Ciao ragazze!

Come sempre quando mi occupo di capelli devo premettere che non sono assolutamente un’esperta in materia, ma parlo solo in base alla mia esperienza. O meglio, avevo frequentato un piccolo corso di acconciature ma, come avete modo di vedere nei miei video, non ha portato proprio grandi risultati 😉 Oggi parliamo di spazzole: vi sembrerà un argomento strano, forse perché come me non sapevate che si tratta di strumenti importanti e specifici, da scegliere in base al nostro tipo di capello e all’uso che vogliamo farne. Io ho passato una vita intera a usare quella sbagliata… e voi?

Schermata 2014-02-02 alle 13.38.27Schermata 2014-02-02 alle 13.44.21


Le spazzole sono come i fondotinta: vanno provate per capire se possono fare al caso nostro, perché una che su di me funziona alla perfezione potrebbe risultare tremenda su una mia amica con una chioma diversa. Io, come sapete, ho i capelli mossi, abbastanza sottili, ma tantissimi; per una vita, soprattutto nell’adolescenza, non li potevo sopportare e cercavo in tutti i modi di lisciarli. In particolare una decina di anni fa, quando vivevo a Milano, andai da un parrucchiere che mi assicurò che la spazzola che faceva al caso mio era la classica piatta rettangolare. Io, fidandomi, la utilizzai fino a poco tempo fa per la piega liscia, pur rendendomi conto che i capelli non venivano mai bene, ma sempre un po’ crespi.

IMG_2351

Arrivata a New York, invece, iniziai a interessarmi di più all’argomento, fino all’illuminazione: la spazzola perfetta per me non era quella piatta, ma la sempre odiata e snobbata spazzola tonda, che al tatto ricorda un porcospino e pizzica senza pietà. Questo perché le setole dure, solitamente di cinghiale, riescono ad aggrapparsi bene al capello e a tirarlo alla perfezione, lasciandomi una bella piega liscia, ma soprattutto morbida e lucente! Nella foto potete vedere che ne ho due tonde, una leggermente più grande dell’altra.

Spazzola-insetolata-rullo-602

Un’altra davvero utilissima è quella da usare sui capelli bagnati o sotto la doccia (nella foto è quella strana spazzolina rosa senza manico). Le setole in plastica sono molto morbide e di lunghezze diverse e permettono di eliminare completamente i nodi senza tirare i capelli; sono adatte a tutte, lisce e ricce, e io le straconsiglio anche se avete delle bambine piccole che soffrono quando le pettinate (infatti l’ho regalata a mia nipote 😉 ) La più famosa è la Tangle Teezer, che potete trovare su Asos, ma sono sicura che si possa trovare qualcosa di simile anche nei negozi. Di solito la utilizzo appena uscita dalla doccia e poi lascio asciugare i capelli all’aria senza più toccarli… ebbene sì, ormai ho imparato ad apprezzare il mosso e non sento l’esigenza di stirare sempre la mia chioma.

Tangle-Teezer

La spazzola classica rettangolare che mi ha accompagnata per tutta la vita ormai viene utilizzata solo durante il giorno se sento l’esigenza di darmi una sistemata veloce o di eliminare qualche nodo al volo.

1410

Quella piccolina nera, la seconda da sinistra, è fatta apposta per la cotonatura; non è una tecnica che uso spesso, ma a volte mi piace dare un po’ di volume in più alle radici, soprattutto se voglio creare un’acconciatura.

classic_50

Infine quello strano pettine blu mi serve per fare la riga o se devo sezionare i capelli con precisione.

444-copia

Insomma ragazze, con il tempo ho imparato che la spazzola giusta fa davvero la differenza, sia per l’aspetto che per la salute del capello. Voi cosa ne pensate? Avete solo una spazzola tuttofare o ne usate diverse in base all’effetto desiderato? Quali sono le vostre preferite? E invece per curiosità… voi ricce (fortunate!), come sciogliete i nodi??

269 COMMENTI

  1. Io odio le tangle teezer!! Sono assolutamente inutili! Dato che ho i capelli mossi spessi e tanti non riescono a prendermi neanche una ciocca, ODIOSE! Invece mi trovo bene con la spazzola piatta e larga (dato che non faccio la piega) con quella rotonda “porcospino” e con la classica rettangolare! Baci Clio e buon giorno a tutte!

  2. Ciao Clio!
    devo dire che non ho mai dato la minima importanza alle spazzole… Io fino ad un annetto fa utilizzavo una di mia mamma, poi mio fratello me ne ha regalata una e uso quella… Io sono molto riccia per cui spettino i capelli solo sotto la doccia dopo aver messo abbondante balsamo e stop xD anch’io sono molto negata in fatto di acconciature infatti porto i capelli o naturali, sciolti, o raccolti con una coda (dalla quale spuntano perennemmente i”dossi”) o uso la ciambella per fare il tuppo quando voglio qualcosa di piu’ complicato.
    Un abbraccio da Palermo e buona giornata 🙂

  3. Io ho sempre usato il pettine!!! Sia quando avevo i capelli lunghi sia ora che li ho corti sempre e solo pettine per lisciarli e per tutto il resto tipo messa in piega o altro la mia super fidata piastra Ghd!!!! Quando devo uscire li liscio sempre così stanno in ordine fino al giorno dopo! Se devo stare a casa solo phon e basta!

  4. Ma le tangle teezer non sembrano quelle spazzole in plastica per fare il bucato?!? Non sapevo cosa fossero ma appena le ho viste mi son sembrate uguali a questa!!!! Ahahahahahah!!!

  5. Ecco le mie spazzole : le due rotonde per stirarli, snoopy per snodarli e il pettine per fare la riga… Io ho lunghissimi e riccissimi capelli !!! La mia croce nell’adolescenza… Ora li amo così come sono !!!

  6. fantastiche la thermics di ceramica per lisciare i capelli non li eletrizzano per niente, per spazzolare e iniziare l’asciugatura una spazzola do Mahogany scoperta durante un corso a Londra e quella che usi tu rosa in Italia la distribuisce anche l’azienda che produce i prodotti Nashi argan e concordo che sia un’ottima snodatrice. Se ti capita Clio prova i prodotti Nashi sono veramente ottimi!

  7. Ciao clio….io ho i capelli sottili e dopo un anno di parrucchiere sbagliato sono riuscita a recuperare un po’ i miei capelli danneggiati…pero’ oggi mi hai aperto un mondo nel senso che nn sapevo che ci sono spazzole adatte per tipo di capello io uso quello che capita…e qui ora nasce la domanda ma come faccio capire qual’e adatta a me?

  8. Clio, io sono riccissima..spazzolo i capelli solo quando li lavo..lascio immaginare quanti nodi ho da sciogliere ogni volta. Ormai nello scioglimento nodi son diventata più esperta di un marinaio in pensione!!! 🙂 Comunque, scherzi a parte, i miei sono anche molto sottili e non tantissimi. In genere uso un pettine quando metto la maschera, in modo che questa si distribuisca bene su tutta la chioma. Mi resta anche più semplice in questo modo districarli ed in genere dopo il risciacquo do un’altra passata col pettine e sono a posto. 😉 Uso il pettine perchè trovo che me li renda meno crespi rispetto alla spazzola, ma quando sono super intrecciati, tipo matassa inestricabile, intervengo con la mega spazzolona! 🙂 Invece tutte le mattine ravvivo i miei ricci solo con le mani! Ciaoooooooo!!!!!!!

  9. Io sono un caso disperato per i capelli… Li ho molto lunghi, mossi e fini.
    Giorni fa una mia amica, patita dei capelli (alla quale ogni tanto mi rivolgo quando voglio avere un aspetto umano) mi ha guardata e, orripilata, ha detto (occhi fuori dalle orbite): “TU, CON QUESTI CAPELLI, NON HAI UNA SPAZZOLA E NEMMENO UN DIFFUSORE???”
    Ebbene, no, ho solo un phon per asciugarli e un pettine a denti larghissimi per pettinarli (quando mi ricordo, perché amo l’aspetto disordinato, stile “colpo di vento”, un pochino ribelle!!!).
    Ammiro veramente chi ha la pazienza di dedicarsi ai capelli! Io potrei stare ore e ore e secoli e secoli a truccarmi, ma i capelli…..mmm, per me l’importante è che
    1. la tinta sia fatta
    2. i capelli abbiano un taglio almeno guardabile
    3. che siano pulitissimi e profumatissimi
    Stop. Poveri capelli miei….
    Baci a tutte, buona giornataaaaa!!!

  10. concordo per la termix, la uso da anni perché l’ho vista dal mio paruccniere, liscia i capelli perfettamente e non li rovina e poi si fà il lavoro in metà tempo rispetto alle solite spazzole tonde con le setole in crine.

  11. Ciao!io ho i cappelli mossi che tendono al crespo, molto ribelli, e uso quelle spazzole a forma di forchetta, ma non quelle piccole che si trovano in.Italia, ma una versione con il doppio dei denti che fin‘ora mi porto dalla Spagna. Non mi eletrizza i cappelli né mi distrugge le ciocche con dei bei ricci.
    Eccolo qua: http://www.google.com/images?q=peine+pelo+rizado+grande&client=ms-opera-mobile&channel=new&hl=it&tbm=isch&ei=_I_wUoe7K8TmywPBzICYCg&start=20&sa=N#i=5
    I denti sono disposti in zig zag, non so se si vede, per rispettare le onde dei cappelli
    Una vollta ho finito di togliere i nodi dei capelli, li inumidisco per far formare i ricci, unire i cappelli in ciocche più grandi e aconciare quelli più esterni che siano diventati comunque crespi

  12. Ciao Clio io ho usato la spazzola con setole di cinghiale di sephora e la prima volta che l’ho usata i capelli erano venuti proprio “pagliosi”..mi son detta sarà la prima volta forse ancora non sai usarla bene ma il risultato sempre lo stesso anche le volte successive.tra l’altro a Natale l’ho regalata anche a mia sorella e un disastro anche per lei!! L’hai mai provata questa spazzola in setole di cinghiale della sephora? È un problema di marca o proprio su di me non funziona?io come te capelli fini e mossi.un bacione

  13. Ovviamente, il giorno che me li lavo li pettino sotto la doccia quando ho messo il balsamo, poi li asciugo tutto quello che si può con un asciugamano e non uso il fhon. Ma mi copro il collo perché nel lungo andare non fa bene l‘umido sulle cervicali

  14. Io adoro il mosso… I miei capelli sono liscicome spaghetti e sottilissimi.vengono mossi solo se dopo la doccia mi faccio la treccia e ci dormo su
    😉

  15. Cara Cliuzza abbiamo toccato proprio un tasto dolente! ☹ I miei capelli sono molto più che un caso disperato: sottilissimi, ricci in basso e quasi lisci alle radici e, soprattutto, (ahimè) pochissimi! A questo aggiungasi che in 26 anni non ho ancora trovato un parrucchiere/una parrucchiera che sia in grado di farmi un taglio decente e capisci bene quanto il mio rapporto con la mia “chioma” sia di odio-odio!
    Le ho provate tutte e ora i miei capelli vedono il pettine una volta ogni mille mai, solo dopo lo shampoo, giusto se c’è qualche nodo in più..per il resto..per adesso..diffusore e tanta insoddisfazione..

