Capita a tutti di aver voglia di una bella giornata alle terme in Italia, per rigenerarsi durante l’inverno senza fare lunghi viaggi. Anzi, non c’è niente di meglio di un weekend di coccole, relax e benessere in un centro termale, avvolti da vapori, acque e calori benefici per il corpo e lo spirito. Serve a tutti per staccare la spina e per scrollarsi di dosso il torpore e il grigiore della stagione fredda. Ecco perché abbiamo pensato di raccogliere in questo post una lista delle terme italiane da provare in inverno per rigenerarsi, rilassarsi e coccolarsi. Inoltre, ragazze, scoprire le terme in Italia in questo periodo è sicuramente un’ottima idea visto che sarà a breve attivo il bonus terme, un contributo statale a disposizione di chiunque voglia visitare un centro termale nel nostro paese!

Da Bormio a San Pellegrino, da Sirmione a Saturnia passando per la Valle D’Aosta, la Toscana e il Lazio, scopriamo insieme le 9 terme da non perdere durante la stagione fredda. Pronte? Via con il post!

Terme Italia inverno

Credits: @qcterme.com | Pré Saint Didier

#1 BAGNI DI BORMIO: LE TERME IN ITALIA DA PROVARE ALMENO UNA VOLTA IN INVERNO

Terme in Italia d'inverno: i Bagni di Bormio

Via Instagram



Diamo il via a queste lista di terme in cui andare a rilassarsi in inverno con i Bagni di Bormio, che sono forse le terme invernali più famose d’Italia. Incastonata nel centro delle Alpi, Bormio gode di un patrimonio naturalistico, artistico e culturale davvero stupendo. A questo si aggiunge il prezioso patrimonio delle nove fonti termali millenarie, che alimentano le terme dei Bagni Nuovi e quelle dei Bagni Vecchi.

Via Instagram

Il paesaggio di montagna che circonda le vasche all’aperto è a dir poco spettacolare; la vista mozzafiato sul gruppo montuoso Ortles-Cevedale e la cornice del Parco Nazionale dello Stelvio, sono qualcosa di unico. La vasca panoramica dei Bagni Vecchi è quella più antica, come suggerisce il nome, ed è anche quella con il panorama più bello. Qui, con le grotte secolari, l’esperienza dei Bagni Romani, dei Bagni Medievali e di quelli Imperiali, si fa un tuffo nella storia di oltre duemila anni! Nei Bagni Nuovi, invece, si possono provare oltre 30 differenti pratiche termali, tra cui sette vasche all’aperto accessibili tutto l’anno.

Via Instagram

L’acqua termale dei Bagni di Bormio sgorga dalla sorgente Cinglaccia e ha una piacevole temperatura naturalmente compresa tra i 37 e 40° C. Queste terme in Italia sono perfette da provare in inverno, circondati magari dal paesaggio innevato. L’accesso ai Bagni è a pagamento, ma si trovano spesso offerte e pacchetti molto interessanti. E se volete l’esperienza delle terme libere, molto consigliato è il bagno nella Pozza di Leonardo da Vinci, una vasca termale in mezzo al bosco raggiungibile tramite un sentiero. Qui si gode di relax gratuito circondati da uno paesaggio mozzafiato.

#2 TERME DI SAN PELLEGRINO: PER RILASSARSI IN UNO DEI LUOGHI PIĂ™ FAMOSI DEL TERMALISMO

Terme in Italia d'inverno: QC Terme San Pellegrino

Via Instagram

Restiamo in Lombardia e passiamo a un’altra nota località termale italiana che offre sempre un panorama stupendo, fatto di montagne, boschi e preziose acque benefiche. Stiamo parlando di San Pellegrino Terme, nel cuore della bellissima Val Brembana. Anche queste terme, come quelle di Bormio, sono entrate a far parte della famiglia QC Terme, che ne preserva la bellezza e i benefici. San Pellegrino Terme è inoltre uno dei luoghi più famosi della storia del termalismo; le sue acque sono state menzionate nell’Alto Medioevo da Leonardo Da Vinci, che le aveva definite “miracolose”.

