Quante uova a settimana possiamo mangiare? Come per la maggior parte delle domande nell’ambito della nutrizione la risposta non è così immediata poichè bisogna prendere in considerazione le nostre abitudini ed esigenze alimentari.

Le uova sono un alimento spesso demonizzato per il loro contenuto di colesterolo. Ragazze, questa rappresentazione non rendere giustizia alle uova. Infatti, questo alimento è un concentrato di nutrienti che oltretutto si associa ad un basso costo. Variare è uno dei principi fondamentali di una sana alimentazione e perciò le uova trovano spazio in alternanza alle altre fonti proteiche come pesce, carne, legumi e formaggi.

Tutte le indicazioni si riferiscono alla popolazione generale e sana, per indicazioni specifiche rivolgetevi sempre al vostro medico e al dietista, nutrizionista di riferimento.

Ragazze, se volete sapere quante uova a settimana mangiare per comporre il vostro menù, questo è il post che fa per voi! Siete pronte? Iniziamo subito!

Cliomakeup-quante-uova-settimana-1-copertina

Credits: Foto di Pexels | Anna Shvets

VARIARE LA NOSTRA ALIMENTAZIONE

Le uova fanno parte degli alimenti più ricchi di proteine come pesce, carne, formaggi e legumi. Per seguire una sana alimentazione è importante variare il più possibile e per questo motivo bisognerebbe alternare anche tra le diverse fonti di proteine.

Cliomakeup-quante-uova-settimana-2-piatti

Credits: Foto di Pexels | Vincent Rivaud


Le uova sono un alimento economico, pratico e molto veloce da preparare. Per definire quante uova a settimana mangiare dobbiamo considerare anche quelle “nascoste” nei prodotti che ritroviamo nella nostra tavola.

Cliomakeup-quante-uova-settimana-3-ricette

Credits: Foto di Pexels | Daria Shevtsova

Grazie alle loro specifiche proprietà culinarie sono un ingrediente fondamentale per molte ricette.

Cliomakeup-quante-uova-settimana-4-pasta

Credits: Foto di Pexels | Pixabay

Per questo motivo non consumiamo le uova solo come tali (il tipico ovetto sodo o alla coque), ma anche all’interno delle preparazioni come la pasta all’uovo, prodotti da forno come biscotti, torte…

Cliomakeup-quante-uova-settimana-5-pancake

Credits: Foto di Pexels | Dmitry Zvolskiy

CARATTERISTICHE NUTRIZIONALI

Le uova sono una fonte proteica di elevatissima qualità. Infatti, contengono tutti gli amminoacidi (i “mattoncini” che costituiscono le proteine) nel giusto rapporto.

LE UOVA SONO UN CONCENTRATO DI NUTRIENTI

Per questo motivo, le uova sono state scelte come alimento di riferimento per valutare la qualità delle altre fonti di proteine.

Cliomakeup-quante-uova-settimana-6-contenitore

Credits: Foto di Pexels | Pixabay

Un punto a favore delle uova è che grazie alla loro quota proteica permettono di ottenere un elevato senso di sazietà.

Cliomakeup-quante-uova-settimana-7-mani

Credits: Foto di Pexels | Daria Rem

Per quanto riguarda i micronutrienti che ritroviamo in questo alimento, sono ben rappresentati il ferro e lo zinco e tra le vitamine la B12.

Cliomakeup-quante-uova-settimana-8-rotte

Credits: Foto di Pexels | Polina Tankilevitch

I grassi delle uova si ritrovano solamente nel tuorlo, infatti l’albume è costituito essenzialmente da proteine. Le uova, contrariamente a ciò che spesso pensiamo, non sono alimenti particolarmente ricchi di grassi. Inoltre, ponendo attenzione alla qualità dei grassi contenuti nelle uova, quelli insaturi sono prevalenti rispetto ai saturi.

Inoltre va ricordato che i grassi saturi sono quelli che dovremmo evitare per il loro effetto di favorire l’aumento dei valori di colesterolo del sangue.

QUANTITATIVI DI COLESTEROLO

Ragazze, se vi chiedessimo quante uova a settimana mangiate, sicuramente la maggior parte di voi risponderà di evitarle per il loro contenuto di colesterolo.

Cliomakeup-quante-uova-settimana-9-faccine

Credits: Foto di Pexels | Daniel Reche

Effettivamente le uova possiedono elevati valori di colesterolo, infatti, considerando uovo medio dal peso di circa 50-60 grammi, la quantità di colesterolo va dai 200 ai 220 mg.

Cliomakeup-quante-uova-settimana-10-pasto

Credits: Foto di Pexels | Vova Krasilnikov

Che cosa ce ne facciamo di questo numero? Ovviamente da solo non ci dice nulla, acquista il suo significato quando lo confrontiamo con i quantitativi di colesterolo da non superare al giorno.

Cliomakeup-quante-uova-settimana-11-sode

Credits: Foto di Pexels | Krisztina Papp

I LARN cioè i Livelli di Assunzione di Riferimento per i Nutrienti e l’energia indicano come obiettivo per la prevenzione di non superare i 300 mg di colesterolo al giorno.

Tuttavia, il colesterolo introdotto con l’alimentazione non è l’unico fattore in grado di avere un effetto sui livelli di colesterolo del sangue ed altri aspetti sembrano incidere maggiormente.

Ragazze, non abbiamo ancora finito! Nella pagina successiva vedremo quante uova possiamo consumare a settimana! Continuate a leggere!