Un film tanto discusso quanto atteso è già disponibile su Netflix da qualche settimana e dopo pochissimo tempo dalla sua uscita ha fatto ben discutere di sé. I pareri sono altalenanti, la critica sembra essere divisa in due: chi lo acclama con entusiasmo e chi invece tende a definirlo un film mediocre e neanche ben fatto.
Indiscusso è tuttavia il polverone che ha sollevato! Come forse alcune di voi sapranno, Fino all’osso è un film sui disturbi alimentari, interpretato da Lily Collins, la quale ha vissuto un’esperienza simile sulla propria pelle durante gli anni dell’adolescenza!

In questo post abbiamo deciso di raccontarvi tutte le curiosità attorno a questo film, le interviste fatte alla protagonista e qualche aneddoto! Ovviamente niente spoiler per chi non l’ha ancora visto! Insomma curiose di saperne di più? Iniziamo subito!

ClioMakeUp-fino-osso-film-anoressia-shock-lily-collins-netflix-13

DI COSA TRATTA IL FILM?

Fino all’osso, il cui titolo in lingua originale è To the bone, si propone di trattare uno tra i temi che da sempre sono considerati estremamente delicati e difficili da rappresentare attraverso una filmografia.

ClioMakeUp-fino-osso-film-anoressia-shock-lily-collins-netflix-5

La trama è ovviamente molto forte e vede come protagonista Ellen, una giovane ragazza di 20 anni, affetta da una grave forma di anoressia sin dall’adolescenza. La famiglia “sgangherata” non è in grado di trovare una soluzione definitiva al problema e dopo vari tentativi opta per un dottore che utilizza dei metodi sicuramente innovativi e non convenzionali per curare, all’interno di una sorta di casa famiglia, giovani affetti da bulimia e anoressia.

ClioMakeUp-fino-osso-film-anoressia-shock-lily-collins-netflix-8

Da questo momento iniziano le vicissitudini di Ellen che dovrà fare i conti con la realtà dei fatti: toccare il fondo e poi guarire!

LA STORIA DI CHI HA VISSUTO L’ANORESSIA SULLA PROPRIA PELLE

Ad interpretare Ellen è proprio Lily Collins che, all’età di 28 anni, vanta una carriera davvero ricca di successi. Per calarsi nei panni di Ellen, Lily, ha dovuto perdere più di 9kg, scelta probabilmente difficile per chiunque, ma ancor di più per chi ha alle spalle un passato di anoressia e disturbi legati all’alimentazione.

ClioMakeUp-fino-osso-film-anoressia-shock-lily-collins-netflix-4

Ebbene la figlia del celebre cantante Phil Collins, più volte ha dichiarato senza vergogna, di aver sofferto di anoressia. Il divorzio dei genitori, l’assenza del padre sempre in giro per il mondo, hanno fatto sì che l’adolescenza di Lily non fosse affatto rose e fiori.

Ne parla infatti proprio nel suo libro autobiografico Unfiltered, scritto per raccontare la sua esperienza oltre che per iniziare una lotta contro questa malattia che purtroppo affligge tantissime giovani donne e non solo!

ClioMakeUp-fino-osso-film-anoressia-shock-lily-collins-netflix-14

Le condizioni di salute di Lily si erano poi aggravate a tal punto da andare incontro all’interruzione del ciclo mestruale per ben due anni.

La paura di perdere tutto ha preso il sopravvento!

Ma come ha raccontato più volte in varie interviste rilasciate, la paura di perdere tutto, di compromettere l’opportunità di avere una famiglia e una carriera, le hanno fatto cambiare rotta e iniziare il processo di guarigione.

UN’ESPERIENZA INTIMA CHE VIENE RACCONTATA

Quello che Lily Collins ha più volte dichiarato è che, in quanto attrice, ama interpretare ruoli in cui è in grado di riconoscersi, soprattutto per arrivare il più possibile a un pubblico quanto più vasto. E questo film è stato per lei occasione di rappresentare e mostrare a tutti quello che si prova ad attraversare una fase così buia della propria vita.

ClioMakeUp-fino-osso-film-anoressia-shock-lily-collins-netflix-9

Bellezze, non abbiamo ancora finito di raccontarvi tutto quello che abbiamo scoperto su questo film, a pagina due troverete tutte quante le polemiche attorno alla pellicola e le critiche che le sono state mosse. Curiose di saperne di più? Se la riposta è sì, voltate subito pagina! 🙂