alle prime armi (ma non solo ;-))!!

49 COMMENTI

  1. All’inizio avevo capito che fosse un post tutto dedicato all’ombretto COLOR ORO (che già c’era tra l’altro)!!!!!!

  2. Per me il primer è fondamentale. Ma basta anche una passata con il pennello da fondotinta o la beauty blender sporca di fondo, giusto per uniformare un po’ e togliere “l’unto” dalla palpebra.

  3. i migliori make up occhi solo da Candice Chen makeup_box ,dove mostra come la foto del post qui come fanno applicati i colori e fatte le sfumature ecc ,lei è veramente notevole e i suoi make up bellissimi ..ma essendo cinese ha la fortuna di poter indossare qualsiasi colore avendo gli occhi scuri e la pelle ne chiara ne olivastra ..

  4. In tema ombretti guardate un pò ( metto la foto ) cosa mi ha consegnato Bartolini stamani in ufficio ? Era da tanto che cercavo questa palettina PuroBio ma su ecco-verde trovavo solo la versione colorata. Qualche giorno fa è stata inserita nel sito e quindi ne ho approfittato. Volevo prendere anche la versione colorata ma sono strapiena di ombretti quindi ho lasciato perdere ( se non avessi la douchrome di Neve l’avrei presa senza dubbi ). Quando vedo Bartolini le mie giornate cambiano in meglio , sono felice ! https://uploads.disquscdn.com/images/223e876550ecdb994dae7a8974f2c1bff5acadd429e975386430527f09147dac.jpg

  5. Ho una confessione da fare: non ho MAI comprato un primer occhi! 😀 Sarà perché la mia palpebra non è per niente oleosa… Non ne ho mai sentito il bisogno! Se proprio devo caricare gli occhi con ombretti in polvere, uso la BB cream ultra siliconica di Kiko per fissare (non ho assolutamente più intenzione di mettermi quella roba in faccia tutti i giorni ahah).

    La rivelazione più grande per me è stata capire che per fare un bel trucco servono non due, ma almeno 3 sfumature di colore!

    Non sono d’accordo invece sul mascara come primo step, in questo modo le polveri si depositano sulle ciglia rendendo il mascara polveroso e meno nero.

    Ciaoo ragazze, buon weekend!

  6. che bello il trucco con l’ombretto di chanel..li guardo sempre estasiata..ma non riesco mai a riprodurli..sono arrivata alla conclusione e’ un problema della mia palpebra comunque provero’ ad utilizzare il primer, magari migliora

  7. anche io spesso invece del primer uso un correttore leggero… Alla fine l’effetto è più o meno lo stesso!

  8. Io ho la palpebra molto scura e per non sfalsate il colore degli ombretti ho bisogno di unifirmarla.oltretutto e pure oleosa!clio ci puoi dire i passaggi esatti in questo caso?o anche in caso di ombretto in crema.se unifirmo col fondo prima di mettere il primer o l’ombretto in crema devo incipriare?o cmq come faccio a uniformare e fissare bene i giusti passaggi… Se no finisce tutto nelle pieghe o mi rimane la palpebra scura…ti seguo da tanto ma purtroppo ancora non ho capito… Che ciompa!!!

  9. Fortunatamente (?) non ho una palpebra oleosa, secca, con vene visibili, discromie, etc… ho semplicemente due palpebre normali (lol) MA il primer occhi lo utilizzo comunque ogni volta che voglio far esaltare un trucco, o quando so che starò fuori casa per più di 4 ore (in realtà mi capita di usarlo anche per uscite di 2-3 ore, quindi…). Secondo me è uno step importante. I pennelli, come dice anche Clio, si possono “barare”, utilizzando quelli da sfumatura per l’applicazione e viceversa. E’ anche vero che il primer stesso può essere sostituito (con del correttore/fondotinta) ma secondo me, un buon primer, fa magia.

  10. No a me funziona.. Metto il correttore, aspetto un attimo che si asciughi e poi mi trucco.. Tante volte lo faccio per praticità perché lo uso per le occhiaie ed è la prima cosa che faccio, quindi tiro fuori dal beauty una cosa invece che due… Pura pigrizia! =D

  11. Con la palpebra oleosa l’ordine giusto sarebbe: un velo di cipria, primer e ombretto. Gli ombretti in crema andrebbero evitati a meno che non siano davvero di ottima qualità e a lunga tenuta. Ciao!

