Trovare il fondotinta più adatto per la nostra carnagione non è un’impresa semplice, non solo in relazione alla texture e alla consistenza, ma anche – e soprattutto – al colore! Tra sottotoni, intensità e la giusta coprenza, fare confusione è molto facile, e può capitare di comprarne uno del colore sbagliato. A volte, però, dispiace separarsene, per le motivazioni più disparate. Una di queste, ad esempio, può essere il prezzo (quante volte ci è capitato di ricevere in regalo un fondotinta di un colore che non ci convinceva?), ma possono comprendere anche l’innamoramento di caratteristiche come la coprenza, la stesura e la modulabilità. E, trovare tutto questo in un prodotto che non è disponibile nella colorazione più adatta per il nostro incarnato, è davvero una seccatura!

Inoltre capita spesso che, durante i mesi estivi, non vada più bene il fondotinta che abbiamo comprato durante l’inverno, e viceversa! Che cosa fare, allora, per salvare la situazione e modificare il colore di un fondotinta? Beh, le opzioni sono tante, variegate e adatte a tutte le tasche. Molte di esse, infatti, sono realizzabili con prodotti presenti in tutte le nostre trousse, mentre altre consistono nell’acquisto di prodotti realizzati proprio per cambiare il colore di ogni tipo di fondotinta, non solo schiarendolo o scurendolo, ma anche mutandone il sottotono! Vi ho incuriosito? Allora, bellezze…vai col post!

cliomakeup-come-cambiare-colore-fondotinta-7Credits: chroniclesofher.com

SCHIARIRE FONDOTINTA SCURO CON QUELLO CHE SI HA GIÀ NEL BEAUTY…

crema idratante + fondotinta scuro = effetto BB cream!

Uno dei modi più semplici e facili per schiarire un fondotinta è mescolarne una piccola quantità con un po’ di crema idratante.

cliomakeup-come-cambiare-colore-fondotintaCredits: erinashleymakeup.com

In questo modo, però, anche la coprenza subirà un cambiamento, diventando più leggera e arrivando a somigliare a quella di una BB Cream!


cliomakeup-come-cambiare-colore-fondotinta-1Credits: erinashleymakeup.com

Un’altra alternativa, invece, può consistere nello stendere sulla pelle uno strato di fondotinta sottilissimo, uniformandone e modulandone il colorito con una cipria più chiara.

cliomakeup-come-cambiare-colore-fondotinta

Bisogna, comunque, fare attenzione a non esagerare. Per questo motivo, la corretta stesura del fondotinta è fondamentale, in modo da non avere la tentazione di abbondare eccessivamente con la cipria! Usare un pennello anziché una spugnetta per stenderla, a questo proposito, aiuta molto!

cliomakeup-come-cambiare-colore-fondotinta-4

…E CON ALTRI FONDOTINTA!

Se nella vostra trousse avete un fondotinta troppo scuro, ma ne avete altri della colorazione giusta, potete servirvene per schiarirlo, a patto però che facciate attenzione a due elementi fondamentali: il sottotono del prodotto, e la sua tipologia.

cliomakeup-come-cambiare-colore-fondotinta-2Credits: infashionlove.com

Un fondotinta minerale, ad esempio, non potrà essere utilizzato per schiarirne uno liquido, e uno dal sottotono caldo non potrà essere schiarito con un altro dal sottotono freddo, poiché i risultati lascerebbero proprio a desiderare!

cliomakeup-come-cambiare-colore-fondotinta-5

Chiarito questo, vi basterà mettere qualche goccia di prodotto sul dorso della vostra mano e aggiungerne un po’ di quello più chiaro, fino al raggiungimento della tonalità desiderata.

cliomakeup-come-cambiare-colore-fondotinta-3Credits: hellogiggles.com

Un fondotinta scuro può essere “riciclato” per lo sculpting

Per fare questa operazione potete anche usare il correttore, tenendo conto che, spesso, è proprio in partenza più chiaro per coprire discromie e occhiaie!

cliomakeup-come-cambiare-colore-fondotinta-6

Oppure, se il risultato di questi mix non vi convince, potete riciclare un fondotinta scuro per realizzare uno sculpting viso delicato e soft.

cliomakeup-come-cambiare-colore-fondotinta-2Credits: vogue.com.au

È, effettivamente, un buon modo per avere risultati modulabili, naturali e, ovviamente, minimizzare gli sprechi!

