Indietro
Prossimo

TEST & TRICKS

Ed eccoci qua finalmente, non vedevamo l’ora di mostrarvi gli illuminanti di questa You Are Gold! Highlighter Palette indossati!

cliomakeup-recensione-palette-illuminanti-essence-you-are-gold!-highlighter-palette-10Essence You Are Gold Highlighter Palette, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-palette-illuminanti-essence-you-are-gold!-highlighter-palette-11Essence You Are Gold Highlighter Palette, fotografia realizzata con luce artificiale.

In questo caso, abbiamo fatto un mix tra le tonalità d’illuminante più chiare della prima fila. La texture è morbida e vellutata, facilmente sfumabile e modulabile.

cliomakeup-recensione-palette-illuminanti-essence-you-are-gold!-highlighter-palette-12Essence You Are Gold Highlighter Palette, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-palette-illuminanti-essence-you-are-gold!-highlighter-palette-13Essence You Are Gold Highlighter Palette, fotografia realizzata con luce artificiale.

Per queste foto, abbiamo applicato l’illuminante Prosecco Boom della seconda fila, i riflessi oro impreziosiscono lo zigomo donando luminosità e un effetto ‘sano’ all’incarnato.

cliomakeup-recensione-palette-illuminanti-essence-you-are-gold!-highlighter-palette-14Essence You Are Gold Highlighter Palette, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-palette-illuminanti-essence-you-are-gold!-highlighter-palette-15Essence You Are Gold Highlighter Palette, fotografia realizzata con luce artificiale.

Come tocco finale, abbiamo scelto Cleopatra’s Light come blush e le due tonalità più scure d’illuminanti come bronzer. Sicuramente un risultato molto luminoso, che vediamo perfetto nelle serate d’estate per accentuare l’abbronzatura. La durata di queste polveri è discretamente buona, anche se dopo qualche ora tendono a perdere di pigmentazione.

TIPS & TRICKS

Amate l’effetto dell’illuminante ma non sapete come applicarlo nel migliore dei modi? In realtà è molto semplice, basta stratificarlo lentamente, prelevando piccole quantità di prodotto con un pennello da sfumatura per gli occhi: l’effetto sarà esattamente quello che desiderate, senza impazzire ore per cercare di rimuovere illuminante applicato in eccesso.😉

Gli illuminanti sono polveri composte da perlescenza più o meno evidenti e, per questo, potete utilizzarli anche come ombretti sulla palpebra mobile, sotto l’arcata sopracciliare o sul dotto lacrimale per accendere e liftare otticamente lo sguardo.

Dove state andando? Non abbiamo ancora finito! Passate alla prossima pagina per leggere la conclusione e le considerazioni finali!

Indietro
Prossimo
...
LA PAGELLA
Pigmentazione
8
Durata
7
Rapporto qualità/prezzo
8
Sfumabilità
8
banner post_footer_mobile
Post PrecedenteCome truccarsi a una cena di lavoro 💄 5 tendenze beauty da seguire
Prossimo PostFollicolite 😱 sintomi e rimedi di quella da ceretta, alle gambe o all’inguine

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here