Ciao ragazze!

Come tutti gli anni l’arrivo della primavera (e l’avvicinarsi dell’estate soprattutto eheheh!) coincide con la voglia di mettersi in moto e prendersi cura di sé stesse e del proprio benessere fisico! Bere di più, fare più sport, seguire un regime alimentare corretto, riposare meglio…tutte queste sane abitudini, che ci permettono di sentirci più in forma e soddisfatte, si possono trasformare da buoni propositi in obiettivi concreti sia (soprattutto!) grazie alla nostra forza di volontà, sia grazie a degli speciali aiutini tecnologici, sempre pronti a stimolarci e a spronarci! A cosa mi riferisco? A tutte quelle applicazioni di wellness, attività fisica e alimentazione che si possono scaricare sul cellulare e portare sempre in tasca! Curiose? Ve ne parlo nel post…

8-Apps-for-Fitness-Tracking-e1410250500973

Cominciamo con le applicazioni per tenersi allenate e fare sport, in modo da arrivare all’estate più soddisfatte e in salute! In quest’ambito la più famosa app di sempre è probabilmente Runtastic!

runtastic-pro

Si tratta di un’app dedicata alla corsa, che permette di tracciare percorsi di running, monitorare le proprie performance, contare le calorie bruciate e condividere la propria esperienza sportiva sui vari social network!


Run-runtastic

Visto il successo di questa prima applicazione, successivamente sono state lanciate altre app della stessa famiglia, dedicate a chi vuole tenersi in forma ma non ama correre! Sono così nate delle versioni parallele a Runtastic incentrate su tante altre attività fisiche: dalla bicicletta allo sci, passando per i vari esercizi mirati, come addominali, squat, flessioni! Road bike, Wintersports, Sit-ups, Squat e tante altre ancora!

runtastic-apps

B6K5GFVVMCAN_runtastic-SitUps-PRO screen1136x1136

Ovviamente ci sono app anche per chi non ha il tempo di praticare uno sport vero e proprio, ma desidera comunque mantenere la propria forma fisica, ad esempio dedicandosi al walking, ossia scegliendo di effettuare a piedi un tragitto che abitualmente farebbe in auto o con i mezzi pubblici! Accupedo Pedometer è una di queste! Si tratta di un contapassi che, grazie a un particolare algoritmo, riconosce in modo intelligente i passi di una camminata e della corsa, escludendo invece gli altri movimenti!

Download-Accupedo-Pro-Pedometer-v3.0.3-APK-FileChoco.com_

Questa app consente di tenere un diario quotidiano in cui monitorare passi, chilometri percorsi, tempo impiegato e calorie consumate, ma anche di impostare obiettivi temporali, di distanza e di raggiungimento del peso forma!

Accupedo-Pedometer-1

 

Proseguiamo con le applicazioni dedicate al cibo e alle abitudini alimentari! Ovviamente niente che possa sostituire un dietologo o un nutrizionista, ma comunque c’è l’imbarazzo della scelta: si va dalle app che contano le calorie a quelle che vi consentono di tenere una sorta di diario alimentare, nel quale appuntare tutti i cibi assunti durante la giornata!

news_img1_66222_benessere-supermercato_980x571

My fitness pal, ad esempio, unisce queste due funzioni! Da un lato è un contacalorie che vanta un database di oltre 3 milioni di alimenti, ma dall’altro offre anche delle sintesi nutrizionali giornaliere! Come funziona? Grazie ad uno scanner di codici a barre che permette di trovare facilmente i valori nutrizionali dei vari cibi!

MyFitnessPal My-Fitness-Pal

Questa app oltre a monitorare le calorie, consente anche di controllare tutte le principali sostanze nutritive come grassi, proteine, carboidrati, zuccheri, fibre e colesterolo!

Nella prossima parte del post altre simpatiche app riguardanti acqua e riposo… curiose? 😛

135 COMMENTI

  1. Ciao Clio, questo post è davvero interessantissimo ed arriva nel momento opportuno :quello di mettersi a dieta e muoversi. Corro a guardare le app nel dettaglio e ne Scaricherò qualcuna. Viva la tecnologia. Grazie ed una buona giornata a tutte.

  2. grazie Clio!!sicuramente scaricherò la app degli squot e quella per ricordarti di bere..comunque io possiedo anche un’altra app che è La Mela Rossa,che è in gradi di fornirti una “dieta personalizzata”..so che non l’avrai inserita perché per chi vuole veramente una dieta fatta bene è meglio affidarsi ai giusti specialisti,però mi sembrano diete abbastanza fattibili e che danno idee per ricette nuove!!

  3. ciao Clio, io ne ho qualcuna, la sveglia l’ho già utilizzata, il problema è che non riesco a capirle bene, un po’ perché sono in inglese, un po’ perché credevo fossero superflue… mi hai illuminata, ora ho capito un po’ di più e mi sa che ne scaricherò ancora qualcuna
    baci e buona giornata

  4. ciao ragazze! io ho utilizzato l app dell’ acqua ! devo dire che all’ inizio andava tutto bene poi xò é subentrata la pigrizia Ahah Ahah la devo riscaricare! anche quella dei conta passi! voi ne utilizzate altre? un bacino!

  5. Ciao!! Io scaricherò, tipo adesso, l’app del diario alimentare. Spero di riuscire ad essere costante! Sicuramente il premio in denaro sarebbe un fantastica motivanzione eheheheh! :*

  6. Ciao! Io è da parecchio che uso Runtastic e mi piace molto. Non solo per la corsa, ma anche per il trekking inn montagna e la mountain bike. E’ molto bello perchè ci si rende conto dei km percorsi, dislivello (fa la differenza per chi come me vive in montagna 🙂 ), calorie bruciate ecc… lo consiglio a tutti!!

