Ciao a tutte!
Se i mocassini hanno iniziato la loro scalata verso il successo nel 2016, la loro consacrazione è avvenuta durante le fashion weeks di quest’anno, quando sono stati forse la scarpa più vista ai piedi di celebrity, influencer & Co. In particolare, i mocassini di Gucci con annesso pelo hanno spopolato, anche se alla maggior parte di noi comuni mortali le ha accolte con un minimo di perplessità 😀

Purtroppo o per fortuna, non tutti si possono permettere l’”ambito” modello, e se i mocassini di Gucci nella loro versione classica restano un capo cult e senza tempo (li abbiamo visti ai piedi persino della regina Elisabetta) è pur vero che come tutti gli hot trend sono stati copiati e rivisitati anche da marchi che hanno prezzi assolutamente abbordabili  – già lo scorso inverno Zara proponeva mocassini in velluto di cui abbiamo parlato anche noi. Ma come indossare i mocassini oggi? Trovate la risposta all’interno del post!

cliomakeup-come-indossare-mocassini-1

CON I MOCASSINI CALZE SI O CALZE NO?

Oggigiorno sembra che mettere le calze sia un fashion-crime “a prescindere”, e che sia di gran lunga preferibile un principio di congelamento… Noi non ne siamo così sicure 😉 e secondo noi in inverno i mocassini con i collant coprenti non sono niente male!

cliomakeup-come-indossare-mocassini-2-collant

Ma vediamo alla bella stagione: la tendenza della prossima primavera è indossarli o senza calze, oppure con calze a rete anche in versione gambaletto.

cliomakeup-come-indossare-mocassini-6-calze-rete.jpeg

cliomakeup-come-indossare-mocassini-5-gambaletti

C’è anche chi comunque li abbina ancora al classico calzino corto. Voi che ne dite, yes or not?

cliomakeup-come-indossare-mocassini-3-calzini

cliomakeup-come-indossare-mocassini-4-calzini

MOCASSINI CON LA GONNA

Quando diciamo “mocassini” a noi viene subito in mente uno dei look cult degli anni Duemila… quello di Margot Tenenbaum! Se avete visto il film, ricorderete che nel suo armadio c’erano solo mocassini neri e miniabiti a polo Lacoste: la mise d’ordinanza di Margot.

cliomakeup-come-indossare-mocassini-7-margot-tenenbaum

cliomakeup-come-indossare-mocassini-8-tenenbaum

Oggi una delle celebrity che vediamo più spesso con i mocassini è Alexa Chung, che li abbina volentieri a gonna… e collant, se il clima lo richiede!

cliomakeup-come-indossare-mocassini-9-minigonna

cliomakeup-come-indossare-mocassini-10-minigonna

Inoltre, sui social li abbiamo visti spesso abbinati alla gonna in pieghe metallizzata che, dopo essere diventata un trend a partire dallo scorso autunno, continua a spopolare.

cliomakeup-come-indossare-mocassini-11-gonna-metallizzata

Le celebrity amano molto indossare i mocassini in un colore a contrasto; guardate l’interessante mise primaverile di Anne Hathaway.

cliomakeup-come-indossare-mocassini-12-estate

cliomakeup-come-indossare-mocassini-13-inverno

Qui invece abbiamo i chiacchieratissimi mocassini in pelo di gucci abbinati alla gonna  – probabilmente tengono così caldo che non è necessario mettere sotto le calze 😉

cliomakeup-come-indossare-mocassini-14-regina-elisabetta

La moda dei mocassini non ha età ;-)!!!

Ragazze, nella prossima parte del post parliamo dell’abbinamento più gettonato per la mezza stagione, quando ci sembra di non poter più mettere le calze troppo coprenti mentre con quelle velate c’è sempre il rischio dell’effetto nonna: stiamo parlando, naturalmente, della combinazione tra mocassini e pantaloni! Ma quali tipi di jeans e pants sono più adatti e più attuali? Scopritelo girando pagina!

24 COMMENTI

  1. sempre odiato i mocassini … fin dall’età di 10 anni quando mia mamma contro il mio volere me ne comprò un paio di marroni! io volevo le ballerine bianche! e testarda come un mulo non li ho mai portati … anche oggi mi rifiuto di prenderli in considerazione :-)))

  2. Ahhh i mocassini aperti dietro, con il pelo e le calze a rete sono fantastiche. Da stare in casa. Col caz che esco così….

  3. Alcuni modelli non sono male, altri sono orribili. Bisogna avere però il piede stretto (io ho la pianta larga, sembrerei una papera) e la caviglia abbastanza sottile. Comunque secondo me le fashion blogger o chi per loro esagerano con il senza calze, ma non puntiamo troppo il dito! Io sotto i pantaloni non le metto e la caviglia la lascio scoperta, il calzino che esce non mi piace. Sotto una gonna lunga le trovo brutte, quindi anche lì via. Non viviamo al polo e le gambe sono anche meno sensibili del resto… no?

  4. Mi ci mangio il cappello che appena passa la mania non ne vedremo piu’ e torneranno ad essere la scarpa da ragioniere XD Sinceramente ho trovato gli outfit rovinati dalle scarpe. De gustibus.

