Come proteggere al meglio i capelli dal sole, cloro e salsedine? Tutti i consigli di Zac Parrucchieri!

  1. La non protezione del nostro capello porta inevitabilmente ad una chioma più debole, ricca di doppie punte ed incline ad un invecchiamento precoce.
  2. Gli oli utilizzati durante l’esposizione al sole, creano una pellicola sulla cuticola del capello, impedendo che quest’ultimo perda il suo colore naturale, ma non nutrono in profondità.
  3. L’applicazione di una protezione a capello umido o asciutto, dipende da ciò che dobbiamo fare e dalla consistenza del prodotto.
  4. Per proteggere i nostri capelli dal cloro, possiamo applicare una maschera di ricostruzione sotto la cuffia.
  5. Possiamo sfruttare il sole, quale fonte di calore naturale, per fare dei trattamenti a base di collagene o plasma, che di solito in salone avvengono sotto una fonte di calore artificiale.

ClioMakeUp-proteggere-capelli-sole-1.jpg

L’Estate è finalmente arrivata! Urge quindi essere preparate, non solo per la tintarella ma anche per come proteggere i nostri capelli dal sole. Spesso tendiamo a trascurarli o a pensare e che non sia necessaria una cura particolare durante il periodo estivo. Ci sbagliamo! Abbiamo quindi intervistato, Zac, parrucchiere nel centro della città di Milano, il quale ha risposto a 7 nostre domande inerenti proprio alla protezione del capello d’estate! Siete interessate? Continuate a leggere il post! 

#1 LA PROTEZIONE PRIMA DI TUTTOClioMakeUp-proteggere-capelli-sole-2-zac-parrucchieri.jpg

Via Instagram 


TeamClio: Ciao Zac! Per quanto riguarda la protezione dei capelli dal sole, ci sono spesso dei dubbi. Perché è importante proteggere i capelli? Che rischio si corre nel non farlo?

Zac Parrucchieri: Ciao Team! Proteggere i capelli dal sole è fondamentale, non farlo potrebbe portare a disidratazione e secchezza con un conseguente invecchiamento precoce. ClioMakeUp-proteggere-capelli-sole-3-punte-rovinate.jpgI nostri capelli si spezzeranno molto facilmente e saranno quindi carichi di doppie punte, oltre che essere ruvidi al tatto, proprio come avviene nel caso della nostra pelle, poiché sia il capello che la pelle sono formati da cellule.  ClioMakeUp-proteggere-capelli-sole-4-taglio-punte.jpg

Via Instagram 

#2 ERRARE HUMANUM EST 

TC: Quali sono gli errori più comuni in cui una persona incappa nell’ambito della protezione del capello dal sole ?

Zac: L’errore più grande e comune che si può commettere è quello di pensare che gli oli al sole, donino protezione ed idratazione. In realtà creano soltanto una barriera impermeabile al sole e alla salsedine, impedendo così che il colore non sbiadisca in maniera eccessiva e impedendo al sale di asciugarsi con i nostri capelli, il quale li renderebbe perennemente unti.

MEGLIO AVERE UN CAPELLO UN POCHINO PIÙ CHIARO MA SANO

 

ClioMakeUp-proteggere-capelli-sole-olio-capelli-5.jpg

Credits: Dilei.it

L’olio quindi non cura la disidratazione durante l’esposizione al sole bensì lo fanno le creme con un effetto idratante.

#3 DISSIPIAMO OGNI DUBBIO

TC: Zac, ci sono molte idee contrastanti per quanto riguarda la maniera e il momento migliore per l’applicazione della protezione solare sul capello. È meglio applicarla a capello asciutto o bisogna prima bagnarlo? E perché ?

Zac: La maniera migliore per applicare i prodotti sui capelli è a capelli asciutti o umidi, dipende molto da ciò che dobbiamo fare.ClioMakeUp-proteggere-capelli-sole-7-nashi-argan.jpg

Nashi Argan Beach Spray, con filtro uv. Prezzo: 18,50€ su nashiargan.it

Se utilizziamo un latte-spray di protezione, possiamo spruzzarlo direttamente sui capelli e massaggiarlo con le mani come se le dita fossero un pettine, con movimenti dalla radice sino alle punte, chiudendo quindi queste ultime e distribuendo uniformemente il prodotto. Se vogliamo utilizzare una crema, ne facilita l’applicazione l’inumidire i capelli.

ClioMakeUp-proteggere-capelli-sole-6-riccia-capelli.jpgCredits: magazinedelledonne.it

Se, nello specifico, i capelli sono ricci, ottima è l’applicazione del prodotto a mano piatta, ovvero, inclinate la testa prima a destra e poi a sinistra guardandovi allo specchio e passate la crema con le mani congiunte a mo’ di preghiera 🙏 con i capelli nel mezzo, portando il prodotto dalla radice sino alle punte. Questo sistema vi eviterà di far aprire ed increspare i ricci.

#4 IL DOPO SOLE PER I CAPELLI

ClioMakeUp-proteggere-capelli-sole-9-acqua.jpg

Credits: tecnaitalia.it

TC: Com’è meglio procedere quindi dopo l’esposizione al sole?

Zac: Dopo la spiaggia i nostri capelli si possono risciacquare con dell’acqua dolce, trattare con uno shampoo leggerissimo e delicato e una buona maschera idratante lasciata in posa qualche minuto. Se i capelli sono puliti potete solo risciacquare e fare un passaggio di maschera.ClioMakeUp-proteggere-capelli-sole-8-shampoo.jpg

Shampo Armonia, Nashi. Prezzo: 26,50€ su Amazon.it

Ragazze non è finita qui!! Volete sapere cosa fare durante un bagno in piscina? Zac inoltre ha ancora qualche ottimo prodotto da consigliarci. Se siete curiose, continuate a leggere il post nella pagina successiva!

3 COMMENTI

  1. Uso l’olio di monoi, ma più x il profumo. X la protezione dei capelli uso il cappello… Difficilmente sto al sole senza cappello…
    Concordo sui prodotti professionali, purtroppo xò a volte x i miei capelli sono troppo pesanti… Ho delle marche preferite e prendo i loro prodotti… Da alcuni anni x i capelli sono passata ai prodotti bio e qurst’anno proverò i prodotti solari capelli bio…

  2. Verrò linciata ma non credo proprio che i prodotti per parrucchieri siano migliori di quelli da supermercato. Leggetevi il libro di Beatrice Mautino “Il trucco c’è e si vede” e vedrete che cambierete molto il punto di vista su tutto quello che ci ficcano in testa. Che poi il capello non è un organo vivo bisogna ricordarlo, non si nutre e non si idrata come invece si fa per la pelle. Una volta che è rovinato stop, non si può più ricostituirlo. Per quello esistono gli agenti condizionanti. Quindi è meglio prevenire che curare e non esiste nulla che ripara il capello, ricordatevelo, una volta che hai le doppie punte l’unica cosa è tagliare!

  3. totalmente contro i prodotti professionali..
    per proteggere uso un bifasico con acqua e olio di cocco, gli oli mai a capelli umidi

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here