  7. a me servirebbe un’app che mi scuote proprio perché son pigra all’ennesima potenza..
    certo è che sto scaricando Plant ananny solo perché mi ricorda il tamagochi! che caro che era!

  8. Sarò sincera: secondo me sono delle grandissime cavolate. Tutti i dati che queste app possono calcolare sono moooooolto approssimativi. Soprattutto quelli relativi ai fabbisogni di ogni individuo o alle calorie bruciate. Ci sarà un motivo se dietologi, dietisti, nutrizionisti, istruttori e personal trainer passano anni a studiare come funzionano tutte queste cose no? Ognuno di noi ha dei fabbisogni differenti che variano per mille motivi: sesso, tipo di metabolismo, assetto ormonale, grado di attività fisica svolta (per non parlare di eventuali patologie, ma spero vivamente che chi ha dei problemi di salute si escluda a priori da tutto questo discorso). Neanche gli attrezzi da palestra (tapis-roulant, ellittiche, cyclette) che hanno i rilevatori della frequenza cardiaca danno una stima ESATTA di quante sono le calorie bruciate, figuriamoci un’app! Potrete dirmi che comunque possono fornire uno stimolo. Secondo me è una cavolata pure questa. Se la buona volontà c’è le buone abitudini si prendono, ma se c’è la pigrizia (come ha testimoniato Ada più sotto) non sarà un’app a farmi cambiare. Ormai lo sanno tutti cosa bisogna o non bisogna mangiare per star bene, che è importante muoversi, anche solo camminare un po’. Possiamo benissimo farlo senza star lì a perdere tempo impostando e controllando il cellulare. Che tanto tutti i calcoli che possiamo fare non ci diranno mai con esattezza quante calorie ingurgitiamo. E se anche così fosse il “problema” non sono solo le calorie, non il QUANTO, ma QUELLO che mangio. Vitamine, sali minerali, antiossidanti, aminoacidi essenziali, carboidrati complessi o meno. Tutto sto papiro per dire che: le buone abitudini alimentari e di “fitness” sono importanti, ma non ci servono mille app per seguirle, solo la volontà e sicuramente tanto amore per se stessi. Se poi ho obiettivi più elevati (perdere molti chili, allenarmi in maniera intensiva per un determinato sport) mi faccio seguire da esperti nel settore, che il fai da te può fare molti danni.

  9. Ciao Clio! A me piacciono molto queste cose!
    Ho quasi tutte le applicazioni di Runtastic! Ma uso solo quelle per la corsa e per gli squat!
    Inoltre ho una guida da seguire per fare allenamento che tengo su iPhone e iPad in iBook..
    Non mi piacciono invece quelle riguardo la dieta, personalmente non trovo sensato star a contare le calorie quindi non mi interessa quel tipo di cose, troppo rigido … Ti passa la voglia di farla al sol pensiero di contare e spulciare le cose per poterle mangiare!
    Ora mi scarico plant nanny! Grazie per averlo citato! Io non bevo tanto.. Vediamo se così riesco a bere un pochetto di più!
    Grazie Clio!!

  10. Clio io sono un’accumulatrice seriale di app di questo genere! Devo dire che ne ho una simile per l’acqua è funziona davvero. Ora bevo molto di più e la mia cellulite è diminuita. Inoltre l’anno scorso con Caynax addominali mi era venuto un ventre piatto e scolpito..purtroppo col lavoro in questo periodo faccio ffatica ad essere costante con gli esercizi..:-(

  11. Io ne ho diverse, ho quella per gli squat, quella per gli addominali, le p4p. Mà voglio scaricarmi quella dell’acqua che non conoscevo perché bevo pochissimo. Sono utili per chi vuole o fa già attività fisica da solo, sono un supporto e le trovo utilissime.

  12. quella dell’acqua servirebbe a me 🙁 visto che bevo talmente poco che a 23 anni mi sono già venuti i calcoli! peccato che guarderei il promemoria senza bere..mannaggia a me..ma perché bere l’acqua è così difficile??:, (

  13. Io avrei bisogno di un’app che mi convinca a installare queste, app ahahah. No via sono pigrissima! Ho fatto tanta danza, ma lo sport non lo sopporto. Per ora ho deciso di iscrivermi in palestra, ed è il primo passo!! Se riesco passerò anche alle app!

  14. Io avrei bisogno di un’app che mi convinca a installare queste app ahahah. No via sono pigrissima! Ho fatto tanta danza, ma lo sport non lo sopporto. Per ora ho deciso di iscrivermi in palestra, ed è il primo passo!! Se riesco passerò anche alle app!

  15. Arriva la bella stagione, si mi tonificherò ma la mia cellulite non mi lascerà mai :((((

  16. A me metterebbero decisamente ansia. “Ti mancano 3478 passi, forza!”. No no… Quella del tamagochi-piantina mi pare carina per chi non beve. Fortunatamente a me basta tenere la bottiglia su tavolo per ricordarlo. L’altra simpatica e’ quella che calcola i cicli di sonno, sarebbe davvero una meraviglia non essere svegliata durante un bellissimo sogno…

  17. Anche io l’avevo scaricata ma ero troppo anarchica per tenerla. Comunque mi pareva migliore di tante altre, anche la newsletter era sempre interessante.

  18. Io mi sto rimettendo in forma con la app Zova: ci sono un sacco di allenamenti efficaci, per qualsiasi esigenza della donna che vuole rimodellare il suo corpo o sentirsi semplicemente meglio.

  19. L’accuratezza non è perfetta, ovviamente ma le app servono per motivare le persone e seguire i propri progressi, servono per la gratificazione, almeno iniziale.
    Se uno ha problemi più gravi come dici te, è ovvio che non basta un app ma un dietologo e un programma mirato specifico, lo stesso vale per l’atleta professionista.
    In mezzo ci sono tante persone che possono invece trarne dei benefici!

