Durante la gravidanza è fondamentale seguire una dieta equilibrata e sana.
È importante introdurre le calorie e i principi nutritivi necessari per mantenersi in buona salute e per garantire la formazione di nuovi tessuti e di riserve energetiche.
La nostra dietista, la dott.ssa Anna Gerbaldo ha preparato per voi una serie di consigli dedicati a tutte le future mamme! Scopriamo insieme qual è l’alimentazione giusta da seguire e cosa invece è meglio evitare! Iniziamo.

cliomakeup-gravidanza-mamma-mangia-1

COSA MANGIARE DURANTE LA GRAVIDANZA?

La gravidanza è uno stato fisiologico particolare durante il quale, il corpo della donna, subisce profonde modificazioni che lo rendono adatto a contenere, nutrire e permettere la crescita e lo sviluppo di un nuovo organismo.

cliomakeup-gravidanza-corpo-gravidanza-2

Credits: @oqean.al

Una buona alimentazione in gravidanza è importante per garantire la salute della mamma e del bambino in arrivo. La qualità dell’alimentazione materna è uno dei fattori che può influenzare in maniera significativa la salute della gestante e quella del nascituro.

MANGIA SICURO: LE BUONE NORME IGIENICHE

Iniziamo subito con la parte più spinosa: i microrganismi a cui prestare attenzione.

LISTERIA MONOCYTOGENES

cliomakeup-gravidanza-listeria-3.jpg

Fonti di infezione sono: latte non pastorizzato (e prodotti caseari fatti con latte non pastorizzato), carni crude e insaccati. Il batterio è anche presente nel terreno e nelle feci degli animali. I sintomi sono febbre, nausea, vomito, mal di testa e meningite ed è associata ad aborto spontaneo.

TOXOPLASMOSI

cliomakeup-gravidanza-toxoplasmosi-4Credits: @weibo.com

I gatti sono ospiti e vettori del Toxoplasma gondii.

SE AVETE UN GATTO E ASPETTATE UN BAMBINO, FATE CAMBIARE LA LETTIERA A QUALCUN ALTRO

L’infezione può avvenire mediante contatto con feci dei gatti o per ingestione di carne contaminata. Di solito è asintomatica ma se si contrae la malattia in gravidanza, il feto può avere malformazioni a carico del sistema nervoso centrale, dell’occhio, dell’orecchio, del fegato e della milza.

SALMONELLOSI

cliomakeup-gravidanza-salmonella-5

La Salmonellosi è veicolata da alimenti, acqua e piccoli animali domestici contaminati.
Può provocare un quadro sintomatologico variabile, che comprende una forma gastroenterica e una forma infettiva a carico di ossa e meningi.

Quindi fare attenzione alle norme igienico-comportamentali come:
– la contaminazione crociata (ovvero il passaggio di microrganismi patogeni da alimenti crudi ad alimenti cotti o pronti per il consumo, tramite la manipolazione o l’utilizzo di attrezzature);

cliomakeup-gravidanza-contaminazione-crociata-6lavare frutta e verdura prima della manipolazione e del consumo;
– lavare sempre bene le mani prima, durante e dopo la manipolazione degli alimenti;
– evitare l’esposizione con terreno contaminato da feci dei gatti.

L’AUMENTO DI PESO IN GRAVIDANZA

Quanti kg prendere? Dipende dall’Indice di Massa Corporea di partenza! Donne sottopeso: 12,5-18 kg; donne normopeso: 12-14 kg; donne sovrappeso: 7-11,5 kg; donne obese: 5-9 kg.

cliomakeup-gravidanza-aumento-peso-gravidanza-7Credits: @jineko.net

E in quanto tempo? Nel primo trimestre, l’aumento di peso sarà minimo (circa 1 kg).
Dal quarto mese in poi, l’aumento ponderale sarà di circa 1/2 kg a settimana.

Ragazze, a pagina 2 trovate tutto riguardo alla dieta equilibrata da seguire durante alla menopausa e tutti i macro e micronutrienti di cui non potete fare a meno per essere in piena forma!