Ciao ragazze!

Nuovo appuntamento con la storia dei brand e con i loro top, medi e flop. Oggi tocca a Diego Dalla Palma, una casa cosmetica professionale che raramente mi ha deluso. Curiose di scoprire quali prodotti ho provato e cosa ne penso? E allora non vi resta che leggere il post…

diego dalla palma prodotti top flop medi

Diego Dalla Palma, noto truccatore e visagista, nasce nel 1950 ad Enego, in provincia di Vicenza.

DiegoDellaPalma

A 18 anni si trasferisce a Milano e comincia a farsi strada nel mondo del teatro, nelle vesti di scenografo, costumista e truccatore. Da lì alla televisione il passo è breve, e il suo nome diventa sempre più conosciuto. Nel 1978 apre a Milano un laboratorio d’immagine chiamato Make up studio e poco dopo decide di lanciare una linea cosmetica, che prende il suo stesso nome e di cui diventa direttore artistico.

1aaaaaaaaaagg

Makeup, skincare, prodotti per capelli: la Diego Dalla Palma nasce come un’azienda tanto di qualità quanto di nicchia, avvolta da un’aurea di professionalità che l’accompagnerà anche negli anni a seguire. Ultimamente, grazie ad abili strategie promozionali e di marketing, il brand è riuscito a raggiungere una fetta più grande di mercato e a liberarsi dell’etichetta di casa cosmetica inaccessibile, rivolta a professionisti del settore e signore mature. Così, pur mantenendo l’eleganza, la sobrietà e i prezzi non propriamente economici che li distinguono da sempre, i prodotti di Diego Dalla Palma hanno cominciato ad attirare anche le ragazze più giovani e le semplici appassionate di trucco.

ddp_coll_pe_2014_cartolina_1diego-dalla-palma-makeupddp_folder_2WW_12x18_PIEGHEVOLE_ITA_1907-1

In generale la qualità è piuttosto elevata: non a caso nel post troverete tantissimi prodotti top, soprattutto per quanto riguarda la base e le labbra, e più di qualche medio. I flop sono soltanto due…e ve li svelo subito!

 

FLOP

– Illuminating eye base: ombretto in crema perlato disponibile in tre colorazioni, utilizzabile da solo o come base per quelli in polvere. Non mi ci sono trovata affatto bene perchè finisce tutto nelle pieghette. Prezzo: 16.50 euro

illuminating-eye-base-23

 

– Matita labbra waterproof n.67: prodotto troppo troppo secco, difficilissimo da gestire. Sulle mie labbra il risultato è veramente brutto: mi evidenzia qualunque pellicina e si stacca pezzo per pezzo, lasciandomi le labbra a chiazze. Prezzo: 18.50 euro

img_479952_144723matita_labbra_resistente_allacqua_67_aperto

 

MEDI

– Correttore in stick: prodotto discreto, senza infamia e senza lode. Lo trovo troppo secco per essere utilizzato sulle mie occhiaie e troppo cremoso per i brufoli, quindi non riesco a trovargli una funzione ottimale. Prezzo: 22.90 euro

diego_dalla_palma-Correttori-Correttore_in_Stick

 

– Correttore fluido effetto lifting: ottimo correttore che finisce tra i medi e non tra i top per via della coprenza troppo leggera. Lo consiglio a chi ha un contorno occhi segnato e poche occhiaie, perchè dona un bell’effetto tensore e non si deposita nelle pieghe. Prezzo: 22.90 euro

df107100_5

 

– Fondotinta compatto in crema: prodotto che utilizzavo qualche anno fa, ma che non mi ha colpito né soddisfatto al 100%. In generale non sono un’appassionata della categoria dei fondotinta compatti in crema, perchè il risultato non è mai naturale né omogeneo quanto vorrei e perchè li trovo scomodi da applicare con la spugnetta. Questo di Diego Dalla Palma non ha smentito le mie idee. Prezzo: 39.95 euro

diego_dalla_palma-Fondotinta-Fondotinta_Compatto_in_Crema

 

– Mascara Ciglione: mascara buono ma non eccezionale, che consiglio a chi ha le ciglia abbastanza lunghe di suo e non le vuole caricare più di tanto. Sapete che basta poco per valorizzare le mie, ma questo non riesce a darmi l’effetto wow che fa la differenza. Prezzo: 19.90 euro

img_89833_091756ciglione

 

– Ombretti: finiscono tra i medi perchè la qualità è molto altalenante. Non ne ho provati tantissimi, ma ho testato più di qualche tipologia (ad esempio la Polvere compatta per occhi e l’Ombretto colore) e vi posso dire che il risultato cambia molto da prodotto a prodotto e da colore a colore; dunque l’unico modo per andare sul sicuro è provarli. Ad esempio il n. 57 degli Ombretti colore è un bel blu intenso e quasi elettrico, ma la scrivenza lascia veramente a desiderare; viceversa il n.15 delle Polveri compatte per occhi è un marrone opaco terra bruciata estremamente valido. Prezzo: 22.50 euro

ombretto colore blu

df103015_3

Ho anche i Sunflower duo eye shadow, due ombretti doppi usciti con l’ultima edizione limitata, ma anche qui occorre distinguere: la parte verde acido del n. 23 non scrive bene e non risulta omogenea, mentre il n. 24 è decisamente meglio. Prezzo: 25.50 eurosunflowers_duo_eye_shadow_23 sunflowers_duo_eyeshadow_24

 

– Palette La vie en beige: stesso discorso fatto per gli ombretti singoli e duo, la qualità varia molto da colore a colore. Il color albicocca e il nocciola non riesco a lavorarli bene in nessun modo, perchè mancano proprio di omogeneità una volta stesi sulla palpebra; invece gli altri quattro colori sono veramente fantastici! Prezzo: 33.50 euro

1DP831Y91031

 

– Shiny lip stylo: rossetti lucidi semitrasparenti, molto molto leggeri. Li metto tra i medi perchè tendono ad andare nelle pieghe e l’unico modo per evitare questo spiacevole inconveniente è applicare pochissimo prodotto. Il problema è che in questo modo il risultato è praticamente invisibile e si fa prima a non metterli. Prezzo: 21.90 euro

diego-dalla-palma_image_ini_620x465_downonly

 

Nella prossima pagina due prodotti ottimi ma che finiscono tra i medi perchè non mi convince il packaging e i top!