  20. Io ho imparato a bere di più proprio grazie ad un’app del genere 🙂 dopo che prendi l’abitudine non ne hai più bisogno perché ti sento proprio più assetata, però devo dire che è stata utilissima!

  21. Ciao Clio e ciao ragazze!! Sinceramente tutte queste app più che motivarmi mi mettono un po’ d’ansia! Si è giustissimo tenersi in forma, mangiare sano, bere la giusta quantità di acqua e riposare bene, ma penso che lo si possa fare tranquillamente in maniera autonoma e senza app! Ci vuole solo un po’ di buon senso, costanza e volontà!! Tra poco faranno anche un app che ci monitorerà la diuresi… esagerazione!!! ahahaha!!!

  22. Come ho già scritto nel commento sono convinta che la motivazione non può venire da un’app. Se sono svogliata posso scaricarmi anche mille applicazioni, ma è come quando per alzarmi la mattina mi punto tre-quattro sveglie e le vado staccando tutte riaddormentandomi dopo ognuna perché ho troppo sonno o non ho proprio voglia di alzarmi. Può andare bene i primi tempi, ma se non sono motivata dentro subentrerà la pigrizia, prima o poi. Se invece la motivazione ce l’ho, non ho bisogno di un’applicazione che mi ricordi di muovermi: esco a piedi, vado a correre, vado in bici, mi iscrivo in palestra. Se ho proprio bisogno di “ricordarmi di bere” posso semplicemente puntare sei sveglie nell’arco della giornata e ad ognuna bere un bicchiere d’acqua, altri due si suppone li beva a pranzo e a cena e sono arrivata agli 8 bicchieri d’acqua giornalieri consigliati. Sto solo dicendo che non servono delle app per seguire delle buone abitudini, perché gli strumenti, anche più semplici, li abbiamo già.

  23. Di queste App ho Plant Nanny 🙂 a me non serve molto perché già di mio bevo sul litro e mezzo abbondante d’acqua al giorno, ma quando arrivano gli avvisi e non sto bevendo da un po’ prendo la bottiglietta d’acqua! (poi è anche divertente per il fatto che fai crescere le piante…quindi principalmente baro perché lo uso più in stile tamagochi XD)
    per il movimento… un tempo avevo runtastic ma non correndo era stata scaricata in un momento di pazzia XD sinceramente però mi incuriosiscono le altre App tipo quella degli addominali e degli squat (i miei nemici giurati!) così posso mettermi comunque a fare qualcosa in camera e a fare più movimento oltre a nuoto!! 😀
    Grazie Clio per le info!! 😀 un bacione e buona giornata a tutte!!

  24. Ciao 🙂 penso che tu abbia ben espresso la tua opinione e detto tutto ciò c’era da dire a parer mio..sarebbe superfluo aggiungere altro! Trovo che queste app ok, siano carine, ma tutto qui, il giusto stimolo e la giusta motivazione vanno cercate altrove! Buona giornata 🙂

  25. Senza la motivazione di base non si fa nulla: ne ho avuto la riprova io stessa in questo periodo…non sono mai stata molto “sportiva”, ma dopo tutta una seria di circostanze che mi hanno spronata, ho trovato la motivazione giusta per andare con costanza in piscina, camminare laddove posso evitare di prendere i mezzi pubblici, sfruttare la cyclette a casa ed eseguire in autonomia a casa esercizi fisici…tutte cose che fino a poco fa non avrei pensato di fare! Io penso che il trucco sia questo: porsi un obiettivo, trovare la motivazione, e perseguirlo con costanza senza rinunciare finché non si riesce a raggiungerlo!

  26. Capisco il tuo punto di vista, ma penso che queste app siano solo uno “spunto” per iniziare a muoversi o a bere di più, piccolo passi insomma.
    Poi se una persona ha bisogno di “cure” particolari o di esercizi in palestra logicamente si rivolgerà altrove.
    Penso che chi non ha tempo per andare in palestra possa trovare in queste app un aiuto valido. Ciao! 🙂

  27. Trovo che queste app siano carine per carità (per lo meno quella della piantina e quella che riproduce i vari suoni) ma tutto qui, nient’altro. Anzi a dirla tutta alcune le trovo un pó inutili, come quella che al risveglio ti offre report su come si ha dormito o quella che ti dà l’orario ottimale di sveglia in base alle ore…ecco queste mi sembrano proprio delle cavolate! Parlando di quelle relative allo sport o all’alimentazione per me il discorso è molto semplice…posso scaricarle, trovarle carine all’inizio, ma se in partenza non si ha la giusta motivazione che ti spinge a volerti rimettere in forma, mangiar meglio, dopo un pó subentra la pigrizia, ti stufi e le lasci perdere. Senza contare che nel caso in cui ci sia una concreta necessità di seguire un determinato regime alimentare, in cui monitorare calorie o quanti grassi/zuccheri ecc si assume, ecco a questo punto tanto vale affidarsi anche solo semplicemente ad un nutrizionista!
    Per farla breve, sarò della vecchia scuola ma resto della mia idea, chi fa da sè fa per tre: il cellulare lo uso per altro.
    Buona giornata a tutte 🙂

  28. Senza contare l’app della Virgin Active, puoi registrare il tuo peso e in base a quello i minuti di attività e le kalorie bruciate 😉

  29. E’ carina come applicazione! 😀 poi puoi gestirti tu la capienza dei bicchieri da ingerire, scegli la piantina, la cresci e poi quando è completa ne scegli un’altra!! Mi raccomando: ogni volta che una piantina cresce regolarmente piantala in giardino e ogni giorno raccogli i semi che produce che ti servono poi quando vorrai piantare piante che richiedono semi!! 🙂
    L’unica “pecca” è che nei primi giorni di funzionamento dell’app la batteria cala più in fretta, poi si ripiglia 😀

  30. la salute del proprio corpo è un obbiettivo importantissimo ovviamente, bisognerebbe educare i i bambini fin da piccoli allo sport ed alla corretta alimentazione perchè è chiaro che app o no ad un certo punto in età avanzata raggiungere peso forma, piena salute fisica comporta sacrifici maggiori! ad ogni modo un aiutino hitech può essere utile se non altro ad informare le persone riguardo alle buone abitudini per il rispetto del proprio corpo!