  16. noi ricce non tanto fortunate andiamo in giro senza pettinarci, perchè altrimenti avremmo i capelli tipo cespuglio (più di così, s’intende)!. O almeno io, che ho dei boccoli definiti di natura stile dama del 700, la mattina mi inumidisco leggermente le mani e aggiusto un pochino se c’è bisogno. Altrimenti nulla. Li pettino solo quando li lavo. Non li posso acconciare nemmeno con una treccia, quindi al limite una pinzetta o una mollettina per togliere qualche ciuffo dal viso o tirarli dietro la nuca, in estate un bastoncino che li raccoglie.

  17. io ho “scoperto”, purtroppo di recente dopo anni di sofferenza, che funziona benissimo se pettino i capelli partendo da metà…in giù! quindi da metà fino alle punte. Solo dopo passo a pettinare dalle radici e…praticamente, non c’è bisogno di piangere perché i nodi spariscono quasi per magia. Ok, qualcuno, ma se funziona sui miei capelli boccolosi e selvaggi…funziona per tutte. E ci si impiega 1 minuto a districare i capelli, altro che 10 ore. Mi spiace solo averlo scoperto da poco, perché per tutto questo tempo non so quanti capelli ho strappato e quanti nodi ho tagliato con le forbici…

  18. ciao! ho commentato qui sopra da Ester un modo INFALLIBILE per pettinare i nostri capelli ricci. Non so se lo conoscete già, s’intende, ma per me è stata una rivelazione. Addio nodi tagliati con le forbici e capelli strappati dal pettine!!!

  19. Hehe con i ricci è l’unico sistema mi sa… siamo sulla stessa barca, con la diffwerenza che i miei non sono abbastanza ricci da stare lì buoni da soli ma devo anche fare la fatca di tenerli su, perchè dopo un po’ si appiattiscono alla radice e diventano crespi sulle punte(e sono anche corti!). Un incubo, vanno lavati in continuazione. Tra l’altro per questo ho trovato un phon carino… xD

  20. sono riccia anche io e infatti non mi pettino mai, se non prima di lavarli, con la spazzola piatta, il problema grosso è il crespo soprattutto in inverno con la pioggia e l’umidità e per quello ho provato un sacco di prodotti ma ho visto che c’e poco da fare!

  21. Ciao Clio, che bel post.. Io ho i capelli lunghi e ho sempre avuto problemi con le spazzole. Per anni ho usato solo il pettine a denti larghi e non faccio la piega; li asciugo solo con il phon, avendoli leggermente mossi…
    Ho scoperto da un mesetto, una simil Tangle Teezer italiana, la Nashi Argan che a differenza della Tangle ha il manico. costa troppo…
    Ma mi ci trovo molto, molto bene. Per me è una vera scoperta. Forse la mia scoperta 2013… Voglio provare anche la Teezer…

  22. Io ho usato tutta la vita pettini e spazzole sbagliati! Fino a domenica ,(due giorni fa) quando finalmente ho acquistato un pettine di legno bellissimo e made in italy (uno dei rarissimi casi di made in italy!) e finalmente non mi elettrizza i capelli. Io li ho molto lunghi e folti e me li pettino praticamente solo quando li lavo da bagnati! Kissss

  23. Io sono una finta riccia, poiché faccio la permanente, data la mia chioma con pohi capelli e molto sottili. Non uso né spazzola né pettine: quando esco dalla doccia metto un goccio di olio di argan Moroccanoil è ultimamente una specie di crema perché mi sono diventati un po’ secchi. Dopo un bel massaggino metto la schiuma e generalmente lascio asciugare all’aria o se ho fretta do una passata veloce con phon e diffusore. 😉 È un sistema che uso da anni e su di me funziona perfettamente (anche quando ho.i capelli lisci, ma ovviammente tralascio la schiuma!).

  24. la mia spazzola del momento è questa!comprata da sephora! non mi tira affatto i capelli a differenza di quella in plastica…bacioni

  25. La Tangle Teezer è pazzesca!!! Da quando l’ho comprata non ho mai più avuto problemi con i nodi!!!!! La consiglio a tutti..

  26. Ma come si fa a lavarle?? io ne ho una piatta ma con le setole fitte, non rigide…non so come spiegarmi! come la posso pulire??

  27. ciao bella clio!! post interessantissimo per me, visto che ho i capelli lunghi fino al sedere, quindi mi posso ritenere un’esperta in materia! io ho due spazzole, entrambe con l’impugnatura in legno, non so perchè ma con quelli aventi l’impugnatura in plastica mi si elettrizzano e si annodano più di prima! ne ho provate tante, da quella che usi tu (sui miei capelli nonostante siano fini e mossi come i tuoi, si aggroviglia tutta ahahah) mentre quanto ero più piccola e meno “capellona” andava sul classico pettine, che ora come ora mi chiedo come facessi ad usarlo con i capelli anche medio lunghi!! clioooo faresti un post sulla vita di new york, com’è la quotidianità di un newyorkese “medio”? mi affascina troppo la città in cui vivi, so che hai già dedicato dei post simili e qualcosa sulla quotidianità, o anche i posti più “in” ecc sarebbe super interessante 😀 grazie mille! un bacio enorme!

  28. Buongiorno! Anche io non perdo molto tempo con i capelli, anzi se posso farne a meno è meglio ma in questo caso devo ringraziare madre natura: ho i capelli lisci, lunghi, sottili ma tanti (quindi a vederli sono della giusta quantità), a prova di umidità ma allo stesso tempo non smorti tipo spaghetti! Li tengo molto lunghi, un palmo sotto l’elastico del reggiseno, e non li piastro spesso perchè non voglio rovinarli, di solito li asciugo con il phon a testa in giù e amen! Peró hanno un difetto: non tengono il mosso, appena metto la schiuma diventano uno schifo…

  29. io uso la tonda… ho i capelli dritti come spaghetti… mi piacciono e devo dire che non c’è ragazza che mi dica “che belliiii io ho queste onde che non si sa cosa siano !” invece a me un bel mosso… mmmmmmmmm che bello! ho provato di tutto per il volume! dalle maschere allo shampoo dai 4 euro ai 20 euro alle lacche ai prodotti costosissimi ecc ecc ma non c’è nulla da fare…alla veneranda età di 36 anni ho capito che se nasci con i capelli lisci come spaghetti questi ti tieni! hahahahahaha! allora ovviamente ho tutte le piastre per arriciarli… pure l’ultima della quale clio ha il terrore! quella rotante! hahahaah! sarà perchè son lisci ma a me piace e non mi si blocca per fortuna! speriamo continui così va… cmq dicevo che uso la tonda e mi trovo bene… a parte il fatto che sono talmente tanto lisci che non li pettino nemmeno 😉

  30. Io utilizzo una spazzola piatta:) ho i capelli lunghi e mossi, i nodi li abbiamo tutti purtroppo:/ comunque con molta cura( impacchi con olio di cocco, olio di amla ecc) si ottengono capelli sani e lucidi;) un bacione a tutte

  31. io sono riccia e ne ho una vagonata,gonfissimi…..e i nodi me li tengo XD è IMPENSABILE eliminarli tutti. ogni tanto sotto la doccia lo faccio….ma mi rompo subito le scatole XD ma van bene così dai 🙂

  32. Clio!!! In fatto di spazzole io non ho dubbi: a cambiare la vita dei miei capelli è arrivata la Michael Mercier! In Italia la si trova da upim ma è online che io l’ho scoperta: è stato un prodotto di cui ho letto solo bene e possedendola non ho potuto ricredermi: dopo un primo momento in cui pare strana e non ‘potente’ come le altre, poi non se ne farà più a meno! Lo scopo è quello di togliere tutti i nodi senza rovinare una messa in piega e senza ‘tirare’ appunto i capelli spezzandoli. Dite addio alle parrucche incastonate tra i denti della spazzola! Ce n’è una per ogni tipo di capello: la forma è la stessa ma la lunghezza e la posizione dei denti è studiata per ogni esigenza: capelli spessi, fini, lisci o ricci! Poi volendo cotona benissimo!! La adoro! http://www.beautybay.com/michelmercier/?mkwid=sT2L86stL_dm&pcrid=32294531850&kword=michel%20%2Bmercier&match=b&plid=&gclid=CKv3nZ-KsrwCFVKWtAodOFoApw

  33. Anna guarda il mio commento sulle michael mercier. Sono spazzole studiate apposta per il tuo capello. Io ce l’ho per i capelli normali e mossi ma mia sorella ce l’ha per i sottili e lisci perché ha avuto anche lei problemi. Si trova benissimo, me l’ha infatti consigliata lei. In Italia io l’ho presa da upim. Costa un po’ (18€) ma ti cambia tutto!!!! Ti rilinko: http://www.beautybay.com/michelmercier/?mkwid=sT2L86stL_dm&pcrid=32294531850&kword=michel%20%2Bmercier&match=b&plid=&gclid=CKv3nZ-KsrwCFVKWtAodOFoApw

  34. Non uso la spazzola (credo sia l’unica cosa che ho in comune con Gisele, so’ soddisfazioni eh).
    Mi pettino partendo dalle punte e salendo verso le radici, piano piano e con delicatezza. E soprattutto se sono rilassata, perché m’innervosisco quando non riesco a districare i nodi (cioè sempre, visto che ho sempre tanti nodi e sono sempre nervosa eheh).
    Uso un pettine di legno a denti piuttosto larghi con cui mi trovo da Dio.
    Un bacione a tutte.

  35. Ciao Cliooo, anche io ho la simil tangle teezer di colore arancione hehe fucsia non l’avevano, e devo dire che mi ci trovo davvero bene e come dici tu la uso quando ho i capelli bagnati. Per asciugare i capelli non utilizzo nessuna spazzola ma li asciugo al naturale semplicemente col phon perché ho i capelli molto lisci e lisciarli ulteriormente non mi serve. Quando ,invece, voglio pettinare i capelli asciutti utilizzo una spazzola in legno con setole di cinghiale della marca Tek, questa è una marca che vi consiglio, le loro spazzole sono ottime, date un’occhiata al sito. Un bacioneee *

  36. Marito e suocera parrucchieri, quella con le.setole di.cinghiale sono le piu belle!!!! Quella spazzolina rosa non l avevo mai vista, dovro’ cercarla…..clio se tu hai tanti capelli io cos ho????

  37. Io li stiro ogni volta, 200€ di piastra ho dovuto comprare, perche’ le piastre del cavolo, tipo imetec bellissima con me non facevano niente, alla fine abbiamo ordinato una piastra che vibra quando stiri i capelli e quindi vibrando liscia i capelli in modo unico, e il mio amore me li stira tutte le volte che li lavo!!! I capelli mossi non mi piaccioni, a meno che non siano a boccoli, allora si, ma siccome io sembro una strega, preferisco lisciarmeli….

