Ciao ragazze!

Un’ossessione per la ginnastica e la palestra, diete ferree, rituali di bellezza lussuosi e complicati, il terrore di invecchiare: sto forse parlando di Victoria Beckham? Assolutamente no, mi riferisco a quella che è stata definita la donna più bella del mondo…circa 150 anni fa: Sissi, l’Imperatrice d’Austria!

Schermata 2014-05-23 alle 10.35.32

Elisabetta di Baviera, detta Sissi o Sisi, è stata una delle figure femminili più controverse della storia europea; se avete presente i film con Romy Schneider o il romantico cartone animato in cui sembrava follemente innamorata del principe Franz, bè, dimenticatelo, perché la realtà era ben lontana! Il loro è stato un matrimonio infelice, principalmente perché Sissi era troppo indipendente per la vita di corte, che le stava stretta. Si rifugiava nei suoi assurdi rituali di bellezza, che le occupavano tutta la giornata:

sissi-1955-02-g 0

Sveglia alle 5 ogni mattina e bagno rinvigorente nell’acqua ghiacciata; iniziavano subito le sessioni di estenuante ginnastica nelle palestre private che si faceva costruire in ogni palazzo. L’esercizio continuava a cavallo: Sissi era una delle migliori cavallerizze d’Europa e poteva cavalcare per ore, fino a stancare i poveri animali. Praticava anche la scherma e costringeva la sua dama di compagnia a seguirla per interminabili passeggiate nei boschi (duravano anche una decina di ore). I pasti erano pochi, sregolati: oggi si pensa che Sissi fosse malata di anoressia nervosa, probabilmente una reazione alle costrizioni del suo ruolo di imperatrice, ed era ossessionata dal peso e dalla forma fisica. Era alta circa 1.72 m e arrivò a pesare 45 kg, mantenendo sempre un vitino da vespa di appena 50 cm; pensate che ogni giorno le cucivano addosso i vestiti per sottolineare la sua snellezza!

tumblr_lzeoidrGNK1rpbltbo1_1280

Inventava diete ferree improbabili: beveva tè alla violetta tutto il giorno e per depurarsi ingurgitava un beverone a base di 5 albumi e sale. In alcuni periodi pare che mangiasse solo carne cruda e latte, in altri addirittura succo di carne spremuta (hehe altro che frullati detox!); inoltre si pesava e misurava fino a tre volte al giorno.

Ogni sera faceva un bagno nel latte di capra (aveva un gregge personale) per mantenere la pelle morbida e giovane, un po’ come Cleopatra che si immergeva nel latte di asina; se aveva passato la giornata a cavallo, invece, preferiva l’olio d’oliva, per rilassare i muscoli. Lavare i capelli non era un’impresa facile e il rituale, che si ripeteva ogni quattro giorni, durava una giornata intera; vi starete chiedendo come mai… bè, i suoi folti capelli le arrivavano fino alle caviglie! Erano il suo grandissimo vanto e li curava molto: per il lavaggio i suoi servitori usavano un miscuglio di uova (12) e cognac (una bottiglia intera) e immagino che risciacquarlo non fosse semplice. Le acconciature quotidiane prendevano almeno due o tre ore e tutti i capelli che cadevano le venivano presentati in una ciotola d’argento per essere contati e ispezionati; come tocco finale, gioielli e profumi personalizzati ornavano la chioma.

Empress_Elisabeth_of_Austria,_1864

I rituali di bellezza più assurdi erano probabilmente la crema a base di lardo, lumache e radici di malva che faceva preparare dai farmacisti di corte (ecco a cosa è ispirato il facial con le lumache!), o la strana abitudine di dormire con delle sottili fette di carne di vitello appoggiate sul viso!

Una giornalista inglese ha trascorso una giornata da Sissi!
Una giornalista inglese ha trascorso una giornata da Sissi!

Sempre di notte stringeva i fianchi con delle bende calde impregnate di aceto, pensando che aiutassero a mantenere sottile la vita. In realtà aveva anche degli intrugli più piacevoli: sarebbe da provare la maschera con miele e fragole schiacciate che usava per ammorbidire, esfoliare e illuminare l’incarnato!

sisi16

In generale Sissi era una donna infelice, che soffrì molto nella vita; era spesso malata, anche se si suppone che i problemi fossero più che altro di natura psichica, infatti le sue condizioni miglioravano non appena si allontanava da Vienna. Sicuramente i suoi rituali di bellezza esagerati sono affascinanti, soprattutto se si pensa a quanto fossero moderni per l’epoca; secondo me Sissi è nata nell’epoca sbagliata e nel contesto sbagliato e probabilmente oggi sarebbe una delle tante modelle sottopeso che sfilano in passerella… anche se non credo che sarebbe più felice!

Schermata 2014-05-23 alle 10.42.17

Ragazze, conoscevate la storia di Sissi? Cosa ne pensate? Non è proprio quella che i cartoni e i film lasciano intendere…