Bellezze, non è finita qui! Come cambiare il colore del fondotinta quando è troppo chiaro? E quali prodotti possono aiutarci a salvare la situazione a priori, modificando la nuance di questo prodotto, indipendentemente da quale essa sia? Continuate a leggere a pagina 2 per scoprirlo!

17 COMMENTI

  1. Non sei l’unica! In questi casi bisogna trovare il giusto compromesso tra i due colori e sfumare molto bene. Ciao!

  2. No, ti confermo che assolutamente non sei l’unica. Io ho il viso molto più bianco olive e il collo decisamente giallo. Potrei utilizzare un fondo più giallo sul viso e uniformare, si potrebbe pensare sia facile la soluzione! La cosa divertente è che è una sfida trovare anche il fondo che si adatti alle carnagioni olive ma chiare. I rosa risultano grigi, i warm arancioni, i neutral di solito tendono più al rosa e gli olive…boh! L’unico giallissimo che ho trovato è stato butterscotch di lily lolo, potrei fare un pesnierino a quello e schiarirlo??? O magari tentare con questo chromatic mix di mufe giallo. Mmm ora che l’ho visto devo per forza provarlo…mi intrigano i pasticci!

  3. Credo non mi avventurerò mai ad acquistare Chromatic Mix – Water Base di Mufe…già faccio fatica a capire il sottotono ed il colore che mi sta bene provando il fondotinta…vi lascio immaginare il disastro se dovessi farlo io!!!!

  4. Queste favolose invenzioni tipo il chromatic mix di mufe, si potrebbero usare anche con i fondi minerali, quindi in polvere? O solo con quelli iquidi? Mentre scrivo una vocina dentro la mia testa grida “imbecille, che domande fai? …ovvio che tra liquido e liquido!”. Ma io devo chiedere…

  5. Io ho preso quello schiarente di The Body Shop dopo la recensione positiva di Clio (non lo fu per quello scuro), e lo trovo buono. Per scurire invece proverò quella del fondotinta minerale, non ci avevo mai pensato, grazie !

  6. Uso miscelare dei fondi che ho particolarmente chiari o troppo scuri… Vorrei comprare un prodotto nyx apposito, ma rimando sempre xé almeno uso dei fondi che da soli nn vanno bene…

  7. Quanti fondotinta non sono riuscita a finire perché sbagliati!!! Vi dirò che quelli che mi risultavano peggio addosso erano quelli sbagliati per sottotono piuttosto che per tonalità. Almeno quelli scuri puoi stemperarli con la crema, li sfumi bene, ci passi una cipria chiara sopra…un modo lo trovi. Ma io che sono gialla limone con il sottotono rosa sono tremenda. Quante volte le commesse hanno tentato di rifilarmi fondi rosati solo perché sono chiarissima! Alcune sembravano quasi risentirsi dei miei no. Anche quando sono andata da Mac chiedendo l’agognata colorazione giusta la commessa ha voluto farmi provare a tutti i costi prima quella rosata, poi quella neutra perché non se ne capacitava, ma alla fine si è resa conto anche lei che tutto mi faceva stacco, eccetto il giallo.

  8. Il prodotto di Body shop è interessante, quelli di Mufe sono per esperte……meglio mescolare due fondi e stop!

  9. Un post che capita proprio a proposito: dopo l’estate, quando non indosso fondotinta, sono tornata al luminous silk comprato in primavera: è chiarissimo! In attesa di tornare cadaverica, siccome voglio smaltirlo per comprarne un altro, lo sto miscelando a campioncini di fondi più scuri ed inutilizzabili: sono molto soddisfatta perché in questo modo metto anche in atto un’operazione smaltimento di cui sento fortemente l’esigenza. Sto provando infatti a riacquistare solo i prodotti terminati, preferendone pochi ma buoni.

  10. @cliomakeup-14aca7390e631593dae3ff39e46e15ad:disqus esistono delle alternative dei chromatic mix della MUFE che siano reperibili in Italia? Io ho diversi fondotinta dal sottotono rosato che adoro come formula ma se li indosso la mia pelle diventa grigiastra.. purtroppo per i brand low cost avere la carnagione chiara implica essere rosa porcellino!

  11. Io sto usando le gocce schiarenti per fondotinta di Catrice e mi trovo benissimo!! Il mio prodotto dell’anno!!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here