  31. Mi sembra ovvio che queste app non possano sostituire la figura di un medico o di un esperto nel settore e non credo neanche che le persone le scarichino con questo obbiettivo. Alcune secondo me sono divertenti e magari la curiosità invoglia anche a fare qualcosa. è scontanto poi che se manca la motivazione o la voglia non si fa nulla ma come in tutte le cose… potrei farci un pensierino !

  32. ciao A tutte! Io ho provato quelle x bere di piu ma nn avendo sempre il telefono sottomano nn mi erano molto utili 🙂 per svegliarmi bene vorrei comprarmi la lampada col simulatore d’alba e lo jawbone che monitora in sonno…ma x ora mi limito a impostare un numero pari di ore di sonno(ogni ciclo di sonno si aggira sui 90 minuti;se le ore sono pari c’e piu probabilita di essere svegliate alla fime di un ciclo e nn a meta) e mettere una sveglia con suoni naturali via via sempre piu forti….x la dieta consiglio MELAROSSa..e una app(e sito) seria e veramente efficace! Saluti!

  33. Ciao Clio, ciao ragazze! Questo post arriva nel momento giusto… Da qualche settimana a questa parte vengo svegliata quasi tutti i giorni alle 5 da mio padre che va a correre, e che dopo un’orai inizia a spalancare tutte le finestre =_= quell’app sul sonno andrebbe in tilt insieme a me xD
    Per il resto non sono molto convinta, forse questo tipo di app fa più presa sulle persone molto attive sui social e che sono spinte a condividere i propri progressi… Io quando sono fuori cerco di godermi l’aria pulita, e del telefono mi dimentico!
    Un bacione!

  34. Ciao Clio, ciao Ragazze! io devo dire non sono per niente un’amante delle App e non adopererei mai un’App che mi fa condividere i fatti miei sui social (anche perché non sono iscritta da nessuna parte MAI lo sarò!).. non mi piace l’idea di un qualcosa che mi dice quando e quanto devo bere oppure un qualsiasi altro promemoria…Ho un cervello perdinci e ancora funziona magnificamente 😀 … a livello di alimentazione sono sempre stata una persona che ci sta attenta… ho sempre mangiato di tutto con moderazione e non ho mai avuto problemi di peso…so cosa contiene grassi e troppe calorie e mi regolo da sola ;-)! 29 anni per mt1,60 e 47 chili direi vanno più che bene ;-)! E riguardo al riposo le mie 8 ore me le faccio sempre e se non riesco o ad addormentarmi o non riposo bene generalmente ho qualche problema/preoccupazione che nessuna App di questo mondo può risolvermi!…. Questa è la mia personale opinione :-)!!!!

  35. Capisco che a volte avere una misura di quello che si fa possa essere utile per fare in modo costante una certa cosa, ma la capisco se fai esercizio in modo ‘artificiale’, tipo vado sul tapis roulant 30 minuti al giorno per bruciare 350 kcal.
    Oppure mi impegno a bere 2 l. di acqua al giorno e allora mi porto dietro una bottiglia da 2 l. Ma se corro all’aperto mi fisso un percorso, se vado in piscina conto le vasche…il fatto è che lo sport si vive più come un’imposizione che un piacere di cui godere e un momento di evasione. Infatti ho sempre preferito attività in palestra con l’istruttore tipo aerobica, ecc. Allora mi diverto e non la vivo come una costrizione. La condivisione sui social poi!!! Ma mica sono al GF!!!!! Ma come cavolo viviamo!!!!

  36. Secondo me sono utili in un punto: aiutare ad essere costanti. Se qualcosa ti ricorda di bere, se attivi un app che ogni giorno ti ricorda di camminare, si riesce ad essere più costanti. E la costanza, credo sia un tasto dolente per molti.

  37. io l’unico che seguo e non è un app ma ha un blog convideo ecc, è hitmax che mi da nuovi spunti x allenarmi in palestra con pesi palla ecc per il resto ne faccio a meno non voglio ossessioni di nessun tipo astressami xchè allafine quello diventano queste app …

  38. Per me la migliore app è lifesum, puoi controllare i cibi, il livello di idratazione e scalare le calorie dell’attività fisica fatta in giornata, penso sia la più semplice e completa.

  39. Non commento mai ma oggi mi sento chiamata in causa.
    Con My Fitness Pal nel 2014 ho perso 14 kg (di grasso) arrivando al mio peso forma e mantenendo la massa muscolare!!! Il mio ragazzo ha perso 11 kg ed è in formissima!
    E da poco lo sta provando mio padre che ha già perso i suoi primi 5 Kg.
    Lo consiglio vivamente e a tutti.
    Ovviamente usando la testa e non diventando maniaci. E facendo sport cosa che ho sempre fatto comunque.
    Più importante delle calorie è la % dei nutrienti da portare il più vicino possibile a quella ideale.

  40. condivido tutto, soprattutto il fatto che il nostro cervello è una macchina straordinaria che va continuamente allenata e senza aver bisogno di app che personalmente oltre a non fare per me non mi convincono proprio, ma è solo un opinione personale naturalmente; inoltre anch’io non condividerei mai i fatti miei sui social anch’io come te, infatti, non ho nessun profilo se non quello di questo blog. Per fortuna non sono l’unica a pensarla così!!! ciao e buona giornata.