  38. Io sono riccia e ho 24 miliardi di trilioni di capelli, posso usare solo il pettine e solo quando li lavo,dopo il balsamo. Quest estate li ho rapati a zero da metà testa in giù per la disperazione! Quando li liscio (unica piastra decente è la GHD che fa miracoli) ci metto delle ore ma poi non voglio più tornare al mio maledetto riccio! Insomma voi lisce siete fortunate!oh, mi son sfogata. Ah,vado a lavarmi i capelli 😉

  39. Io sono riccia ma ho i capelli fini e non tantissimi. Li pettino con un pettine a denti larghi solo quando faccio la doccia, non ho molti problemi a sciogliere i nodi dopo averci messo il balsamo. E la mattina mi metto a testa in giù e li riavvio con le mani, e basta.

  40. sììì ecco, se proprio mi pettino faccio anche io così, hai ragione, è l’unico modo per non urlare…!
    bacio

  41. Buongiorno a te Flavia!!
    I tuoi capelli devono essere belli belli!
    Nemmeno io amo le piastre e, se mi decido a farmeli toccare, vedo quel fumo che esce dalla piastra mi viene male…. Mi sembra che li stiano passando nel tostapane e piango per loro, che poi è assurdo perché mica sono vivi, però boh, mi sembra una cattiveria accanirsi contro degli inoffensivi capellucci! hahahaha
    Ecco, anche io faccio come te: testa in giù, phon e viaaa! Al max un’attenzione in più alla frangetta perché sono condannata ad averla. Infatti, ho la fronte alla Chirstina Ricci alias Mercoledì Addams (e la pelle Morticia, insomma, sono un insiemino abbastanza raccappriciante, hahahaha)…
    Anche io ho problemi con schiuma, gel e compagnia bella. A parte che mi piace affondare le dita e farle scorrere tra i capelli morbidi e leggeri, e quell’effetto “statico” è brutto come sensazione. Ma poi tanto sono totalmente incapace di usare questi prodotti. Mi piace molto l’effetto bagnato, ma se prendo coraggio a farlo è uno schifo, sembro una scopa di saggina, Bleah!
    (Disastro..)
    Bacio!!!

  42. ciao clio io ho i capelli ricci e li pettino solo dopo il lavaggio con un pettine a denti larghi di plastica comprato dalla mia mamma quando avevo 4 anni beh ne ho 20 ed è ancora il mio pettine inseparabile….

  43. Clio, io ogni tanto uso quella di legno a denti larghi, ci vuole pazienza per districarli tutti per bene, ma funziona! Ho i capelli come i tuoi, proverò ad usare quelle da te consigliate. Un bacio 🙂

  44. Anch’io alla veneranda età di 37 anni ho iniziato a farmi una ragione del mio capello mosso, però… beata te beata te beata te beata te beata te invidia invidia invidia invidia quanto avrei voluto i capelli lisci come spaghi!

  45. non uso mai la spazzola (no ce l’ho nemmeno) ma solo un pettine che lo passo qua e là giusto per sistemare un po’ le radici e poi un pettine di quelli per i capelli bagnati, coi denti largi.. Ho i capelli mossi e non posso pettinarli perché diventano gonfissimi xD

  46. Io ho i capelli lunghi e lisci. Devo dire che mi danno poche noie. Per pettinarli uso la classica spazzola rettangolare e quando li devo mettere in piega una spazzola tonda, ma dato che sono pigra e che i miei capelli vengono lisci in ogni caso di solito li asciugo senza neanche pettinarli. Unico neo, il cuoio capelluto: soffro di dermatite seborroica, sono alla continua ricerca dello shampoo per me, sono costretta ad asciugarli in fretta altrimenti la dermatite peggiora, devo evitare di pettinarli nei giorni successivi per non irritare la cute.
    Dal momento che da superliscia bramo l’effetto mosso, che su di me dura nulla anche quando la parrucchiera ci si impegna, sto meditando di comprare una spazzola termica tipo la Bellissima Magic Style per poter avere qualche boccolo quando ne ho voglia!

  47. ne uso una e basta, ma per pigrizia! ormai i capelli sono lunghissimi e non si spicciano più nemmeno con il balsamo… aja!

  48. ehehehe, verissimo, neanche io, ma credo che in fatto di capelli siamo piuttosto diverse…io non so cosa sono i nodi e sopratutto non mi pettino mai, il mio parrucchiere ogni volta cerca l’etichetta del “made in taiwan” e quando avevo i capelli corti mi chiamavano Playmobil perchè neanche l’acqua di mare riesce ad alterare il mio liscio-spaghetti… 😉

  49. l’ho comprata proprio ieri all’ipercoop tra l’altro in offerta a 8 euro ho preso quella rosa per caelli lisci e fini il mio utilizzo sarà principalemente sotto la doccia per distribuire la crema o il balsamo…….vedremo:-)

  50. super riccia al rapporto…
    non li sciogli i nodi…
    è impossibile una volta che sono in piega..
    magari un po’ con le mani.. ma se mi metto ad usare spazzole e pettini quando son ricci è la fine: il pettine non ne esce salvo :O
    quindi li pettino solo prima della piega (quando son ancora bagnati)

  51. Praticamente serve a fare quello che la parrucchiera mi aveva insegnato a fare con le mani… cioè alzi le radici e le scaldi da sotto, così loro si fissano e ti rimangono voluminosi per un po’ più di tempo (a mia mamma sono rimasti a posto per due o tre giorni!!). Se provi a fare lo stesso con un phon normale ottieni il volume, ma nel frattempo il getto d’aria troppo potente stira i capelli e li fissa così, facendoli anche molto crespi. Quindi l’importante è controllare che i capelli non si muovano mentre si asciugano!

  52. Io invece con la spazzola rettangolare con setole di cinghiale mi trovo da dio!
    Al contrario tuo ho sempre utilizzato, fno a pochi mesi fa, quella tonda… ma per fortuna la grande scoperta è arrivata!!! Poi c’è anche da dire che sono abbastanza impedita o meglio dire super ciompa!!!
    Un bacione grande!!!
    Sei la meglio di tutti, ti adoro!!

  53. Ciao ragazze! Io ho i capelli medio lunghi abbastanza versatili : dopo averli lavati se li pettino sono lisci, se vado di schiuma e diffusore (o treccia per tutta la notte) sono mossi. Il mio problema è che sono crespi, soprattutto nella parte superiore! Uso la spazzola tonda e ho provato diversi prodotti come Provost shampoo e balsamo nutriente,Elvive shampoo total repair, Mil mil maschera all’olio di cocco, ma con nessuno sto ottenendo risultati.. 🙁 Voi come li gestite?

  54. Cavolo a 8€ hai fatto l’affarone!!! Io la uso sempre coi capelli asciutti perché da bagnati preferisco i pettini a denti larghi in legno per via degli ioni (so solo che fa meglio al capello, le spiegazioni scientifiche mi mancano). Però la trovo fantastica! Spero piacerà anche a te!!!

  55. Oddio…sto aggeggio mette paura!!! 😀 Io forse ho il problema contrario..a me non si appiattiscono alla radice, più che altro il riccio si “perde” un pò proprio sulle lunghezze, soprattutto su quella parte di capelli che è più lunga (i capelli sulla parte superiore della nuca, per intenderci, che essendo più lunghi sono più pesanti). Forse perchè li ho veramente molto ricci dalla radice. Poi di solito li asciugo a testa in giù per renderli più voluminosi..questo tipo di diffusore non so se possa essere funzionale anche per un’asciugatura di questo tipo..però è interessante! 😉

  56. ciao clio io ho sempre stirato i capelli e usavo la spazzola tonda poi con l’arrivo della piastra addio spazzola e phon…li pettino dopo averli asciugati e li piastro semplicemente.Sotto la doccia mi noia pettinarli quindi non lo faccio mai!!

  57. Io ho i capelli mossi abbastanza finialle radici, li tingo, prima usavo una spazzola di quelle normali in plastica ma mi strappava i capelli.
    Decisi di passare al pettine a denti stretti ma mi toglieva troppi capelli, così passai ad un pettine a denti larghi in plastica:
    mi ci trovavo divinamente, ma disgraziatamente non so come sia sparito!
    Giuro che l’ho cercato dappertutto senza mai riuscire a ritrovarlo 🙁
    Ora uso un pettine a denti larghi in legno, mi trovo bene, di solito li pettino la mattina e stanno bene fino a sera se non devo andare da nessuna parte o lavarli…
    Purtroppo non posso lasciarli asciugare all’aria perchè la cervicale non perdona.
    Voi che avete i capelli mossi cosa usate?

  58. fortunate???io da un po a questa parte sto apprezzando di piu i miei capelli ricci…ma per il resto li stiro quasi sempre.Uso il pettine largo per pettinarli bagnati e quando li stiro uso una spazzola piccola tonda che ormai si è quasi tutta bruciata e che non riesco a trovare in giro di migliori T.T disperata!e per i ricci…beh per pettinarli uso il “forchettone” l’ultimo pettine che hai postato che ha 4 dentini larghi ed è piu facile da pettinare…per il resto stooop non si pettinano assolutamente con una spazzola i capelli ricci o faranno effetto panettone scoppiato anni 20 T-T terribile!

  59. Io ho i capelli di lunghezza media, liscissimi e finissimi.. Io punto tutto sull’asciugatura fatta con phon e spazzola rotonda per animare il ciuffo davanti!! Normalmente la mattina non ho mai tempo per sistemarmi i capelli quindi normalmente uso un pettine normalissimo e li pettino a testa in giù per aumentarne il volume

  60. Oh! Chiaro, grazie! Finora ho provato tantissimi phone con relativi diffusori, alla fine quello con cui mi sono trovata meglio è uno della howell costato “addirittura” 12.50€!!!

  61. Ciao Clio!!! Premettendo che ho i capelli mossi e lunghi, ultimamente anche io come te ho iniziato a spazzolarmi i capelli con la spazzola tonda perche avevo notato che con la spazzola piatta normale rimaneva un poco I’effetto crespo. Ora i miei capelli sono morbidissimi e sembrano ancora più lucenti 🙂 adesso voglio comprare la spazzola con le setole di gomma, la mia parrucchiera la usa quando faccio lo shatush per pettinare i capelli dopo la cotonatura..non fa male e i nodi svaniscono!! Besooo e grazie per questo utilissimo post!!! :**

  62. In poche righe ti sei descritta come mercoledì, morticia e incapace di usare gel e schiuma.. Dai non esageriamo!!! Sono sicura che l’insieme non è poi così male e che siamo noi donne che ci osserviamo al microscopio alla ricerca di quell’invisibile difetto!!! Eh si hai ragione nel dire che quell’effetto stiratura selvaggia non è proprio il massimo, spesso le persone seguono più la moda del liscio-a-tutti-i-costi quando invece una chioma fluente e sana e (e xkè no?!) selvaggia è molto più bella

  63. VIBRA HAIR STRAIGHTENER….non so se la trovi, io l ho ordata tramite mia suocera dai rifornitori del negozio!

  64. Clio non pettinare i capelli sotto la doccia,perchè quando sono bagnati sono molto fragili e quindi se li vai a pettinare te ne cadono un casino!

