Ciao ragazze!

E in men che non si dica, eccoci arrivate ai flop del mese!! E, no, purtroppo i pesci d’aprile sono finiti quindi è tutto vero: state per vedere un rossetto Urban Decay che (incredibile) non mi ha fatto impazzire, una palette i cui colori sono tutti uguali, un blush talmente naturale che non si vede e tante altre delusioni makeuppose che mi ha regalato questo marzo 2017!

Siete pronte per scoprire tutti i prodotti su cui io vi sconsiglierei di investire? Allora non avete che da leggere il post!

ClioMakeUp-flop-marzo-2017-kiko-essence-too-faced-urban-decay-pupa-essie-13

Ecco qui tutti i prodotti che non mi hanno fatto dire “wow” negli ultimi 30 giorni!

ClioMakeUp-flop-marzo-2017-kiko-essence-too-faced-urban-decay-pupa-essie-6

URBAN DECAY VICE LIQUID LIPSTICK in TRAP QUEEN

È un colore bellissimo, va detto, dal finish metallizzato. Purtroppo però tende a non asciugarsi mai del tutto e anche dopo mezz’oretta se presso le labbra tra di loro il colore si stampa lasciando delle macchie e le labbra disomogenee. Quindi, purtroppo, a differenza di tantissimi altri rossetti della linea Vice di Urban Decay, questo non mi ha fatto impazzire!


ClioMakeUp-flop-marzo-2017-kiko-essence-too-faced-urban-decay-pupa-essie-5ClioMakeUp-flop-marzo-2017-kiko-essence-too-faced-urban-decay-pupa-essie-9

Prezzo: 19€

ESSENCE BLOSSOM DREAM EYESHADOW PALETTE

È una palette di cinque colori dal packaging molto carino, ed è attraente per via della selezione colori apparentemente molto bella! Ma… arriva il ma! La pigmentazione è veramente bassa e quindi tutti i colori, una volta stesi sugli occhi, hanno colori molto simili!!

ClioMakeUp-flop-marzo-2017-kiko-essence-too-faced-urban-decay-pupa-essie-10

Insomma, non è malissimo, ma non è nemmeno una palette che permette di fare tanti look diversi… Quindi per me è un no.

ClioMakeUp-flop-marzo-2017-kiko-essence-too-faced-urban-decay-pupa-essie-18ClioMakeUp-flop-marzo-2017-kiko-essence-too-faced-urban-decay-pupa-essie-2

Prezzo: 4,49€

Nella prossima pagina trovate due prodotti che ero convinta mi sarebbero piaciuti un sacco e che, invece, mi hanno delusa. E pensare che uno ha un packaging fantastico, davvero irresistibile…! Scoprite di cosa si tratta a pag.2!

47 COMMENTI

  1. A me la palette di essence è piaciuta molto. Manca un colore piu scuro da mettere nella piega dell’occhio, è vero, ma tutti gli ombretti li ho trovati ben pigmentati, durano abbastanza e sono molto primaverili. Per 4.50€ direi che alla fine il risultato è soddisfacente, basta accompagnarla ad un’ altra palette, magari la all about rose o quella sui grigri sempre di essence ed è completa. In particolare, il color violetto insieme al rosa chiaro o al bianco nella parte interna dell’occhio da molta luce allo sguardo ed è una sfumatura, secondo me, molto bella, io ho usato tutto con la matita rossa da labbra sfumata come hai fatto te, Clio, nel video natalizio e mi è piaciuto molto. Il color grigio chiaro invece l’ho usato con un grigio piu scuro per uno smokey leggero, primaverile. Insomma, non una palette completa come dovrebbe ma i colori sono carini, econimici e validi, anche solo stesi da soli sulla palpebra, con poco mascara o eye liner.

  2. Ciao Clio, io ho una domanda, ora che sei in gravidanza che smalti usi? E con cosa li togli? So che ci sono sostanze nocive sconsigliate in questi periodo. Grazie

  3. Io ho sempre usato gli stessi smalti e gli stessi prodotti di sempre oer toglierli. Nessun medico mi ha mai detto nulla riguardo agki smalti o alle tinte per capelli. Considera inoltre che sono prodotti per applicazione topica e l’unghia é fatta di cheratina che ha buona resistenza e non assorbe quanto la pelle.

