Ciao a tutte!

Oggi parleremo di un argomento che, negli ultimi tempi, è diventato un vero e proprio spassoso tormentone virale: la mannequin challenge! I video che ritraggono questa nuova pratica che ha conquistato i social hanno cominciato a comparire circa a fine ottobre, e l’ obiettivo di questa sfida altro non è che ritrarre, mentre sono ferme come manichini (per l’appunto, mannequin), il maggior numero di persone possibile, per poi corredare il tutto – preferibilmente, ma non necessariamente – con, come sottofondo musicale, la canzone Black Beatles di Rae Sremmurd.

Anche il mondo dello spettacolo non è rimasto immune al fascino di questo nuovo fenomeno, e molti personaggi di spicco, anche non appartenenti al mondo dello show-biz, si sono cimentati in questa challenge! Siete curiose di scoprire di chi si tratta e chi si merita il primo premio? Parliamo di persone come Cristiano Ronaldo, Adele, Hillary… Per saperne di più, continuate a leggere il post ;-)!

ClioMakeUp-Cristiano-Ronaldo-Mannequin-Challenge-GIF

COME NASCE LA MANNEQUIN CHALLENGE?

La mannequin challenge ha avuto origine in Florida e, per la precisione, sembra essere partita da un video postato su un account Twitter di un utente di nome Blackie, che mostrava un gruppo di ragazzi che, a scuola, sono rimasti fermi ed immobili proprio come dei veri manichini!

ClioMakeUp-Mannequin-Challenge-10Via Twitter

Il fenomeno si è praticamente subito tramutato in un tormentone e, tramite anche Instagram, Facebook e Youtube, si è diffuso a macchia d’olio arrivando in poco tempo anche in Europa. Dato che l’obiettivo principale della challenge, oltre al far in modo che i partecipanti stiano fermi al punto da sembrare manichini, è filmarne il maggior numero possibile in diverse angolazioni, questa sfida si è diffusa specialmente tra le squadre sportive.


ClioMakeUp-Mannequin-Challenge-11La squadra di football americano Denver Broncos in una mannequin challenge negli spogliatoi! Via Twitter

Un esempio made in Italy è la squadra nazionale di nuoto che, durante una sessione di allenamento a Windsor, per rallegrare l’attesa prima di partecipare ai Mondiali si è cimentata nella challenge con, in prima fila, la campionessa Federica Pellegrini!

ClioMakeUp-Mannequin-Challenge-8Credits: repubblica.it

Tuttavia, moltissimi sportivi da tutto il mondo si sono buttati in questa challenge, tra cui i giocatori della Juventus mentre si allenavano o i calciatori Cristiano Ronaldo e Jamie Vardy!

ClioMakeUp-Mannequin-Challenge-6I giocatori della Juventus…congelati! Credits: corrieredellosport.it

TUTTI PAZZI PER I MANICHINI

In questa sfida, il mondo dello sport è andato però anche a braccetto con quello dello spettacolo, coinvolgendo in una simpatica e inaspettata performance anche l’ex first lady Michelle Obama, Lebron James e i restanti membri della squadra vincitrice dell’NBA!

ClioMakeUp-Mannequin-Challenge-9Credits: cbc.ca

Inoltre, in piena campagna elettorale, anche Hillary Clinton si è cimentata nella mannequin challenge, assieme al suo staff, al marito Bill e alla star musicale Jon Bon Jovi!

ClioMakeUp-Mannequin-Challenge-1Credits: dailydot.com

Si sono molto divertiti anche alcuni “mostri sacri” della musica, tra cui l’ex membro dei Beatles Paul McCartney, “congelato” davanti al pianoforte…

ClioMakeUp-Mannequin-Challenge-2Credits: rap-up.com

…e l’italiano Gianni Morandi, fermo come un manichino a bordo strada!

ClioMakeUp-Mannequin-Challenge-5Mitico Gianni! Credits: corrieredellosport.it

E che dire di questa particolare reunion delle Destiny’s Child?

ClioMakeUp-Mannequin-Challenge-4Via Instagram @kellyrowland

Adele invece ha fatto di più, prendendo molto sul serio questa sfida e realizzandola in un salsa vecchio West. La sua challenge, infatti, era ambientata in un ristorante che sembrava quasi un saloon, con lei come protagonista in una veste del tutto inedita: quella di sceriffo!

ClioMakeUp-Mannequin-Challenge-7Via Youtube

Ok, lo sappiamo, nulla rende poco in foto quanto questa singolare sfida virale. Ecco perché vi mostriamo un mini-video compilation, che ben mostra di cosa stiamo parlando!

Ragazze, non abbiamo ancora terminato, infatti nella pagina successiva vi parleremo di altre celebrity provenienti dal mondo dello spettacolo, della musica e della moda che si sono buttate con grande divertimento e inventiva in questa challenge! Inoltre, ne analizzeremo anche il significato: insomma, non perdetevi pagina 2 ;-)!

22 COMMENTI

  1. A me ste cose fanno sorridere…se fatte per sensibilizzare allora ci può stare, se il fine è quello e non il mettersi in mostra, in questo caso non ne colgo il senso “pratico”…Mettersi “in posa” e farsi fotografare…cosa cambia dalle normali foto….in posa?

  2. Su Instagram ne ho viste una miriade, le prime erano anche divertenti, quelle delle case di moda e di cosmetici, adesso le salto perché data l’inflazione, mi rompo

  3. che idiozia, un flash mob praticamente, e nel lontano 2011 partecipai ad una cosa simile con un gruppo erasmus in un supermercato in Svezia.

  4. Ragazze concordo con voi..è bello quando è una novità, per pochi e di nicchia! Poi come al solito spopola e diventa alla mercé di tutti! Ammetto che però alcuni sono davvero bravi e ingegnosi

  5. Sarò ottusa ma non ne capisco il senso e non mi diverte. In pratica si resta fermi per una foto e poi ? Le solite cavolate che si inventano e dopo poco vengono dimentacate per essere sostituite da un altra immane str….ata.

  6. Esattamente quello che ho scritto io…si resta fermi per la foto e….?foto. Perché di solito per farsi fare una foto che si fa..si scappa? mha

  7. Approfitto del post per fare una piccola critica costruttiva: potreste fare titoli più concisi? È fastidioso non riuscire subito a capire l’argomento dalla schermata iniziale, e a volte il titolo è tanto lungo che non si vede per intero neanche quando vado all’articolo (come in questo caso). Grazie e buon lavoro

  8. Non è una novità io lo facevo a scuola con i miei compagni 4 anni fa ad un segnale improvvisamente rimanevano tutti immobili in classe davanti i prof ahah

  9. Non sono foto, sono video 🙂 E’ quella la parte simpatica. Si vede bene dal video postato alla fine dell’articolo.
    Io ne ho visto uno con Cristina D’Avena davvero ben fatto! C’erano anche i fan tutti fermi. E’ come se tu fermassi il tempo e girassi intorno alle persone immobilizzate. Non sono pose, sono proprio come se si bloccassero durante un normale movimento.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here