  65. schiaooooooooooo clio!!!
    a ki lo dci!!! pensa che io ho i capelli fini e pochi! e me lo ripeto sempre che se continuo ad usare spazzole non adatte diventerò calva!!! infatti prendo anche degli integratori per rafforzare il capello…cmq ho cambiato anche io le spazzole circa 6 mesi fa e ne ho presa una quadrata nera rettangolare che uso per spazzolare i capelli bagnati e poi da asciutti uso quella da cotonatura per non tira i capelli^^

  66. Io non uso spazzole (tranne quando voglio farmi liscia, uso quella tonda grande x lisciarmi i capelli) altrimenti quando voglio restare riccia uso pettinarmi i capelli con un pettine con i denti più distanziati rispetto a un pettine normale, come quello dell’immagine, in modo da non rovinare il riccio e ho notato che fa anche meno male rispetto ad pettine con i denti più ravvicinati e li pettino a capelli bagnati, dopo metto un po di spuma e non li tocco più!!

  67. Anch’io li pettino così, prima le punte per eliminare nodi se ci sono, e poi parto dalla radice e ripasso se sento che serve.
    Ovviamente il tutto delicatamente se no i miei poveri capelli si spezzerebbero!

  68. Su internet ce una piastra che vibra, non e’ come la mia, pero’ magari funziona!! Costa 80€, come lamia non l ho trovata!

  69. Io faccio a testa in giù con quelli normali e con il diffusore classico.. con questo è meglio stare su. Comunque puoi provare ad asciugare le punte sostenendole con la mano così l’umidità non le tira giù (avrai sicuramente già provato hehehe)

  70. Anch’io uso un pettine di legno a denti larghi e l’ho preso perchè avevo letto, non ricordo dove, che rovina meno i capelli perchè il legno è un materiale naturale 🙂

  71. Help!!! Si accettano consigli su come eliminare l’odioso effetto crespo, ovviamente senza l’uso di piastre o cose simili 😀

  72. Io…non mi pettino!! 😀 sono riccia e faccio il sostegno, quindi uso solo un pettine in plastica a denti molto larghi subito dopo la doccia sui capelli bagnati, mentre sui capelli asciutti…solo gel a mani nude! ^^

  73. Esatto, soprattutto coo capelli bagnati, vale a dire il momento in cui sono più fragili e in ‘pericolo’. Però ovviamente per avere i capelli in ordine non basta e quindi a capelli asciutti ricorro alla michael mercier!

  74. no fiaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa anche tu come tutte le altre ahhahahahahahahahahahahahaha spaghetti????? esattametne così solo più lunghi http://www.roseinthewind.com/wp-content/uploads/2010/02/capelli-biondi-lisci.jpg ma sai cosa vuol dire??? che mi chiedono se li piasto 🙁 hahahahahahahha sabato ho comprato una meravigliosa coda però tipo questa http://www.wonderlandwigs.com/it/pezzi-di-capelli/508-biondo-scuro-no16-clip-in-accese-coda-di-cavallo-estensione-caduta.html SPAZIALE! praticamente dietro c’è la pinza per i capelli che tu attacchi alla tua coda! da una parte sono mossi ma se li giri dall’altra diventa liscia…. non mi chiedere come fanno ma è bellissima e fatta benissimo! ormai fanno delle cose spaziali! hai pensato di fare il trattamento lisciante alla cheratina brasiliano? le mie due migliori amiche lo fanno e devo dire che la differenza è impressionate! Una lo fa un pochino + pesante in modo che rimangano super lisci come i miei mentre l’altra ci lascia un pochino di volume. so che addirittura pesano con le mini bilancine professionali il prodotto perchè non è molto conveniente ma il risultato è stratosferico! te lo consiglio o per lo meno di andare da un bravo parrucchiere e discuterne insieme

  75. Ciao clio;-) io ho i capelli mossi devo dire che non ci avevo mai pensato, utilizzo quasi sempre la classica rettangolare per pettinarli:-) ho anche quella tonda che peró non utilizzo quasi mai e poi il classico pettine che uso a volte per sciogliere i nodi, quella che mi frebbe comodo senz altro é la tangle teezer visto che durante la doccia mi si formano un infinità di nodi:'( ci parleresti anche degli shampii ( o shampoo:-D) che utilizzi?:-D:-D
    Un big bacio cliuzza:-D:-D:-*

  76. Sempre usato quella tonda fortunatamente.. ma piu piccola delle tue perchè avendo capelli grossi e soprattutto tanti, la spazzola piu grande mi sembrava che mi dava troppo volume tanto da avere un mezzo panettone in testa.. 😉 Ma sono molto incuriosita da quella spazzola ‘scaccia nodi”, quando metto la spuma per farli mossi i nodi si sprecano 🙁

  77. ahaha è vero! inoltre sono simili a quelle usate per spazzolare i cavalli (io faccio equitazione) ahhaha

  78. tranne la rosa, vedo che usiamo le stesse spazzole, però mia cara ultimamente ho i capelli elettrizzati e sparati, sarà lo stress…. come rimediare? tu hai qualche rimedio homemade?…. 🙂

  79. io uso la tangle teezer da un po…l ho scoperta x caso a adesso nn posso farne a meno x i miei ricci!!!perdo la metá dei capelli!l’ho comprata su asos a 14€circa e sono intenzionata a regalarla alle mie sorelle e mia madre!consigliatissima!

  80. Ricce fortunate era uno sfottò? 😉 Io ne ho una montagna, ricci, grossi, crespi e secchi in mezzo alla capoccia e più sottili e meno secchi intorno al viso e sulla nuca. Li pettino prima di lavarli con la classica spazzola piatta rettangolare, una volta messo il balsamo li rispazzolo con una spazzola molto simile ma più elementare (tipo tangle teezer ma col manico). Do un’altra spazzolata con la prima spazzola una volta tolto l’asciugamano e poi spuma e via, non li spazzolo più fino al lavaggio successivo altrimenti divento un cespuglio crespo. Il mio parrucchiere per stirarmeli usa una spazzola tonda con l’inserto in ceramica che scalda.

  81. Ahahahaha! anche io non ho un buon rapporto con la spazzola… ma è proprio perchè a me non piacciono i capelli tuttiperfettinichenonsispostanonemmenoconunotsunami!!!

  82. Io non riesco a gestire i miei capelli. Ma la cosa peggiore è che in 10 anni o forse anche di più non ho ancora trovato un parrucchiere che sappia farmi un taglio DECENTE per il mio viso e anche per quando li devo sistemare io. QUALCHE SUGGERIMENTO?!

  83. Io le spazzole le ho… proprio perchè risalgono ai tempi di quando le usavo… una rettangolare e piatta (che giace li nell’armadietto da tempo) e una tonda piccola. Questa la uso giusto prima di asciugarmi i capelli o per sciogliere il malloppo di nodi che si forma sulla nuca con sciarpe e maglioni perchè la trovo più delicata.. ma per il resto viva i capelli disordinati e spettinati! e fedelissima a questo aggiungo che io I CAPELLI ME LI TAGLIO DA SOLA!! 😉

  84. Io ho i capelli ricci e abbastanza crespi e mi trovo bene con la tangle teezer (proprio uguale a quella della foto) che uso quando faccio lo shampoo per districare i capelli! Per combattere la staticità sono ottimi i pettini in fibra di carbonio!!

  85. IO sono riccia di natura ma, come la maggior parte mi amo liscia…. anche se in estate proprio non posso usare piastra e li lascio “selvaggi”… sotto la doccia utilizzo la stessa che usi tu però quando devo semplicemente pettinare (anche se proprio pettinare non è, ma semplicemente tolgo i nodi) utilizzo la spazzola con setole naturali che si utilizzava una volta… mi aiuta a non increspare i capelli, mi dà lucentezza dopo che li ho asciugati, ma soprattutto non mi rovina i buccoli naturali… non potrei sostituirla con nessuna

  86. Ciao clio io non pettino i capelli! Li pettino solo qualchr volta dopo il balsamo ma quando sono asciutti mai! Diventano gonfi crespi e elettrostatici!

  87. quella tonda, per quanto possa fare per me non la userò mai…mi vengono i brividi dalla testa ai piedi e odio il rumore che fa (mi vengono i brividi solo a vederla)…quella in gomma è molto buona e la consigliano anche per farli la piastra, la mia almeno è termo resistente, mi ci trovo un sacco bene e cosa ancora più importante, non rimango impigliata 🙂 bacione 🙂

  88. Ciao cliuz!!! I miei capelli sono abbastanza versatili, sottili, non troppi e ricci ma facilmente stirabili. Quando faccio lo shampoo li pettino con il balsamo con un pettine a denti medio larghi partendo dalle punte e risalendo fino alle radici. Dopodiché ci metto olio e crema modellante con le mani e asciugò con diffusore. A quel punto i miei capelli non vedranno più spazzole o pettini fino al lavaggio successivo. Quando li liscio uso spazzole tonde con setole naturali (il parrucchiere USA su d me quelle in ceramica con i peletti sintetici e la piega vien venne) pettine a coda x la riga e spazzola rettangolare (anche se la mia è ovale) x sistemarli durante il giorno. 🙂

  89. Io faccio parte di quella categoria di persone che a 22 anni non ci ha ancora capito una mazza dei propri capelli ! Mi sono sempre considerata riccia boccolosa , e per dare più definizione ai ricci anche vicino alle radici per un po ho fatto la permanente , quindi niente spazzole a parte sotto la doccia per disfare i nodi e il pettine per la riga.
    A furia di permanenti mi sono sbruciacchiata la chioma quindi a natale ho deciso di tagliarli , pensando di eliminare le doppie punte e di alleggerire i capelli e ottenere un riccio più bello … Beh le doppie punte non ci sono più , ma nemmeno i ricci 😀 evidentemente i miei capelli sono poco mossi alle radici e boccolosi sulle punte , ho tolto le punte dietro e ho tolto pure i boccoli ! Quindi ora non li spazzolo quasi più uso le mani , e se proprio ne sento l esigenza uso quella di legno ke li rovina meno(così dicono) , ma sempre è solo sotto la doccia mai da asciutti.