  41. Mi associo, come ho già scritto più su sono convinta che è meglio utilizzare appieno e allenare il nostro cervello che è una macchina straordinaria invece di impigrirlo con app che alla lunga stufano e “pesano” sulla memoria del telefono!! Ciao Rory carissima e buona giornata ;)))

  42. Io uso My Fitness Pal da un mese e mi trovo benissimo! Ho già perso 6 kg. Ovviamente sono seguita da una nutrizionista e vado in palestra due volte a settimana, ma a casa quest’app mi aiuta tantissimo perchè mi aiuta a tenere sotto controllo il conteggio delle calorie, la consiglio!

  43. Sono felicissima di sapere che c’è qualcuno che la pensa come me :-)))))).. e nemmeno per me fanno le App , oltre a non piacermi proprio.. sì ho uno smartphone come tantissime persone…ma telefono e faccio foto e quando mi necessita uso solo la sveglia :-D!!!!

  44. Anche una mia amica aveva perso peso (tipo 8kg) ma ciò che importa è che imparando il reale apporto calorico del cibo, si impara uno stile alimentare sano a prescindere dalla dieta….ma posso farti una domanda? Non ti rompi a riscrivere ogni giorno quello che mangi?

  45. All’inizio è più difficile perché devi cercare o caricare tutto o quasi. Poi nel tempo ti accorgi che in realtà le cose che si mangiano sono più o meno le stesse e che basta copiarle e la cosa diventa più veloce.
    Ogni tanto mi rincresce ma lo faccio ancora con costanza…
    Comunque vedere le facce di chi mi vede dopo tanto tempo o poter entrare nei vestiti di quando ero ragazza non ha prezzo!!! (peccato che sono fuori moda) 🙂

  46. ciao Clio! Ciao ragazze! ma tu le usi tutte? scommetto che c’e’ lo zampino di Claudio il geek qui! XD
    Io uso runtastic per monitorare la mia corsa, visto che sono una jogger sporadica. Le calorie non le guardo mai. Alla app collego il sensore cardiaco che ho attorno alla cassa toracica. Non per interval training ma cosi, giusto per vedere come il cuore se la cava. Il prossimo aquisto, visto che ne avevi parlato tempo fa, sara il braccialetto fit. In particolare il misfit SHINE. E’ stupendissimissimo e soprattutto adatto per il nuoto (anche qui, nuotatrice sporadica) perche watterproof. lo si puo indossare in mille modi diversi… insomma Love più che altro per lo stile!

    Per monitorare il sonno uso invece sleep better sempre di ruuntastic o sleepdroid che e’ molto carina e registra quello che fai durante la notte. Io sono un sasso… non mi muovo!!
    non sapevo invece quella per l’idratazione, bellissima cosa e sopratutto utile per me che non bevo MAI!!

  47. Ciao! Guarda fino a 5 mesi fa ero capace di bere un bicchiere dopo pranzo e non toccare acqua fino al giorno dopo…non ti dico lo stato delle mie gambe a livello di cellulite…poi la dovevo bere x forza GHIACCIATA… adesso ho scoperto che il trucco , almeno per me, sta nel seminare bottigliette ovunque! In borsa ho quella piccola della levissima, sul comodino ne ho una grande, un’altra sulla scrivania, fino a che faceva freddo pure in macchina! All’inizio loro ti fissano…e tu fissi loro e ti costringi a bere…poi dopo diventa una vera abitudine! Cambi stanza e appena vedi la bottiglia bevi, metti la mano in borsa e bevi un sorso, ne trovi una vuota e mentre la riempi bevi…e il gioco è fatto.! Ora io ne porto una grande a spasso x la casa (k mia madre sì era rotta di ste bottiglie in giro) e la finisco senza problemi.
    Non prendermi x pazza volevo solo aiutarti 😉 Baci!

  48. M mm credo che allora ci farò un pensierino…ah ah immagino la soddisfazione! Io vorrei perdere quale kilo per allontanarmi il più possibile dalla moda! Ho uno stile molto hippy ma xk amo la comodità e i colori e nn per nascondere la panza come pensano in molti! 😀
    Cm grazie x le informazioni!

  49. Tanto provare non costa niente… 5 minuti…
    In casa abbiamo imparato tutti un sacco di cose nuove e ora guardiamo le etichette dei cibi con più attenzione al supermercato!
    Buon inizio!!!

  50. Io ho un’applicazione infallibile che mi fa muovere quando vorrei state sul divano, mi fa stare sveglia quando vorrei dormire e mi fa venire tanta sete così che bevo spesso e mi ha fatto riconquistare la linea in pochi mesi e poi mi gratifica davvero tanto tanto: si chiama Lorenzo ed ha 10 mesi!!! ; )

  51. e un’app x ricordarci qnd andare in bagno nooo?!?!?!
    mahhhh,io resto un pò perplessa….diventeremo sempre più schiavi degli smartphone……

  52. figurati ci credo! !io avevo iniziato a spremere alcune gocce di limone nella bottiglia da 1,5 L,ma nulla..non mi riesce proprio perché non sento l’esigenza e me ne dimentico! !devo trovare una soluzione..

