Una delle domande che vengono fatte più spesso qui sul blog è: il correttore va messo prima o dopo il fondotinta? Sul web ci sono molte risposte dissonanti, quello che sosteniamo noi è che dipende dall’effetto che volete ottenere. In alcuni casi è infatti meglio applicare il correttore prima del fondotinta, in altri invece è necessario fare l’esatto contrario.

L’applicazione di questi due prodotti deve minimizzare le imperfezioni nella zona perioculare. Dunque, quando dobbiamo scegliere una modalità e quando un’altra? In cosa differiscono e come fanno cambiare il nostro make up? In questo post cercheremo finalmente di fare un po’ di chiarezza e insieme andremo a vedere in quali casi scegliere il correttore prima o dopo il fondotinta. Se finalmente volete dare una risposta a questo interrogativo allora iniziamo!

cliomakeup-correttore-prima-dopo-fondotinta-1

CORRETTORE PRIMA O DOPO IL FONDOTINTA?

Per prima cosa possiamo affermare che la scelta di applicare prima o dopo il fondotinta  o il correttore, è da mettere in relazione al nostro tipo di pelle, alle sue esigenze e problematiche.

correttore prima o dopo il fondotinta? la grande domanda del make up!

Per avere una buona base viso è fondamentale correggere le discromie, uniformare la pelle e nascondere, se ci sono, le imperfezioni, pori dilatati e brufoli. In pratica, bisogna far si che la nostra pelle diventi perfetta.

cliomakeup-correttore-prima-dopo-fondotinta-13-texture

In generale, l’etichetta del make up artist vorrebbe che prima di applicasse il fondotinta e successivamente il correttore. Questo perché il fondotinta ha maggiori proprietà uniformanti, che rendono la pelle più omogenea e si inizia in questo modo a camuffare i difetti più piccoli.

cliomakeup-correttore-prima-dopo-fondotinta-8-dita

Quando ci trucchiamo dobbiamo infatti ragionare a livelli. Applicando prima il fondotinta possiamo anche andare subito ad individuare quelle zone del nostro viso che hanno bisogno di più coprenza, e possiamo scegliere di riapplicare un po’ di fondotinta o iniziare ad utilizzare il correttore. Questo ci sarà anche utile per evitare l’effetto mascherone, e ottenere invece un look naturale.

giphy

@hudabeauty

COME OTTENERE UN EFFETTO NATURALE PERFETTO

Se decidiamo di applicare prima il fondotinta è indispensabile che tutta la palette cromatica da noi scelta sia perfettamente omogenea e il più simile possibile al colore naturale della nostra pelle. Evitiamo antiestetici stacchi cromatici, se il correttore viene applicato dopo il fondotinta è fondamentale che sia del colore esatto della nostra carnagione.

cliomakeup-correttore-prima-dopo-fondotinta-14-maybelline-fit

Maybelline, Fit Me Fondotinta. Prezzo: 26,70 € su amazon.it 

Per scegliere il colore giusto, in questo caso ci vengono in aiuto le nuove tendenze inclusive del make up, che ha ampliato le sue gamme cromatiche creando moltissime nuance, sia per le pelli chiare che scure. In questo modo, trovare il fondotinta perfetto non sarà più un problema.

cliomakeup-correttore-prima-dopo-fondotinta-16-kat-von-d

Kat Von D, Lock It correttore. Prezzo: 26 € su sephora.it

Se avete particolari problematiche della pelle, vi consigliamo un ulteriore passaggio, pre fondotinta, ovvero un primer correttivo. Sceglietelo aranciato se avete dei pesanti cerchi scuri sotto gli occhi, lilla o viola per illuminare il vostro incarnato e verde per attenuare i rossori.

cliomakeup-correttore-prima-dopo-fondotinta-15-make-up-forever

Make Up For Ever, Palette correttori camouflage. Prezzo: 35,50 € su sephora.it

IL CORRETTORE DOPO IL FONDOTINTA: I TRUCCHI PER APPLICARLO AL MEGLIO

Se stiamo lavorando con prodotti liquidi o cremosi è fondamentale scegliere di applicare prima il fondotinta e poi il correttore, fare l’inverso potrebbe far si che successivamente durante l’applicazione il correttore si sposti, facendo riemergere le nostre imperfezioni.

cliomakeup-correttore-prima-dopo-fondotinta-10-arancione

In questo caso, quindi, è meglio applicare il fondotinta e poi intervenire solo sui punti da coprire, come occhiaie, macchie o brufoli.

Ragazze, vediamo quando invece è meglio applicare prima il correttore e poi il fondotinta. Che risultato si ottiene? E quando è meglio fare così? Scopritelo a pagina 2! Continuate a leggere!