Onde evitare di sbagliare hairstyle, facciamo attenzione quando andiamo dal parrucchiere di fiducia ed evitiamo di scegliere alcuni tra questi tagli di capelli che invecchiano! Il taglio, infatti, gioca in questo senso un ruolo forse ancor più importante.

Bisogna premettere che il taglio giusto e che valorizza al meglio il vostro viso è ovviamente una questione soggettiva: tuttavia abbiamo letto che alcuni haircut sono universalmente sconsigliati a chi vuole togliersi qualche annetto. Alcuni di questi sono oggettivamente bruttini o datati, mentre altri su alcuni visi possono essere favolosi: non sono quindi un grande NO, ma possono essere presi in considerazione dalle più giovani o da chi non è particolarmente interessata a questo aspetto.

Allora ragazze, siete pronte a scoprire quali sono i tagli di capelli che invecchiano? Via col post!

cliomakeup-tagli-di-capelli-che-invecchiano-1-erroriCredits immagine di sfondo: @Designpng.BIZ

#1 BOB O LONG BOB NON SCALATO

Abbiamo letto diverse interviste a hairstylist celebri e sono tutti concordi nel dire che tagliare i capelli alla medesima lunghezza, senza alleggerirli con una scalatura, quasi sempre invecchia!

cliomakeup-tagli-di-capelli-che-invecchiano-3-caschetto.jpg

Lo avete visto anche nella foto di apertura (che contiene non solo uno, ma ben 2 errori nel taglio di capelli 😜, come vedremo più avanti): se volete sembrare un pochino più giovani, è sempre meglio avere un taglio leggermente scalato.


cliomakeup-tagli-di-capelli-che-invecchiano-4-cameron-diaz.jpg

#2 LA FRANGIA TROPPO BOMBATA

cliomakeup-tagli-di-capelli-che-invecchiano-5-frangia

La frangia super bombata, nella sua versione lunga o baby bang, su alcuni visi è semplicemente favolosa.

cliomakeup-tagli-di-capelli-che-invecchiano-6-frangiaSu Krysten Ritter, ad esempio, è bellissima.

DOPO GLI ANTA, IN MOLTE PREFERISCONO LA FRANGIA SCALATA E LATERALE

Ma, se ci fate caso, le celebrity sopra gli anta generalmente la evitano come la peste 😉

Invece, prediligono le frange sfilate, spettinate, laterali o comunque non troppo regolari: su alcuni tipi di volti stanno benissimo e “tolgono” anche qualche anno!

cliomakeup-tagli-di-capelli-che-invecchiano-7-frangia

#3 IL TAGLIO CON RIGA CENTRALE

Alcuni hairstylist, poi, raccomandano di tenersi alla larga dai tagli che prevedono una riga iper definita, laterale ma soprattutto centrale. Questo è un consiglio da prendere con le pinze: infatti, tra le star abbiamo notato alcune eccezioni che ci mostrano come su alcuni visi in realtà la riga centrale non invecchi affatto.

cliomakeup-tagli-di-capelli-che-invecchiano-8-liscio-lungo.jpgLei, comunque, non è umana 😉

In generale, uno stile più naturale e meno “perfettino” (attenzione, abbiamo detto naturale, non sciatto!) ha sempre il pregio di ringiovanire il look.

cliomakeup-tagli-di-capelli-che-invecchiano-9-scalato

Siamo a quota 3 dei tagli di capelli che generalmente invecchiano. Nella prossima pagina ne trovate uno che ha fatto epoca e che, su alcuni visi, è fantastico… pur avendo il difettuccio di aggiungere qualche anno alla maggior parte delle persone. Curiose di scoprire qual è? Allora correte a pagina 2!