  53. Sono d’accordo sul fatto che se manca la motivazione si può fare ben poco, ma se ce l’hai secondo me possono essere un buon aiuto, ed è in questo senso che credo dovrebbero essere prese: io ad esempio ho usato per un po’ di tempo My Fitness Pal, ottenendo dei risultati, poi però mi sono stufata di inserire ogni giorno i cibi, l’attività fisica e l’ho accantonata…perchè purtroppo sono una pigra nata e mi servirebbe ben più di un’app per spronarmi a fare movimento o dieta xD
    Però se hai già la motivazione è molto utile per tenere sotto controllo calorie e quantità, cosa che puoi fare tranquillamente anche senza, ma con un’app dedicata è tutto più semplice (non devi andarti a cercare manualmente le calorie di ogni pasto, moltiplicarle per la quantità, annotarle ecc ecc). Anche Runtastic ad esempio, vedo che viene usata tantissimo da chi già corre per monitorare la propria attività e, perchè no, condividerla con gli altri per avere anche più motivazioni! Quindi sicuramente ciò che dici tu è vero, penso che sia sbagliato pensare che un bradipo di natura possa improvvisamente diventare uno sportivo nato grazie a un’app, ma ha un suo perchè 😉

  54. CIAO A TUTTE!!ok, sono in ufficio e ho visto articolo e commenti di sfuggita xkè non posso cazzeggiare sempre!! 🙂 xò l’ app della piantina sembra troppo forte!!l’idea nn è male secondo me…basta non esagerare con le applicazioni e la tecnologia…se no ne servirà una che ti ricordi pure di andare in bagno!!! XD

  55. eheh esatto, poi ora con il bel tempo non abbiamo scuse! 🙂 anche una solo una bella corretta e si sta subito meglio! 😉

  56. ahah tranquilla galbi, ti capisco però. so perfettamente che non deve essere compito della tecnologia quello di ricordarci di stare bene e di essere in forma. Ma in fondo questi sono solo dei piccoli mezzi che possono esserci utili… ciò non toglie che prima di tutto serve la forza di volontà! 😉

  57. Sono d’accordissimo con te 😉 io faccio regolarmente attività fisica e come te sto attenta all’alimentazione..non ho mai sentito il bisogno di scaricare queste app!

  58. uso quasi ogni giorno runastic impostato però sull’attività del camminare e mi piace moltissimo 🙂 voglio provare quella dell’acqua, non la conoscevo, magari bevo un po’ in più davvero eheh

  59. infatti… tipo la mattina appena sveglia non ho bisogno di un app che mi dica devo bere come prima cosa al risveglio…eppure bevo anche se detesto l’acqua appena sveglia!

  60. So che può essere una mega “Quarzata” ma io sai che facevo in quei periodi che mi rendevo conto non avevo l’esigenza di bere, e bere a forza fa schifo 🙁 si odia l’acqua di più…! comunque io mi mangiavo qualche patatina :-)! o le arachidi o comunque qualcosina a piccole dosi di salato in modo che la sete mi venisse 🙂

  61. Ma io sono d’accordo con te! E poi non mi fiderei delle app che calcolano le calorie o che mi dicano cosa è meglio mangiare!

  62. Ciao Clio! mi è piaciuto molto questo post..ho da poco comprato uno smartphone e sono sempre in cerca di nuove app utili e divertenti! dopo averlo letto ho subito scaricato Hydro bevi l’acqua e spero si possa rivelare utile perché molte volte bevo meno del necessario. È ovvio che queste applicazioni sono buone fino ad un certo punto però li trovo degli efficaci promemoria che ci ricordano di non impoltronirci troppo 🙂

  63. no assolutamente…anche perché magari ti dicono un certo tipo di calorie che poi però nella vita reale variano in base alla fisicità e al regime di vita che si ha!

  64. non vado a correre perchè sinceramente i 2 “pesi” sul davanti andrebbero per conto loro e son dolori XD per fortuna mi muovo molto, non sto mai seduta per più di 15/20 minuti di fila (30 massimo)…
    per il cibo sto evitando come la peste l’olio di palma (infatti ci metto molto di più a far la spesa per leggere bene le etichette), non mangio più junk food (tranne le patatine rustiche ogni tanto, mi perdono da sola!) e i dolci li faccio tutti in casa. siccome bere l’acqua da sola mi risulta difficile (spesso è troppo fredda anche a temperatua ambiente e mi fa male ai denti) bevo molto tè (di tutti i tipi, ma il mio preferito è l’oolong). non sto in fissa con le calorie insomma, anche perchè faccio spuntini abbastanza spesso e mi muovo, invece quando ero al liceo per colpa delle macchinette con le porcherie dentro ero 10kg in più, robe da matti

  65. ciao a tutte!! io avevo provato myfitnesspal, non ho perso kg è vero ma mi ha insegnato che il mio non-dimagrimento era dovuto soprattutto al fatto che mangiavo troppo poco e quindi il mio organismo non perdeva peso! per un po’ l’ho seguita ma poi ammetto di essermi stufata di inserire i vari cibi ecc anche perché non abitando da sola non sto lì a pesare tutto quindi non ero precisa nel peso che inserivo dei vari alimenti… volevo prendere lo smart tracker ma ora non posso permettermelo economicamente quindi valuto di scaricare sia l’app per le ‘passeggiate anti auto’ che quelle per il sonno! per quest’ultima è solo una curiosità per sapere come dormo eheheheh
    le app sono carine, possono davvero aiutare perchè è una stimolazione in più e poi, non da sottovalutare, SONO GRATISSSS, tentare non nuoce!!!

  66. Esatto, innanzitutto manca una vera e propria educazione alimentare e fisica (e purtroppo lo so bene perchè sono Dietista). Promuoverle seriamente nelle scuole e di riflesso a livello sanitario nazionale sarebbe già una gran cosa…ma nel frattempo, nel piccolo, e per chi trova beneficio nelle app serie, ben venga anche l’hitech.

  67. Siamo d’accordo anche questa volta 😉 meglio fare le cose in autonomia anziché dipendere in tutto e per tutto da un telefono! Baci e buona giornata a te Elena! :********

  68. Esiste un’app che ti fa allungare la giornata di almeno un paio d’ore?? Giusto quelle che mi mancano per poter fare movimento!! ;))) Scherzo!! Io non ho nessuna di queste applicazioni e non credo che possano essere da stimolo per muoversi di più, per fare la dieta o per bere di più…comunque è una cosa molto soggettiva.
    Una cosa è certa…..io ho fatto la prova costume e mi stanno bene solo le ciabatte…sigh!!!! Questo dovrebbe essere un buon motivo per muoversi e mettersi a dieta!! ^__^
    ilmondodiary1.blogspot.it

  69. veroooo..a me per esempio mette tanta sete la pizza,quando la mangio poi bevo tantissimo..la mangerei tutti i giorni se non fosse così calorica!!comunque devo sforzarmi,sennò rischio che la prossima volta i dolori ai reni mi vengono veramente forti!

