Ciao a tutte!

Febbraio come ogni anno è il mese delle nuove collezioni make-up primaverili! Tutte le case cosmetiche ci propongono le ultime trovate perfette per la stagione in arrivo. Come sempre noi siamo qui per parlarvene e per mostrarvi i prodotti più innovativi e che saranno sicuramente oggetto del nostro desiderio!

Uno dei trend che vedremo quest’anno è quello del Colour Correcting: non si tratta di certo di una novità assoluta ma di un ritorno in auge direttamente dai social. In cosa consiste questo trend? Nell’utilizzare una serie di prodotti per il viso colorati mirati a correggere le varie imperfezioni delle pelle! Ma ne parleremo più nello specifico nel post!

Quali sono i brand che ci propongono questi prodotti? Essence, Lancôme e L’Oréal tanto per citarne alcuni! Ebbene, se siete curiose di saperne di più e di scoprire le nuove collezioni, allora non vi resta che continuare a leggere il post!

ClioMakeUp-collezioni-primavera-2017-prodotti-colour-correcting-26

ESSENCE, LITTLE BEAUTY ANGEL COLOUR CORRECTING

Essence Cosmetics, brand low-cost che dà sempre grandi soddisfazioni, presenta un’intera collezione dedicata alla base con una serie di prodotti davvero interessanti per realizzare il colour correcting.

ClioMakeUp-collezioni-primavera-2017-prodotti-colour-correcting-10

Si tratta di primer viso in stick anti rossori, illuminanti, e anti macchie per essere precise, una palette di correttori ad alta coprenza e una serie di polveri viso sempre colorate e utili per diverse esigenze.


Insomma tutti prodotti che servono a realizzare un trucco da professionisti pur non spendendo una cifra esagerata. Sembrano davvero molto interessanti, voi cosa ne pensate?

ClioMakeUp-collezioni-primavera-2017-prodotti-colour-correcting-6
Essence Cosmetics, primer stick. Prezzo: 2,99€

I primer in stick sono a base di vitamina A ed E e promettono di uniformare l’incarnato! Saranno disponibili in tre varianti: 01 On My Concealing Mission, primer rosa illuminante; 02 On My Anti-Redness Mission, primer verde anti rossori; 03 On My Covering Mission, primer beige anti macchie.

ClioMakeUp-collezioni-primavera-2017-prodotti-colour-correcting-7
Essence cosmetics, concealer palette. Prezzo: 4,19€

La concealer palette con quattro tonalità, promette un’alta coprenza e una maggiore uniformità dell’incarnato. Adatta quindi sia per le occhiaie sia per le zone del viso con imperfezioni e macchie.

ClioMakeUp-collezioni-primavera-2017-prodotti-colour-correcting-5
Ecco un’altra novità interessante che vedremo prestissimo: le mini spugnette per il make-up!

KIKO, SPRING 2.0 COLLEZIONE PRIMAVERILE

Anche Kiko coglie il trend del momento e ci propone una serie di terre abbronzanti davvero particolari: si tratta di normali bronzer in polvere con all’interno però dei particolari inserti in crema colorati; il tutto profumato ai fiori di cotone, per dare un tocco di estrema freschezza alla collezione primaverile.

ClioMakeUp-collezioni-primavera-2017-prodotti-colour-correcting-15

Come sempre i colori sono i seguenti: giallo per contrastare l’incarnato spento, arancio per le macchie violacee, rosa per illuminare l’incarnato e lilla per contrastare il giallo del volto pallido.
Insomma un prodotto due in uno che potrebbe essere davvero interessante!

ClioMakeUp-collezioni-primavera-2017-prodotti-colour-correcting-14
Kiko, Natural colour bronzer. Prezzo: 15,95€

ClioMakeUp-collezioni-primavera-2017-prodotti-colour-correcting-13ClioMakeUp-collezioni-primavera-2017-prodotti-colour-correcting-12ClioMakeUp-collezioni-primavera-2017-prodotti-colour-correcting-11

L’ORÉAL INFALLIBLE TOTAL COVER, FONDOTINTA E CORRETTORI AD ALTA COPRENZA.

