Ciao ragazze!

Oggi vedremo la trasformazione della bravissima cantante Adele; diventata famosa appena 5 anni fa, nel 2008, grazie al singolo Chasing Pavements, non può vantare gli infiniti e camaleontici cambiamenti di star come Christina Aguilera o Kelly Osbourne, che mutano davanti ai nostri occhi da molto più tempo, ma ha comunque fatto molta strada dai suoi esordi.

Da così......................................................................a così
Da così…………………………………………………………….a così

Principalmente la differenza che salta più all’occhio è la sua grande perdita di peso: continua ad essere decisamente curvy, ma in modo più sano!

2008: L’anno dell’esordio; capelli lunghi e ramati, con una bella frangia piena. Come potete vedere ha già iniziato ad inquadrare quello che sarebbe diventato il suo make-up distintivo, ispirato agli anni ’60: eyeliner nero allungato verso l’esterno, folte ciglia finte, incarnato perfetto e opaco e rossetto nude. Questo è il suo look vincente, estremamente raffinato e semplice, che sfoggia in ogni occasione, cambiando giusto il rossetto, talvolta rosso.

10061

2009:

Schermata 2013-08-02 a 19.11.48

2011: Esce l’album “21”, con i suoi grandi successi come “Someone like you”, “Rolling in the deep”, “Turning tables” e “Set fire to the rain”; ormai Adele ha iniziato a dimagrire, forse in concomitanza con un delicato intervento alle corde vocali in seguito a un’emorragia. In occasione dei Brit Awards sfoggia il suo classico make-up, con l’aggiunta di un bell’ombretto marrone nell’angolo esterno, che allunga e solleva l’occhio. Sia il viso che la silhouette sono più definiti.

Schermata 2013-08-02 a 19.20.57

Schermata 2013-08-02 a 19.21.11

2012: Come al solito non mancano le critiche di chi sostiene che stava meglio prima e che l’industria della moda obbliga a dimagrire e a rientrare in standard troppo rigidi.

Schermata 2013-08-02 a 19.21.34 Sta di fatto che possiamo passare ore a discuterne, ma in realtà sembra proprio che Adele sia più sicura di sé e a proprio agio; il segnale? Basta guardare i suoi recenti servizi fotografici per capire che si sente bella e affascinante, nonostante i chiletti di troppo! Queste immagini sono sempre del 2012, comparse su Vogue:

424414_254744884603320_146089118802231_590756_1503290168_n adele-vogue-fashiontography-3 38S9wexCpvg

Secondo me queste fotografie danno un messaggio molto positivo: non ha senso che una ragazza più in carne aspiri a diventare una taglia 38, perché finirebbe solo per deprimersi, soprattutto quando esistono donne stupende con corpi “reali” a cui ispirarsi e guardare con ammirazione! 

Sempre nel 2012, in occasione dei Grammy Awards, Adele si libera della sua cascata di capelli ramati e si tinge di biondo, forse per esaltare ulteriormente la sua ritrovata femminilità; il tocco in più? Il rossetto rosso satinato, abbinato a un trucco occhi semplice e neutro, valorizzato dalle ciglia finte. Per la cantante sarà una serata magica, visto che si aggiudica ben 6 statuette, stabilendo insieme a Beyonce il record del maggior numero di premi ricevuti nella stessa occasione da un’artista femminile.

54th Annual GRAMMY Awards - Arrivals 021312-Adele-400

2013: Adele si aggiudica prima il Golden Globe e poi l’Oscar per la miglior canzone con Skyfall, colonna sonora dell’ultimo capitolo della serie di James Bond:

Adele-2013-Academy-AwardsFinalmente ai Grammy Awards di quest’anno sfoggia un vestito colorato e appariscente, dopo anni di abiti rigorosamente neri:

Schermata 2013-08-02 a 19.37.59 Schermata 2013-08-02 a 19.37.43

Ragazze, cosa ne pensate di Adele? Vi piacciono le sue canzoni? E il suo look? In che foto la preferite?