Sono moltissime le donne che ammettono di avere dei dubbi riguardo il fatto di fare o no sesso in gravidanza. Nella nostra mente è un susseguirsi di domande: Farò male al bambino? In quale trimestre posso fare sesso senza preoccupazioni? Posso avere rapporti sessuali mentre sono incinta? 

Sono moltissimi i ginecologi e gli esperti che non solo rassicurano le donne sul fare sesso anche durante la gravidanza, ma che addirittura lo consigliano. Benché la gravidanza sia un periodo particolare per entrambi i genitori, questo non significa che bisogna “sacrificare” la propria intimità durante questo momento. Tutt’altro, fare sesso anche in gravidanza fa bene alla coppia, in questo post vi sveleremo quali sono le posizioni più indicate e tanti interrogativi troveranno finalmente una risposta. Continuate a leggere!

cliomakeup-sesso-gravidanza-1

Credits: alfemminile

POSSO FARE SESSO IN GRAVIDANZA?

Come vi anticipavamo poco fa, sono molte le donne che si domandano se fare sesso in gravidanza può essere rischioso. Man mano che il tempo passa, avvicinandosi al momento del parto il corpo della donna cambia, e di conseguenza anche la libido.

cliomakeup-sesso-gravidanza-6-amore

Credits: dolceattesa.it


In alcuni momenti, ci si sente meno attraenti e l’idea di fare sesso non ci attira affatto, ma in altri trimestri, grazie agli ormoni ci si sente bene e si ha voglia di intimità con il proprio partner. Non bisogna rinunciare ad avere rapporti sessuali, piuttosto lavorare sull’erotismo e confrontarsi con il proprio compagno riguardo alle paure.

cliomakeup-sesso-gravidanza-11-complicita

Credits: Pinterest

…CI SONO DEI RISCHI NEL FARE SESSO MENTRE SI È INCINTE?

È probabile che fino al terzo mese di gravidanza non si senta la voglia di fare l’amore: le paure sono tante, ci possono essere dei malesseri molto fastidiosi come le nausee, e vi potreste sentire bloccate. Col passare dei mesi, però, il desiderio molto spesso cresce. Solitamente, verso l’ottavo o nono mese il desiderio di fare l’amore è all’apice: non è solo per l’azione degli ormoni, ma anche per una sensazione generale di benessere e felicità.

cliomakeup-sesso-gravidanza-5-pancia

Credits: Pinterest

“È bene astenersi dai rapporti sessuali in gravidanza in caso di minaccia d’aborto o di parto pretermine, precedenti aborti spontanei o parti prematuri, se c’è il rischio di distacco della placenta, se si sono avute perdite di sangue o di liquido amniotico e se ci sono infezioni vaginali in corso.

cliomakeup-sesso-gravidanza-14-incinta

Credits: alfemminile

ci sono alcuni casi in cui però bisogna stare molto attente ed evitare il sesso in gravidanza

In più, è sconsigliato fare sesso se c’è stata una rottura prematura delle membrane, se si è in presenza di attività contrattile e se si ha un’eccessiva dilatazione o accorciamento del collo dell’utero.” spiega la dott.ssa Adele Fabrizi, psicoterapeuta dell’Istituto di Sessuologia Clinica di Roma.

cliomakeup-sesso-gravidanza-13-incinta

Credits: Pinterest

E IL PARTNER? QUALI POSSONO ESSERE LE SUE PAURE?

Anche i futuri papà possono avere dei dubbi e delle paure riguardo al sesso in gravidanza, e probabilmente la domanda che si fanno più frequentemente è: “Farò del male al bambino con la penetrazione?” 

cliomakeup-sesso-gravidanza-8-dialogo

Anche i futuri papà possono avere paura… parlate con loro e aiutateli in questo momento

Se notate che il vostro partner si sta allontanando da voi durante il periodo delle gravidanza cercate con lui il dialogo, aiutatelo a capire cosa può e non può fare e nel caso parlatene insieme con il vostro ginecologo. In questo modo lo tranquillizzerete e potrete sperimentare il sesso in questo momento della vostra vita.

Ragazze, non abbiamo ancora finito. Nella prossima pagina scopriamo insieme quali sono le posizioni migliori per fare sesso in gravidanza e se è vero o no che fare sesso al nono mese induce il travaglio! Continuate a leggere! 

12 COMMENTI

  1. Durante la gravidanza non ho avuto quasi mai problemi di desiderio 😀 solo che a 32 settimane mi è stato riscontrato un accorciamento del collo dell’utero, e ovviamente non abbiamo fatto più nulla perché era pericoloso perfino un colpo di tosse. Ho avuto comunque un parto prematuro. La causa non è sicuramente nei rapporti avuti durante la gravidanza, ma una prossima volta so che dovremo essere attentissimi, o che addirittura saranno vietati visto il precedente. Tutto pur di non ripetere un’esperienza così dolorosa. Ma tornando all’argomento del post, non c’è periodo migliore per sentirsi libere e senza pensieri tipo l’ovulazione, quando è stato l’ultimo ciclo… 😉

  2. Ciao ragazze! In realtà la nostra professoressa di ginecologia ci ha detto che in effetti il sesso può aiutate ad indurre il travaglio. Non so da dove prenda questa convinzione, ma non lo escluderei giusto perché c’è “ uno studio della malaysia che lo esclude”. Ci sarà bisogno di un po’ più di informazioni…

  3. La cosa che mi ha fatto più rabbrividire sono i commenti fatti da mamme che dicono che i loro MEDICI hanno consigliato loro il sesso come strumento per indurre il parto (di fatto mai dimostrato dalla letteratura scientifica) o peggio, che lo sperma contiene ossitocina, ormone in realtà naturalmente prodotto dalla donna al momento del travaglio per favorire le contrazioni uterine e mai presente nel liquido seminale.(ovviamente mi riferisco a casi di parto non a rischio)
    Prendete sempre ogni cosa con le pinze!

  4. È anche per questi post che parlano tranquillamente di temi generalmente ritenuti “tabù” che amo questo blog!

  5. Il liquido seminale non contiene ossitocina ma prostaglandine. Queste sono utilizzate nella prima fase di induzione del parto. Per questa ragione si é indotti a credere (supporre) che un rapporto completo possa anticipare il parto. Non credo però che la quantitá di prostaglandine contenute nello sperma abbiano un qualche effetto se non i una donna che giá spontaneamente di lì a poco cominci il travaglio .

  6. Concordo (non volevo entrare nei tecnicismi), comunque la prostaglandine durante il travaglio rafforza l’effetto dell’ossitocina è, per quanto possa sembrare strano, anche questo ormone viene prodotto naturalmente dal nostro corpo, non solo dagli uomini.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here