L’Oréal ci propone per la prossima primavera una versione per così dire “aggiornata” del classico fondotinta Infallible e una palette di correttori ad alta coprenza. Insomma sembra che sia una primavera in vista di un incarnato perfetto senza la minima discromia, complice forse anche la moda che impazza soprattutto su Instagram?

Anche se la primavera ricorda un po’ la freschezza e la leggerezza, quest’anno si sentirà forse maggiormente l’esigenza di “coprire” per bene le imperfezioni!

ClioMakeUp-collezioni-primavera-2017-prodotti-colour-correcting-20
L’Oréal, fondotinta infallible. Prezzo: 16,78€ su Amazon.it

Molto interessante il nuovo fondotinta che promette una texture no-transfer senza tuttavia appesantire la pelle e una durata 24h per un incarnato omogeneo e vellutato!

ClioMakeUp-collezioni-primavera-2017-prodotti-colour-correcting-25
L’Oréal, palette correttori. Prezzo: 14,99€ su Amazon.it

Sempre tornando al colour correcting, troviamo ancora una volta una palette di correttori per nascondere le discromie. Se volete sapere cosa ne pensiamo trovate qui la mini-recensione.

Bellezze, non è finita qua! A pagina due troverete gli altri prodotti dei brand che ci propongono il colour correcting trend e una pelle luminosissima! Siete curiose di sapere le novità Sephora e Lancôme? Se la risposta è sì, allora non vi resta che voltare subito pagina!

85 COMMENTI

  1. Esattamente 27 anni fa, con il primo stipendio, comprai lo stick verde Shiseido. Perché poi, visto che rossori non ne avevo. Quindi decisamente non è una novità. Come per la moda, il trend è quello che non abbiamo nel beauty! Notazione personale: basta co ‘sti cushion! E basta io, che quando mi devo svegliare presto poi mi girano…

  2. Carino il pesca sugli occhi, ma vuoi mettere in primavera un bel fuxia o rosso sulle labbra?!…Che poi son belli tutto l’anno, ormai sono diventati amici inseparabili, pratici, veloci, efficaci!!Buona giornata!!!

  3. A me piace il pesca e non vedo l’ora di prendermi/compormi una bella palette a tema!
    Per il colour correcting non sono molto esperta, però mi piacerebbe provare una palette di correttore, tipo la l’oreal mi ispira molto! Buongiorno ragazze!

  4. Molto carina la palette di correttori l’oréal! Questa collezione di essence non mi attira, mentre quella che uscirà in primavera è piena di prodotti interessanti, soprattutto le palette componibili!

  5. Sarà ciompaggine mia ma con il colour correcting non ci sono mai andata d’accordo…anziché migliorare l’incarnato trovo che sti colori così intensi si vedano e facciano solo un pastrocchio

  6. Una terra Kiko 15 euro??? Comunque molto interessante la collezione di Sephora, sopratutto il primer! Speriamo solo che non sia silicone puro come quello che hanno adesso.
    Segnalo, sempre in fascia low cost, che wet and wild ha una ruota di correttori con un pesca, un verde un correttore classico beige e un illuminante in crema. Costa credo 3,99 e non è male, Si stendono bene e fanno il loro lavoro.

  7. Premettendo che io non li uso granché se non per degli shooting..hai provato a sfumarli molto?come per gli ombretti, tante volte il segreto è questo ^^

  8. Ossignur… ma un correttore normale per le occhiaie e per i brufoletti?
    Io con tutti sti misti ci capisco poco e niente! Capra capra capra che sono!