  90. Eccomiii anche io sono del club radice piatta e riccio che si alliscia da solo. Dunque io ho capelli mooolto lunghi sempre portati lunghi fino a quando ci ho dato un taglio (bob cortissimo). Solo in quel caso non avevo radici piatte e ricci allungate. Come combatto ora con i miei capelli?
    1- uso la crema modellate attiva ricci biopoint che è fenomenale. Leggera, ravviva il riccio, combatte il crespo e non sporca troppo
    2- faccio maschere con balsamo splend or e olio d karite che nutre e ravviva il riccio
    3- dopo aver asciugato a testa in giù con diffusore gama attacco sulla nuca una pinzetta in modo che mentre s raffreddano non stanno attaccati alla testa
    4- il mio parrucchiere m sfoltisce sempre sulla testa i capelli cosi da renderli più leggeri e voluminosi (è un mago. Provate a chiedere d far qualcosa x dar volume alle radici)
    5- quando le punte non s arricciano vuol dire che sono rovinate, fatevene tagliare un bel po’

    Buoni ricci a tutte 🙂

  91. Io ho i capelli mossi, ma non riesco a non spazzolarli ogni mattina, quindi nella quotidianità non vivrei senza la mia Koh-I-Noor. Uso lo stesso modello di spazzola da quando ero bambina e nonostante ne abbia provate molte altre, non c’è stato nulla che la superasse.
    So che sembra la classica spazzola di plastica (è quella in alto nella foto), ma per me è magica perché ci posso fare qualunque cosa e non mi tira i capellli

    http://www.koh-i-noor.it/var/plain_site/storage/images/cura-del-corpo/collezioni/spazzole-e-pettini/professionale/spazzole-realizzate-con-materiale-resistente-al-calore-indicate-per-l-uso-del-phon/17313-1-ita-IT/Spazzole-realizzate-con-materiale-resistente-al-calore-indicate-per-l-uso-del-phon_img_zoom.jpg

  92. Ma clioo! Quella rosa io la uso per la mia gatta! Ahahahhahahahahh 🙂 è identica!! e la Minù gradisce un sacco 🙂

  93. Tangle Teezer all the way! l’ho scoperta in Inghilterra perchè tutti ne parlavano ed in effetti non la lascio più!! e si, anche ai bambini piace tanto, infatti la uso su mia nipote che ha i capelli sottilissimi che di notte le si intrecciano diventando come quelli della barbie ed è difficile districarli perchè le fa malissimo! e invece la tangle teezer non le fa male!e si fa pettinare solo con quella ormai! veramente una svolta! anche perchè io per anni ho pettinato i capelli bagnati con ‘la spazzola di turno’, inconsapevolmente creando un sacco di danni ai miei capelli! in casa mia circolavano due spazzole: o quella grossa tonda, con le setole dure, di cinghiale che usava mio padre per sistemarsi quei quattro capelli che ha hehe oppure la classica di plastica, con poche “setole” anch’esse in plastica che elettrizzavano i capelli come non so cosaaa!! avete presente??? mamma mia solo a ripensarci mi cadono i capelli!!! hahaha

  94. Io sono riccia quindi posso pettinare (o meglio, districare) i capelli solo da bagnati e con il balsamo o la maschera su. Evito di pettinarli da bagnati dopo l’ ultimo risciacquo perchè tendono a spezzarsi tanto così, dovrei anche smettere di usare l’asciugamano per tamponarli e passare alla maglietta di cotone, ma dimentico sempre di prepararla, prima o poi ci riuscirò! Per anni mi era stato suggerito di usare il pettine di legno a denti larghi, perchè la plastica elettrizza i capelli e li rende crespi, ma avendo tanti capelli, molto lunghi, la trovavo poco efficace. Ora da un annetto ho i capelli alle spalle e sono molto più gestibili, quindi finalmente dopo anni di maltrattamenti uso un pettine piccolo di legno, che resta anche sempre pulito. Sono curiosa della Tangle Teezer, ricordo di averla vista la prima volta “all’ opera” a Londra 4anni fa, in un negozio di giocattoli nella sezione bimba c’era questa commessa che faceva le prove con le bimbe ricciole, ed in effetti non piangevano nè si lamentavano (io da bimba mi disperavo ad ogni shampoo invece!). Magari la prossima volta che la trovo in sconto da qualche parte la prendo, 15 eu per una spazzola per me sono un pò tantini!

  95. Da quando uso ( un paio d volte l anno) la piastra remington è sparito il crespo dai miei capelli…non so xke…cmq l umidità m fa l effetto nuvoletta in quel caso shampoo e via.

  96. io uso 1 rettangolare e 2 in setole di cinghiale a seconda della piega che voglio ottenere e per tutti i giorni un pettine di legno 🙂 però sono proprio curiosa di provare la tangle teezer!^^

  97. Io e i miei capelli abbiamo un rapporto un po’ burrascoso. Li adoro, li tengo lunghi e li curo ma faccio una gran fatica. Sono mossi, molto mossi (Quasi ricci) TANTISSIMI e molto spessi. In estate, quando li lavo e li faccio asciugare al sole diventano bellissimi, così delineati e a boccoli, sono davvero splendidi. Ma d’inverno è una tragedia; quando li lavo, li spazzolo e li asciugo con il phon i miei capelli sono sono un ammasso gonfiore peloso sulla mia testa e per domarli devo o raccoglierli in uno chignon o in una treccia oppure devo passare più di 2 ore a piastrarli o a boccolarli con il ferro, una sofferenza che non ti immagini nemmeno. Purtroppo di lasciarli bagnati come d’estate non posso, mi viene mal di testa e quindi nei mesi freddi non posso far altro che odiare i miei capelli :/

  98. Quella rettangolare la uso quotidianamente per pettinarmi quando ce li ho lisci, quando sono mossi uso sole mani, e per lisciarli ho 2 spazzole rotonde (una più piccola e una più grande) termiche. Le spazzole termiche per lisciare i capelli (ma anche x dare un effetto mosso) sono una mano santa, ci metti la metà del tempo…

  99. Si, infatti faccio così di solito…bohhh…secondo me i capelli ricci son veramente difficili da domare, per quanto ti impegni a trovare mille tecniche diverse e centinaia di prodotti, alla fine vincono sempre loro..restano selvaggi! 🙂

  100. io non uso nessuno di quelli che hai elencato clio, ho i capelli molto lunghi e mossi e mi cadono sempre quindi uso un pettine con le setole larghe e rare proprio perchè mi cadono e non voglio tirarli troppo 🙁

  101. Io non solo ho i capelli ricci e crespi, ma sono anche grossi come tronchi, tantissimi (talmente tanti che si stupisce ogni parrucchiere da cui vado) e ribelli! Anche se ribelli non rende del tutto… Non posso lasciarli asciugare all’aria perchè divento un leone, allisciarli richiede minimo un’ora ma non lo faccio perchè non mi piaccio liscia (sembro monna lisa -.-). Li pettino solo e esclusivamente da bagnati, da asciutti il mio pettine sono le dita, ma solo dopo essermi messa a testa in giù e avergli dato volume. Sono secchi (li ho decolorati… lo so che forse non era la strategia migliore, ma il mio colore faceva pena, invece adesso sono rossa e felice xD), talmente secchi che se ci mettessi l’olio extravergine di oliva si berrebbero pure quello. L’unica maniera in cui riesco a domarli è con maschere molto corpose e nutrienti e con oli e spume ariccianti che riescano a chiudere quelle dannate setole sempre aperte che mi fanno assomigliare a un pagliaio! Spuma, diffusore a testa in giù per 15 minuti circa e ecco i boccoli pronti! ;D ogni tanto provo a farli solo mossi… ma è una battaglia persa 🙁

  102. E’ vero, molto simile:)) Pero’ la tangle teezer e’ davvero un must have, la spazzola perfetta:)

  103. Ciao 🙂 Io ho i capelli ricci e lunghi (ma non troppo). Quotidianamente non li pettino, li ravvivo con le mani umide e con la mousse. Quando li lavo, subito dopo lo shampoo, passo le dita per tutta la lunghezza delle ciocche sciogliendo i nodi, poi metto la maschera, ma non esagero perché ho notato che troppo balsamo me li appesantisce, e li lascio stare un paio di minuti. Poi prendo il mio fedele pettine a denti stretti (non quello per i pidocchi!) e sciolgo quel che è rimasto dei nodi. Sciacquo e ripettino velocemente per non fare ammosciare i ricci, poi mousse e asciugo. Di solito dopo questo passaggio alcuni ciuffi si sono un po’ elettrizzati, quindi le modello con un altro pochino di mousse. In estate li lascio asciugare all’aria, così i ricci sono perfetti e per niente crespi. In inverno non posso farlo, quindi mi tocca usare il diffusore, anche se io tendo a lasciarli sempre un po’ umidi per evitare l’effetto “scossa elettrica”. Per me lavarmi e pettinarmi i capelli è un rito… ogni volta se non ho a disposizione almeno un’ora non posso farlo!

  104. scusate ma io non ho mai capito come si fa a non pettinarli da bagnati, io se non lo faccio mi ritrovo coi grovigli in testa ed è peggio quando li asciugo 🙁 ovviamente uso un pettine con i denti larghi e sono delicata (prima metto il balsamo in modo da sciogliere i nodi)… o sono sfigata io, o siete fortunate voi che non avete nodi! e dire che non ho nemmeno i capelli ricci…

  105. ciao Clio!! io sono riccissima e tutti mi dicono che assomoglio a telespalla bob hahaha quando ero più piccola (ora ho 19 anni) li odiavo e li coprivo con quintali di gel cosicché rimanessero appiattiti.. adesso è da 3 anni che li tengo selvaggi.. l’unico problema è che non posso fare nessuna acconciatura perché sono stile afro e questo mi dispiace un po’ perché vorrei ogni tanto fare qualcosa di diverso e strano.. però tutto sommato non mi lamento.. un baciooo

  106. ciao ^_^ io ho i capelli ricci tipo raffaella fico e li pettino solo da bagnati altrimenti si increspano e sembro un barboncino incavolato 😀 e li stiro solo una volta ogni 3 mesi giusto per cambiare, altrimenti li porto al naturale sempre sciolti per non strappare i capelli

  107. io odio i miei capelli! sono fini, mossi e crespi, se li lascio al naturale sono osceni, quindi li liscio con la spazzola, per fortuna tengono bene la piega… cioè io ho quel mosso che si disfa subito e resta crespo! come spazzole uso un pettine di legno per togliere i nodi, una spazzola sempre in legno per pettinarli normalmente e 2 spazzole tonde come le tue per lisciarli quando li asciugo! Mi incuriosisce e conosco da un po’ il tangle teezer ma non riesco a capire come può essere così prodigioso un oggetto tanto semplice e banale,esiste una spiegazione scientifica?

  108. Mio padre è parrucchiere, quindi ho una spazzola per ogni evenienza.. Che voglia farli lisci o ricci 🙂

  109. Grazie mille ma sai cosa, li ho talmente torturati che per un po’ è meglio che li lasci in pace poverini, sapessi tra tinte e piastre quante ne hanno viste. Ah, se potessero parlare! eheh
    Comunque i capelli della ragazza in foto sono favolosi (e pure lei lo è!).

  110. Io sono fortunata,i miei capelli sono tendenzialmente lisci,ma prendono talmente bene qualsiasi piega che posso cambiarli ad ogni piacimento. Anche se sono fini ne ho veramente tanti. Proprio perché sono molto malleabili utilizzo sempre la stessa spazzola,ovvero quella piatta,tanto mi basta asciugarli e poi al massimo stirarli un pochino se li voglio proprio a spaghetto. Baci a tutte!

  111. Anche io ero come te.. E tendevo a tagliarli per la disperazione.. Invece poi col tempo ho capito che il miglior modo per tenere i capelli ricci è averli lunghi.. Così iniziano a pesare e non fanno più l’effetto “cugino di campagna”
    Io adesso li ho fino sotto il seno, e li amooo!

