I bambini vivono oggi in un mondo in cui hanno a disposizione una varietà impensabile di cibi: per questo è diventato essenziale fare attenzione a cosa mangiano e, soprattutto, educarli fin dai primissimi anni di vita ad alimentarsi correttamente.

Diversi studi hanno dimostrato che il metabolismo di un individuo viene influenzato dai primi approcci con il cibo: quindi i primi anni di vita di un bambino sono i più importanti anche dal punto di vista della prevenzione delle malattie nell’adulto.
Come garantire la salute del bambino attraverso l’alimentazione? In questo articolo trovate tutti consigli della nostra dietista!

cliomakeup-alimentazione-bambini-mangiano-1.jpgCredits: @mangiarebuono.it

SIAMO SICURI CHE UN BAMBINO “IN CARNE” SIA UN BAMBINO SANO?

Era ed è tutt’ora credenza che un bambino in carne, un po’ paffutello, corrisponda ad un bambino sano e in forze. La realtà è ben diversa. L’obesità infantile è associata a un elevato numero di complicanze, sia a breve che a lungo termine, che possono ridurre la qualità e l’aspettativa di vita.

cliomakeup-alimentazione-bambini-obesità-infantile-2.jpgCredits: @qstoores.tk

L’OBESITÀ INFANTILE DÀ COMPLICANZE NEL BREVE E NEL LUNGO TERMINE

Queste complicanze possono essere metaboliche, cardiorespiratorie, muscoloscheletriche, dermatologiche e psicosociali.
Nel 40-60% dei casi l’obesità infantile persiste in età adulta con un aumento della morbilità e mortalità rispetto all’obesità con insorgenza tardiva.
Inoltre è un fattore di rischio per lo sviluppo di Disturbi del Comportamento alimentare: le diete fai da te durante la fase evolutiva aumentano il rischio di alimentazione incontrollata e abbuffate, con conseguente uso di comportamenti compensatori atti a prevenire l’aumento di peso.

cliomakeup-alimentazione-bambini-DCA-3

Credits: @ragionlus.com

COM’È LA SITUAZIONE IN ITALIA?

Secondo l’OMS i bambini con eccesso ponderale nel mondo sono 44 milioni.
E tra questi, molti sono in Italia.

L’ITALIA È IL PAESE CON I BAMBINI PIÙ GRASSI D’EUROPA

Il nostro paese infatti presenta il tasso di obesità infantile più alto d’Europa.
Come ci dimostrano i dati della raccolta di “Okkio alla salute” del 2014, in Italia, i bambini sovrappeso erano il 20.9% e i bambini obesi il 9.8%, con prevalenze più alte nelle regioni del sud e del centro.

cliomakeup-alimentazione-bambini-okkio-alla-salute-obesità-infantile-2014-4

Credits: @epiprev.it

QUALI SONO GLI ERRORI PIÙ COMUNI?

Saltare o fare una prima colazione non adeguata (ossia sbilanciata nutrizionalmente);
Evitare gli spuntini intermedi della mattina e del pomeriggio, oppure limitarli a prodotti attraenti ma dal ridotto valore nutritivo;
– Non consumare quotidianamente frutta e verdura;

cliomakeup-alimentazione-bambini-bambino-non-mangia-frutta-5– Consumare abitualmente bevande zuccherate e/o gassate;
Eccedere nel consumo di alimenti come salumi, cioccolato, patatine, caramelle e dolci confezionati.

cliomakeup-alimentazione-bambini-patatine-6Via @Pinterest

Per quanto riguarda l’attività fisica e i comportamenti sedentari, sono pochi i bambini che fanno sport regolarmente e la maggior parte guarda la TV o gioca con i dispositivi elettronici per più di 2 ore al giorno.

cliomakeup-alimentazione-bambini-guardano-TV-7.jpgCredits: @lundici.it

Tra l’altro, non è detto che praticare uno sport per un paio d’ore alla settimana sia sufficiente a mantenere una buona forma fisica, soprattutto se l’alimentazione non è sana ed equilibrata e se il bambino non ha uno stile di vita attivo.

DI QUANTA ENERGIA HANNO BISOGNO I BAMBINI?

Al di sotto dei 12 anni, i fabbisogni di energia e nutrienti è più elevato, rispetto al peso, se confrontato a quello degli adulti. Una giusta alimentazione in questa fase della vita è essenziale per una normale crescita, per lo sviluppo e per lo svolgimento delle varie attività.

cliomakeup-alimentazione-bambini-giocare-8

L’ALIMENTAZIONE EQUILIBRATA NEL BAMBINO

Per i bambini e i ragazzi è difficile coprire i propri fabbisogni con i soli tre pasti principali, quindi è opportuno abituarli a consumare anche due merende.

cliomakeup-alimentazione-bambini-5-pasti-9.jpgIl pasto principale dovrebbe essere un pasto completo, con carboidrati, proteine, verdura e grassi derivati dall’olio extravergine di oliva.

cliomakeup-alimentazione-bambini-piatto-in-forma-10Cari mamme e cari papà, a pagina 2 trovate ancora tanti consigli su come affrontare al meglio il momento del pasto e delle indicazioni utili su cosa preferire e cosa evitare, oltre a ottimi tips per far mangiare ai vostri bambini frutta, verdura e legumi!