  5. a me sempre piaciuti e ne ho giusto comprato un paio ad ottobre.. però se inizio a vederli troppo in giro non è che poi mi stufo?! volevo essere la diversa hehehe

  6. Io li amo, perchè sono come ballerine più comode e sportive, ma mi piace solo il modello “barca” (stile gommini di Tod’s per intenerci), gli altri mi “sanno” proprio di cumenda…

  7. Non mi piacciono, mi sembrano ancor più maschili delle stringate; per non parlare poi delle pantofole: fashion week a parte, dove le tizie si conciano da carnevale, davvero la gente va in girio così?

  8. gli unici che tollero sono quelli in stile Tod’s, ma solo per i bei colori e la linea che hanno. Per il resto mi ricordano troppo l’abbigliamento tipico di mia mamma, per cui su di me proprio non riesco a vederli i mocassini. Mille volte meglio le ballerine!

  9. Mocassini pelosi secondo me sono orribili! Antisesso, antifemminili… preferisco le pantofole in montone che uso in casa! Ho invece dei mocassini tipo gommini, che uso in primavera soprattutto coi pantaloni. Per metterli con gonne e short penso si debba avere le gambe magrissime per stare bene, e non è il mio caso!

  10. alcuni dei modelli presentati però non sono dei veri propri mocassini. Sembrano più ballerine a forma di mocassino.

  11. Mi piacciono solo in versione ballerina. Il vero e proprio mocassino non sono mai riuscita a portarlo…non me lo vedo proprio addosso (forse perché è una scarpa che ho visto spesso addosso a mia mamma e a mia nonna, quindi mi sa di scarpa da “più adulta” e mi fa sentire più vecchia della mia età). Comunque io in primavera uso praticamente solo le parigine/inglesine o, nel tempo libero, le scarpe da tennis in tela (tipo lacoste, converse, superga…)…le ballerine senza calze purtroppo mi fanno sudare e puzzare terribilmente il piede! 🙂 E con le calze non mi piacciono. Inoltre, camminando tanto le buco subito dietro dove c’è il tallone. 🙂

  12. Per le persone attente ai trend, aggiornate sulla moda e le fortunate come me, che vivono nelle Marche ( regione regina della calzatura ) i mocassini sono già sdoganati da anni ed anni ormai. A chi piacciono, possono essere molto versatili, e non devono essere necessariamente connotati come qualcosa di troppo elegante…ma se colorati o di fogge particolari possono davvero sdrammatizzare ogni look, pur rimanendo super raffinate!
    Ciaoooooooooooo

  13. Farò buon uso del mio paio rosso scuro che ho da tre o quattro anni 🙂 Li trovo particolarmente eleganti con i pantaloni, saltuariamente anche con le gonne abbastanza corte. L’importante per me è abbinarli bene e magari sceglierli colorati, visto che sono un capo che potenzialmente invecchia molto. Una volta ne ho provato un paio blu scuro scamosciati piuttosto seriosi, e improvvisamente il mio outfit jeans + camicetta (originariamente abbinato alle scarpe da tennis) è passato da “giovane studentessa universitaria” a “mammina da pubblicità tv” 😉
    P.S: quelli a sabot non si possono vedere. Di peggio c’è solo il gambaletto a rete. Con il calzino li accetto solo se sei Michael Jackson.

  14. Sono una scarpa che odio anche più delle ballerine e delle scarpe da ginnastica. Quei mocassini Gucci poi mi fanno sanguinare gli occhi. Vorrei vedere se li avesse messi in commercio un chicchessia qualunque se avessero avuto successo, invece di Gucci. Inoltre sono scarpe un po’ da nonnina di solito, qualsiasi modello, salvo solo quelli rossi col tacco.

  15. Esatto, oggi le fogge disponibili sono davvero tante e abbiamo notato che non viene nemmeno più tanto fatta distinzione tra mocassini e le loafers che sono venute di moda qualche anno fa.

  16. Le Tod’s sono il paradiso dei piedi, ne avevo un paio (mocassini) di colore blu/grigio comprati a Chiavari nel 1995, buttati via due anni fa (fate voi) così la scorsa estate ne ho preso un paio di un bellissimo grigio/lilla, in questi giorni riprendo a usarli, si possono mettere fino all’autunno inoltrato, per me! Il costo lo ammortizzi perché sono indistruttibili…..

  17. I mocassini pelosi sembrano scarpe di una che ha calpestato un animale peloso e le è rimasto appiccicato alla suola! Inguardabili. Il mocassino lo porto volentieri con i pantaloni in ufficio, oppure con i jeans senza calze. Ne ho preso un paio lo scorso anno di camoscio rosso, molto carini e comodi.
    Il calzino? Lo perdono solo a Piero Angela!! 😀

  18. Ho un paio di mocassini color argento e uno blu scuro-costoso- serio da signora perbene; li ho lasciati a casa in Italia. L’argenteo comprato anni ’90, quasi indistruttibile, ultra consumato e sfruttato; l’altro messo solo tre volte perche’ in 3 minuti mi sentivo il doppio degli anni. Ricomprarli ? MAgari come quelli neri dell’ultima foto…

LASCIA UNA RISPOSTA