  112. Ciao a tutte! io ho i capelli ricci e mi sento tanto fortunata sentendo le altre! 🙂 in genere li pettino solo quando li lavo con un pettine a denti larghi. una prima passata per togliere i nodi, poi shampo, balsamo e seconda passata per strecciaarli definitivamente. poi metto la schiuma e se il tutto lo faccio prima di dormire senza asciugarli, il caro e amato cuscino mi regala una messa in piega perfetta per la mattina successiva! 🙂 Sono contante di averli ricci..non ce la potrei fare a doverli aggiustare ogni volta che esco..mi rompo solo al pensiero! sono proprio pigra sotto questo punto di vista! 🙂

  113. Concordo su tutti e 3 i punti!
    Già il fatto che debba lavarli un giorno si e uno no perchè sono grassi e si sporcano subito è un impegno! In più ho smesso di fare la tinta dal parrucchiere e l’ho sostituita con l’hennè fatto in casa, quindi il mio bonus “tempodadedicareaicapelli” me lo gioco tutto!
    Nella mia irrefrenabile mania di acquisto, ho comprato perfino la piastra e ben 2 arricciacapelli (2 arricciacapelli????me ne rendo conto solo adesso….)bah…

  114. ciao clio io ho i capelli cm i tuoi ma un po più grossi!! io uso olio argan e lisciante della lebel.m ke trovo dal parrucchiere!! piega perfetta!!! Io ho sempre usato una spazzola tonda in ceramica simile alla tua per la piega e quella piatta per pettinarli durante il giorno!!! da adolescente ho sempre avuto i capelli crespi, orribili ma perchè usavo prodotti sbagliati poi con i miei soldini acquisto dal parrucchiere e ora sn favolosi!!! I prodotti costano è vero ma durano anke molto dato ke ne serve poco ad ogni lavaggio!!! Ciao Clio!!!

  115. Ciao… ho i capelli lisci ma crespi, prima usavo la piastra ogni santo giorno… e ho finito per rovinarli! Da molto tempo però la limito alle occasioni “speciali” e per tutti i giorni ho scoperto un metodo che per i miei capelli sottili funziona… Dopo aver fatto lo shampoo, pettino e asciugo i capelli e… li arrotolo fissandoli con una bella pinza (senza tirarli troppo)… Prima di uscire, dopo essermi vestita e truccata, tolgo la pinza, li smuovo per bene e i capelli sono belli lucenti e non crespi! L’effetto iniziale è piacevole perché si formano belle onde naturali, ma poi vanno via 😉 Però l’effetto anti-crespo è assicurato!

  116. se può interessarti io uso nuova Linea Ristrutturante
    di trattamenti professionali a base di CHERATINA di Ice Cream. E’ un prodotto
    professionale che trovi solo dai rivenditori specializzati in prodotti da parrucchieri
    oppure qui http://www.inebrya.it/it/prodotti/I016/I101/
    (sono appena andata a vedere). Quindi mi lavo i capelli con lo Shampoo
    ristrutturante keratina inebria, li sciacquo e mentre mi lavo per bene sotto la
    doccia mi faccio l’impacco con la Maschera inebrya ristrutturante alla keratina.
    Attendo 10 minutini poi li risciacquo ed esco dalla doccia. Li pettino e metto
    sulle punte Keratina cream ml. specifico per doppie punte. Li asciugo e poi
    finisco con l’ultimo prodotto che ho acquistato che è INEBRYA ICE CREAM KERATIN
    RESTRUCTING SERUM dandolo su tutta la lunghezza.

    Mi trovo benissimo! Li sento davvero diversi! + lucidi, +
    sani + forti! Ogni sera metto un pochino di prodotto sulle doppie punte e la
    mattina stessa cosa con anche il siero. Ovvio è che non lo metto vicino la cute
    perché temo che sembrino sporchi ma mi hanno confermato che sono da dare tutti perché
    nutrono i capelli. Altra cosa, essendo prodotti curativi ovviamente non costano
    come quelli da supermercato ma ti assicuro che durano tantissimo perché di
    maschera/ di crema per le doppie punte e di siero ne metti davvero poca.

    Io lo consiglio!

  117. Qualche settimana fa ho letto un articolo della giornalista del Sunday Times, India Knight. Diceva di aver risolto il problema dei capelli indisciplinati grazie alle costose spazzole Mason Pearson, ma soprattutto grazie ad aver ripreso l’abitudine “infantile” di spazzolarsi i capelli tutte le sere. In effetti, perchè in adolescenza quando i capelli diventano più problematici, perdiamo l’abitudine di spazzolare i capelli quotidianamente? In particolare chi ha i capelli crespi, mossi, ricci tende a spazzolarsi di meno…Clio che ne pensi?

  118. Ciao Marina!
    Eh come ti capisco! Anche io li lavo un giorno sì e uno no, non ne avrei nemmeno bisogno veramente, ma è che sono proprio FISSATA col fatto che li voglio profumati e puliti. Pensa che cucino perfino un giorno sì e uno no, per sincronizzare l’impuzzolimento dei capelli al cuocere i cibi, in modo da CORRERE a lavarli quando ho finito, perché proprio non sopporto di sentire odorini molesti! Esagerata vero??? Mi prendono sempre un pò tutti in giro, ma che ci posso fare???? Quindi, figurati se ho voglia di stare lì con spazzole/piastre/ecc ecc varie, per me è una perdita di tempo!
    Cmq ammiro ugualmente chi lo fa, ogni tanto sto lì a rimirare certe chiome curatissime! Eppure amo anche la mia, “disordinatamente ordinata” e non ci penso troppo!
    Baciooooo!!!!

    p.s. Ma i due arricciacapelli li usi??? Wow, doppio wow, se mi rispondi sì!!! ahahahahahah! ribacio!

  119. Le ho provate tutte e per anni li ho tenuti lunghi, in effetti stanno meglio, ma ci mettevo due ore a lavarli e asciugarli e ad un certo punto non ce l’ho più fatta…Cmq è una cosa ciclica, ogni 2 o 3 anni li taglio…=)

  120. Io ho i capelli lisci per natura ma sono fini e pochi purtroppo e uso la spazzola classica rettangolare come la tua e me l’ha consigliata anche il mio parrucchiere e poi il pettine come il tuo per fare appunto la riga invece non ho mai provato quella dessata…..sarà il mio prossimo acquisto 😉

  121. Eh eh eh, anche io cucino a giorni alterni, ci possiamo organizzare;-)))
    Comunque la risposta è no, ovviamente non li uso tutti e 2, anzi, nessuno dei 2, è solo che a volte mi faccio prendere dall’irrefrenabile voglia di acquistare (maledetta QVC;-)))
    Baci

  122. Dato che parliamo di capelli… Ho bisogno del vostro aiuto! Ho i capelli grassi, lisci e sottili. Per disperazione (dato che dopo un giorno dal lavaggio i miei capelli erano sporchissimi) sono passata allo shampoo bio….. Che dire….durano un giorno in più ma sono orribili! Crespi, pieni di nodi e non c’è piastra che tenga! Cosa posso fare! Aiutatemiiiiii!!

  123. wow! prova con l’acqua delle terme, piena di zolfo che fa diventare un istrice chiunque! io ti immaginavo una donna con un riccio per ogni capriccio che scrivevi! e invece mi ritrovo con una liscissima…

  124. io ne utilizzo una tuttofare xD ed un pettine rosa per tirare la riga…diciamo che ora mi hai illuminato xD voglio la spazzolina per creare il volume 🙂

  125. Ho anch’io i tuoi stessi capelli e sono passata allo shampoo bio (precisamente quello della coop della linea verde)da qualche mese…all’inizio mi si sporcavano subito , ma poi i capelli si sono abituati ! Gli shampoo non bio , o comunque i classici che si vedono nelle pubblicità alla tv sono agressivissimi , ecco perché i capelli hanno bisogno si tempo x abituarsi a qualcosa di più delicato 😉 io ti consiglio di comprare dell’olio di sesamo (lo trovi nei supermercati) ne basta poco sulle punte o nelle.zone che tendono ad incresparsi , lo lasci una decina di minuti e poi lavi i capelli (in sostituzione del balsamo ) . Per rimediare ai danni causati da pieghe o comunque per ammorbidirli e idratarli , un altro consiglio che ti do è quello di fare di tanto in tanto un impacco con l’olio di sesamo e lasciarlo agire per qualche oretta in modo che penetri nei capelli e nella cute …da quando lo faccio i miei capelli sono più sani , morbidi e con meno doppie punte 😉

  126. Ciao Clio!!concordo che la spazzola rotonda è utilissima per fare i capelli lisci… .
    Posso fare una domanda al contrario…come posso ottenere i capelli mossi??ho provato con il ferro arricciacapelli ma ho i capelli troppo lisci e sottili e durano pochissimo… 🙁
    Qualche consiglio??
    Grazie!

  127. Mi hai incuriosita, vorrei chiederti una cosa:
    perchè la maglietta di cotone al posto dell’asciugamano?

  128. A dire la verità io pensavo che le spazzole fossero tutte uguali, cioè se ne uso una o un’altra è uguale… 🙂

  129. Pettine di legno! L’ho scoperto poco fa ma è fantastico, per me che sono mossa è perfetto perché districa i capelima non “uccide” i miei boccoli naturali 🙂

  130. prova con la spuma, oppure prova il metodo fascia di Clio: io ammetto di non averlo ancora provato! 😛

  131. Clio, io ho i capelli ricci e folti quindi riesco a pettinarli solo dopo averli lavati e dopo aver passato un anticrespo con olio di jojoba, vitamina e, proteina del grano, li asciugo a testa in giù! Tutte le mattine li “aggiusto” con le mani, se usassi un pettine farei un disastro, comunque quando voglio lisciarli uso una spazzola come la tua, quella ke pizzica, è l’unica ke riesce a fare una stiratura perfetta!!!!!!

  132. Ciao Simona! in pratica, ho letto un pò in giro tra beauty blog e siti con consigli vari (e forse ne ha parlato anche Clio in passato) che è consigliato usare una maglietta o panno di cotone per tamponare i capelli dopo lo shampoo, perchè il cotone dell’asciugamano è troppo “duro” ed aggressivo sui capelli bagnati e quindi più fragili, e li spezza e rende crespi ed “elettrici”. Ma appunto, ad ogni cambio di stagione dimentico sempre di mettere da parte una vecchia maglia, o di prenderne una che non uso più! ciao

  133. Cara Clio, spero di dare un buon consiglio, dopo averne ricevuti tanti da te! Ho scoperto oggi che io asciugavo i capelli, già abbastanza lisci eper farli perfettamente lisci usavo una spazzola tonda, ma continuavano ad essere un po’ crespi! Mai perfetti! La parrucchiera invece mi ha detto di fare così: da umidi mettere una goccina di olio misto karite’ e asciugarli perfettamente. Non usare la spazzola ma tirarli direttamente con piastra ghd . Dopo anni di tentativi, sono venuti perfetti! Quindi niente spazzola! ;-))))! Besoooo!

  134. Avendo i capelli molto lisci, devo stare lontana dalle spazzole tonde: più di una volta mi sono dovuta tagliare una ciocca perchè non riuscivo più a togliermela di testa!

  135. Grazie ma sei gentilissima! Mi hai proprio incuriosita, grazie davvero. Vado a vedere il sito 😉
    Un abbraccione:-)

  136. Io uso sia spazzola che pettine con i dentini di legno: sono indicati per i capelli che si elettrizzano facilmente, infatti quelle di plastica sono pessime per questo problema, lo acuiscono a dismisura. Il legno invece aiuta di più ad evitare di andare in giro come se avessimo infilato le dita nella presa della corrente!!! ^_^

  137. Pensi che l’olio di cocco vada bene? Spero che i miei capelli si abituino in fretta perché così sono proprio inguardabili! Grazie!