21 COMMENTI

  1. Io ho i capelli stile Raperonzolo, pur avendo ben passato i 40. A me probabilmente tolgono anni, visto che nessuno crede all’età che dichiaro…. Forse è dovuto al fatto che non sono stressati, né rovinati

  2. A mio parere dipende moltissimo da com’è il viso e dallo stile e spirito di una donna o un uomo… a volte il taglio non c’entra nulla. C’è chi sta benissimo con la frangia ma anche senza, con i capelli lunghissimi o corti e l’età conta poco.
    Poi ci sono visi che necessitano di alcuni tagli per “rimanere giovani” come alcuni casi qui sopra…il taglio per la Cuoco sarà sicuramente corto un pò spettinato con frangetta anche se ha un viso tondo. La Willis meglio con taglio lungo liscio e scuro, al massimo sulle spalle ma non più corto del mento. Dipende anche tantissimo dalla forma del viso e da come si sanno portare i tagli. Sembra facile ma non lo è

  3. Qualche anno fa avevo un taglio bellissimo, che esaltava i miei capelli mossi e li faceva anche arricciare di più. Davanti erano fino alle spalle, poi si accorciavano man mano che arrivavano alla nuca, ma in modo molto armonioso. Solo che nel giro di un anno e mezzo è diventato orrendo, ogni volta che andavo a farlo sistemare diventava sempre più corto fino a farmi sembrare una nonnetta… nell’ultimo periodo l’ho così odiato che ho fatto ricrescere i capelli e ora mi arrivano sotto le spalle. Ho trovato un parrucchiere favoloso ma ho ancora un po’ di timore a farmi di nuovo un taglio del genere… ma con l’arrivo del caldo mi piacerebbe un taglio che dia il meglio di sè un po’ spettinato

  4. Ti capisco… anch’io con il bimbo piccolo faccio una fatica a mettermi decente… e proprio in questi giorni sto vedendo che i miei capelli stanno soffrendo un po’, si spezzano moltissimo e ho piccole ciocche sul davanti che si vede benissimo che sono rotte e vuote… e se lego i capelli si vedono di più perché non vogliono saperne di stare a posto. Un disastro… stai tranquilla, a volte si ha anche il diritto di sentirsi un po’ giù, quando la stanchezza è tanta e ci si sente come uno spaventapasseri! Ma poi si fa un bel respiro e si va avanti. Lo dico anche per me! Essere mamma è un duro lavoro, senza aiuti ancora di più, e senza un attimo di respiro si pensa che si potrebbe scoppiare… ma a un certo punto la giornata finisce, e si cerca di affrontare quella successiva meglio; più spensieratezza, più allegria, e un “chi se ne importa” in più. Chi se ne importa se non riesco sempre a truccarmi, farmi belli i capelli, avere un outfit all’ultimo grido… per mio figlio sono la più bella del mondo anche quando mi sento da buttare! E quindi forza, che in fondo siamo più forti di quel che pensiamo! Un abbraccio

  5. L’importante è che capisca bene la struttura del tuo capello e ti spieghi come mantenerlo! Facci sapere come va, un bacio.

  6. Tesoro, vedrai che come il bimbo andrà all’asilo le cose miglioreranno. E’ solo questione di tempo. Intanto, potresti chiamare un parrucchiere che faccia servizio a domicilio. Coraggio!

  7. Io credo che tutto sia molto soggettivo, dipende dai lineamenti, dallo stile, dall’età, da quanto curi i tuoi capelli e anche dal tipo di capelli che ti ritrovi. A me non stanno i tagli scalati e sono pure ingestibili per il mio tipo di capelli mente mi trovo benissimo con i tagli pari, è ovvio che non porterò una lunghezza troppo lunga tipo raperonzolo, però basta seguire il buon senso per non fare disastri, se poi capita di fare un taglio che non valorizza, pazienza ricresceranno però meglio osare a volte, cambiare fa bene, sperimentare un po anche per avere più chiaro cosa ci sta effettivamente bene e cosa no!

  8. Coraggio! Ti stracapisco! Io vivo all’estero e qui non ho lavoro, non conosco nessuno, non ho amici, non ho parenti. Sto 24/7 con mia figlia di quasi 2 anni. Non possiamo permetterci l’asilo perché costa carissimo. Non posso nemmeno fare shopping! Settimana scorsa ho comprato un paio di sandali e mia figlia ha iniziato a piangere in negozio perché ovviamente si annoiava, figurati se posso provare una maglietta o altro. O andare dal parrucchiere. O dall’estetista. Devo aspettare che mio marito sia a casa per fare qualunque cosa e in ogni caso devo uscire di casa di soppiatto sennò la sento urlare fino agli ascensori.
    Se hai la possibilità, prova a lasciarlo ai tuoi o ai tuoi suoceri, spiega loro che hai bisogno di qualche ora per te. Davvero, se puoi, fallo! Loro saranno contenti e tu puoi avere qualche ora di pace. Io pagherei oro per avere qualche aiuto! Non vedo l’ora di essere di nuovo in Italia, in vacanza. Per quanto riguarda la parrucchiera a domicilio prova a sentire in giro, magari ce ne sono anche altre.
    Un abbraccio!

