Non è passato molto tempo da quando abbiamo parlato di come tonificare i fianchi più abbondanti, così da ottenere la silhouette curvy e sexy che in questo periodo tutte vorrebbero.

Oggi però non vi parlerò di esercizi e workout, bensì di qualcosa che appassiona molto più facilmente le ragazze – non importa quale taglia portino o quale sia il loro body type: la moda!

Apparentemente poco democratica e poco adatta a chi ha un corpo a clessidra o ad anfora, la moda può invece aiutare a sentirsi belle e sensuali – sì, anche quando ci si sente un po’ a terra. L’importante è fare le scelte giuste, più tattiche e smart e focalizzarsi sui propri punti di forza. Un paio di scarpe che amiamo e un bel rossetto saranno la ciliegina sulla torta per sentirsi carichissime!! Who run the world?!

ClioMakeUp-snellire-fianchi-dimagrire-valorizzare-joan

NASCONDERE I PUNTI DEBOLI ED ESALTARE QUELLI DI FORZA

La regola generale, quando si vuole togliere attenzione verso una caratteristica, consiste nel concentrarsi su quello che è invece un punto di forza. Nel caso in cui si volessero quindi camuffare i fianchi non proprio in forma, ci si potrà concentrare sul décolleté, sulla vita o sulle caviglie sottili – per esempio!

Via libera, allora, ad abiti scollati che scendono morbidi lungo i fianchi, gonne a vita alta e crop-top che otticamente snelliscono la vita e allungano le gambe o gonne ampie un po’ retrò che spostano verso il basso l’attenzione (in questo caso un paio di scarpe WOW sono d’obbligo)!!

ClioMakeUp-snellire-fianchi-dimagrire-valorizzare-camuffare-pinterest2

L’abito “a portafoglio” è perfetto perché si adatta in modo personale al proprio corpo e si regola non in base ad una taglia prestabilita ma a quelle che effettivamente sono le proprie misure! E poi l’allure vintage vince sempre!


LA SCOLLATURA TATTICA O GLI ACCESSORI GIUSTI PER SPOSTARE L’ATTENZIONE VERSO L’ALTO

Prediligete lo scollo a V e accessori importanti sul décolleté!

Anche se indossate maglie e top, sceglieteli con uno scollo importante a V sul davanti, così da valorizzare un punto che vi piace più dei fianchi.

ClioMakeUp-snellire-fianchi-dimagrire-valorizzare-camuffare

Via Pinterest

Se non vi sentite a vostro agio optate per gli accessori nella parte superiore del corpo in modo da distogliere l’attenzione dalla parte inferiore. Anche una sovrapposizione di fantasie e colori potrebbe sortire lo stesso effetto 😉
Insomma come sempre una moda smart e adatta al nostro fisico è la soluzione ideale!

ClioMakeUp-snellire-fianchi-dimagrire-valorizzare-camuffare-girlwithcurves

Ottimi anche giacche e cappotti con gonna godé o a ruota. Sbottonarli leggermente mostrando un top fantasia farà lo stesso effetto di una scollatura: da ricordarselo durante l’inverno! Creditds: Girl With Curves

SPOSTARE L’ATTENZIONE VERSO IL BASSO E DIMENTICARE I FIANCHI LARGHI: LE GONNE (E LE SCARPE) GIUSTE

In alternativa (o in combinazione) si può spostare l’attenzione verso il basso: verso le gambe, se si hanno belle ginocchia e polpacci affusolati, o verso le caviglie, se sono il vostro punto di forza. In questo modo si possono ottenere outfit sexy e retrò, molto eleganti!

ClioMakeUp-dimagrire-fianchi-outfit-camuffarli-vestiti-idee-7La gonna a ruota molto ampia come questa in foto è perfetta per camuffare i fianchi larghi! L’accessorio necessario? Le scarpe da urlo! Via Pinterest

Il consiglio in più, in questo caso, va sugli accessori. A differenza di quanto detto prima, in questo caso devono essere piccoli. La regola è: grande gonna, piccola borsa. Lanciatevi invece in scarpe con il tacco o la zeppa anche si colori appariscenti o dal design WOW!

ClioMakeUp-snellire-fianchi-dimagrire-valorizzare-camuffare-pinterest

Ma per la sera? Si può sfoggiare qualcosa di sexy che però non mostri ciò che ci fa sentire poco a proprio agio? E che dire del capo più difficile: i pantaloni??? Scopritelo a pag.2!

26 COMMENTI

  1. Aggiungo una cosa… Con i vestitini a vita alta, la gonna deve effettivamente trovarsi ‘in vita’, tipo 3-5 cm sotto al reggiseno per dire…. Altrimenti se si trova troppo in basso o la gonna appoggia sui fianchi, si può sembrare più robuste di quel che si è.

  2. Interessante il post grazie ragazze! Mi fa ridere un po’ peró che ci siano tutte queste foto di ragazze curvy. Come se avere fianchi larghi fosse sinonimo di essere abbonati. Io sono magra, però ho i fianchi larghi (cioè sono un po’ più larghi delle spalle). È questione di costituzione!