  138. Dopo quello che hai detto comincerò ad adorarti come una divinità!! Cosa devo sacrificare in tuo onore per far si che tu mi conceda un pochino di quel liscio cinese!!?? Cosa!!?? I miei capelli sono orridi..per farti capire..hai presente quei rovi che rotolano spostati dal vento nei villaggi abbandonati e desolati? Ecco!!

  139. Ciao Clio,anch’io come tante ho il capello fino che quando lo asciughi prende quella piega mezza mossa che non soddisfa molto e ho scoperto per caso,dopo che mi si è’ rotto un Phon,che la differenza la fa proprio lui!…si,ne ho comprato uno bello potente (x caso) e ora li asciugo normalmente e diventano belli dritti!!….zero piastra…ciau!

  140. Ciao Clio! Io sono liscissima e devo dire che il pettine lo uso davvero poco, quando esco dalla doccia prima di asciugarli e a volte al mattino prima di uscire di casa ma neanche tutti i giorni. Sono pessima vero? 😀
    Eppure anche dopo che ci ho dormito su restano belli in piega e senza nodi.

  141. Da quando ho comprato la tangle teezer non posso più farne a meno! Io ho i capelli molto sottili e si annodano sempre, anche se li ho appena pettinati, e fanno sempre male. Almeno con questa spazzola il dolore è MOLTO diminuito e i capelli si spezzano meno. Sono abbastanza liscia e io li spazzolo sono una volta quando sono bagnati con la tangle teezer e poi li asciugo col phon, quasi perfetti 🙂

  142. Ahaha anche io ho i capelli ricci e ci vuole la mano di nostro Signore per sciogliere i nodi…poi ho cominciato ad usare il pettine e non più la spazzola e mi trovo benissimo,inoltre a capelli bagnati(ma va bene anche a capelli asciutti, visto che lo uso anche ogni mattina) applico un po di olio di Argan sui capelli e li trovo molto idratati e lucenti. :))

  143. È ottimo massaggialo sulla cute (se i capelli sono umidi sarebbe meglio )e tienilo piu che puoi, quando Li hai asciugati ridallo sulle punte, su di me va fatto miracoli! E serve anche come termoprotettore! Una sfigata di olio praticamente 🙂

  144. Ciao capelli ribelli Ester!!! Io se non dedico almeno mezz’ora al giorno a sistemare i capelli non posso uscire di casa, altrimenti mi arresterebbero!! E nonostante questo io sono perennemente spettinata!!! Evvabbé… Mi impegno il più possibile a tenerli un po’ in ordine, ma i miei capelli non ne vogliono sapere granché! Non ti dico il crespo che devo sopportare d’estate al mare! O in inverno per colpa del l’umidità milanese… Tutto questo per dire che mi pettino con due spazzole! Una grande e quadrata, come quella di Clio, ma tutta in legno e l’altra tonda, con base in ceramica e con le setole naturali. E poi ho decine e decine di prodotti per capelli!!! Per lisciare, per togliere il crespo, per lucidare, ammorbidire, lisciare, lisciare, togliere il crespo… Insomma ci siamo capite!! 😉
    Bacioooo
    PS: ho dimenticato di dire che dopo averli spazzolati e lisciati con le mie due spazzole ci passo la piastra!!!

  145. Che invidia!!! Miei capelli al solo leggere la parola mare si sono increspati tutti!!! Corro a passare la piastra!!!

  146. mi ricordi tanto una mia amica che ha trovato il paese del bengodi quando ha scoperto che in Irlanda nei bagni pubblici hanno la piastra per i capelli…voleva chiedere asilo politico seduta stante!

  147. Ciao raga…ed invece cosa fate per i capelli crespi?
    Io sono molto imbranata e, durante l’inverno, vado dal parr ma in estate e’ sempre più o meno una tragedia (capelli asciugati all’aria ma crespi e leggermente ondulati)…in sintesi non ho ancora trovato il prodotto dei miei sogni.
    SOS!!!

  148. l’olio di cocco biologico e puro è molto valido sia per fare gli impacchi prima dello shampoo e da usare dopo lo shampoo come leave in. Vale sempre il principio che ognuno poi deve trovare il proprio olio più adatto. Un buon prodotto anche è lo spray protettivo e lucidante di Alchimia Natura http://shop.alchimianatura.it/dettaglio?a=36&c=43&v=cerca&b=0
    o lo spray leave in al melograno della Lovea che contiene nell’inci acidi grassi del cocco.

  149. Ehehehehe! Cara Cippa (fortunella) dai lisci capelli! Come la capisco la tua amica!!! Ho già deciso che per le prossime vacanze niente mare! Irlanda arrivoooo!!

  150. ahahaha! i tumbleweed nooo! se potessi ti darei un po’ del mio liscio, ma se ti può consolare sappi che anche io ho i miei problemi:
    1_i miei capelli non si legano, per quante forcine, mollette, lacca, stucco ed elastici ci metta non c’è verso, dopo mezz’ora ho la maggior parte dei capelli sciolti tipo ragazzina piccola dopo un’ora di ginnastica.
    2_se li taglio corti (come li porto di solito), la ricrescita è drammatica, i capelli nascono dritti per dritti dalla cute…puoi immaginare le basette? (è qui che di solito il parrucchiere cerca l’etichetta! 😉 )
    3_ se sbagli un taglio sei finita, kaput, i difetti si vedono tutti e non c’è modo di nasconderli con acconciature o pieghe strane.
    4_piega questa sconosciuta…
    Cmq se proprio riesci a donarmi la capacità di mangiare come un maiale senza ingrassare sono disposta a darti una parrucca al mese fatta di capelli miei ok? 😉 oddio che schifezza che ho detto…un po’ inquietante…il parrucchino voodoo!

  151. mia cara gemella astrale…ebbene si, l’umidità mi fa un baffo…neanche i rauti increspano i miei capelli…forse gli alieni mi hanno impiantato anche questo gene…

  152. maddai!! io non ho mai accostato la mia immagine al riccio…sarebbe come accostare il caffè col sale…un’eresia! cmq che ridere, anche io ho un’immagine di voi tutta personale, sarei curiosa di vedervi realmente, anche se ti dirò che a volte è bello anche inventarsi le facce delle persone!
    p.s. io di base sono soddisfatta dei miei capelli, anche se a volte vorrei poter cambiare! : )

  153. ahaha! i miei sono comunque così, anche se non li pettino mai, non c’è verso, sembro sempre una perfettina rompiballe (ma solo per la piega eh!)

  154. Ciao! Grazie per rispondermi =) …siccome sto facendo dei primi capelli bianchi (e sto andando in crisi XD) mi chiedevo quali marche potrei utilizzare all’hennè? Inoltre quanto dura? Dovrei rifarla ogni due settimane? Mi piacerebbe se esistesse una naturale che durasse 6 mesi, così dovrei farmela soltanto 2 volte l’anno XD Ti parla una persona che va dal parrucchiere solo due volte l’anno, perchè avendo i capelli ricci non ho bisogno di tante cure e perchè odio passare interi pomeriggi dal parrucchiere XD

  155. Ciao Clio! Io ho i capelli lisci ma crespi, prima usavo la piastra ogni santo giorno… e ho finito per rovinarli! Da molto tempo però la limito alle occasioni “speciali” e per tutti i giorni ho scoperto un metodo che per i miei capelli sottili funziona… Dopo aver fatto lo shampoo, pettino e asciugo i capelli e… li arrotolo fissandoli con una bella pinza (senza tirarli troppo)… Prima di uscire, dopo essermi vestita e truccata, tolgo la pinza, li smuovo per bene e i capelli sono belli lucenti e non crespi! L’effetto iniziale è piacevole perché si formano belle onde naturali, ma poi vanno via 😉 Però l’effetto anti-crespo è assicurato!

  156. Io sono riccia clio e sinceramente nn mi sento cosi fortunata….:(……cmq io nn uso spazzole o pettini ma solo molte maschere e districo i nodi cn le dita……cm sempre un besosssssssss

  157. Janas,Khadi o Phitofilos. Su Fb cerca “Another and More” lui è Pietro ed è esperto di erbe tintorie. Puoi vedere i risultati delle utenti e lui stesso ti può aiutare per fare il mix adatto a te 🙂 Oddio 🙂 No,una volta al mese se devi coprire o quando vedi che ne hai la necessità. L’hennè cura il capello,quindi,mentre tingi i capelli fai loro anche un bel impacco. Nel tempo si hanno risultati molto buoni.

  158. Cacchio,la capacità di mangiare come un maiale senza ingrassare ce l’avevo ma poi… PUFF!! Finita l’adoscelenza tutte le merendine,le patatine,le ciambelline (e tante altre cose che finiscono in “ine”) sono risbucate magicamente tutte insieme dai fianchi,dalla pancia e dalle cosce ( Dalle tette no ovviamente)!!! Quindi sono ancora in cerca di un rituale vodoo pure per quello!! Comunque guarda siamo agli antipodi ma le sfighe ci accomunano:
    1_ I miei capelli non si legano,sono troppi,le forcine non riescono a domarli,le mollette mi esplodono dalla testa,gli elastici si stuccano!
    2_se li taglio corti sembro la cugina scema di Nino d’Angelo però aggiungici pure il crespo, perché il caschetto di Nino era gonfio ma almeno liscio mentre il mio è gonfio crespo. Insomma un mostro!! Fortunatamente ho avuto una visione di qualche entità divina che mi ha supplicato di non tagliarli più!Li ho avuti così fino a 14 anni e non a caso nessun ragazzo mi ha cagato prima dei 15 :-D)
    3_il problema non è sbagliare il taglio,il problema è non potersi fare il taglio perché c’è già la certezza di sbagliare..quando dico alle parrucchiere che li voglio sfilare o scalare mi guardano come se stessi delirando..”Tesoro mio non te li scalo come nella foto altrimenti poi non riesci a tenerli in piega,te li scalo solo pochino pochino” ( Talmente pochino che esco con gli stessi capelli di prima ma con 80 euro di meno)
    4_piega questa sconosciuta…Lisci non vengono( anche dopo mille stiraggi),ricci non vengono.. Li riesco a tenere a bada dal 2010 solo con i 230° della piastra GHD! Quindi quasi quasi sul tuo parrucchino vodoo ci faccio un pensierino! Dobbiamo trovare qualcosa che sia un compromesso tra i tuoi capelli made in Taiwan e la mia ,come amo definirla, “Fratta di more”!

  159. anch’io riccia, ma li alliscio quasi sempre…da ricci non si possono spazzolare, neanche i miei che per fortuna sono morbidi, dunque per districare i nodi devi lavarli, e farlo da bagnati, possibilmente sotto la doccia con l’acqua corrente e dopo aver messo il balsamo (quello giusto, specifico per ricci, che non li appesantisca e che li idrati…)…ora, io mi rompo da morire a fare lo shampoo ogni due giorni, perciò faccio la piega quasi ad ogni shampoo.
    Mi piacciono lisci alla radice e con i boccoli sulle lunghezze, quindi due spazzole: una proprio come la tua tonda (bella grande perchè li ho molto lunghi e spessi) e un’altra di quelle con il corpo di acciaio, per girare bene le punte e dare l’effetto boccolo che piace a me… insomma, io ci perdo un pò di tempo…
    BACIO A TUTTE!

