Minimizzare i pori dilatati, avere un incarnato opacizzato ma non opaco e spento, luminoso ma non lucido, levigato ma naturale… sono tutte cose che da sempre ricerchiamo nella nostra base trucco.

E anche se abbiamo le idee chiare su quella che può essere la teoria, spesso il risultato è comunque deludente. Il fondotinta long lasting non dura tutto il giorno, oppure segna. La cipria opacizzante rende la pelle matt per una o due ore. E anche una base che sembra perfetta, ad un controllo a metà giornata potrebbe risultare un disastro.

Un nuovo video del popolare make up artist e youtuber Wayne Goss promette di porre fine a tutti questi “beauty-problemi” grazie ad una tecnica che cambia completamente le carte in tavola. Secondo Wayne, infatti, il segreto che ci “cambierà la vita” sta nel mettere la cipria prima del fondotinta. Per conoscere il procedimento step by step e quali sono i prodotti più indicati, leggete il post :-)!

cliomakeup-minimizzare-pori-1

WAYNE GOSS E LA TECNICA CHE TI CAMBIA LA VITA

“Questa tecnica ti cambierà la vita. Cambierà il modo di applicare il fondotinta per sempre…”

È con queste parole enfatiche che, in un video su YouTube, Wayne Goss presenta un nuovo segreto di bellezza per la base viso, che per molte di noi è la parte più importante del trucco.

cliomakeup-minimizzare-pori-2-wayne-goss

A meno che infatti non si abbia di natura una pelle perfetta, tutte noi siamo alle prese con qualche inestetismo da camuffare.

“UNA TECNICA CHE CAMBIERÀ PER SEMPRE IL MODO DI METTERE IL FONDOTINTA”

C’è chi ha la pelle secca, opaca e magari arrossata nelle zone più aride, e cerca un colorito più luminoso e uniforme. Chi invece ha un’epidermide grassa e oleosa che si lucida solo a guardarla. Chi ancora vuole camuffare le rughe e i pori dilatati. Ma a chi è rivolta in particolare questa tecnica?

cliomakeup-minimizzare-pori-3-pelle

PERCHÈ METTERE LA POLVERE PRIMA DEL FONDOTINTA

Se avete letto il titolo del post, avrete già un’idea: mettere la cipria prima del fondotinta secondo Wayne Goss è in generale un’ottima tecnica, ma è straordinaria nel minimizzare pori e segni di espressione.

cliomakeup-minimizzare-pori-4-dilatati

Inoltre, secondo Goss questo metodo fa sì che la base duri intatta tutto il giorno. Sembra un sogno, non trovate?

cliomakeup-minimizzare-pori-5-pelle-lucida

COSA DICONO I WEB RUMORS

La tecnica spiegata nel video di Goss ha avuto un gran successo sul web: abbiamo letto diverse recensioni entusiastiche. Persone che erano scettiche inizialmente hanno affermato di essersi ricredute a fronte dell’”incredibile” risultato.

cliomakeup-minimizzare-pori-6-effetto

Ecco l’effetto postato da una ragazza online: la pelle appare naturale ma liscissima. Credits: @poofygypsy.com

Al contrario di ciò che si possa immaginare, pare che il metodo sia eccellente anche per le aree secche della pelle, dove il fondotinta tende a sgretolarsi. Invece, in questo modo, il prodotto in crema aderisce meglio e in generale l’effetto è di pelle liscia e vellutata. E i pori… svaniscono nel nulla ;-)!

cliomakeup-minimizzare-pori-giganti

Ma veniamo al dunque: a chi è adatta questa tecnica? Quali sono i prodotti più giusti da usare? E i passaggi? Per scoprirlo, correte a pagina 2!