Sentirsi sicure in spiaggia non è semplice, soprattutto se cerchiamo di nascondere e mascherare i nostri piccoli “difetti” con il costume da bagno. Molto spesso capita infatti di sentirsi a disagio rispetto al nostro corpo, o meglio, all’idea che gli altri possano giudicare la nostra fisicità, in un momento in cui addosso abbiamo veramente poco! Eppure, è possibile scegliere specifici costumi adatti non solo a valorizzare la nostra forma del corpo, ma anche a coprire la cellulite.

Tutte sappiamo che la sicurezza in noi stesse parte da dentro 😉, tuttavia credo che non ci sia niente di male, se la buccia d’arancia ci crea un po’ di imbarazzo, a scegliere un modello di costume da bagno per nascondere la cellulite e distogliere l’attenzione dall’inestetismo “democratico” per eccellenza. Questo può essere utile per viverci al meglio i momenti in spiaggia. Curiose di sapere di cosa sto parlando? Allora iniziamo!

cliomakeup-costumi-da-bagno-cellulite

COME RIUSCIRE A SENTIRSI SICURE IN SPIAGGIA (ANCHE) CON LA CELLULITE

Quando parliamo di cellulite e di costumi da bagno una goccia di sudore freddo ci attraversa la schiena, soprattutto se non siamo esattamente slanciate come le modelle delle riviste. Il termine cellulite significa nel linguaggio comune: “aumento eccessivo del tessuto adiposo che deforma alcune parti del corpo, conferendo alla cute un caratteristico aspetto ondulato detto “a materasso” .

cliomakeup-costumi-da-bagno-cellulite-4-serena-williams

Serena Williams non si preoccupa della sua cellulite e vanta un fisico statuario! 


Ma, nella nostra mente si può ridurre ad una semplice frase: “non sei pronta per la prova costume, forse meglio rimandare al prossimo anno”. Si perché la cellulite sembra essere il “male del mondo” e pare che noi donne non possiamo vivere serenamente la nostra estate se non ci confrontiamo con questo disagio.

cliomakeup-costumi-da-bagno-cellulite-15-valeria-marini

Valeria Marini

Certamente sentirsi sicure di noi stesse è fondamentale per affrontare l’estate a testa alta, e non ossessionarci di come sembra il nostro corpo dall’esterno, riuscendo ad indossare con disinvoltura il bikini.

noi donne siamo ossessionate dalla cellulite e abbiamo sempre paura di mostrarci al naturale

Se per tutto l’inverno, vi ho consigliato di iniziare a prendervi cura della vostra cellulite applicando creme specifiche questo è il momento della verità.

Nascondere totalmente la cellulite in spiaggia è impossibile ma ci sono dei validi trucchetti che potete mettere in pratica per nasconderla molto bene, distogliendo l’attenzione da questo inestetismo.

cliomakeup-costumi-da-bagno-cellulite-lato-b

COSTUME DA BAGNO PER NASCONDERE LA CELLULITE!

È arrivato il momento di andare al mare o in piscina, e l’idea di mostrarvi – quasi – come mamma vi ha fatto vi turba molto. Questo è comprensibile, ma non permettete ai preconcetti di rovinarvi l’umore e soprattutto di impedirvi di andare al mare a divertirvi, anche se avete qualche chiletto di più!

cliomakeup-costumi-da-bagno-cellulite-14-curvy

Chi dice che le donne curvy non possono mettere il bikini!? Non siamo d’accordo!

La cellulite è una tra le più grandi preoccupazioni delle donne e mostrarla in pubblico ci terrorizza. Questo perché la cellulite rende pelle non uniforme su pancia, gambe e cosce e, in alcuni casi, può essere un problema che ci disturba a livello visivo.