  70. Non ho mai usato queste app, ho soltanto quella che monitora….il ciclo!!!
    Niente app per dormire per me, o per contare i calorie…ma quella che conta i passi può essere utile per quelli che ne hanno bisogno.

  71. Il futuro è già qui, curioserò su qualcuna di queste diavolerie, quella sul sonno è intrigante……

  72. Io ho installato My Fitness Pal, ma dopo le ferie di Natale non sono più stata costante. Adesso mi lascio schiavizzare da Water your body,per bere più acqua, e sicuramente ci sto riuscendo, ma non è che sia necessaria l’ app, è bastato portarmi 2 bottigliette d’ acqua da 500 ml al lavoro per mettermi in carreggiata nel modo giusto. Sicuramente però adesso mi metto ad esplorare tutte quelle che ci hai elencato, trovo divertente il mondo delle app in generale 😀

  73. grazie per il link!! io preferisco il burro di gran lunga, anche per i dolci prendo sempre quello di qualità, anche se costa di più la differenza si sente! le patate le faccio spesso al forno con olio evo, rosmarino, aglio e un pò di sale rosso, una delizia!

  74. Io ne ho una che era già installata nel telefono che conta i passi giornalieri e funziona anche con l’applicazione chiusa e il cell nella borsa. Non è super preciso perchè fa la media giornaliera di passi percorsi (esempio: se sto in giro tutto il giorno e il giorno dopo sto in casa mi fa la media tra tutti e due i giorno quindi non sono effettivi).

  75. di recente ho iniziato a fare il conto delle calorire, uso la app Mango, in italiano e con un database aggiornabile dagli utenti. Se un prodotto non c’è potete aggiungerlo voi e va a beneficio di tutta la community. In più la grafica è graziossissima!

  76. …e prova anche a fare le torte con l’olio evo (mezzo bicchiere circa sostituisce il burro ). Ma, ripeto, soprattutto se non hai problemi di colesterolo, ogni tanto il burro non fa assolutamente male! Anche se a crudo è meglio 😉

  77. Ciao Clio! Io ho scaricato Runtastic, più che altro per avere un riscontro dei miglioramenti ecc, ma non mi sogno nemmeno di condividere i miei risultati (sono contro questo genere di cose, va bene condividere, ma non ogni cosa che uno fa!).
    Le altre app mi sembrano carine ma non di certo “accurate”, possono essere una chicca ma di certo non sostituire il lavoro di chi studia queste cose 🙂

  78. Ahahah effettivamente 🙂 io per il momento non ho “questo tipo di applicazione”, ma posso immaginare che sia l’unica infallibile e che ti sproni ad essere sempre attiva 😛 🙂

  79. Perfettamente d’accordo…se si ha la motivazione non c’è bisogno di altro secondo me. Ognuno, se mediamente sano, può informarsi e sapere cosa fare

  80. Ahahaha, sembra sicuramente un metodo efficace, ci credi che stavo prendendo il cellulare per digitare Lorenzo pensando fosse una nuova app? ahahha

  81. Ciao Clio e ciao ragazze, ho già la poca memoria del mio cellulare piena quindì non scaricherò le applicazioni, comunque l’unica che mi sembra che potrebbe essere utile per me è quella che conta i km camminati 😀
    Per il resto ci vorrebbe davvero un premio in trucchi! 😀

  82. Visto che c’è qualcosa che ti mette sete :-)… certo non puoi mangiare la pizza tutti i giorni ma magari quelle piccine da aperitivo il pomeriggio per spuntino ;-)… tanto il pomeriggio dovrai spiluccare qualcosina 😉

  83. Uso Plant Nanny da tre anni ormai, si possono creare piante troppo carine! ☺️ Non sempre bevo davvero quando innaffio la mia piantina, però penso sia comunque uno stimolo valido.

  84. Bhe è innegabile che ormai quasi tutti hanno un’app di questo tipo sul cellulare!! Io uso abitualmente runtastic per andare a correre, lo trovo molto utile, dato che al momento non ho ancora acquistato nessun cardiofrequezimetro. Di recente, pi, ho scoperto Butt Trainer, un’app per l’allenamento di gambe e glutei, anche questa semplice e ben fatta, mi aiuta nei momenti di pigrizia assoluta! Odio, invece, tutte quelle app che contano le calorie, le trovo davvero impossibili da usare, a meno che non si pesi ogni singola cosa che si ingerisce!

  85. hahahahahaaa, ho appena scaricato la piantina assetata ;D è Accupedo, yessss.
    Ma per sicurezza questo post andrà nella cartella Clio makeup!
    Bellissimo post Clio, grazie, molto utile per me.

  86. Le app che uso da quando ho lo smartphone: runtastic e myfitnesspal! Mi hanno sempre aiutato nel tenere sotto controllo sport e cibo! La cosa che non mi piace è condividere sui social i risultati ottenuti ma alla fine è un’opzione che posso non selezionare e quindi no problem!

  87. ma ci vuoi mettere la piantina salva vita? dai, bisogna essere un po rilassati su queste cose, queste app sono la stessa cosa dei gps, da non fidarsi mai del tutto, se no ti trovi in un burrone ;D
    Io la piantina l’ho adottata ;D

  88. Ma io sono rilassatissima, ho solo detto che secondo me sono inutili e ho ampiamente spiegato il perché. Poi che la piantina possa essere simpatica non lo metto in dubbio.

