Nessuno, quando comincia una relazione, pensa da subito che prima o poi finirà. Tuttavia è normale che una relazione, breve o di lunga durata, possa arrivare a un’inevitabile chiusura per i motivi più disparati. E quando ci si ritrova nella posizione di dover rompere quella relazione in cui credevamo, è doveroso farsi qualche domanda.

Infatti nessuna relazione finisce in una notte e spesso è portata alla deriva da sentimenti repressi o dal realizzare che, per una serie di ragioni, non funziona più. Ma perché non funziona? Che errori sono stati commessi? È davvero tutto irreparabile? E, dobbiamo chiudere ogni contatto con quella persona che abbiamo amato? Prima di prendere la decisione di andare ognuno per la sua strada, ci sono alcune domande che ci si dovrebbe porre e ve ne proponiamo 6 in questo post. Se volete approfondire questo argomento, leggete il post!

cliomakeup-domande-fine-relazione-ross-rachel

QUESTA RELAZIONE TI RENDE ANCORA FELICE?

cliomakeup-domande-fine-relazione-500-giorni-insieme

Le relazioni finiscono per vari motivi e, quando ci si rende conto di essere arrivati agli sgoccioli, una delle domande da porsi è se questa relazione ci rende ancora felici. Ed è una domanda da porre a se stessi e anche al partner; se la percentuale del tempo felice trascorso insieme è inferiore a quello infelice e insoddisfatto, non va bene.


Scena tratta dal film “Io e Annie”

È una domanda difficile, come altre che vedremo in questo post, e che ci si dovrebbe porre quando si ha la sensazione che la nostra storia sia arrivata a un punto di non ritorno. Smettere di lasciar correre e rendersi conto che quel rapporto ci rende infelici, aiuta a anche capire come muoversi; c’è possibilità di risolvere o è il caso di chiudere? Inoltre è una domanda che permette di focalizzarsi su cosa ci rende infelici, come ad esempio una mancanza di supporto da parte del partner, mancanza di dialogo, il non condividere gli stessi obiettivi di vita e così via.

C’È ANCORA POSSIBILITÀ DI SISTEMARE LE COSE?

cliomakeup-domande-fine-relazione-ross-rachel-2

C’è UN
COMPROMESSO
SU CUI POTER
LAVORARE PER
RIPROVARCI?

Tutte le relazioni richiedono compromessi da entrambe le parti. Perciò, prima di chiudere tutto in maniera definitiva, sarebbe bene chiedersi se davvero non è possibile trovare una via di mezzo felice, un compromesso, un accordo che faccia stare bene entrambi e sul quale lavorare per ricostruire quella relazione che si sta pian piano sgretolando.

cliomakeup-domande-fine-relazione-gilmore-girls

Via Pinterest

E siccome tutte le relazioni richiedono comunque qualche compromesso da parte di entrambi, flessibilità e un dialogo aperto che porti al cuore del problema, possono essere utile alla coppia per capire se è davvero possibile trovare una punto in comune su cui lavorare, dandosi un’altra possibilità.

DEVO LASCIARE UNA PORTA APERTA PER UN POSSIBILE RITORNO INSIEME?

cliomakeup-domande-fine-relazione-lalaland

Bella domanda… difficilissima. Lasciare aperta una possibilità futura per un potenziale ritorno insieme potrebbe impedire la chiusura di cui si ha bisogno in questo momento. Mantenere i contatti non è la fine del mondo e, dopo tanto tempo insieme, è anche normale sentirsi ogni tanto, sebbene ognuno abbia preso strade diverse.

cliomakeup-domande-fine-relazione-ragazzo-cellulare

Tuttavia questo non significa che ci si deve sentire tutte le settimane per dirsi cosa si fa e “fare due chiacchiere”. Si tratta sempre di qualcosa di soggettivo e dipende dalla relazione che c’era, da come si è chiusa e anche dalla maturità con cui si affronta la situazione. E serve maturità da parte di entrambi per lasciarsi e valutare dopo la possibilità di tornare insieme.

cliomakeup-domande-fine-relazione-luke-e-lorelai

Credits: @Rock-cafe.info

Ecco perché chiedersi se si deve lasciare aperta una porta per un possibile ritorno insieme è una domanda molto difficile da porsi e che non ci si deve fare solo perché si teme di restare da soli.

cliomakeup-domande-fine-relazione-3

Credits: @Thefilmexperience.net

Ogni persona è diversa e, quando una storia finisce, solo la coppia sa come stavano realmente le cose, che tipo di relazione c’era e se effettivamente c’è terreno fertile su cui lavorare per un potenziale ritorno. Se questo terreno fertile c’è, ci si può fare questa domanda. Se non c’è, meglio evitarla per evitare di “lasciarsi di continuo” e trovarsi ad affrontare sempre le stesse discussioni e gli stessi problemi.

Se siete arrivate fin qui siete curiose anche voi di scoprire quali sono tutte le domande da farsi prima di chiudere una storia. Se non volete sbagliare, continuate a leggere a pagina 2!

1 COMMENTO

  1. Io è da soltanto due mesi che sono stata lasciata dal mio ex, con il quale sono stata assieme 6 anni. Tra l’altro mi ha lasciata improvvisamente, per poi scoprire 2 settimane dopo che aveva un’altra… e che altra! Ma lasciando perdere questo ho deciso di mantenere con lui rapporti civili, anche per questioni lavorative ci vediamo ancora… Perciò… Però non è semplice, soprattutto sapendo che ha un’altra

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here