  4. Sinceramente io ho la carnagione molto più scura di clio e quel blush mi si vede,per carità l’effetto è naturale ma…mi piace messo anche senza base ora che ho preso un po’ di colore e sembra che risplenda da dentro! Anche il numero uno in negozio mi si vedeva nonostante la mia carnagione… Boh forse sarà questione di pH…ahahah!x una volta mi ha detto bene,visto che è una settimana che ho una brutta distorsione alla caviglia e che non posso fare un sacco di cose da sola!

  5. In effetti sì, ci sono stati due flop, e per fortuna sono stati pagati poco. Il primo è Lover Kiss di BellaOggi, un rossetto in mousse effetto velluto, di cui ho scelto un colore rosino antico leggermente pescato. Niente da ridire sul colore e sulla texture, morbida e confortevole, ma tende molto (troppo!) a sbavare e il packaging è orrendo: appena l’ho aperto l’applicatore floccato si è staccato ed è rimasto dentro. Meno male che ne avevo altri di riserva.
    L’altro flop è il n. 123 degli Unlimited Double Touch di Kiko, un prugna un po’ spento, disomogeneo come non avevo mai visto… E comunque questa è stata la conferma che i nuovi Unlimited Double Touch hanno una formula diversa da quella vecchia ed è davvero deludente, ragion per cui non ne prenderò altri. Mi consolerò quando mi arriveranno Lolita ed Exorcism di Kat Von D 😀
    Clio, di solito tu che top coat usi per gli smalti?

  6. Ciao scusa se ti rispondo io, ma è sconsigliato usare smalti che contengono formaldeide se non ricordo male, comunque ci sono vari brand bio che li producono. Durante la mia gravidanza la ginecologa mi ha detto però si allo smalto e no alle tinte per i capelli. Bacio

  7. Certo che quando creme e sieri per il viso fanno venire gli sfoghi, a me sinceramente vengono i nervi. Cioè accade l’opposto di quello che dovrebbe! Capisco che ogni pelle reagisce diversamente, però che cavolo. A me è successo con una crema dell’Avène, quindi parlo di un marchio abbastanza rinomato. Doveva curarmi delle piccole imperfezioni sul viso, e invece in un batter d’occhio mi ritrovo tutta pustolosa e irritata. Preferisco di gran lunga un prodotto che non funziona affatto, piuttosto che uno disastroso.

  8. Ciao! Io quando ero incinta usavo i soliti smalti Essie e OPI e qualche volta Kiko. Come ti hanno già detto basta che non contengano formaldeide e altre cose, ma se non mi sbaglio i marchi più famosi le hanno eliminate, sugli smalti da bancarella non so. La Nailsinc fa gli smalti breathable, per dire… Per togliere lo smalto usavo un levasmalto a immersione. In ogni caso il problema si pone se stai tutto il giorno a respirare gli smalti, come chi ci lavora. Se li usi ogni tanto e cambi aria all’ambiente non dovrebbe esserci problema.
    Io avevo lo smalto anche il giorno che ho partorito, Tarte deco di Essie per la precisione. E nessuno ha detto nulla.

  9. A me l’ostetrica ( in olanda si va dalle ostetriche, non dal medico) sulle tinte disse ni, nel senso che potevo usare quelle naturali, senza ammoniaca e altre robe, o meglio ancora l’hennè.

  10. Ciao! Ho quello di Spolverina il colore effettivamente è bello ma dura proprio pochino sulle labbra proprio se ne va!