Terme in Italia d'inverno: QC Terme San Pellegrino

Via comunicato stampa

TRA LE TERME IN ITALIA DA PROVARE IN INVERNO CI SONO QUELLE DI SAN PELLEGRINO: LE LORO ACQUE SONO SOPRANNOMINATE “CHAMPAGNE DELLE ACQUE MINERALI”

Il centro, inoltre, si affaccia sulle fonti minerali più famose al mondo: qui si raccoglie l’acqua che viene imbottigliata e portata sulle tavole dei ristoranti più prestigiosi e che, per il suo perlage, è soprannominata lo “champagne delle acque minerali”.
Lo stabilimento termale di San Pellegrino offre vasche all’aperto, al chiuso, cascate, verande panoramiche, bagni a vapore, saune, vasche sensoriali, idromassaggi e più di trenta trattamenti termali diversi come l’immancabile percorso Kneipp.

Via Instagram

San Pellegrino è quindi un luogo adatto sia ad una fuga di benessere in estate, grazie ai bagni sotto il sole e alle montagne verdeggianti, sia a una ricerca di relax in inverno, diventando un caldo nido di vapori termali rigeneranti.

Via comunicato stampa

#3 TERME DI SATURNIA, PER RIGENERARSI ALLE FAMOSE CASCATE  DEL MULINO

La loro fama le precede, ragazze: le terme di Saturnia sono forse il complesso termale più conosciuto a amato, grazie anche alle Cascate del Mulino, terme libere con ingresso quindi gratuito per tutto l’anno!

cliomakeup-terme-italia-saturnia

Credits: @estysegal Via Instagram

Le terme di Saturnia e le Cascate non si trovano nello stesso complesso ma condividono la stessa acqua termale, della temperatura costante di 37.5°. Sono l’attrattiva turistica più recensita e conosciuta della Maremma Toscana, luogo ricco di fascino che ogni anno richiama numerosi visitatori.

cliomakeup-terme-italia-terme-di-saturnia

Credits: @lauraitzkowitz Via Instagram

Il Parco Termale di Saturnia si estende per una superficie immensa, circa 20.000 mq dedicati al benessere tra piscine di acqua termale, idromassaggi, percorsi benessere e tanto altro. Ideale quindi per rilassarsi in inverno godendo di uno dei tanti trattamenti a disposizione della clientela.

cliomakeup-terme-italia-cascate-del-molino

Credits: @egle22 Via Instagram

Le Cascate del Mulino, invece, hanno origine naturale, grazie all’azione di una cascata di acque sulfuree termali che contiene un prezioso elemento, il Plancton Termale: ottimi i suoi benefici per pelle e organismo, in particolare modo apparato circolatorio e digestivo. In inverno rimane la possibilità di accedere gratuitamente: l’acqua rimane alla temperatura di 37,5° e il clima della Maremma è mite tutto l’anno.

#4 TERME DI SIRMIONE, IL TOP SUL LAGO DI GARDA 

Spostiamoci ancora una volta al nord, precisamente sul Lago di Garda, a Sirmione, pittoresca cittadina che si allunga al centro del lago con una lingua stretta di terra.

cliomakeup-terme-italia-sirmione

Credits: @la__linda Via Instagram

Qui sorge uno dei centri termali italiani più famosi di tutti, soprattutto tra chi cerca trattamenti benessere con azione rilassante ed esfoliante: l’acqua di Sirmione, infatti, è ricca di zolfo, ma anche di bromo e iodio in concentrazioni tali da renderla adatta anche a chi cerca sollievo da disturbi circolatori o respiratori.

cliomakeup-terme-italia-lago-di-garda

Credits: @termedisirmionehotels Via Instagram

Il top delle Terme di Sirmione, oltre alle caratteristiche dell’acqua, è la presenza di un parco termale davvero lussuoso, al cui interno sorge anche un centro benessere con spa, fangoterapia e idromassaggio. La location poi, è davvero romantica!

Le terme in Italia da provare in inverno per rilassarsi anche nella stagione fredda, non sono finite! Ragazze, andate a pagina 2 per scoprire le terme di Pré-Saint-Didier, la premiata Grotta Giusti e le famose Terme dei Papi!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here