Ecco perché ho deciso di selezionare per voi alcuni dei costumi da bagno che reputo migliori, per camuffare la cellulite, senza però rinunciare allo stile!

cliomakeup-costumi-da-bagno-cellulite-6-vita-alta

IL COSTUME DA BAGNO PERFETTO PER NASCONDERE LA CELLULITE SULLA PANCIA

Iniziamo affermando che, la cellulite non è un problema solamente delle persone curvy, ma anche le ragazze magre possono benissimo soffrirne, quindi i consigli che vi sto per dare esulano dalla taglia che portate. Ma, sono pensati a seconda del punto del vostro corpo in cui avete la cellulite.

cliomakeup-costumi-da-bagno-cellulite-12-tankini-amazon

Miami Beach Swimwear, Eva Tankini Donna. Prezzo: 29,95 € su amazon.it

Nascondere la cellulite sulla pancia è abbastanza semplice, quindi bellezze, via libera ai costumi a vita alta, grande trend degli ultimi anni! Questi modelli sono perfetti per voi perché vi consentono di coprire per bene l’addome e grazie al loro materiale vi faranno apparire anche più snelle.

cliomakeup-costumi-da-bagno-cellulite-7-costume-vintage

Credits: ilbigodino

Se non amate i modelli a vita alta, potete optare come alternativa per un tankini: un costume a due pezzi che, al posto del reggiseno, ha una canottiera che arriva in vita o a coprire i fianchi. Questo modello fa l’effetto di un costume interno ed è l’ideale per nascondere un po’ di pancetta.

cliomakeup-costumi-da-bagno-cellulite-10-tankini-amazon

Miami Beach Swimwear, Tankini Costume da Bagno. Prezzo: 11,92€ su amazon.it

Bellezze, non ho ancora finito! Nella prossima pagina ancora tanti modelli per nascondere la cellulite su cosce e sedere con il costume da bagno, curiose di sapere quali ho selezionato per voi? Allora non vi resta che girare pagina, continuate a leggere!!! 

17 COMMENTI

  1. Ciao Clio, bel post, il messaggio è proprio quello con cui hai chiuso “sei bella come sei”. La cellulite poca o tanta è democratica e non cambia certo la sostanza di una persona che è assai più importante del contenitore. Certo dobbiamo prenderci cura di noi, ma ci sono casi in cui la cellulite non si può sconfiggere solo con le creme. Do un consiglio a tutte le ragazze che andranno al mare: se volete un massaggio linfo a costo zero immergetevi in acqua fino alla vita e camminate avanti e indietro per 10/15 minuti….vedrete la differenza. Per quanto riguarda il costume andiamo a conprarlo con una sorella, un’amica o la mamma perché ci eviteranno acquisti sbagliati dicendoci la verità. Grazie Clio e buon inizio settimana a tutte.

  2. Io invece dico a tutte: FREGATEVENE BEATAMENTE.
    Devo ancora vedere una donna senza cellulite in spiaggia, magre, grasse, tutte ce l’hanno, chi più chi meno. Modelle di VS devo ancora vederne nelle spiagge dove sono andata fin ora. Non si può stare lì a farsi le paranoie perché sennò l’unico metodo per nascondere la cellulite è non andare proprio al mare! Anche io ne ho un po’ sui glutei e sulle gambe ma sinceramente me ne frego e metto la brasiliana lo stesso 🙂

  3. siete belle così come siete.. quiiiiiindi non vi chiudete nel pareo, non vi ingrippate nei camerini a cercare il costume da bagno che vi copre la cellulite perchè è sul blog di Clio, pianeta donna, viver sani e felici etc (che poi con le luci dei camerini si vede il triplo e ne uscite peggio demoralizzate di prima), non vi infilate la canotta a mare pure sul bagnasciuga ma godetevi l’aqua sulla pelle, il sole e uno bello spritz!

  4. Onestamente questi costumi peggiorano solo la situazione. Se la cellulite c’è, si vede, però possiamo scegliere modelli che valorizzino la forma del sedere invece dei mutandoni della nonna, che sono davvero orribili.

  5. Ma mettersi un costume che ci piace e fregarsene? E andare in spiaggia a godersi il mare?
    Bè io faccio così… smagliature e cellulite ce le ho da quando avevo 10 anni, quindi da tantissimo tempo fa!
    Se poi qualcuno ha problemi tipo il troll che ha scritto qua sotto si girassero pure dall’altra parte…

  6. Chissà come sarai bella tu in costume da bagno, visto che giudichi. Beata te.. ma ti comunico che non tutti possiamo essere belli e impossibili, ma tutti abbiamo diritto di andare al mare.

