Il rossetto rosso è il classico prodotto che ti fa sentire subito una diva… ma può anche intimidire un pochino. Mi è capitato (e mi capita) che alcune ragazze mi dicano di non aver mai “avuto il coraggio” di indossare il rossetto rosso, per il suo essere indubbiamente audace e vistoso. Per molte altre invece è un must-have, un prodotto versatile da scegliere anche per la vita di tutti i giorni.

Il post di oggi si rivolge a tutti e due i casi, più quelli che ci stanno in mezzo 😉. Anche chi adora il rossetto rosso, infatti, può avere il dubbio di non avere ancora trovato “quello della vita”, o può essere a caccia di ispirazioni per ampliare la propria collezione. Mentre chi è un po’ in soggezione verso questo prodotto, ma vorrebbe tanto averne uno, può trovare confortanti alcune regole da seguire per essere sicure di azzeccare la sfumatura e il finish più adatti.

Per scoprire quindi quali sono i miei segreti per trovare la sfumatura di rosso più giusta per voi, non vi resta che leggere il post!

SPOILER: in questo post vi presento anche il nuovo membro del mio Team… e i suoi rossetti rossi del cuore!

cliomakeup-come-scegliere-il-rossetto-rosso-1-carnagione

Ragazze, prima di iniziare devo fare una doverosa premessa e chi mi segue da tanto avrà già capito di che si tratta 😉: l’unica regola del make-up è che non ci sono regole ehehe! Scherzi a parte, esclusi errori e scivoloni, per quanto riguarda la scelta di come truccarsi e che colori scegliere non bisogna fossilizzarsi su diktat prefissati. Mi capita spessissimo, ad esempio di vedere celebrity che “violano” alcune di quelle che sono reputate regole base della buona riuscita del make-up… eppure risultano meravigliose!

cliomakeup-come-scegliere-il-rossetto-rosso-2-pelli-scure

Ad esempio, Jennifer Hudson ha un bell’incarnato caldo, e di solito infatti utilizza colori dello stesso sottotono anche per i rossetti e il make-up in generale. Ma qui la vediamo con un rossetto rosso freddo ed è comunque divina!


Quindi, prendete ciò che sto per dirvi come regole puramente generali, ma la prova del nove è sempre indossare il rossetto in questione e vedere come vi fa sentire…

cliomakeup-come-scegliere-il-rossetto-rosso-3-pelli-diafane

PELLI SCURE

Le pelli scure sono tra quelle che possono giocare di più con il rossetto rosso. Un tono rosso fuoco e aranciato risulterà su di loro più audace, mentre uno più spento e tendente al freddo avrà un effetto più discreto. Secondo Nick Barose, MUA di Lupita Nyong’O, uno dei rossi TOP per questo tipo di pelli è un rosso rubino cremoso e luminoso, che esalta le labbra come pochi altri.

cliomakeup-come-scegliere-il-rossetto-rosso-12-pelli-scure.jpg

… ma come dicevo all’inizio sono tante le tonalità tra cui spaziare per questi tipi di pelle!

cliomakeup-come-scegliere-rossetto-rosso-mesauda-wycon

Wycon Long Lasting Liquid Lipstick n.16. Prezzo: 6,90€

cliomakeup-come-scegliere-rossetto-rosso-mesauda

Mesauda, rossetto rosso contenuto nella Lipstick Palette. Prezzo: 27,70€

cliomakeup-come-scegliere-rossetto-rosso-we-makeup

We Makeup Tinta labbra Ever n.26 Etna Red. Prezzo: 15€

Ma aspettate… chi è quella bellezza?!?! Ragazze, vi presento il nuovo membro del mio fantastico Team: Abbia… e i suoi rossetti rossi preferiti 😍! Abbia ha 27 anni, sta terminando l’Università ed è appassionatissima di beauty, ma anche di moda. Il suo sogno è diventare una Make Up Artist e ama pubblicare i suoi look sul suo profilo Instagram: https://www.instagram.com/b_glvm/

E ora le lascio la parola!