  11. Infatti io mi sono limitata a chiedere la tinta senza ammoniaca. Per lo smalto nessun problema perché non li uso se non sulle unghie dei piedi d’estate

  12. X entrambe le gravidanze, due ginecologhe diverse in due stati diversi, mi hanno detto si sia a smalti che a tinte x capelli. Il problema é solo se lavori in un salone e respiri cose chimiche tutto il giorno. Nessuna sostanza passa dal cuoio capelluto o dallle unghie al feto… E se metti lo smalto in un luogo aerato (e non ti ci fai i suffumigi) qualsiasi smalto va bene…

  13. Anche io ho spolverina, l’ho provato oggi per la prima volta e quando mi sono messa a tavola (l’avevo su da un’oretta) era perfetto. Devo testarlo per più tempo e lontano dai pasti

  14. In realtà io invece mi trovo da Dio e le mie amiche idem. Si, non è molto scrivente, ma con due passate il colore si vede bene, è modulabile, è dura tutto il giorno. Pazzesco! Semplicemente secondo me clio ne applica troppo poco!
    Invece son d’accordo per il pack che è grosso è ingombrante 🙁

  15. Non vorrei fare la snob ma i rossetti l’Oreal proprio non mi piacciono, ogni volta che li provo sulla mano si vede subito che sono poco pigmentati e vanno via subito senza lasciare traccia. Ormai, dopo aver provato gli Urban Decay ho delle aspettative più alte per un rossetto (a proposito che delusione quel rossetto liquido, il colore è davvero bellissimo che peccato! Meno male che Clio ci ha avvisato perché ci avevo fatto un pensierino…)

  16. Ciao Clio!!! Nooo il cuoricino di too faced!!! Era troppo bello da vedere!!# che delusione!!! Però grazie mille dei tuoi consigli, che mi permettono sempre di evitare brutte sorprese quando faccio acquisti!!! Un mega bacione!!!!

  17. PER CLIO: Clio mi sai dire se la matita Pupa pink muse intense khol in marrone sbava? perché sul sito Pupa leggo che è morbida, kajal (anche se c’è scritto pure khol nel nome) e nessuna scritta tipo long lasting o waterproof… grazie 🙂

  18. Non ho flop del mese scorso, in compenso so già quale sarà quello di questo mese: sono sicura al 99% che una sedicente amica di famiglia (dei suoceri preciso) mi abbia rubato 50 €, che non sono esattamente pochi. Spero che il Karma colpisca in fretta e duramente, sennò ci penso io. Ecco, scusate lo sfogo, volevo solo dirlo a qualcuno, perché i suoceri sono innamorati di questa, è una santa per loro, non mi crederebbero.

  19. Flop marzo: la crema contorno occhi al melograno della cien! Fa schifissimo, sia come odore che come crema!!

  20. Ma come, l’illuminante a cuoricino della Too Faced è nella mia lista dei desideri da così tanto tempo, cercherò di starne lontana. Riguardo al rossetto della UD non mi aspettavo proprio di vederlo nella lista, ma il colore è così bello che finirò per prenderlo comunque.

  21. Da non crederci!! Ma te li ha proprio sfilati dal portafoglio? Comunque io l’avrei presa per i capelli fino a farle dire la verità e non dico altro…non riesco proprio a concepire una cosa del genere!

  22. Ciao Clio, grazie delle recensioni!!! 🙂
    è vero è proprio bello il packaging della palettina Essence.
    L’illuminante Too Faced mi sembra bello (dalle foto) anche se si deve mettere con le dita. 🙂

  23. Io vi mangio tutte di baci! Passerà come ogni cosa.. che pizza però! Devo mettere il cuore nel cassetto.. o forse no..che barba essere robot!

  24. Ciao..anche io ho il colore del La Bestia e devo dire che invece per me è stata un piacevole scoperta, difficilmente compro rossetti L’Oréal perché mi trovo bene con i Mac (che trovo particolarmente difficili da eguagliare) comunque io l’ho indossato per andare a fare una passeggiata e poi a cena e a fine cena era sbiadito solo un po al centro delle labbra, con un ritocco veloce ho sistemato il tutto..

  25. Che flopponi accidenti…i flop High cost mi deludono sempre un casino…..
    Io grazie al cielo questo mese niente flop hihihi

  26. Esatto. Ormai la stragrande maggioranza dei brand di smalti li producono senza senza Toluene, Formaldeide e dbp. Quindi non ci sono problemi ad indossarli in gravidanza. Ciao!