  12. Beata te! Io se non metto il primer mi sparisce l’ombretto ancora prima di uscire di casa!!
    Concordo sul mascara, sempre dopo!

  13. È proprio vero che con gli ombretti bisogna sperimentare: io ad es, che ho 46 anni, sto meglio con la palpebra mobile opaca o satinata, mentre i finish più brillanti se li voglio usare, mi stanno meglio nella piega (e guai ad usarli come punto luce nell’angolo interno, perché altrimenti sembro dieci anni più vecchia) 🙂

  14. Ok, l’esame di teoria lo passo con un bel 10…per la pratica mah…per quanto mi impegni non riesco mai a dare la forma che voglio al mio trucco, non è che mi escano dei pastrocchi ma non è quasi mai come lo immaginavo! Probabilmente è tutta questione di pennelli e pratica!

  15. Ciao Clio, grazie dei consigli!!! 🙂
    Adoro la prima foto della seconda pagina, vorrei avere tanti ombretti mono per farla anch’io simile!

  16. Davvero il mascara va messo prima dell’ombretto? Io lo metto sempre alla fine, altrimenti con i pennelli sporco tutte le ciglia

  17. Ciao Clio!!!! Io adoro gli ombretti (soprattutto i tortora e i marroncini) e questo post di ripasso secondo me è utilissimo!!!! Grazie di cuore, un bacione! ♡

  18. Se ti può consolare ti dico che l’ombretto mi rimane, ma la matita nella rima interna forse mi resta per più di mezz’ora solo se me la faccio tatuare! 😀

  19. Ciao Clio!!! Io adoro gli ombretti (soprattutto i tortora e i marroncini) e questo post di ripasso secondo me è utilissimo! Grazie mille!!!! ♡ Ps: di sicuro lo avrai già detto, ma tu consigli la palette Chocolate Bar di Too Faced? Un bacione! ♡

  20. amo gli ombretti, la mattina quando apro le mie adorate palette non so mai quale scegliere e mi perdo a immaginare quali accostamenti fare, anche se poi per fare alla svelta finisco per fare quasi sempre i soliti… quando ho più tempo tipo nel weekend mi piace molto fare delle belle sfumature con 3 colori o fare i punti luce, ecc… cose che poi apprezzo solo io, ma mi dà soddisfazione ;-D

  21. Anch’io faccio così e pensa che, prima di conoscere Clio ed il primer, non ero mai soddisfatta dei miei trucchi proprio perché ero primer free

  22. Ciao, tu che primer usi? Grazie mille.
    Io non ne ho mai comprato uno ma mi sto convincendo che è un acquisto da fare.. visto che un po’ di coprenza in questa zona non mi farebbe male e usando il fondotinta in polvere non posso nemmeno dire “mi metto un pochino di fondotinta” stessa cosa vale per il correttore.

  23. Ciao! Non sono Clio ma se vuoi investire su qualcosa che funziona bene e costa il giusto puoi prendere quello di kiko classico oppure pearly. Io mi ci trovo bene e usandolo quadi tutti i giorni mi dura circa un annetto. Se non ricordo male a Clio piace il primer potion di Urban decay ma per me è fuori budget!

  24. Con i prodotti kiko devo stare attenta perchè delle matite ad esempio mi avevano fatto lacrimare l’occhio comunque andrò a vederli in negozio! Grazie mille 🙂

  25. A me gli ombretti invecchiano! Ho cercato delle spiegazioni online ma senza trovare niente di soddisfacente. Ho solo 26 anni dopotutto. Dato che ho gli occhi azzurri tendo a usare marroni scuri e oro oppure grigi e rosa, ma mi invecchiano tantissimo, non riesco a capire perchè! é anche vero che ho gli occhi spesso arrossati (per un problema di secchezza congenito) ma mi dispiace molto doverci rinunciare totalmente.
    A qualcuno capita? Cosa sbaglio?

  26. Avendo le palpebre oleose, se voglio fare un trucco con ombretti in polvere il primer è tassativo!! XD anche se uso solo il correttore non mi fa nulla. Nel giro di un paio d’ore se mi guardo allo specchio vedo delle belle pieghette col pigmento concentrato XD Forse l’unica cosa che mi dura senza primer è l’ombretto in crema della Wycon (che anzi… forse è fin troppo a lunga durata! XD)

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here