“Ciao ragazze e piacere di conoscervi! Inutile dire che sono felicissima di essere entrata a far parte del Team Clio! Ma veniamo al sodo con i miei rossetti rossi preferiti!

cliomakeup-come-scegliere-rossetto-rosso-pelli-scure

Come avrete notato, hanno tutti sottotono caldo e finish opaco. Il mio preferito in assoluto è il Wycon, a lunghissima tenuta. Il Mesauda ha texture più cremosa e scorrevole, mentre il We Make-up presenta dei micro glitter dorati che riflettono la luce, e questo a mio avviso lo rende perfetto per il periodo natalizio.

LE RAGAZZE DALLA PELLE SCURA SPESSO PREFERISCONO TINTE LABBRA OPACHE

In generale, posso dire che le ragazze dalla pelle scura tendenzialmente preferiscono tinte labbra opache, perché danno quel tocco in più senza rendere le labbra più plumped o troppo voluminose.

Concordo sul fatto che possiamo giocare molto sui toni dei rossetti e variare, però non sempre riusciamo ad applicarli senza abbinarli ad un matita contorno labbra color testa di moro. La mia preferita è Chestnut di MAC!”

 Bene ragazze, ora saluto Abbia e passo a parlarvi degli altri tipi di pelle!

PELLI MEDIO-SCURE E DORATE

Queste carnagioni di solito hanno sottotono giallo. Alcune star di riferimento possono essere Beyoncè e Joan Smalls, che spesso indossano rossetti rosso ciliegia che su di loro sono magnifici. Per non dimenticare le sfumature che virano al prugna.

cliomakeup-come-scegliere-il-rossetto-rosso-10-pelli-medio-scure

cliomakeup-come-scegliere-il-rossetto-rosso-11-pelli-scure

cliomakeup-come-scegliere-il-rossetto-rosso-9-pelli-medio-scure

Senza dimenticare, poi, i rosso fuoco: ad esempio Chiara del Team ama molto il 607 dei Kiko Velvet Mat, che faceva parte della vecchia collezione ora sostituita dai Velvet Passion Matt.

ClioMakeUp-miglior-rossetti-rossi-assoluto-preferiti-clio-team-9

PELLI MEDIE E OLIVASTRE

cliomakeup-come-scegliere-il-rossetto-rosso-7-pelli-medie

IL COLORE DEL ROSSETTO PUÒ ADATTARSI ANCHE ALL’EVENTUALE ABBRONZATURA

Sia le pelli medie, sia quelle olivastre, tendono ad abbronzarsi di più rispetto a quelle chiare e diafane. Il rossetto rosso si può quindi adattare al colore della pelle in quel momento.

Ad esempio, in estate l’incarnato potrebbe assumere una sfumatura dorata, e quindi potrebbe starvi benissimo un rossetto rosso-aranciato. Mentre di inverno potrebbe essere molto bello anche un rossetto rosso freddo.

cliomakeup-come-scegliere-il-rossetto-rosso-6-pelli-medie.jpg

Per quanto riguarda le pelli olivastre, rossi che di solito stanno molto bene sono quelli che virano al mattone o al ruggine.

cliomakeup-come-scegliere-il-rossetto-rosso-8-pelli-olivastre

Costanza, che ha la pelle mediterranea e leggermente olivastra, ama il rossetto So Rouge! di Marc Jacobs. Nel suo caso, avendo un sottotono freddo, questo rosso con una spiccata componente di blu è perfetto per valorizzare il suo incarnato.

ClioMakeUp-miglior-rossetti-rossi-assoluto-preferiti-clio-team-6

Marc Jacobs, Le Marc in So Rouge!. Prezzo: 29,50€

E quali sono i migliori rossetti rossi per pelli chiare e diafane? E per quanto riguarda i finish? E i cosiddetti “rossi universali” che donano a tutte, e che possono essere una fantastica opzione per chi non è super esperta e ha paura di sbagliare? Scoprite tutto a pagina due!

42 COMMENTI

  1. Benvenuta Abbia ❤️!
    Quanto ai rossetti rossi, prediligo i rossi freddi, un po’ sul lampone. Sbiancano i denti e si armonizzano al mio incarnato.

