Ciao a tutte!

Spesso, complice un acquisto sbagliato o un suggerimento che non si è rivelato valido per i propri gusti, ci si ritrova ad avere dei prodotti per i quali non si va matte, ma che è comunque un peccato non usare. Ciò vale, molto frequentmente, anche e soprattutto per il burrocacao che, per fattori come gli ingredienti, la texture o semplicemente l’odore, è un cosmetico il cui gradimento è molto soggettivo, ragion per cui le probabilità di averne uno tra le mani che proprio non si riesce ad usare sono molto alte!

Che cosa fare, allora, per evitare gli sprechi e non lasciare ammuffire nella totale desolazione i lip balm che non ci piacciono? Troverete la risposta (anzi, più risposte!) in questo post, dove vi daremo qualche dritta su come dare una nuova vita al burrocacao con degli usi alternativi! Continuate a leggere il post per scoprire di che si tratta ;-)!

Cliomakeup-burro-cacao-usi-alternativi-9

BURROCACAO USI ALTERNATIVI: IL TOP PER AMMORBIDIRE LE CUTICOLE

Quando ci si prende cura delle proprie mani, usare un prodotto mirato per rendere più morbide le cuticole è uno step fondamentale. Qualora però l’aveste finito, o non lo possedeste proprio, un’ottima alternativa è il burrocacao!

Cliomakeup-burro-cacao-usi-alternativi

Applicarne un po’ sulle cuticole e lasciarlo in posa per 2- 3 minuti circa, è un buon modo per far fronte alla mancanza di un prodotto apposito, utilizzando al contempo un burrocacao che non piace sulle labbra. E c’è anche un bonus: non solo, così, le cuticole saranno ammorbidite, ma la pelle della zona interessata sarà anche più idratata!


Cliomakeup-burro-cacao-usi-alternativi-10Credits: mahborges.com.br

OTTIMO PER PROTEGGERE LA PELLE DALLA TINTA PER CAPELLI

Chi si tinge sa bene che, per coprire in modo efficace la ricrescita, spesso si corre il rischio di macchiare, con la tinta, anche la pelle vicina all’attaccatura dei capelli; il burrocacao, però, può far fronte a questo inconveniente!

Cliomakeup-burro-cacao-usi-alternativi-8

Sarà sufficiente, infatti, applicarlo sulla pelle lungo l’attaccatura (ma anche, ad esempio, sulle orecchie, che in queste occasioni si sporcano sempre), in modo da creare una patina protettiva che la proteggerà dalla tinta. Una volta finita l’applicazione del colore, basterà rimuovere con un panno il tutto, e il gioco è fatto!

Cliomakeup-burro-cacao-usi-alternativi-18

PERFETTO PER RIMUOVERE LE SBAVATURE DI TRUCCO

Alzi la mano chi, non appena terminato di mettere il mascara, almeno una volta ha starnutito o ha strabuzzato gli occhi poiché distratta da qualcosa, creando così un patatrac!

Cliomakeup-burro-cacao-usi-alternativi-7Credits: astucesdegrandmere.net

Quando succede questo (irritantissimo :-P) inconveniente, però, si può salvare il makeup mettendo un po’ di burrocacao su un cotton fioc, e usarlo per rimuovere le sbavature. Una volta cancellate, basterà rimuovere i residui di burrocacao con il lato pulito del cotton fioc, ed il trucco sarà come nuovo!

Cliomakeup-burro-cacao-usi-alternativi-15Credits: donna.fidelityhouse.eu

INDICATO PER SALVARE I LACCI DELLE SCARPE

Con l’usura, i lacci delle scarpe da ginnastica si possono sfilacciare e, dunque, allacciare con più difficoltà.

Cliomakeup-burro-cacao-usi-alternativi-1Credits: gracesarmoury.it

Passarci sopra un po’ di burrocacao non solo aiuterà ad allacciarle meglio, ma farà anche in modo che si slaccino meno facilmente!

Cliomakeup-burro-cacao-usi-alternativi-13Credits: dathangtaobao.vn

Ragazze, non è finita qui! Burrocacao usi alternativi e suggerimenti sono ancora gli ingredienti principali di pagina 2: non perdeteveli!

19 COMMENTI

  1. Il mio uso alternativo non perché non mi piacesse, ma perché disperata, è stato sul contorno occhi.ho usato il viviverde coop perché senza profumo e mi ha aiutata moltissimo. Avevo la zona secchissima a causa del freddo e di cure x acne che avevano risucchiato acqua fin lì. L’ho fatto x una settimana.quando una mattina mi sono svegliata con un pochino di borse,e da lì ho capito che bastava e che avevo riequilibrato il tutto.

  2. Tutti questo per… rullo di tamburi… merito del paraffinum liquidum! Comunque io lo uso anche quando ho il raffreddore per non screpolarmi il naso.

  3. Utilissimi per me gli ultimi 2 consigli! Grazie! il profumo di solito sulla mia pelle dura un secondo e non sapevo di questo tip. Ho un paio di burrocacao naturali di burt’s bees che non sto usando perchè, nonostante l’inci da far accapponare la pelle, preferisco la 24 hour della Elizabeth Arden. Lo scrub mi sembra veramente un’idea geniale, semplice ma non ci avevo mai pensato. Al momento sto cercando di utilizzare i prodotti che ho già e questo post cade proprio a fagiolo

  4. Io lo utilizzi per le mani in occasioni estreme ossia quando ho le nocche praticamente spaccate e non ho con me una crema non profumata..un Po di burrocacao e in 3 secondi sono più idrarate…
    La mia estetista mi ha consigliato di utilizzarlo anche ai lati del naso e all’attaccatura delle sopracciglia in quanto ho sempre pellicine..peccato che il trucco poi non regga..grazie dei consigli provero quello del profumo!

  5. cavolo, ho giusto buttato qualche giorno fa un burrocacao che non mi piaceva…
    Ottimi consigli comunque.

  6. Metto in pratica solo il burrocacao sui gomiti ma proverò sicuramente i suggerimenti dati.
    Non mi convince molto il burrocacao sugli occhiali per non farli appannare perchè ho paura che poi rimangano un pò unti!

  7. Proprio in questo periodo, oltre a usare il mio solito dei provenzali all’argan, in parallelo sto finendo un mezzo flop, quello di yves rocher alla macadamia, che ha un buon profumo ma non è idratante abbastanza per le mie labbra. Io lo uso regolarmente sulle cuticole, e in generale anche per idratare le mani quando sono super secche 🙂 Anni fa, durante una vacanza in Austria in cui c’era super freddo e la mia crema non bastava, ho anche usato il labello latte e miele qua e là sul viso. E un burrocacao non manca mai attorno al naso in caso di raffreddore, così evito che mi si spelli tutto 🙂

  8. Mi é capitato di usarlo, per brevi periodi, durante le giornate freddissime e sottozero : sia la notte prima dell’olio e di giorno prima della crema contorno occhi.

  9. interessantissimi questi usi alternativi!! Sembrano cose banali, ma possono davvero risultare utilissimi!! 😉

  10. Bel post! Credo che sfruttero’ i consigli per le cuticole, per proteggere l’attaccatura dei capelli dalla tinta e anche per fare lo scrub!

  11. Su gomiti e sopracciglia lo metto spesso ..ma per sbloccare cerniere lo devo assolutamente provare! Gran bel post!

  12. anke io uso di solito il pl3, ma x prudenza ho sempre in borsa un burro di cacao di qlc altra marca meno buona x le emergenze 😉

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here