  160. Buongiorno Emilyna!!!
    ahahahhaha, mi strappi sempre un sorriso!!! Capelli ribelli! Sì mi piace l’effetto (lo chiedo al parrucchiere quando mi degno di andarci) li vorrei ancora più ribelli! Diciamo che è riferito alla piega ribelle che prendono, visto che non mi occupo di sistemarli, fosse per me li vorrei veramente pazzi, che scappano da ogni dove, una testa così mi mette allegria!
    Mamma mia, che brava la mia Emily dolce fatina dei capelli! Certo se ci tieni tanto è normale che non ti soddisfino mai ma, secondo me, sei sempre stupenda! Con quel viso così regolare potresti fare di tutto senza stonare mai!!!
    Antipatica umidità milanese! Ci trasferiamo all’equatore che dici?
    Fantastico il tuo elenco, li vuoi per caso lisciare??? hahahah simpatica!!! Ok, so cosa regalarti!
    Bacioooooo megaextraultra galattico!

  161. Si anche! Solitamente sono gli oli che consigliano per proteggere i capelli dal sole o dal sale in estate che vanno bene on questi casi , e tra questi c’è anche il cocco 🙂 volendo puoi anche mischiarli leggermente ma se hai già quello di cocco ritieniti fortunata perché rispetto a quello di sesamo il profumo è moooolto più buono ahaha 😉

  162. Fai una sorta di chignon (con un elastico , non servono le forcine) dopo che hai asciugato un pochino i capelli ,ovvero quando sono ancora caldi e.leggermente umidi . Lascialo per un po’ , qualche ora , una.notte…decidi tu! Più lo lasci meglio è 😉 facendo così otterrai delle.belle onde naturali 😉

  163. io ho i capelli spaghetti, molto lunghi e sottilissimi. risultato: sono sfibratissimi! Ho ordinato la tangle teezer, speriamo aiuti a migliorare la situazione. Grazie per la dritta!

  164. Anche io faccio proprio come te! Li pettino solo quando li lavo, (o mi ritroverei con tutti i capelli crespi senza senso! :D) con un pettine dalle setole abbastanza larghe! ed uso sempre un balsamo o una maschera!
    Ps Clio sono curiosissima di provare la spazzola Tangle Teezer! 🙂

  165. io non la uso proprio ahahh x farmi mossa asciugo i capelli annodati e poi li lego in una cipollina poi sciogliendoli mosso assicurato:))

  166. Sono riccia, amo i miei capelli ma sono insopportabili 🙁 io uso un pettine a forchetta mentre lavo i capelli, subito dopo aver messo il balsamo, così riesco a sciogliere i nodi senza staccarmi la testa eheh e poi li asciugo testa in giù.. il problema più grande è non poterli pettinare tutti i giorni altrimenti il riccio si disfa, ma io li inumidisco con le mani e li snodo sempre con le mani (questo xk non mi piacciono appena sveglia dopo averci dormito sopra)..così devo usare il phon tutti i giorni 🙁
    Non faccio mai la piastra o altro perchè ho pochi capelli e tanto sottili e quindi solo ricci ricci ricci 🙂 🙁

  167. Eh ne so qualcosa.. Anch’io ho miliardi di capelli, ogni volta la parrucchiera se ne esce con la frase “Ci potresti fare una parrucca con tutti sti capelli!!!” -.-
    Va beh, consoliamoci, da vecchie saremo più fortunate noi 😀

  168. Io li lavo,poi li avvolgo in un asciugamano,faccio uscire l’acqua in eccesso e solo dopo li pettino,io intendevo non pettinarli nel momento in cui li stai lavando!

  169. Ciao Maria 🙂 io sto adoperando il metodo con la fascia e il risultato finale mi piace molto…comunque proverò, grazie per il consiglio 😉

  170. Speriamo Cinzia! La mia vorrebbe farci dei cuscini coi miei… Credo che in questi 20 anni avrebbe fatto un set di trapunte! =)

  171. anche io sono riccissima e anche io come te posso pettinarle solo mentre li lavo e dopo aver messo litri di balsamo 🙂 ma tu usi anche la spuma?? perchè ormai da quando la uso non posso farne a meno anche perchè li tiene un po’ più in ordine e sono meno crespi

  172. ah ok ecco 🙂 proverò come dici tu ma ho notato che cmq il balsamo conta molto, se è buono basta una passata veloce con il pettine per togliere tutti i nodi! poi come te li avvolgo in un asciugamano in microfibra in modo da togliere bene l’acqua.

  173. Ciao Cliuzza!! Io ho capelli mossi e tanti…Mi faccio tutte le sere la doccia, compresi i capelli perchè mi si ingrassano e non posso fare a meno di lavarli tutte le sere…sembro una di quelle di “Io e la mia ossessione” :O…comunque li faccio lisci tutte le sere ed uso la spazzola grande rotonda poi la mattina li piastro…se non ho voglia di farli lisci metto la schiuma poi phon e diffusore e via con un po di riccetti, che però la mattina non avranno più un senso e quindi uso la mia adorata piastra per fare i boccoli…. una palla assurda!!! xD bacioniiiii

  174. Si, ho usato recentemente uno shampoo e un balsamo all’olio di semi di lino e devo dire che hanno migliorato leggermente la situazione 🙂 solo che purtroppo non ho sempre il tempo e il modo di reperirli, quindi per ora rimedio con la maschera della mil mil all’olio di cocco che mi piace tantissimo: me li districa perfettamente, profuma di buonissimo e costa una stupidaggine! Solo che alla fine con queste cose ci vuole costanza nell’applicazione e non sempre si ha il tempo 🙁

  175. pensa che a me si gonfiano quando li phono!! ho la frangia (meglio dire frangiona, perchè è enorme, ma della giusta lunghezza), e i capelli mossi o ricci a volte (MAI!) e mi diverto a creare look da spiaggia perchè non mi piacciono i capelli superperferfetticherimangonellastessaidenticaposizione (quasi copiato da Domitia Moriconi :*)

  176. non so cosa vuol dire creare un look, quando ho i capelli lunghi l’unico look possibile è “Maria pentita”…quando li porto corti è tutta un’altra cosa, e infatti ho sperimentato praticamente tutto, anche la cresta punk! eheheh

  177. io purtroppo ho i capelli lisci…. liscissimi…. solo le punte con un pizzico di umidità diventano leggermente mossi.. ma è un mosso troppo regolare…. che non mi piace per niente… sembra un boccolo mal riuscito e allisciato più volte 🙁 ma sono i miei capelli cosi…. quindi tendo a lisciare anche quel pizzico di mosso alle punte che nn mi piace per niente… uso una spazzola tonda e piccola come quella di clio in quanto i miei capelli sono finissimi… x un periodo li ho portati mossi tramite permanente… ed erano a dir poco stupendi ma a lungo andare la radice era sempre liscia e diventava sempre più difficile riprendere una superfice cosi pesante e importante x il capello e cercarla di farla diventare la più riccia di tutto il capello…. cosi sono tornata al liscio…. solo quando sono al mare riesco a pettinare solo i capelli con una spazzola piatta… il vento, mare, sale, sole, allegria e calore… mi portano ad essere migliore anche dentro cosi con il caldo che fa nn ho bisogno di asciugarli li lascio asciugare all’aria aperta… li si che diventano un bel mosso naturale… rispecchiano sicuramente la mia felicità…

  178. No, io non uso più la spuma perchè me li seccava troppo. I miei sono molto fini, quindi la spuma li appiccicava troppo e mi ritrovavo con una “scopettina” in testa..ora uso delle creme per il finish che in genere definiscono il riccio senza appesantirlo. La migliore finora provata è la Yo di Cotril..però non è semplice da trovare, penso si venda solo nei saloni.

  179. cresta punk? o.O -.- con i capelli lunghi puoi fare una trecciona, magari a spina di pesce, dato che inizia a essere di moda! è semplice da fare! in più c’è una ragazza sul tubo che si chiama “MagicoTrucco” che aveva fatto un video sui capelli, e su come acconciarli in modo diverso! spero di esserti stata d’aiuto! :* baciottoli!

  180. grazie cara, ma i miei capelli sono refrattari ad essere legati e poi avendoli ancora tutti scalati (proprio perchè partivo da una cresta con rasatura ai lati ti lascio immaginare cosa possa avere ora in testa!) cmq grazie, darò sicuramente un’occhiata al canale, anche solo per sognare un po’! 😉

  181. Io sono ricciola =) li pettino solo quando li lavo,ma devo dire che non mi si formano tanti nodi!!
    Poi ogni giorno appena mi alzo li sciolgo e li revitalizzo con un pò d’acqua! a fine serata sono crespi… però non posso farci niente ahahah

  182. sai non mi sono mai troppo interessata alle spazzole,ne ho una in legno e il famoso pettine a forchetta…Mi intriga la prima spazzola la vedo comoda anche da portare in giro

  183. Qualcuna ha provato le spazzole MASON PEARSON??? Sulle riviste dicono che facciano miracoli, ma visto che costano un occhio non le compro a scatola chiusa!!!
    PS: io ho i capelli ricci, crespi, con un volume mostruoso che tento disperatamente di domare … ehm ridurre … e uso solo il pettine quando li lavo e metto la maschera … non so cosa sia una spazzola!!!!

  184. io ho i capelli esattamente come i tuoi e uso un pettine a denti larghi, la spazzola tonda la uso solo per tirare i capelli, mai per pettinarli! quando li faccio mossi non li pettino mai!! 😉

  185. ehehe la questione è spinosa!la cosa migliore, almeno per quanto riguarda la mia esperienza riccia, è stare assolutamente lontani da qualsiasi spazzola onde evitare il crespo e gonfio una volta asciugati i capelli!vi spiego: da parecchi mesi ho deciso di non utilizzare più schiume schiumette gel e prodottini vari per “aiutare” i ricci, perchè la vita da pendolare mi sporca tremendamente i capelli e così evito almeno di metterci il mio dopo lo shampoo..quindi per avere dei capelli asciutti decenti li districo sotto la doccia, magari con l’aiuto di un balsamo/maschera; poi una volta lavati li tampono con l’asciugamani e non pettinandoli faccio si che le ciocchettine restino unite così da ottenere (quasi) l’effetto che otterrei con un prodotto che “appiccica” e dà definizione. Ora dopo questa pappardella sono curiosa, e voi amiche ricce che metodi avete?:)

  186. ciao scusa il ritardo..ho i capelli lisci e fini e alla fine si fanno anche i lodi…questa è in setole di cinghiale ed è molto delicata

  187. Ciao Bellissima e sompaticissima Clio! ! Io sono una di quelle che non spazzola mai i capelli, però ho trovato una spazzola formidabile con setole ultra flessibili molto delicata e toglie qualsiasi nodo senza farti imprecare ihih!! È la “the wet brush” c’è pure il sito http://www.thewetbrush.com è una favola da utilizzare su cappelo bagnati o asciutti! ! Ti consiglio per la piega la spazzola in ceramica ionizzata “Termix C.ramic ionic” http://www.termix.net io le ho comprate in un negozio di nome “Beauty&co” che rifornisce anche i parrucchieri!! Spero di essere stata utile e se le provi fammi sapere! Io ora non riesco a starne senza ^^ un bacione

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here