  3. È la stessa cosa che ho pensato io! Dipende molto da come sono tagliate e come sono le pieghe…se partono aperte dalla cintura l’effetto di solito è terribile

  4. Fianchi larghi, sempre avuti così e sempre stati il mio cruccio più grande… adesso che vanno gli abiti lunghi sto da dio in estate! Freschissimi e perfetti per camuffare i fianchi. Prediligo quelli con l’elastico in vita oppure gonna lunga morbida con un top o canotta più aderente per mettere in evidenza la vita stretta (almeno quella :-D)

  5. Finalmente un articolo per le ciompette come me con il fisico a pera, perché a volte è davvero insopportabile dover rinunciare a qualcosa per i fianchi enormi che mi caratterizzano

  6. Che bello che lo pensi qualcun’altro! A me non sembra che nessuna di queste ragazze abbia i fianchi larghi, hanno qualche chilo in più forse ma mi sembrano perfettamente proporzionate, io invece sono magra ma tra spalle e fianchi ho una taglia di differenza, per non parlare del seno!

  7. Ma un post per chi invece ha i fianchi fin troppo stretti?? Spesso non so come valorizzarli nel modo giusto per apparire più femminile!

  8. Anche io ho la vita strettaè i fianchi larghi. La mia sfiga é che oltre i fianchi larghi, ho il sedere grosso anche quando ero più magra, quindi se metto un vestito lungo con l’elastico in vita, ciao… uffa. .

  9. direi sul punto vita naturale che già abbiamo, sopra la parte più sottile del torace 🙂 poi dipende molto dall’altezza e dal rapporto tronco/gambe, se hai le gambe corte, sei piccolina o hai il tronco lungo si può mettere anche più in alto perché allunga e slancia, al contrario se hai il tronco corto rischi sembrare molto più tozza

  10. Su questo argomento Anna Venere di Moda per principianti rimane un’autorità ed è stata fra le prime a parlarne in Italia tanti anni fa, mi piace molto anche Justin Leconte sul tubo perchè non è una fashion blogger qualsiasi improvvisata dal nulla ma una stilista di moda vera e propria che cuce e disegna pensando alla forma reale del corpo delle donne. Io sono sempre stata una pera sia con 20Kg in più che in meno, è una questione di proporzioni e costituzione, per il mio tipo di fisico le gonne svasate o a ruota e gli abiti lunghi o corti anni ’50 o a impero sono la cosa più fresca e comoda che ci sia, molto meglio dei jeans e della tuta, fosse per me ci vivrei dentro! 😀 Per chi ha poco seno funziona molto bene anche lo scollo dritto a barchetta e/o le righe orizzontali nella parte superiore, non c’è per forza bisogno di mettersi sempre superscollate 😉

  11. prova a dare un’occhiata ai blog di Anna e Sara “Moda per principianti” e “Consigli per principianti”, ci sono diversi psot su come sembrare più femminili e valorizzare i fianchi stretti per le triangolo invertito e le rettangolo, le forme che di solito hanno la parte inferiore più snella e androgina 😉

  12. Infatti è una questione di proporzioni, non di taglia o curvy! Io ho le spalle e torace da bambina (tutte le camicie, anche le 38 mi stanno larghe di spalle) gambe ossute, magrissime (anche lí tutti i pantaloni anche gli skinny mi stanno larghi) sedere piatto come una tavola (orribile) però ho sia fianchi che seno (del secondo non mi lamento) e soprattutto i fianchi mi danno fastidio. porto una 40 di pantaloni (tutta di fianchi perchè non ho sedere per nulla) però essendo per il resto molto molto magra sembra che siano enormi, sproporzionati. Nessuna Delle ragazze in foto per quanto curvy ha la sproporzione che ho io! Non mi avvicino di più di un metro ad un tubino od ad un taglio a sirena. Mi piacciono invece abitini corti con gonne svasate e strette in vita e adoro gli scolli all’americana!

  13. Anche io ho la stessa forma e i vestiti anni 50, con la vita stretta e la gonna ampia (ma non esagerata altrimenti diventi una mongolfiera!), sono il mio must.Purtroppo l’anno scorso erano di moda mentre quest’anno no e ne trovo a fatica.. soprattutto a prezzi decenti.

  14. Hai ragione, Anna Venere è molto competente, inoltre disponibile perchè offre consulenze gratuite.

  15. Se può esserti utile io ne ho presi di bellissimi su Amazon. Ci sono tre o 4 rivenditori che ne fanno di bellissimi e con taglie fino alla xxl. Io ho una 52 e ne ho presi 2 stupendi. Ce ne sono di bellissimi anche da cerimonia o con pizzo a 40 50 EU. Te li consiglio!

  16. Io ne trovo fin troppi, cinesi e mercato compresi, il vero problema è trovarli ben tagliati e foderati, non è un abito su cui si può improvvisare, spesso quelli low cost e fast fashion sono fatti malissimo, la gente da la colpa al modello ma è la fattura che non funziona. Ti posso segnalare Esprit, Motivi e Promod sia in negozio che online, ne producono diversi modelli ogni anno senza tenere conto della moda poi Zalando (Anna Field, VeroModa, Only, ecc) e Asos (ChiChiLondon per le cerimonie è favoloso)

  17. Hai ragione, molti sono tagliati male e per questo vestono in maniera indecente. Chichilondon l’avevo già adocchiato su Zalando ma è un po’ cara quindi la tengo in considerazione solo per una cerimonia. L’anno scorso Zara fece delle gon aariota molto bellema quest’anno una sola che ho provato ad acquistare con I saldi ma ahimè, era già finita..

  18. Anche io identica situazione.. ho una collezione di gonne e vestiti lunghi ma non disdegno nemmeno le gonne a ruota sotto il ginocchio che certamente donano di piu’ col tacco ma non mi fanno rabbrividire nemmeno con i sandali bassi. Abolisco i pantaloni piu’ che posso perche’ anche quando non stanno male, a mio parere non stanno cmq bene 😛 Pero’ dai, se non altro abbiamo opzioni 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here