Un weekend a settembre in Italia offre tante possibilità di svago per ricominciare belli carichi. Il rientro in ufficio e a scuola dopo la lunga pausa estiva è infatti sempre un po’ difficoltoso, ma lo si può alleggerire. Per ricominciare al meglio la routine e non farsi assalire dallo stress, il consiglio è quello di godersi il clima ancora mite, i colori che cambiano e le giornate che si accorciano, ma continuano ad essere belle e si riempiono di appuntamenti legati alla nuova stagione.

La nostra Italia in questo mese viene infatti attraversata dal profumo di mosto e si colora da nord a sud dei colori caldi e vibranti dell’autunno. Ecco perché si potrebbe trascorrere un weekend di settembre a fare la vendemmia, magari insieme ai bimbi! Così come ci piace l’idea di un fine settimana all’insegna del trekking, immersi nella natura della nostra Penisola che pian piano passa dal brillante verde estivo, ai caldi e avvolgenti colori autunnali. Volete scoprire le idee che abbiamo raccolto per voi? Allora continuate a leggere il post.

weekend a settembre in italia: dalla vendemmia al trekking ecco cosa fare

Credits:@demanikon Via Instagram

SETTEMBRE, TEMPO DI VENDEMMIA PER TRADIZIONE

weekend settembre italia: tante cantine permettono di partecipare alla vendemmiaCredits:@italian-traditions.com

Settembre richiama automaticamente l’idea di autunno e di vendemmia. Sappiamo però che l’attività della vendemmia ha un tempo molto più lungo, che varia da regione a regione a seconda del clima. Generalmente si inizia ad agosto e si termina a ottobre, sebbene ci siano uve tardive che si raccolgono a novembre. È a settembre però che l’uva viene raccolta in diverse zone d’Italia e ci piace l’idea di trascorrere un weekend alla riscoperta di questa antica tradizione.


La vendemmia è infatti un’attività radicata nella nostra storia, che ci riporta con la memoria ai nostri nonni e che una volta veniva fatta unicamente da chi coltivava la vigna, insieme a lavoratori stagionali. Oggi però c’è un grande ritorno dell’amore per la vita in campagna e anche chi non ha mai neanche coltivato il basilico sul balcone, è attratto da quest’attività così antica e piena di tradizione.

weekend settembre Italia: dove fare la vendemmia?

Via Pinterest

TANTE CANTINE OFFRONO LA POSSIBILITà DI PARTECIPARE ALLA VENDEMMIA

Dal Monferrato alle Langhe, dalla Val di Non alla Val d’Orcia, passando per l’Oltrepò Pavese e arrivando in Sicilia, ci sono tantissime cantine e aziende agricole che, nei weekend di settembre, aprono le porte anche a chi non è vignaiolo, permettendo a chiunque di prendere parte alla vendemmia. Tutti possono impararne i rudimenti e godere, anche se per poco tempo, di quell’atmosfera magica e unica tipica della vigna.

Credits:@avellinotoday.it

UN WEEKEND DI SETTEMBRE A VENDEMMIARE CON I BIMBI

Credits:@timeshareresalesusa.com

Quell’atmosfera magica è inoltre adatta a tutti, bambini compresi! Anzi, avvicinare i bambini alla tradizione della vendemmia è sia istruttivo che divertente e rende unico un weekend di settembre, mese in cui i più piccoli possono sentire un po’ di nostalgia delle lunghe vacanze appena terminate. Inoltre, vendemmiare con i bambini è un’esperienza davvero bella e preziosa; da un lato è un’attività faticosa che insegna un antico mestiere, e dall’altro ci riavvicina al valore delle cose semplici, fatte con calma e passione come si faceva una volta.

Credits:@freepik.com

Per i bimbi è poi molto divertente! Muniti di stivali di gomma, cestino e forbici, possono imparare a raccogliere correttamente l’uva, per poi levarsi le scarpe e correre nei tini a saltellare a piedi nudi per schiacciare i chicchi, sporcandosi tutti e inebriandosi con il profumo di mosto.

Credits:@loverelation.in

Tutta l’Italia, tra settembre e ottobre, è piena di iniziative dedicate alla vendemmia e alla promozione dell’enoturismo. Un esempio è l’iniziativa Cantine Aperte in Vendemmia organizzata dal Movimento Turismo del Vino. Per questa iniziativa decine di aziende in tutte le regioni si aprono ai visitatori, organizzando eventi speciali, spettacoli e giornate dedicate alla raccolta dell’uva, anche per i più piccoli. Ma ce ne sono davvero tante di iniziative che avvicinano grandi e piccini alla vendemmia!

VIGNAIOLI PER UN GIORNO: CONSIGLI PER L’ESPERIENZA CON I BIMBI

Credits:@news.wine.co.za

Dalla Lombardia alla Campania, passando per la Toscana, il Lazio e tutte le altre stupende regioni della nostra Penisola, ci sono tantissimi eventi organizzati per fare la vendemmia a settembre con i più piccoli. Il nostro consiglio è quello di cercare direttamente online sui siti delle regioni, per vedere cosa viene organizzato in occasione della vendemmia con i bimbi. La Lombardia, ad esempio, è molto attiva e propone tante visite guidate e laboratori per i bambini, che terminano anche con l’attestato di “vignaiolo per un giorno”.

Credits:@vareseperibambini.it

Verificate anche cosa viene fornito durante l’evento. Di solito per la vendemmia con i bambini è previsto un kit per i piccoli vendemmiatori, composto da cestino, forbici e via dicendo, ma non è detto che tutti gli eventi prevedano uno spuntino. In tal caso, meglio partire organizzati! Inoltre non dimenticate di portare un cambio pulito: a vendemmiare, ci si sporca parecchio! Fate indossare ai bimbi un abbigliamento comodo, stivali di gomma e scarpe da ginnastica e, a seconda del tempo, cappello per il sole o giacca a vento impermeabile.

Oltre alla vendemmia, settembre ci sembra un bel mese per fare trekking e belle passeggiate in mezzo alla natura. Girate pagina per scoprire i nostri consigli e i percorsi adatti sia ai grandi che ai piccini!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here