Ciao ragazze!

Ultimamente mi è capitato di leggere un articolo su Allure in cui si parlava del boom della chirurgia plastica sulle labbra; quest’anno è stato il “ritocchino” più richiesto soprattutto dalle giovanissime, che all’80% hanno chiesto di avere le labbra come Kylie Jenner. Inoltre, c’è stato un aumento pazzesco dei botox, a riprova che questo trend promosso da Instagram e dei social in generale, dove vediamo ogni giorno beauty guru e influencer rifatte, ha influenzato molto anche la vita delle persone comuni che non riescono più a vedersi con le labbra sottili o irregolari.

Ma per chi non vuole andare sotto i ferri, c’è sempre il make-up che può aiutare moltissimo a camuffare piccoli difetti e irregolarità, a “barare” sulle dimensioni o anche ad enfatizzare una forma naturale molto bella e particolare: oggi truccare le labbra “like a Pro” è molto più semplice rispetto al passato grazie a nuovi prodotti geniali che ora vengono proposti anche dai brand economici.

Nel post di oggi, quindi, faremo un piccolo ripasso sui tipi di labbra e come truccarle, e vi svelerò i miei prodotti economici TOP che possono servirvi per un make-up impeccabile e a lunga tenuta!

cliomakeup-trucco-labbra-1

Come vi dicevo, il 2016 a quanto pare è stato l’anno della chirurgia estetica alle labbra, un fenomeno a mio parere figlio anche del fatto che il trucco è diventato una questione sempre più complicata; se fino a qualche anno fa uscivamo tranquillamente di casa con 5 prodotti, oggi in molte usano 5 tipi solo di correttore, abbinato a tre colori di terra e altrettanti fondotinta per poter sfoggiare, dopo un’ora di lavoro, un contouring perfetto!

cliomakeup-trucco-labbra-2-contouring

Ovviamente più trucco abbiamo sul viso più tutti gli altri lineamenti, come occhi e labbra, devono essere altrettanto intensificati o altrimenti si “perdono”! Se invece il trucco è naturale, anche se si hanno labbra sottili poco importa, il risultato finale è comunque bello e armonioso.

cliomakeup-trucco-labbra-3-sottili

cliomakeup-trucco-labbra-4-kylie-jenner

Almeno, questa è concezione comune, ciò che passa per la testa di molte persone: per quanto mi riguarda, come sapete, la penso diversamente. Anche se non ho occhi enormi o labbra particolarmente carnose, non ho mai fatto niente perché sono contenta di quello che ho, e so che col trucco posso migliorare i miei lineamenti.

cliomakeup-trucco-labbra-5-clio

Una cosa poi da tenere in considerazione rispetto ad un paio di anni fa è che i rossetti liquidi opachi hanno cambiato la vita a tante ragazze con le labbra sottili: quando si cercava di “barare” un pochino con le dimensioni usando un rossetto tradizionale, nel giro di qualche ora il prodotto cremoso inevitabilmente sbavava, e si notava quindi dove era stato disegnato il contorno. Con i prodotti liquidi opachi invece si riesce a “barare” molto più facilmente, e se non si mangiano cibi oleosi il tratto resta preciso e non si creano delle sbavature.

cliomakeup-trucco-labbra-6-tinte-opache

Quindi, per tutte ragazze con le labbra sottili questi rossetti sono ottimi alleati nonostante siano opachi: secondo le vecchie teorie di makeup, i prodotti glossy, chiari e cremosi vanno bene per ingrandire le labbra, mentre tutto ciò che è scuro e opaco le rimpicciolisce; ma ovviamente qui non stiamo parlando solo di un effetto ottico ma di un prodotto che… disegna il labbro dove non c’è 😀

cliomakeup-trucco-labbra-7-kristen-dunst

Io ad esempio ho il labbro superiore abbastanza dritto, e quando uso i rossetti liquidi opachi o prodotti ad altissima scrivenza (alla MAC Ruby Woo, per intenderci), baro sempre un pochino sull’arco di Cupido, per dare alle mie labbra una forma un po’ più a cuore.

cliomakeup-trucco-labbra-8-arco-cupido

Il fatto di non ricorrere alla chirurgia ci permette quindi di cambiare ogni volta la forma delle nostre labbra, giocando e divertendoci con il trucco. Nella prossima pagina vediamo più nel dettaglio come fare e quali sono i migliori prodotti economici!