èstata Emma Roberts a lanciare quello che da molti viene considerato il colore più hot del momento. Si chiama champagne pop e, secondo l’hair stylist della Roberts, grazie alla ricchezza di sfumature sarebbe tra l’altro un’ottima opzione per passare da castano a biondo, proprio come ha fatto Emma.

L’attrice, com’è noto, è molto camaleontica per quanto riguarda le tinte. A differenza di altre star che hanno fatto del loro colore di capelli una firma, Emma ama sperimentare anche in termini di tagli, passando dal lungo al bob e viceversa, grazie alle extension. In quest’ultimo anno Emma ha lanciato vari trend capelli, ma nessuno è stato così chiacchierato come il più recente: un biondo ghiaccio, pallido e ricco di sfumature calde e fredde. È un colore che ha preso subito piede sui social e, negli ultimi tempi, è stato molto copiato! Se vi interessa saperne di più, andate avanti a leggere il post!

cliomakeup-capelli-champagne-pop-1-biondi

COME SONO CAMBIATI I CAPELLI DI EMMA ROBERTS NEL 2017

Quest’anno, Emma Roberts ha cambiato varie volte il suo colore dei capelli. E in questo senso è stata una delle celebrity a lanciare più tendenze. Siamo partiti a febbraio, con quel cayenne spice che ha preso il posto del precedente biondo.

cliomakeup-capelli-champagne-pop-2-emma-roberts

Prima…


cliomakeup-capelli-champagne-pop-3-emma-roberts-rossa

… e dopo!

Si tratta di un tono simile a quello sfoggiato da Bella Thorne, un color zucca con riflessi biondi e che, secondo l’hair stylist Nikki Lee, che l’ha creato, utilizza sfumature permanenti e semi permanenti. A tutte le formule è stato aggiunto Olaplex e il processo ha richiesto 3 ore di lavoro.

In seguito, agli Oscar, l’abbiamo vista con un colore diverso: un albicocca con sottotono malva. La tinta è stata creata sempre da Nikki Lee ed è stata da lui chiamata smoky quartz.

cliomakeup-capelli-champagne-pop-4-emma-roberts-rossaIn questo caso non abbiamo un cambiamento radicale: lo smoky quartz è tutto sommato una versione più luminosa del cayenne spice. Ma questa primavera Emma si è nuovamente trasformata!

cliomakeup-capelli-champagne-pop-5-emma-roberts-mora

In questo caso si tratta di un bellissimo castano cioccolato, sempre creato da Nikki Lee che stavolta però non ci risulta abbia ideato anche un nome altisonante 😉

CAPELLI CHAMPAGNE POP, UN BIONDO GHIACCIO E RICCO DI SFUMATURE CALDE E FREDDE

Ma arriviamo a settembre e al colore che ha conquistato un sacco di ragazze! Lo champagne pop è stato curato da Riawna Capri, co-proprietaria, insieme a Nikki Lee,  del celeberrimo Nine Zero One Salon. Su Instagram, Riawna si è dilungata nella didascalia che descrive il nuovo colore di Emma Roberts.

cliomakeup-capelli-champagne-pop-21-emma-roberts

Come si ottiene quindi lo champagne pop? A chi sta bene e che makeup si possono abbinare? Scopritelo a pagina 2!

20 COMMENTI

  1. Non mi piace. Vira troppo al giallo. Preferisco Emma in versione castana o nel color zucca che portava agli Oscar

  2. A me non piace per nulla quel colore sulla Roberts, troppo slavato per le sue sopracciglia ed i suoi occhi. E non mi piaceva neanche arancio/albicocca/zucca… L’unica tinta che su di lei non mi dispiace è il castano scuro cioccolato. Ma il castano lo snobbano tutti di questi tempi

  3. Terribile, ricrescita scura e punte bruciate. Sembra l’opera della mia parrucchiera nei primi anni 90.L’unica a cui sta bene secondo me è la Fanning, perché appunto è una bionda naturale.

  4. Ahahahhahahaha davvero! Se sei castana ti propongono solo di schiarirti, schiarirti, schiarirti! Che sia in biondo rame rossastro, l’importante è che sia più chiaro! Boh…

  5. Infatti, peccato che non sia cosí automatico che una castana (o, ancor più, mora) stia bene con i capelli biondi o rossi…

  6. Ma infatti. La ragazza ha pochi capelli e per di più visibilmente (nonostante l’immancabile dose di potoshop che avranno le foto) rovinati da tutta la decolorazione subita. Perché gli hair stylist Delle star si focalizzano così tanto sul colore e non sul resto dea chioma? Non è meglio un colore magari più vicino a quello reale a persona, ma ottenuto senza decolorazione e stress, abbinato ad una chioma fluente e visibilmente sana? Io non ho mai colorato i capelli (solo uno shatush 4-5 anni fa), sono sí di un ‘anomimo’ nero, senza cinquantamila riflessi (se non quelli naturali) , schiariture ecc… Ma sono sani, folti e lucenti, senza neanche una doppia punta. E finché non mi spuntano capelli bianchi preferisco stare così piuttosto che cambiare colore ogni stagione per seguire la moda del momento, con tinte che magari fanno a pugni con i miei colori ed il mio incarnato (come successo alla Roberts con questa tinta)

  7. E soprattutto che VOGLIA diventare bionda o rossa! Io ho i capelli scuri e mi piacerebbe ravvivare il colore, ma non schiarendoli!

  8. Non mi piace, e non mi pare che valorizzi l’attrice. Un colore così freddo starà bene a pochissime persone, mi sa.

  9. Grazie 🙂 mi vedo tanto scura ma è l’unico rimedio, i miei capelli sono di quel biondo-rosso della prima foto e ho fatto la cavolata a Dicembre scorso di farmi fare delle ciocche più chiare così con il sole (anche se li proteggo) un casino. L’atro rimedio era raparmi a zero,invece in questo modo pian pianino taglio la parte che era diventata bianca rimanendo di un colore normale.

  10. Se sei nera le Cc cream non funzionano, mia cugina che ha i tuoi colori si era fatta fare un nero dai riflessi blu. Già per i castani è meglio, o li scaldi, facevano delle tinte con varie sfumature del cioccolato, cannella. Ma cosa ti piacerebbe?

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here