Ciao a tutte!

Oggi vogliamo dedicare un post a chi tra voi ha avuto dei bambini, ne avrà oppure vuole dare qualche consiglio alla propria mamma, sorella, amica etc: ci concentreremo infatti sui mesi che seguono il parto e quindi sulla beauty routine post gravidanza!

Avere dei figli, si sa, non è affatto un’impresa facile. E dopo il parto le priorità inevitabilmente cambiano: si hanno mille cose a cui pensare, nuove responsabilità e momentaneamente le proprie passioni vengono accantonate, perchè in un attimo la vita viene completamente rivoluzionata. Il corpo, inoltre, si trasforma e si deve far fronte a tutti quei piccoli “problemini” e inestetismi che seguono i nove mesi di dolce attesa!

È un momento in cui, tipicamente, ci si sente trasandate, non curate e manca quasi il tempo per fare una doccia: pensare a trucco e parrucco sembra impossibile! Oggi siamo qui per darvi qualche piccolo consiglio pratico da attuare più che altro per coccolarvi quando i piccoli dormono o quando potete “sfruttare” le neo-nonne come baby-sitter! Siete curiose di saperne di più? Se la risposta è sì, allora non vi resta che continuare a leggere il post! 🙂

CliomMakeUp-post-gravidanza-belle-copertina

Prima di iniziare, una doverosa premessa: il post-parto è un periodo molto delicato e unico, per cui prendete i nostri consigli per buoni solo se per voi, in questo momento, dedicarvi a skincare e quant’altro costituisce effettivamente un modo per staccare la spina, rilassandovi nel dedicarvi a voi stesse. Se diventa un dovere a cui sottoporvi quando, nei rari momenti di pausa, vorreste solo dormire, allora lasciate perdere: ricordate che il vostro benessere viene prima di qualunque cosa, anche perchè in questo momento si riflette inevitabilmente sulla serenità del vostro bambino! Ciò premesso, iniziamo con i consigli 😉

CURA DELLA PELLE DEL VISO

Se prima di partorire la pelle sembra radiosa e luminosissima, nel post parto spesso l’incarnato appare un po’ grigio, segnato dalle notti in bianco e dallo stress a cui si è sottoposte. Durante la gravidanza poi si tende a interrompere le proprie routine, dal momento che è proibito l’utilizzo di sieri agli acidi e alcuni tipi di maschere ed esfolianti.

Dunque per ritornare ad avere una pelle distesa e radiosa sarà necessario riprendere una skincare routine adattandola ai cambiamenti che inevitabilmente giungono dopo la gravidanza e che sono molto soggettivi: per alcune possono verificarsi sfoghi come acne o pelle secca, o ancora la cosiddetta “maschera gravidica”.

ClioMakeUp-post-gravidanza-belle-macchie-maschera-gravidica
Si tratta di una forma di iperpigmentazione locale della pelle data dalle modificazioni ormonali; in poche parole possono manifestarsi sul viso delle macchie scure più o meno estese.
Purtroppo curarle e farle sparire del tutto non è semplice; esistono delle creme schiarenti, pomate e gel a base di idrochinone e acido kojico che tuttavia sono sostanze con diversi effetti collaterali. I trattamenti più efficaci sono il Micro-peeling e il laser da svolgere nei centri specializzati rivolgendosi a un dermatologo, sempre da abbinare alle creme protettive con filtri solari UVA-UVB.

Per risolvere invece i problemi più comuni nell’immediato e direttamente a casa vostra in assenza di tempo, una soluzione potrebbe essere quella dei “trattamenti d’urto”: se al mattino ci si dimentica di essere costanti con i propri prodotti almeno sarà importante concedersi una maschera di tanto in tanto. Fate solo attenzione, se allattate al seno, a quei prodotti che sono controindicati in questa situazione e in generale ai cosmetici che con il loro odore forte potrebbero dare fastidio al neonato.


ClioMakeUp-post-gravidanza-belle-macchie-maschera-glam-glow
Glam Glow, maschera idratante. Prezzo: a partire da 21€ su Sephora.it Ecco una delle maschere rigeneranti preferite di Clio: si può applicare prima di andare a dormire per poi risvegliarsi con la pelle del tutto rifocillata.

CURA DELLA PELLE DEL CORPO

La pelle del viso non è l’unica a subire un forte stress dopo il parto: la zona addominale in particolar modo risulta più rilassata e poco tonica. Per rimediare e conferire elasticità e tono il vapore è un’ottima soluzione: il bagno turco e la sauna sono dei trattamenti particolarmente indicati per il benessere di corpo e spirito, il tutto ovviamente abbinato a una corretta alimentazione e ad un po’ di attività fisica leggera – leggi: lunghe passeggiate con la carrozzina 😉

ClioMakeUp-post-gravidanza-belle-macchie-maschera-bagno turco

Ragazze, non abbiamo ancora finito! A pagina due troverete tutti gli altri consigli per una ripresa beauty soddisfacente ed efficace! Come curare i capelli, cosa fare per prevenire smagliature e cellulite, infine come correre ai ripari! Siete curiose? Se la risposta è sì, non vi resta che voltare pagina! 🙂