  9. Mi ispira molto la collezione Sephora, che si rifà ad alcuni prodotti famosi…la terra sembra quella di guerlain, il correttore quello di nars…vedremo, per il momento promette bene!
    Per il resto io faccio già fatica ad avere il tempo per metterne uno di correttore quindi su tutti questi colori passo 🙂

  10. Io sto odiando tutti i correttori!mi sembrano sempre troppo chiari x me.mi sono innamorata di quello catrice in pot ma soprattutto quello liquido perché è liquido ma coprente e si setta da solo senza fare pieghe…ma è solo per chiarissime!!! Come posso fare? lo odoro!magari lo metto prima della bb cream?consigli prego

  11. Forse un giorno capirò come mai kiko continua ad usare quei pack. orribili… di essence aspetto le recensioni, perché il make up viso non è il suo forte

  12. Ho sentito parlare bene del correttore di Sephora da alcune youtubers americane, quindi sono molto curiosa! Mi piace anche molto il pennello nella foto!

  13. A me invece quello in pot si ossida un sacco :/
    Io per “riparare” o lo metto sotto il fondo (leggero e stando attenta) oppure provo a correggere con una cipria

  14. Ho sempre avuto dei rossori sul viso e devo dire che sto pensando da un pò di prendere qualche prodotto del genere (ho un puntino sul naso rosso, proprio sulla punta, che non so cosa sia e che non va via! ma non credo sia un capillare rotto, perchè dopo un pò scomparirebbe, no??) ma i brand low cost non hanno mai un sacco di prodotti del genere, quindi queste collezioni capitano al momento giusto!

  15. buongiorno!!mi ispira il primer di Sephora, attendo news!lo vorrei utilizzare magari per le occasioni quando la pelle non è al massimo; puntavo quello di lancome che adora Clio ma se questo è equivalente e non è zeppo di siliconi ancora meglio!tra parentesi possiedo il primer idratante di toofaced hangover che mi piace tantissimo. Penso però che investirò, anzichè sul makeup correttivo, nel comprare di nuovo siero antimacchie e fluido nuxe in modo da avere una pelle senza macchie e ombre anche al naturale

  16. Già speriamo sia migliore di quello classico di Sephora, anni fa nelle feste ne avevo abusato e mi aveva regalato un corollario di brufoli

  17. Ho il correttore di Sephora e devo dire che potrebbe essere un valido dupe del Naked Skin correttore! io mi sto trovando benissimo!!!!! 😉

  18. Potrebbe essere un angioma, io ne avevo uno sul dorso del naso che ho fatto togliere alla dermatologa perché ogni tanto ci prendevo contro e sanguinava!

  19. Anche secondo me potrebbe essere un angioma.
    Io ne ho sempre diversi, ogni paio di anni vado dal dermatologo per le “pulizie di primavera”, con il laser li toglie in un attimo.

  20. Quelli di kiko hanno prezzi fuori di testa, non compro più niente da loro ultimamente, solo i rossetti (che tra parentesi adoro!).
    Wet n wild l’ho vista anch’io, sembra interessante!

  21. Buongiorno! È semplicissimo e se lo dico io puoi fidarti. Tanti mesi orsono ho provato il verde della palettina Essence (quella con 5 colori tondi consigliata da Clio). Ne ho messo pochissimo su un dito, ho sfumato dove avevo il rossore da freddo. Ho aspettato e messo pochissima bb cream (mio colore di pelle in modo che non ho dovuto usarla su tutto il viso). Tac, non hai più nulla. Io avevo un matrimonio importante e non volevo uscire così. Il fard l’ho messo sul marroncino in modo da non richiamare l’attenzione sul mio bianco più rossore. Quanto fatto verrebbe sicuramente ancora meglio con un fondotinta, che copre di più a rigor di logica. Il color correcting va quindi coperto da bb cream o fondo o cipria. C’è un bel post di Clio molto vecchio a riguardo. Baci

  22. Avendo eliminato il fondotinta e affidandomi solo al correttore e alla CC cream per mascherare le macchiette, queste collezioni sono appetitosissime!

