Fare sesso in acqua è molto intenso, un mix tra eccitazione della novità e il brivido di poter essere scoperti. Quante volte nei film d’amore i protagonisti si perdono in sensuali carezze in riva al mare? Oppure fanno l’amore in piscina? Questi due luoghi sono tra i più piccanti e ambiti per fare l’amore in acqua.

Ma non solo, anche un’esperienza più privata nella vasca da bagno o nella doccia, decisamente più comode e igieniche, può essere molto piacevole.

Se tra le vostre esperienze sessuali o fantasie erotiche c’è fare sesso in acqua questo post è pensato voi: leggetelo attentamente prima di lasciarvi andare al dolce movimento delle onde. Curiose di saperne di più? Iniziamo!

cliomakeup-sesso-in-acqua-8-piscina

FARE SESSO IN ACQUA: PERCHÈ È COSÌ ECCITANTE?

Fare sesso in acqua è bellissimo, la sensazione di libertà vi circonda e il dondolio delle onde vi culla dolcemente. È un’esperienza che vale la pena provare almeno una volta nella vita, ma prestando attenzione ad alcune regole, non solo date dal pubblico pudore, ma anche per la vostra salute.

cliomakeup-sesso-in-acqua-5-acreoss-the-universe

Chi ha fatto almeno una volta sesso in acqua sa che è un esperienza unica, grazie alla densità dell’acqua siamo più leggere e più agili, riuscendo così a volteggiare insieme al nostro partner e a fare tutte quelle acrobazie che abbiamo sempre solamente immaginato. Aumenta l’eccitazione ed è anche molto divertente, scatenando la nostra fantasia.


cliomakeup-sesso-in-acqua-mare

fare sesso in acqua è molto bello, un’ esperienza diversa ed elettrizzante

C’è da dire però che a volte il sesso in acqua può essere davvero scomodo, e che per riuscire a sentirci libere bisogna mettere in atto non pochi trucchetti, primo tra tutti restare dove si tocca, evitando così di affogare… sarebbe davvero un peccato! 😂

cliomakeup-sesso-in-acqua-piscina

Spesso nei film si vedono scene di sesso in acqua che lo fanno sembrare facile e senza rischi, ma non è così. Innanzitutto sappiate che, se state pensando di fare sesso al mare dalla spiaggia capiranno benissimo cosa sta succedendo in acqua e il rischio di dare spettacolo è molto probabile. Meglio dunque scegliere un luogo più intimo e riparato, magari una caletta senza ospiti oltre a voi, oppure sfruttare il tipico “bagno di mezzanotte”.

cliomakeup-sesso-in-acqua-twighlight

MA CI SONO DEI RISCHI A FARE SESSO IN MARE O IN PISCINA?

Sfortunatamente, come tutte le cose belle e divertenti anche fare l’amore in acqua ha delle controindicazioni, differenti che voi lo facciate in mare o in piscina. Iniziamo affermando che, oltre al rischio di essere visti – e multati – anche la vostra salute potrebbe incorrere in qualche problemino.

cliomakeup-sesso-in-acqua-scaletta

La piscina e il mare sono entrambi luoghi in cui proliferano batteri e germi che possono provocare fastidiosi problemi o anche infezioni.

cliomakeup-sesso-in-acqua-romeo-giulietta

Se l’acqua del mare è troppo salata potreste rischiare anche delle irritazioni, è quindi bene ricordarsi, una volta uscite, di farsi una bella doccia per togliersi di dosso tutta la salsedine. Stessa cosa vale per il cloro e vi consigliamo di sfruttare per i vostri momenti di passione solamente piscine private, sicuramente più pulite e con meno spettatori.

cliomakeup-sesso-in-acqua-bacio

Ragazze, il mare non è l’unico luogo dove potete fare sesso in acqua e potete provare anche in altri posti dove avere più privacy: se volete saperne di più continuate a leggere! A pagina 2 trovate anche la risposta alla fatidica domanda che in moltissime si fanno, ovvero: “posso rimanere incinta se faccio l’amore in acqua” 😉? Girate!

11 COMMENTI

  1. No no no! A parte il discorso privacy, il fattore GERMI e co. mi fa rabbrividire! No no, non rischio. Sesso tradizionale ed è perfetto così!

  2. Io e il mio ragazzo adoriamo il sesso in acqua e abbiamo sperimentato tutte le situazioni descritte nel post. La migliore ovviamente è la vasca privata, che sia a casa o in qualche hotel che ha l’idromassaggio meglio ancora. In mare basta stare immersi fino alle spalle e non muoversi troppo e assicuro che nessuno lo capisce, basta stare semplicemente abbracciati e lasciar muovere di più lui, ovviamente se non c’è tanta gente. La doccia è la più scomoda ma può andar bene in estate quando fa troppo caldo e si suda al minimo movimento. Aggiungo solo che abbiamo in programma di comprarci una bella piscina nella nostra nuova casa col giardino e dato che non avremo altre villette confinanti sui lati contiamo di sfruttarla al meglio 😉

  3. Al mare una volta… Ovviamente anche essendo lontani dalla gente non ci si può muovere molto quindi per me è stato un NI (prendevo la pillola ovviamente sennò era impossibile mettersi il preservativo prima). Per non parlare del bruciore alla bernarda xD Ho rischiato la cistite! Poi non lo rifarei più proprio per questioni igieniche… Sarebbe da provare su una piscina privata se avessi una casa mia con giardino xD Neanche in doccia ne vasca abbiamo provato non vivendo insieme e non avendo quasi mai le case libere…

  4. Il sesso in acqua è la mia grandissima fantasia, abbiamo provato in doccia ma non è lo stesso, e in mare o in piscina non ci sembra pratico, ce la dobbiamo studiare bene :/

  5. Provate sia la doccia che la vasca, più per far contento lui sinceramente, nella prima ci siamo quasi ammazzati entrambi, nella seconda mi sono spaccata le ginocchia!
    Consiglio di provarle ma solo per stuzzicarsi e farsi qualche risata, senza troppe aspettative per un rapporto completo…

  6. Wow, bellissimi i capelli di quella del giph subito prima del titolo
    ” Ma ci sono dei rischi…”

  7. Un altro NOT del sesso in acqua, è che i nostri liquidi lubrificanti vengono sciacquati via facilmente, questo aumenta il rischio di irritazioni alla farfallina!parola di esperta ahah

  8. Sesso in mare mai più. Esperienza fatta a vent’anni e non è stato affatto piacevole: era dopo il tramonto quindi acqua fredda, troppo fonda (difficile stare a galla) e pelle irritata dalla salsedine.
    Mai più!

  9. Provato a mare ma scomodo, in doccia fu bellissimo ma il risultato un disastro.
    Causa la passione e la dispersione dei fluidi lubrificanti, l’attrito fece la su parte e finì in un bagno di sangue, povero lui!

  10. Fatte tutte però è vero, i liquidi lubrificanti naturali vanno via e mi sono fatta più volte dei taglietti, e quello non è per niente sensuale 🙁
    In doccia mi succede di meno, anche perché basta lasciare il getto molto leggero, e ci piace un sacco! In vasca per noi è impossibile, io sono 1.75 e il mio ragazzo 1.90 XD

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here