  2. Abbia… un bellezza mozzafiato!
    Comunque, dopo aver provato tantissimi rossetti rossi sono giunta a una conclusione: ci sono due rossetti che appena applicati mi cambiano la giornata e rendono subito più luminoso il viso: Ruby woo e Amazing di Marc Jacobs. Sebbene siano uno freddo e uno caldo penso mi stiano bene entrambi, ottima la durata e il confort.

  3. Ciao Abbia 🙂
    Il rossetto rosso per me è un must. Ho il mattissimo Ruby Woo, ma ne ho anche di cremosi, di tinte labbra e una matita o due. Adoro il contrasto che fa con la mia pelle chiara e con i capelli scuri, e preferisco i rossi freddi. Di solito trucco pochissimo gli occhi perché, grazie al cielo, non ho le labbra da lucertola e quindi un bel rossetto rosso su di me fa da solo gran parte del look, ma sinceramente lo adoro anche con un trucco occhi un po’ più strong, purché sia fatto bene. Penso effettivamente che chi non l’ha mai messo debba farlo almeno una volta nella vita 🙂

  4. benvenuta ABBIA !!! che gran bellezza, davvero ! non vedo l’ora che testi un po’ di prodotti per noi 🙂

  5. Ecco io darei un braccio per avere anche solo un quarto della bellezza del viso di Abbia. #autostimadovesei?

  6. Indosso il rossetto rosso quasi come se fosse un nude,non lo trovo mai eccessivo. Anche ruby woo, che è molto acceso, sul mio incarnato, soprattutto se sono abbronzata, risulta abbastanza sobrio. Su un incarnato caldo e con occhi e capelli scuri, preferisco i rossetti rossi con una componente blu all’interno(non so se sia una contraddizione), trovo che siano molto più raffinati rispetto al rosso aranciato che mi piace molto di più sulle bionde.
    I miei rossi preferiti sono Roby woo, Russian red di Mac e Alter ego (forse, più amaranto che rosso puro), Rouge non amour e Moulin rouge di Nabla. Sono curiosa di provare fire kiss.

  7. Innanzitutto un caloroso benvenuto ad Abbia!
    Prendo fiato dalla discussione molto intensa sulle mamme pancine … e commento sui rossetti. Anch’io preferisco quelli meno aranciati, anche se oso quando sono abbronzata, il mio preferito è il 999 di Dior.
    Vorrei un consiglio sull’applicazione dei rossetti cremosi e lucidi, ho le labbra naturalmente “rugose” non so trovare un termine più adatto per descriverle al momento, non sono generalmente secche e adotto la routine esfoliazione/idratazione. Ultimamente però sto usando quasi esclusivamente i rossetti matte perchè creano un finish più levigato, mentre ho abbandonato quelli cremosi perchè mi entrano nelle … boh chiamiamole “rughe” creando un effetto quasi a chiazze, ho sia il primer di MAC che quello levigante della Kiko e metto sempre la matita come base ma vedo poca differenza. Alcuni tutorial sul famigerato youtube consigliano di applicare uno strato di cipria sotto al rossetto, ma mi dà l’idea di pastone …
    Avete un prodotto o una tecnica da consigliare?

  8. Benvenuta Abbia!!!
    Io adoro i rossi, ma con quelli accesi mi sento un po’ a disagio, preferisco quelli scuri o sul mattone!

  9. benvenuta alla bellissima Abbia! Ragazze del team, state tutte divinamente coi rossetti rossi! io sono più una da rosa/fucsia perchè non amo molto il rosso in generale, però devo dire che niente esalta la femminilità di una donna come un bel rossetto rosso, magari con una bella codina di eyeliner e tanto mascara 🙂

  10. Benvenuta Abbia!!!!
    Faccio parte della schiera “non ho mai messo un rossetto rosso, ho le labbra troppo carnose”

  11. Se compro un rossetto di solito è matte. Devo dire che vorrei provare anche degli sheer.
    Non so il rossetto rosso mi frena: ho un rossetto scuro matte o un lucidalabbra fuchsia e li uso ma io rosso no.
    Quando lo comprerò sarà un rosso freddo.

  12. Ben venuta Abbia! Ora ci studieró un po’ , solitamente uso rossetti come il Rosa indiano o il MLBB

  13. Rosso non amour! Mi stanno meglio quelli con sottotono freddo ma non troppo blu , quelli aranciati mi stanno malissimo. Quando sarò ricca mi comprerò l’armani numero 400, pirate di Chanel, ruby woo e quello di Marc Jacobs. Poi sono a posto per tutta la vita!

