Tutti almeno una volta hanno cercato dei voli low cost per New York; per curiosità, per cominciare a fare i primi passi verso il sogno di andare a visitare la Grande Mela e sempre con la speranza di trovare quell’offerta stracciata che ci faccia preparare le valige in un batter d’occhio, per partire non l’indomani ma quasi. Alla fine, New York è sempre New York, vero ragazze?

Per chi è alla ricerca costante di offerte low cost per voli transoceanici, la Rete è piena di probabili o improbabili trucchetti, teorie, calcoli e strumenti per trovare la combinazione perfetta che faccia risparmiare un po’ su un volo per New York. E non solo! In questo post abbiamo raccolto informazioni utili e consigli per aiutarvi a trovare le migliori offerte voli low cost per New York e, in generale, per ogni biglietto aereo vogliate acquistare. Pronte a volare verso la Grande Mela? Allora, via con il post!

voli low cost new york

QUAL È IL MOMENTO MIGLIORE PER ACQUISTARE UN BIGLIETTO AEREO?

Circa il 90% dei biglietti aerei, oggi è venduto online. Con il Web e l’enorme offerta low cost, acquistare i biglietti per un volo è una vera e propria “guerra” alle offerte, una giungla di prezzi che variano di continuo. Soprattutto se si cerca di risparmiare, l’acquisto di un volo low cost non è affatto semplice; tra portali di comparazione, siti delle compagnie aeree e delle agenzie di viaggio, passiamo giornate intere a fare calcoli e confronti. Che si tratti di voli low cost per New York o per un’altra meta, l’iter di ricerca è sempre fatto di statistiche, calcoli e confronti.


Ma, come sappiamo, non esiste una guida che ci permetta di sapere con esattezza quando acquistare un volo per risparmiare il più possibile. Anche se online si trovano diverse teorie e proposte di trucchetti per trovare il momento perfetto per prenotare un volo low cost.

IL DYNAMIC PRICING è LA TECNICA CON CUI VENGONO MODIFICATI I PREZZI DEI BIGLIETTI IN TEMPO REALE

Anche il programma televisivo “Le Iene“, lo scorso febbraio, ha dedicato un servizio proprio ai trucchetti per risparmiare sull’acquisto dei biglietti aerei e districarsi nel dynamic pricing, tecnica commerciale usata online per modificare in tempo reale (o quasi) il prezzo dei prodotti venduti a seconda della richiesta, di chi sta effettuando la ricerca e anche di quante volte l’utente ha cercato quel biglietto.

Marco Alderighi e lo YouTuber HumanSafari nel servizio dedicato al dynamic pricing dei biglietti aerei. Credits: @LeIene

Tra i trucchetti mostrati anche nel servizio de Le Iene, c’è per esempio quello di utilizzare il web browser Tor, che rende completamente anonima la navigazione. Oppure quella di scaricare strumenti per cambiare il VPN (rete virtuale privata) e risultare collegati da un altro Paese. Secondo le teorie, infatti, risultando collegati da altri Paesi, i prezzi potrebbero variare. Nell’esperimento de Le Iene, il prezzo del volo cercato rimane invariato praticamente per tutti i Paesi, tranne per quando la ricerca risulta effettuata dalla Svizzera. In quel caso il costo del biglietto risulta notevolmente più alto.

Credits: @airlinesbooking.net

Ci sono inoltre teorie di economisti avvalorate da equazioni matematiche volte a trovare la “formula perfetta” per risparmiare sui voli low cost. Il dibattito su quale sia il momento perfetto per prenotare è sempre vivo: in molti sostengono che sia meglio acquistarli di notte, perché c’è meno utenza e i prezzi sono più bassi. Tempo fa il giorno ideale sembrava essere il martedì, perché le compagnie svendevano i biglietti rimasti invenduti nel weekend. Insomma, le teorie sono tante, ma ci sono alcune considerazioni da fare.

VOLI LOW COST: ALCUNE CONSIDERAZIONI

Credits: @eDreams.it

Cercando di ottenere il prezzo migliore, si tende o ad aspettare troppo, finendo con il pagare di più. Come abbia visto, infatti, i prezzi salgono e scendono, ma bisogna anche essere ragionevoli; se un volo di andata e ritorno per New York costa di norma tra i 500€ e i 600€ e lo si trova a 330€, conviene prenderlo subito perché probabilmente non scenderà!

Credits: @siviaggia.it

Altra considerazione da fare riguarda i voli last minute e non solo per New York; anni fa le compagnie aeree svendevano gli ultimi posti disponibili prima della partenza, mentre ora tendono a guadagnare su quei biglietti, sfruttando i viaggi d’affari, che spesso vengono prenotati all’ultimo e non hanno date flessibili.

Ehi ragazze, prima di correre a caccia di voli low cost per New York, girate pagina! Vi suggeriamo qualche strumento utile per cercarli, oltre che darvi anche qualche dritta sugli alberghi. Tutte a pagina 2!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here