Ciao ragazze!

Parliamo spesso dei meravigliosi trucchi che le celebrities sfoggiano agli eventi, ma abbiamo sempre trascurato un altro aspetto affascinante del mondo della cosmesi: il make-up cinematografico. Oggi vi mostrerò le trasformazioni più memorabili che abbiamo visto al cinema negli ultimi anni: siete curiose?

Schermata 2014-08-13 alle 13.13.29

Il trucco cinematografico è tra i più creativi e interessanti e prevede l’utilizzo delle tecniche più disparate. Il make-up classico, senza effetti speciali, è fondamentale: consiste nel dare a un personaggio il look più adeguato al suo carattere, alla sua storia e al suo stile. A volte bastano pochi tocchi per esprimere esattamente la personalità di un soggetto; mi vengono in mente gli occhi bistrati di Gwyneth Paltrow nei Tenenbaum, dove interpreta una drammaturga-ex bambina prodigio-depressa, il rossetto di Uma Thurman in Pulp Fiction, le inquietanti ciglia finte di Alex in Arancia Meccanica, Natalie Portman ne Il Cigno Nero, la stravagante Effie di Hunger Games, il viso pulito di Juno…

Geniale il personaggio di Gwyneth Paltrow nei Tenenbaum, dove interpreta una drammaturga ex bambina prodigio depressa; il suo look è diventato iconico

c62f2715cae38867_Pulp-Fiction-Uma-Thurman 01

Screenshot2010-10-24at71954PM

Effie_promo_new

juno1form_

Ragazze, nella prossima pagina trovate i film in costume, con make-up creati ad hoc adatti alle varie epoche!