  7. Bah, a me la vista della cellulite o della ciccia di altre donne non ha mai disturbato, quello che mi disgusta parecchio sono la maleducazione, l’ignoranza, la cattiveria, la superficialità.

  8. Ciao Blondie, il messaggio era che se una si sente a disagio nel mostrare la cellulite in spiaggia, ci sono alcuni modi per camuffarla o distogliere l’attenzione. Certo che il nostro corpo è bellissimo così com’è, però ogni tanto ci piace anche dare spazio a chi, a torto o a ragione, decide di camuffare alcuni inestetismi (esattamente come quando consigliamo un correttore per i brufoli o una matita labbra per renderle più regolari!). Comunque ti ringraziamo per avere espresso la tua opinione, di cui terremo certamente conto nel futuro.

  9. mah, io alla fin fine me ne frego abbastanza sinceramente XD
    certo, avendo un fisico un po’ “a pera” (quando ingrasso, tendo a farlo su cosce e sedere) di certo non vado in spiaggia con uno slip a perizoma (ma quello non lo farei manco se avessi il fisico, è questione di buongusto!), ma se trovo un modellino che mi sta carino e che mi piace.. beh, lo compro e lo metto 😉
    che già faccio fatica a sopportare il sole, il caldo, la sabbia e la salsedine.. ci manca solo di non dovermi esporre per qualche kg di troppo o per un po’ di cellulite che tutte abbiamo..

  10. Forse sei confusa: buon gusto ed educazione sono concetti diversi.
    Anche io posso non condividere certi eccessi, e questo vale a prescindere dalla taglia, ma non per questo mi concedo il lusso di pensare che qualcuno debba abbigliarsi in base al mio gusto o alla mia sensibilità.
    Hai scritto in italiano e sei stata inequivocabilmente offensiva.

  11. “ma sti bauli in brutta mostra: copriteviiiiiiiii!!!”

    No, non è giudicare.. è offendere, è diverso. A parte Valeria Marini in foto, a me pare che le ragazze nelle altre foto siano (in base alla cultura occidentale contemporanea) fin troppo coperte. Possono solo più mettersi la muta da sub

  12. Io apprezzo il fisico delle modelle, ovviamente. Non sogno di fare la modella, ma la professionista sul mio lavoro, la moglie, la mamma, la viaggiatrice, ma la modella non di certo.
    I costumi nella seconda pagina non ti sembrano adatti per un fisico formoso?

  13. Non trovo contraddittorio il post, io la capisco così, bisogna amarsi per come si è, ma se vogliamo sentirci meglio e più a nostro agio in spiaggia vi suggerisco modelli di costumi e piccoli trucchi per dissimulare qualche rotondità….compreso il pareo che, portato con disinvoltura, io trovo molto elegante! Peace and love! ☮️

  14. Vabbè stai correggendo il tiro. Tu hai iniziato a dire che in questa pagina sono mostrati “dei bauli in brutta mostra”, mentre io a parte un caso vedo ragazze chi più chi meno sovrappeso che indossano costumi da normali a coprenti
    Ripeto: anche io non approvo come alcune persone decidono di vestirsi. Ma non le offendo. Ma tu hai offeso le ragazze ritratte nel post e sei stata aggressiva con me e altre utenti. Mentre nel commento sopra sei stata più corretta.

  15. E’ inutile che scomodi il latino e il francese. Chiunque legga i tuoi commenti, capirà che i modi che utilizzi per esprimerti sono tutt’altro che corretti. Spero che tu sia tanto perfetta da permetterti di dire agli altri come vestirsi e quanto coprirsi. Ma d’altronde, da dietro a un pc tutti ci sentiamo liberi di dire qualunque cosa senza filtri. Poi la vita reale è un’altra cosa. Arrivederci a te.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here