  9. Capisco…
    io cerco di mantenermi il piu’ possibile altrimenti do di matto. Il parrucchiere e la manicure sono un ricordo lontano…ormai cerco di far da sola.
    La mia bimba viene in bagno con me o sta in camera a dormire o a giocare mentre io faccio la doccia e lavo i capelli.

  10. Si! Mi sembra un ottima idea magari si fa a turni a lasciare i bimbi con un’amica e i suoi bimbi cosi’ giocano e una ha un po’ di tempo per se’.

  11. Infatti! Io curo tantissimo i miei capelli ma alla fine ho ben chiaro che sono solo capelli e che qualsiasi cosa accada ricresceranno! Ho fatto anche io dei disastri ma è bello cambiare e sentirsi come “nuovi”, non potrei mai stare tutta la vita con lo stesso identico taglio e colore, alcuni lo fanno ma io impazzirei!

  12. Il parrucchiere da cui vado ora è in realtà il parrucchiere da cui andavo anche da ragazzina. Da quando mi sono sposata abito più lontana e quindi ho provato qualche parrucchiera più vicina. Dopo quasi quattro anni, arcistufa di non avere quello che volevo, ho deciso che 40 minuti di strada non sono poi questo gran sacrificio… soprattutto perché anche senza che gli spiego nel dettaglio quel che ho in mente, capisce al volo e mi spiega dettagliatamente quel che fa per me, e non ha una marcia in più rispetto ad altri, ne ha almeno dodici!

  13. Finora l’unica cosa fatta ai capelli che secondo gli altri (non secondo me XD) mi invecchiava, o meglio mi incupiva, è stato tingerli di nero corvino su castano scuro naturale. Boh, a me piacevano un sacco. Ora penso che un beauty blog mi relegherebbe tra i brutti anatroccoli perché i miei capelli sono lunghi, crespi, scalati ma con scalatura cresciuta quindi brutta, e un riflessante violaceo che sta venendo via. Fanno abbastanza pena, sono decenti solo quando li piastro, infatti entro l’estate filo dalla parrucchiera. Niente, per non sembrare una vecchia strega devo scalarli sempre XD

  14. Ciao, io non sono una mamma perciò potrei non capire bene come ci si sente, ma i tempi migliori arriveranno di sicuro, e anche presto! I bimbi crescono e le cose cambiano sempre… Si sa, con i bimbi piccoli quasi tutte le mamme passano un periodo di sacrificio in cui si sentono stanche, sole, trascurate, “annullate” dal loro mestiere di mamma, però è solo un periodo. Fatti coraggio 🙂 Un abbraccio!

  15. Le mie amiche lavorano, lasciano i bimbi alla mamma o alla suocera e vanno a lavoro…con loro parlo…ma finisco per avvilirle, la mia mugliore amica mi ha proposto di lasciare i miei piccoli a sua mamma, che conosco da 20 anni, ma non potrei mai…tiene già tutti i pomeriggi 4 bambini…posso lasciarle pure i miei? Lo farebbe con piacere ma non mi sembra giusto…
    Sono sola Ki, non ho alternative, ma non mi arrendo.

  16. Tesorooooooooooooo NO NO NO NON SEI SOLA! Ci siamo noi… so che è poca roba a confronto di un aiuto manuale ma per quello psicologico siamo qui! Assolutamente garantito!
    Altra proposta… e nemmeno una ragazzina fidata e responsabile del quartiere che mentre tu fai doccia e ti prendi un pochino di relax ti guarda i tesori e li fa giocare? Le dai una mancetta e ti riprendi un pò

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here