  89. Io ho il Runtastic Road Bike e mi piace un casino perchè metto a confronto i percorsi, la velocità e i tempi di percorrenza… e mi fa sentire in colpa quando guardo il log e vedo che è passato tanto dall’ultimo giro 🙂 Darò un’occhiata a quella sui ritmi del sonno perchè mi incuriosisce ma quasi sicuramente scaricherò quella che incita a bere di più perchè tante volte me ne dimentico e non va bene!

  90. Non so che taglia porti tu ma io ho una quarta abbondante e con un top apposito (io ho preso il mio da kingsport per 18 euro) correre non è per niente un problema! Certo, non rimane del tutto fermo ma si muove talmente poco che non impedisce la corsa, ti consiglio di provare 😉

  91. Devo dire che da ragazza un pò antichella quale sono,trovo alcune app davvero fighe!
    Tipo mi sono recentemente scaricata una app che conta i passi,le calorie e le calorie bruciate.
    Io inserisco cosa mangio,che sport faccio ecc…
    E diciamo che mi crea un ordine mentale piuttosto interessante.
    Ho provato ad usare anche quelle dell’acqua ma le ho tolte perchè diventavano fastidiose..
    Quella del sonno invece non mi attira per niente perchè il sonno è SACRO.

  92. Non avevo mai pensato all’ipotesi di puntare le sveglie per bere un bicchiere di acqua! Mi sembra un’idea perfetta per chi come me si dimentica e di conseguenza beve 0 bicchieri di acqua e 10 di estathè…( che vergogna ) penso che proverò a farlo! Grazie!

  93. Belle le app per ricordarsi di bere di più! Devo provarle assolutamente, ho preso la cattiva abitudine di bere pochissimo. In quanto a motivarsi a dimagrire guadagnando, bè, devo ammettere che ho provato un’app che fa anche quello, all’inizio con buoni risultati, ma poi la pigrizia ha preso il sopravvento, purtroppo. Comunque se volete provarla, si chiama Gym Pact, ne ho parlato in vari articoli, per esempio sul mio blog: http://www.geekechic.com/app-dieta-dimagrire/ e qui: http://articoli.softonic.it/app-guadagnare-soldi-pact Ciao! 😉

  94. guarda abbiamo lo stesso problema! non bevo mai ihih sento di gente che arriva a bere 2,5 – 3 l al giorno! io è già tanto se finisco mezza bottiglietta ahah

  95. Io ho scaricato l’app nike training per avere degli esercizi un po’ diversi da quelli che faccio a casa di solito così da muovere un po’ tutti i muscoli. Secondo me è molto bella, sono esercizi sempre diversi e con difficoltà differenti, poi mi ha anche fatto scoprire la corsa (che fino a poco tempo fa detestavo ;))

  96. L’unica che mi incuriosisce è quella sul bere acqua, il resto… via! per ora non mi serve e anche se fosse di certo non chiederei l’aiuto di una app per il telefono..

  97. ahahhaha esatto!!però oggi ho bevuto un goccino di caffè (che mi mette tanta sete,non ci avevo più pensato) e ci ho bevuto dietro 1 litro d’acqua! !

  98. Io ho scaricato la Caynax 6xW per gli addominali, ed è 4 giorni che mi ci alleno…anche se rischio di rimanerci secca ogni volta.
    E’ un ingiustizia universale che se poco poco smetti di fare qualcosa, devi ricominiciare da capo…
    Io per vari motivi non potevo fare niente per un annetto circa, ora mi ritrovo tutta moscia e buddinosa. Che stress…

  99. Ok questa è la tua opinione, io da persona piuttosto fissata con la tecnologia ti posso dire che anche un app può aiutare, secondo me e non solo… dato che ad esempio apple ha sviluppato la app salute integrata negli iphone con. l’ultimo sistema operativo, più presto lo stesso watch che servirà anche a monitorare l’attività fisica e tante altre aziende investono in braccialetti per il fitness etc

  100. Il fatto che ci investano non vuol dire che siano efficaci, ma che vendono e quindi rendono. Per monitorare DAVVERO l’attività fisica le app non sono affatto efficaci. E non è una mia opinione, chiedi a qualsiasi esperto del settore.

  101. Oddio scusa il ritardo vedo sola ora la notifica !! Si chiama “Let’s drink water!” per windows phone, non so se c’è in altri sistemi operativi… comunque se cerchi qualcosa con “drink water” qualcosa ti viene fuori sicuramente qualunque sia il tuo sistema operativo 🙂

  102. Io uso l’app della Nike sia per la corsa che per gli esercizi e mi trovo benissimo! Davvero bene fatta e molto completa, ci sono anche i video che ti spiegano come fare gli esercizi.

  103. Io ho solo detto che possono aiutare, so benissimo che lo sportivo vero usa altro. Ma qui non stiamo parlando di sportivi veri, ma di persone che vogliono cercare di muoversi di più!

  104. Merita una menzione l’app per correre “Run, zombie, run”. è una storia interattiva da sentire con le cuffie mentre si corre. Se si ha un buon inglese si sentiranno report sull’invasione zombie che ha attaccato la vostra città, dei checkpoint che dovete raggiungere (per recuperare le scorte) e delle vere e proprie missioni. Bisogna correre ad una determinata velocità altrimenti sentirete gli zombi che vi inseguono! In tutto questo, se siete in tempo (aka non con gli zombi alle calcagna) l’app metterà automaticamente la musica dal vostro telefono. Onestamente è una figata, divertentissimo e l’unica cosa che personalmente mi motiva ad andare a correre 😛

  105. Devo provare…. io non ne ho così tante, ma ho sempre il problema di cosa utilizzare, perché ho solo reggiseni imbottiti, e per correre sono un po’ tanto scomodi!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here