Ciao ragazze, dopo le critiche sotto gli ultimi post ho deciso anche io di dire la mia, visto che dedico gran parte delle mie giornate a questo progetto:

1) POST TROPPO BREVI E SUPERFICIALI

Li ho chiamati “pillole” e sono appositamente brevi. Le ho introdotte per offrire ancora più contenuto che ritengo interessante. Ringrazio chi pensa che io sia o dovrei essere la CNN del trucco, ma ragazze, in questo momento non posso essere proprio come la CNN, dentro la notizia con articoli da Pulitzer e una nutrita redazione di giornalisti d’inchiesta, parlo di quello che attira la mia attenzione, ma il criterio non è quello del giornalismo d’assalto… i post del team sono nati per permettermi, grazie all’aiuto delle ragazze, di trattare altri argomenti rispetto ai post tradizionali, che spaziano dalle curiosità, alle notizie dal mondo beauty, dalla moda agli accessori…nella forma di post brevi che mi permettono di comunicare quello che voglio velocemente e in maniera sintetica.

Ovviamente tutto è migliorabile nel tempo, ma ci deve essere anche il clima giusto e non soltanto critiche ossessive per distruggere il nostro lavoro.

2) IL TEAM BRUTTO E CATTIVO

Povere ragazze! Tanti commenti negativi sono stati indirizzati a chi mi aiuta, non essendo io una e trina. Scegliendo il mio piccolo team ho cercato di dare un’opportunità concreta ad altre ragazze come me di seguire la propria passione per la bellezza, le ho scelte dalla community non a caso, ma perchè si sono distinte per le loro capacità e le loro idee! Speravo che la loro partecipazione al blog venisse apprezzata, non demolita e demonizzata.

Voglio essere molto chiara: ok le critiche costruttive… ma non accetterò che le ragazze vengano nuovamente attaccate, anche a livello personale e professionale come ho visto negli ultimi giorni, dove addirittura alcune di voi hanno chiesto espressamente di non farle più lavorare, solo perchè dovrebbero soddisfare delle fantomatiche richieste o standard qualitativi/grammaticali/stilistici ideali da dover raggiungere a tutti i costi.

Alle ragazze che hanno criticato dicendo che saprebbero fare di meglio: dimostratemelo partecipando in maniera positiva!

3. CI GUADAGNO

Mi è davvero molto difficile catalogare questa come una “critica”, ma visto che gira parecchio come ritornello in alcuni commenti vorrei affrontarla direttamente.

Molte critiche massacrano il blog perché fonte di denaro e io dico: ma meno male!

Bisogna pagare i tecnici che stanno dietro all’infrastruttura, i designer che hanno sviluppato la grafica, le ragazze del team che lavorano con me…e poi DEVO VIVERE.

Ora a tutte le persone che mi muovono questa critica chiedo:  E’ giusto spendere il proprio tempo per creare qualcosa per gli altri senza ricevere nulla in cambio?

In un paese come l’Italia in cui i giovani fanno fatica a collocarsi, a trovare un’occupazione, questo blog, cosi come Youtube, mi ha permesso di  inventarmi un lavoro, seguire una mia passione, emanciparmi, e coinvolgere altre persone che, anche grazie alla mia iniziativa, hanno incominciato, sotto la mia guida, a parlare di make up e hanno avuto un’opportunitá in più…

IN SINTESI

Per me questo progetto unisce la mia passione, la mia creatività ad un servizio che sono felice di fornire a tantissime di voi. Non permetterò però che l’esperienza della stragrande maggioranza delle ragazze che mi seguono sia turbata da una piccola minoranza di disturbatrici che, con voce alta e arrogante, si sono organizzate per attaccarmi a oltranza in maniera non costruttiva, aggressiva, in 3 parole: in cattiva fede.

Sono pronta ad introdurre dei sistemi di moderazione, per contrastare questa sparuta minoranza distruttiva al fine di garantire la migliore esperienza per la maggioranza delle persone che segue con passione e genuino interesse questo progetto.

Concludo con un ringraziamento alle tantissime ragazze che invece mi seguono magari in silenzio ogni giorno, oppure che mi criticano, ma sempre con spirito di rispetto e positività…a voi mando un bacio e…grazie per la pazienza! 🙂