18 COMMENTI

  1. Ciao ragazze. Mia bimba fra poco farà 7 anni (mamma mia se vola il tempo), perciò il periodo post gravidanza è un ricordo lontano. Era bello: allatavo e mangiavo e non ingrassavo, la bimba cresceva e io ero felice. Sempre in giro con la carrozzina. Non mi truccavo, le gambe pelose, per fortuna la mia è nata a gennaio 🙂
    E va bene così: quando hai dei figli, rivaluti tutto, i valori cambiano, dai l’importanza a altre cose. È un cambiamento bellissimo, una magia. Ci sono cose che prima non capivo, non apprezzavo, non conoscevo. Tutti parlano del amore incondizionato, ma finché non tieni in braccio il tuo figlio, la tua creatura – non sai cos’è. Ti si apre il petto e se ha bisogno del tuo cuore, glielo dai, oggi stesso.
    Io mi sento come se, dopo la nascita di mia figlia, sono diventata una persona migliore.

  2. Zuzana grazie per questo bel commento! Mi sono commossa perchè è esattamente quel che sento io per mia figlia, ma non avrei saputo dirlo con così belle parole! Un bacio

  3. Ciao a tutte! Io non sono ancora mamma, ma terrò a mente questi consigli per il futuro! Adesso li darò ad una delle mie migliori amiche che tra poco diventerà mamma di un maschietto♡♡

  4. Io sono andata di olio di mandorle dopo la doccia dal primo giorno al dopo parto e mi è andata di lusso, non ho una smagliatura. E ho sfornato bebè del peso medio di kg. 4,1

  5. Io non ho figli, ma lavoro con tante neo-mamme, la percentuale di quote rosa nel nostro ufficio è altissima. Mi sembra di capire che I prodotti che sono sconsigliati durati la gravidanza sono generalmente da evitare anche durante l’allattamento, quindi se non ti puoi fare una maschera mentre sei incinta, non te la puoi fare nemmeno dopo se decidi di allattare al seno. Inoltre mi è sempre stato detto che le smagliature si devono prevenire quindi I trattamenti (ovviamente non nocivi alla salute del feto) devono essere fatti prima e non dopo, le smagliature putroppo quando le hai te le tieni, si possono attenuare ma c’è veramente poco da fare.

  6. Sarò breve ragazze: io ho iniziato a spalmare olio di mandorle dall’età di 16 anni, tutti i giorni dopo la doccia, sempre. Quindi in gravidanza non ho avuto problemi a continuare questa cosa, visto che faceva parte già della mia routine quotidiana. A parte questo, l’ultimo mese di gravidanza, è uscita fuori una smagliatura sul ventre che tutt’ora è lì. Ma sapete che vi dico? Un bel chissenefrega! Quando la vedo sinceramente non me ne faccio un cruccio, anzi..Mi torna in mente sempre quel periodo quando è spuntata e quanto ero felice e curiosa di conoscere il mio bambino❤ci metto l’olio, la guardo, sorrido

  7. Per quanto riguarda le smagliature, mi dispiace dirlo, ma è genetico ( = sfiga) Me lo avevano detto sia ostetrica che ginecologo e avevano ragione… puoi spalmarti anche oro fuso, ma se hai la pelle poco elastica e sei predisposta, arrivano lo stesso. Sigh!

  8. È verissimo. Io non ho messo niente in nessuna delle due gravidanze e smagliature non ne ho neanche l’ombra. Quando dico niente intendo neanche la crema.

  9. Mi hai fatto commuovere…
    Io non sono mamma ma sono incinta, sono solo all’ottava settimana ma non vedo l’ora di tenerlo tra le mie braccia!!

  10. L’olio di mandorla (100%) si può usare, e si può usare anche sulla pelle del cucciolo per fare dei teneri massaggini ❤️.
    Parola di mamma di una bimba di quattro mesi

  11. Ueee che meraviglia! Auguri! Mamma mia. Vedrai che bello. Pesante, a volte, ma bello. Anna se hai bisogno di qualsiasi cosa, chiedi pure, qua sul blog siamo in tante con tanti figli, come una vera famiglia. Aiutiamo volentieri.

  12. Mettiamola così: quando ero incinta ho vomitato anche l’anima per cui ero praticamente sempre verde, non avevo voglia di truccarmi e olio di mandorle e crema antismagliature Avent erano l’unico tipo di skincare che praticato tutti i giorni. Purtroppo gli ormoni mi ha fatto apparire un melasma proprio in mezzo alla fronte tipo marchio dei mio minipony che è rimasto per un bel po’. Una volta nato Emanuele, d’inverno, ho trattato con idrochinone e la macchia è sparita. Da allora sempre sempre sempre devo mettere la crema solare 50+ da maggio a Ottobre altrimenti ricompare. Nel post parto non mi truccavo perché non ne avevo nè il tempo nè la voglia e anche la skincare era praticamente nulla. Emanuele non dormiva MAI. Ora va un po’ meglio ma capisco bene tutte le neomamme che preferiscono un quarto d’ora di sonno a qualsiasi ora del giorno piuttosto che una maschera esfoliante! I capelli invece li perdevo a ciocche ma per fortuna, quando ho smesso di allattare, sono tornati alla normalità! Scusate il commento lunghissimo…

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here