  14. Ricordo che a volte Lisa eldridge passa uno strato di cipria tra uno strato sottilissimo e l’altro di rossetto mettendo una velina tra le labbra e il pennello. Io lo faccio spesso e aiuta a fissare il colore in più strati evitando che si infili nelle pieghette. Su di me funziona!

  15. Non porto molto il rosso, ma quelli che prediligo sono i rossi aranciati o gli arancioni con forte componente rossa, Matt o satinati. Evito come la peste i finish lucidi perché non ho labbra sottilissime e rosso lucido mi pare troppo

  16. Non ho molto da dire… Anch’io vorrei essere una di quelle che hanno paura di mettere il rossetto rosso perché hanno le labbra troppo carnose…
    Detto questo ciao Abbia! Beata te che puoi permetterti qualsiasi rossetto 😉

  17. Ragazze, ci tenevo ancora a ringraziarvi per la splendida accoglienza che mi avete riservato. Siete fantastiche!!!
    Abbia ClioMakeUp

  18. Benvenuta Abbia! Faccio parte da tempo della community, ho sempre sperato ci fosse un membro del team con fototipo come il tuo
    Buon lavoro bella!

  19. Scegli il preferito e fattelo regalare a. Natale ;)) se aspettiamo di avere tutto moriamo dannate noi donne ahahah

  20. Ciao Lucy, al momento sono sui MLBB sempre.. avendo un’occasione..tu che testi molto.. che mi dici di Ruby woo come texture? È duretto- secco? L’ho visto in negozio ma non comprato

  21. grazie proverò a fare così, ma vorrà dire che i rossetti cremosi verranno indossati solo nelle occasioni, la passata di rossetto in metropolitana diventa complicata … il mio cruccio più grosso è il YSL 52 Rosy Coral, il colore è bellissimo, costa una botta e non riesco ad usarlo perchè la resa sulle mie labbra è terribile, pensavo il contrario visto che è cremosissimo ma si infila dappertutto, mi ricorda troppo la mia insegnante di latino che lo accoppiava con ombretto azzurro. Spero di riuscire ad usarlo più spesso con questa tecnica.

  22. Ciao Anna Maria, dunque Ruby Woo è un rossetto molto secco, su questo non ci piove. Ha praticamente le caratteristiche di una tinta labbra opaca, colore pienissimo, lunga tenuta e si stampa poco; ma proprio per questo non se ne devono fare troppe passate né sfregare le labbra tra loro altrimenti diventa polveroso, e io consiglio di preparare le labbra prima di metterlo. In compenso è facile ritoccarlo e il colore è una meraviglia! Però potrebbe non essere adatto a chi cerca un minimo di cremosità, infatti molte preferiscono il Russian Red.

  23. Sei stata veramente esaustiva! Vado a provare anche Russian Red uno dei prossimi weekend
    Ti faccio sapere

  24. Se hai un minuto in piú al mattino provaci! Ti durerà un sacco senza muoversi di un millimetro! Anche senza matita! Parola d’ordine “blot blot blot!”

  25. Guarda provo già domani che esco a cena … ti metto una nota lunedì per farti sapere. Grazie ancora e buon weekend!

  26. Clio, dì la verità hai selezionato il nuovo membro del team ad un casting di modelle.
    Abbia sei divina.
    Tornando ai rossi.. io il rosso puro, freddo o caldo non riesco a metterlo. Preferisco un colore più scuro e uso bad Blood di UD., oppure un mattone, tipo Rust di Kiko.
    Ciao bellissime ragazze del team.

  27. Ciao ti rispondo solo ora perchè finalmete dopo un mese ho avuto occasione di provare la tecnica che mi consigli sul famigerato YSL. Ci ho messo 20 minuti per azzeccarci, ma funziona!!!!! Grazie mille, non lo farò tutti i giorni perchè è un filino laborioso e il colore del rossetto non si porta facilmente, ma almeno non mi rimane nel cassetto ad ammuffire … la resa è veramente bellissima con questa tecnica.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here