  23. Sono parecchio incuriosita dalle collezioni Essence e Sephora! Mi piacerebbe provare anche il nuovo fondotinta loreal Infaillible, col precedente mi sono trovata sempre bene ed infatti è il mio preferito tra quelli di prezzo accessibile, una buonissima coprenza e un effetto matt senza esagerazione. Però non credo di comprarlo perché se riesco ad avere una bella pelle, vorrei andare solo di bb cream per la base! Il mio viso sta migliorando e ne sono felicissima! Qualcuna ha da consigliarmi un buona bb cream anche di fascia più alta? Grazie e buon pomeriggio a tutte

  24. Molto interessante la collezione di Sephora, in particolare il primer e i fondi leggeri/BB cream! Mi piacerebbe qualche recensione sui prodotti Sephora (questi in particolare)

  25. Spero di no… dalle foto sul sito non mi sembrava ma qui… come si preleverebbe la parte in polvere senza fare un casino??

  26. Clio ha parlato diverse volte della bb cream di Dior. Oppure i prodotti che consigliava la scorsa estate, il one and done di ud e quello di bare minerals che però non ricordo come si chiama. Anche io sogno di avere una pelle che non abbia bisogno di fondotinta… da circa un anno sto usando dei fondotinta piuttosto acquosi (quelli con il contagocce per capirci), ho provato quello di Dior e quello di Armani, entrambi hanno una coprenza leggera ma efficace e un effetto naturale.

  27. Io ho preso una delle terre di KIKO…mi sono fatta tentare, swatchandola in negozio mi è sembrata ottima, burrosa, pigmentata quanto basta…ho preso quella con le due “striscie” rosa. L’ho usata un paio di volte finora (io uso le terre più che altro per contouring), mi pare molto valida. Il profumo a dir la verità è quasi impercettibile.
    Però voglio vedere i nuovi prodotti Essence, mi incuriosiscono! Ma non trovo nessun punto vendita uffa!!!

  28. Scusate se vado un attimo fuori argomento, anzi lo cambio Totalmente. Ho provato a farmi in casa uno scrub con zucchero di canna ed olio extravergine d’oliva ed è stato una bomba!!! La mia pelle è rimasta morbidissima fino al giorno dopo senza spendere un euro!!!

  29. Ho il fondotinta Total Coverage Oreal. C’é solo una parola x descriverlo: Porcheria… Colori indecenti, che sono identici al matte, ma il 13 é rosa porcello. Il 22, come si stende fa le macchie. Effetto faccia sporca garantito. Brividi…

  30. Ciao Ross! Uso la CC Cream di Max Factor nella colorazione 40 che è la più chiara. Mi ci trovo bene perché neutralizza le discromie senza fare l’effetto mascherone 🙂
    (A proposito, hai iniziato la terapia medica? Io la inizierò a breve, devo prima fare una visita dalla gine il 1° marzo per concordare il tipo di farmaco, visto che sono trombofilica).

  31. Io uso praticamente tutti i giorni il One and Done di UD, mi dura tuuuutto il giorno, fa un effetto bellissimo e ha una coerenza “giusta”. L’effetto è quello di una BB cream ma con il vantaggio che risulta leggermente stratificatile. Te lo consiglio ad occhi usi! :*

  32. Anche quella di Erborian è un classico ed è molto buona. Altrimenti quella di Dior è un investimento ma è davvero straordinaria in termini di resa e durata. Ciao!