  27. l’ho presa ed è fantastica! Mi dura tutto il giorno. Io però non la uso all’interno dell’occhio

  28. Il mio è un flop di skincare… la maschera di Erborian Sleeping BB Mask, maschera da notte energizzante effetto “Pelle da Bambino”… ALLORA, la mia pelle non ha problemi per fortuna ma in base a quello che dovrebbe fare questa maschera non ho visto e non vedo NULLA DI CHE. Si mette prima di andare a dormire e dona una “sferzata di energia” alle pelli stanche. Idrata e restituisce splendore durante il sonno per una pelle morbida elastica e idratata. BAH…
    Direi che per me è no! Non la ricomprerò, mi è piaciuto solo il fatto che, a differenza delle maschere in crema questa si asciuga e fa come un film protettivo quindi poi anche se ti tocchi il viso o ti giri sul cuscino è come se non l’avessi. Però non ho visto alcun giovamento quindi la metto così per finirla e stop.
    Peccato, due cose ho provato di Erborian e due cose non mi sono piaciute…

  29. Ciao Clio e ciao donne! Ecco i prodotti che a marzo non mi hanno rubato il cuore:
    – acqua micellare di Sephora (strucca bene, ma si sente un po’ troppo il sapone e a me dà fastidio);
    – burrocacao all’argan de I Provenzali (mi aspettavo molto da questo prodotto visto il brand e gli ingredienti di origine naturale, tuttavia questo burrocacao non idrata e nutre le mie labbra quanto vorrei. Molto meglio quello alle mandorle).

  30. Io ho provato il mascara Dream Look di Deborah e per me è stato il peggior acquisto dell’ultimo anno! XD
    Sporca ovunque, durante e pure dopo e non mi pare che l’effetto sia poi così da “dream”…!
    Devo ancora provarlo con un top coat come mi ha suggerito saggiamente il Team, ma davvero lo odio, non so se lo voglio frequentare ancora!

  31. Ma figurati, non scusarti! Comunque è da non credere…ma come si fa ad essere poi spudorati così?? 50€ non sono proprio pochi. Io comincerei a parlarne casualmente di fronte a lei, con qualche velatura ma non troppo.. Le persone che han qualcosa da nascondere, se non sono proprio dei bugiardi incalliti, mostrano subito la faccia colpevole!

  32. Io ho provato i tester delle cialdine singole di Essence che sono uscite di recente (quelle da comporre nella palettina che si vende vuota) e sono colori davvero… deludenti… Sono troppo chiari, quasi non si vedono, forse con il primer sotto risulteranno piu’ intense, ma alla prima prova e’ certo che scoraggiano un po’ al comprarle. Anche la palettina Quattro (io ho quella sul verde) e’ poco scrivente.

  33. ciao 🙂 io quel mascara non lo comprai perché vidi prima parecchie recensioni su youtube cioè applicazioni, e si vedeva che faceva pena! falsissimo

  34. in questi giorni è arrivata anche da me a Messina finalmente 😀
    però è stata una delusione, capisco perché a Clio non piace tanto, c’ha ragione…diverse cose che mi interesseano e che ho provato sono state una delusione…tipo i paint pot, pastosi e vanno nelle pieghette, il loro unico fondotinta che doveva essere coprente, lo studio fix, che invece le macchie rosse post acne non le copre e fa un effetto stranissimo anzi….
    La cipria/fondotinta Studio fix è polverosa, e fa spessore in viso, effetto per nulla naturale. E che a Clio invece piaceva (boh ??)
    Ok solo i rossetti che io avevo già preso a Catania, russian red e fast play /che però sbava anche con la matita labbra grrrrr)….
    Ecco, rispondendoti a te ho scritto così anche i miei flop ahah
    e ho partecipato al post anch’io hihi…

  35. Il Lavera lo avevo comprato, ma non ricordo proprio come era. Forse neanche quello che mi aveva fatto impazzire, perchè non l’ho più ricomprato.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here