  33. Grazie! Ci guardo per la cc cream!
    Per la terapia: è un mese che ho iniziato la nuova pillola. Avrei dovuto aspettare il suo effetto dopo almeno 3 mesi ma non ne potevo più di quei brufoli dolorosi. Allora ho iniziato ad usare anche il benzac gel e con tre settimane mi ha fatto sparire tutto. Ora devo fare comunque la cura fino a giugno e poi avrò altri sei mesi ma di una pillola più leggera. Ci ho rimesso 3 kg ma non avevo scelta. D’altronde erano sei mesi che avevo amenorrea. Speriamo di risolvere definitivamente! In bocca al lupo per la tua visita ed i tuoi esami! Mi raccomando fammi sapere, mi fa piacere!

  34. Io lo faccio spesso sulle labbra aggiungendo anche il miele! E quando ho le labbra screpolate faccio olio e miele e lo tengo su una decina di minuti : passa tutto!

  35. Ciao a tutte! Mi pare che anche Catrice uscirà con dei correttori colorati (lilla, giallo e verde) x intenderci quello in pot che in versione base piace molto a Clio per coprire i brufoli! A me piacerebbe vedere in futuro una review su questi di Catrice dal Team Clio 🙂 :*

  36. Io mi trovo benissimo con quelli essence…ogni tanto uso le gocce autoabbronzanti nature’s che danno un bel colorito senza esagerare, e quindi poi uso solo un pò di correttore e via.

  37. D’accordissimo con te, non se ne può più con questi cushion! Tra un po’ faranno anche i dentifrici cushion? Che ci premi lo spazzolino sopra?

  38. Il Catrice Liquid Camouflage è un copriocchiaie? Nel, caso, dato che anch’io dovrei cercarlo online, tu che colore usi? Scusa il mitragliamento di domande, ma dopo aver rinunciato all’idea di prendere il Kat Von D date le pessime recensioni sul fatto che va nelle pieghe e secca tanto, sono alla ricerca del correttore perfetto. Catrice poi costa così poco…

  39. Ottima idea! Infatti io mi sono quasi pentita di aver preso il Clarisonic, che alla fine non è che un esfoliante. La pelle è liscia dopo l’uso, ma un po’ irritata, però lo stesso effetto si ottiene con uno scrub come il tuo, senza l’irritazione. Cambierò testina, ma in generale Io preferisco di gran lunga il mio vecchio sistema di pulizia con olio, sapone esfoliante e tonico. Pelle liscia morbida sempre. Per me fai benissimo, te lo copierò. Fortuna che il Clarisonic l’ho preso usato ad un quarto del suo prezzo, secondo me non vale neppure i soldi che ho speso io! Lo userò soprattutto sul corpo, ma anche lì son soldi sprecati.

  40. Attenta che in molte lamentano che quella di Dior lucida, tra l’altro ha un inci pessimo. Io non sono una fanatica dell’inci, ma dato tutto quello che hai dovuto affrontare per stare meglio anche con la pelle (sono strafelice per te!) forse a te interessa!

  41. Me lo sono chiesto anch’io. Si impasterebbe tutto! Io spero che il post contenga un errore e che sia tutta polvere, diversamente da Kiko qualcuno ha toppato!

  42. Interessa eccome! Se mi dici così ne sto alla larga. .. pensi sia meglio che mi diriga verso il bio?? Grazie per avermelo detto, sei stata molto cara e premurosa

  43. Sul bio non saprei, i prodotti di make up a volte non sono troppo performanti. Io forse mi farei dire dal medico che ti segue se c’è qualche ingrediente da cui stare alla larga, ed eventualmente cercare prodotti che non lo contengano. Più che guardare la fascia di prezzo o il marchio in generale Io cercherei un prodotto veramente ben fatto, che ti faccia una bella pelle e che faccia bene alla pelle. Qualcuna ha menzionato Bare Mineral, di solito i suoi prodotti sono fatti bene. Mi rendo conto che ho scritto parecchio senza dire quasi niente, ma non usando prodotti per la base sono parecchio ignorante in materia! Comunque puoi sempre provare a farti dare un campioncino della Dior e vedere come va…

  44. Premetto che ho una pelle chiara ma con sottotono caldo e mi pare che tu abbia una carnagione più scura della mia, ma anche a me come a @cliomakeup-d763cdb506b75d273b864de2ed69058f:disqus quella di Dior, provata da Sephora, non mi aveva entusiasmato né per i colori (pochi e tendenti al rosato) né per l’effetto. Dell’inci non saprei dirti.
    Come alternativa, anche se non é una vera e propria BB ma più una crema colorata, a me strapiace quella di Nars, nelle due versioni Velvet Matte Skin per la pelle mista/grassa che uso d’estate e Pure Radiance che uso d’inverno. Entrambe stra naturali come effetto, con protezione 30 e con colori decisamente più caldi che la BB Dior.

  45. Ti ringrazio per il consiglio…avevo l’impressione di averli sfumati bene ma ritenterò magari ancora un paio di volte con meno prodotto e super sfumato…devo avere ancora da qualche parte il Toleriane Teint verde di Laroche Posay

  46. Si, é un correttore. C’era da tempo il cream, mentre questo liquido é uscito da relativamente poco. Ho il più chiaro, che x me va bene, ma se posso prenderò anche lo 020. Oltre a prenderne 3 o 4 di scorta. Ce l’ho da 20 giorni, ma é il mio correttore della vita. Copre , nn mi segna e ho il problema dell’occhio che lacrima, quindi mi si scioglie il correttore e il mascara mi arriva alle occhiaie. Questo é waterproof realmente. Non mi si scioglie e nn mi fa grinze. Lo metto con la mini Miracle Sponge, faccio un mini baking con la cipria HD Banana Nyx o la RCMA ( mi pare si chiami) e mi trovo benissimo. Visto il prezzo provalo. Ho preso IT Cosmetics, il correttore, che é buono e coprente, ma avendo il Catrice, non lo uso. Se fa x te, é un vero affare. Poi si sa é tutto soggettivo nel makeup. Ma questo costa talmente poco ( ma si consuma anche velocemente xd) che vale la pena provarlo.

  47. ma è tutta polvere che kiko definisce cremosa per dire che non è una texture secca e polverosa,si parla di effetto sensoriale cremoso

  48. Io mi sto trovando molto bene!lo sto usando insieme al fluido,pelle idrata e luminosa e macchie quasi scomparse

  49. Vista recentemente no… ma io ogni tanto mi sento tanto Capra Capra Capra… (anzi, molto di più che una volta ogni tanto).
    Stasera ho inglese e lì tu non sai quanto mi senta così.
    Chi mi vuol bene, mi dovrà tenere CAPRA altrimenti non so che farci! 🙂
    Buona giornata

  50. Io usavo invece il face cleansing (la versione economica del clarisonic), ma mi trovavo male e non ho mai visto un miglioramento sulla mia pelle. Ho smesso di usarlo e la mia pelle è rinata!!

  51. è probabilmente un angioma. Ne avevo anche io uno sul naso e il mio ragazzo (medico) me lo ha tolto in un attimo con il laser..

  52. Sì, veramente! Costa 10 euro di meno e tutto fa.. io lo consiglio.. tra l’altro ho trovato il colore 13 (Porcelaine rosée) che è IDENTICO al light neutral del correttore Naked che usavo prima… Rossella te lo consiglio… io ho la pelle mista/grassa e lo metto sulle occhiaie (senza cipria sopra perché purtroppo solo lì nel contorno occhi la pelle tende a seccarsi), ma poi lo utilizzo anche come correttore su altri punti del viso per correggere e/o illuminare, fisso con la cipria (io ho quella di La Roche Posay) e dura tutto il giorno!

  53. L’altro giorno ho swatchato i blush della nuova collezione Kiko: scrivenza zero! Ho lasciato perdere il resto, magari darò un occhio con i saldi!
    Sembra interessante il correttore Sephora! 😀 Mi piacerebbe sentire il parere di Clio o del Team! 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here