Ciao ragazze!

Nel post di oggi voglio proporvi una sorta di sfida tra i prodotti, tenendo in considerazione non solo i miei gusti personali ma anche le nostre esigenze estive, quando con il caldo o le abitudini diverse preferiamo alcuni prodotti rispetto ad altri. Ho deciso così di creare una specie di lista in cui metterò a confronto due tipologie di prodotto o di gesti/abitudini e per ognuno vi dirò quale vince! Quali saranno, insomma, i prodotti che preferiamo e a cui diamo più importanza in estate? Vediamoli subito e cominciamo la sfida!

Schermata 2015-08-09 alle 12.30.22

1) Maschera notturna e patch per occhi VS creme grasse di giorno

Schermata 2015-08-09 alle 11.54.10

– Sul ring salgono per primi questi prodotti, tutti dedicati alla skincare. Per chi ha bisogno di un’idratazione intensa, non c’è niente di meglio di un prodotto che restituisca compattezza e freschezza al viso, anche e soprattutto d’estate. Ma come vi ho spiegato anche nel post skincare estiva, per me tra le maschere notturne, i patch e le creme grasse non c’è storia… vincono i primi! Durante il giorno siamo più impegnate, sudiamo di più, non stiamo un attimo ferme… La pelle del viso potrebbe non tollerare perfettamente la texture di una crema troppo pesante, e quindi la soluzione è quella di coccolarsi alla sera con prodotti e trattamenti adatti alle nostre esigenze e sicuramente meno fastidiosi da sopportare!


2) Asciugatura capelli al naturale VS phon e spazzola  

Schermata 2015-08-09 alle 11.56.32

– A mani basse, vince senza dubbio l’asciugatura al naturale!! Quando le temperature si fanno roventi, passiamo intere giornate al mare, o semplicemente vogliamo essere più sbarazzine e non vogliamo star lì a fare chissà quali pieghe ai nostri capelli, l’asciugatura dei capelli senza phon diventa un’abitudine diffusissima! Io ne sono una fan scatenata, lo facevo quando avevo i capelli più lunghi, e lo faccio anche ora, soprattutto perché ci si bagna e lava più spesso, e accendere qualunque strumento vorrebbe dire sciogliersi come neve al sole! Meglio non esagerare comunque, soprattutto se siete costrette a lavarvi i capelli giornalmente. Il collo potrebbe risentirne! Ogni tanto un piccolo sforzo si può fare, magari mettendo al minimo la potenza e il calore dell’asciugacapelli 😉

3) Creme illuminanti o oli secchi VS creme grasse e appiccicose per il corpo

Schermata 2015-08-09 alle 11.33.41

And the winners are… le creme illuminanti e gli oli! Come per la prima sfida, anche qui per il corpo è sempre meglio puntare su prodotti che si assorbano in fretta e non lascino una fastidiosa sensazione di unticcio addosso. Dopo la doccia, sotto il sole o prima di andare a dormire… I prodotti per il corpo con texture a rapido assorbimento, o dal finish un po’ illuminante, adatti soprattutto alla sera, quando vogliamo mettere in risalto la nostra abbronzatura e idratare al tempo stesso, per me sono il top d’estate! Alle creme grasse per il corpo, come per il viso, daremo un’altra chance una volta finita l’estate.

4) Terre per contouring VS Bronzer (anche perlati)

Schermata 2015-08-09 alle 11.25.27

– Visto che sentiamo parlare di contourning per 11 mesi all’anno, almeno per l’estate e il mese di agosto mettiamolo da parte (insieme alle sue terre opache) e diamo libero sfogo alle nostre terre abbronzanti! Come sapete tra i due prodotti c’è una notevole differenza: le prima sono opache e dai colori più freddi, le seconde possono avere colori più aranciati e caldi e spesso brillano di luce propria grazie ai glitterini per enfatizzare le carnagioni abbronzate. Proprio per questo motivo, in estate più che mai, sono da preferire queste ultime, perché aiuteranno a dare un tocco in più alla carnagione e ci aiuteranno anche nell’intero makeup! Quando infatti non abbiamo voglia di stendere fondotinta o altro sul viso, basta una leggera spolverata di bronzer e siamo a posto!

 

5) Piegaciglia e mascara waterproof VS eyeliner

Schermata 2015-08-09 alle 11.29.26

– E’ il cruccio dell’estate, e forse anche di tutto l’anno: come facciamo a evitare che il trucco occhi si sciolga? In estate più che mai sono da preferire i prodotti waterproof e il mascara in questo senso è il top. Ma perché l’ho associato al piegaciglia? Semplice: proprio perché d’estate preferiamo i look più freschi e sbarazzini e non abbiamo né voglia né tempo di sfumare troppi ombretti, ecco che quest’accoppiata si può rivelare vincente perché basterà ad aprire il vostro sguardo e a farvi sembrare a posto! Abbinata alle terre di poco fa, anche un trucco veloce fatto con piegaciglia e mascara potrà essere l’ideale per le giornate e le serate d’estate! L’eyeliner potrebbe invece causarci qualche problemino in più (considerando che può sbavare più facilmente e non sempre è così semplice e veloce stenderlo).

Curiose di scoprire come proseguirà questa lista e quali saranno gli altri prodotti che si sfideranno? Allora cambiate pagina! Cliccate qui!

74 COMMENTI

  1. Concordo pienamente su tutto Clio…ieri ero da wycon e ho fatto scorta di ombretti in crema che sono fantastici. Vorrei provare le loro acque profumate le cui fragranze assomigliano a profumi noti come acqua di sale e narciso Rodrigues vedremo come sono. Un bacione carissima ti aspetto a Roma prima o poi.

  2. Anche per me vale tutto. Quest’anno poi è stata veramente dura con le temperature estive. Io d’inverno non esco maiiiiiiiii di casa senza trucco qualsiasi cosa debba fare……quest’estate per diversi giorni ho rinunciato totalmente al make-up perché era insostenibile.

  3. Sono d’accordo su tutto tranne far asciugare i capelli all’aria. Io soffro di mal di testa e di cervicale, non potrei mai farli asciugare da soli. Non li tiro ma devo usare il phon

  4. Con questo caldo non si riesce a far nulla , non vedo l’ora sia settembre dove le temperatura sono più basse (si spera!) ma le giornate sono comunque calde e soleggiate. Comunque ragazze ieri sono andata da Limoni e la commessa mi ha fatto provare un acqua idratante per il corpo della marca Alma K , in pratica è uno spray trasparente che si spruzza e non deve essere spalmato , molto buono. Da limoni ho anche acquistato il fondotinta della Clinique Stay matte all day nel colore alabaster. L’ho già provato stamani e sembra molto buono, l’ho applicato con una spugnetta in lattice triangolare bagnata e non ha fatto chiazze coprendo in modo naturale. Il colore alabaster è molto rosato quindi potrebbe non andare bene per chi ha un sottotono giallo.
    Dopo questo poemetto vi saluto e vi auguro un BUON FERRAGOSTO !!! (oggi ultimo giorno di lavoro, da domani sono in ferie e vi seguirò dal mio tablet scalamato!) . Un bacio a Clio e a tutte voi !

  5. Completamente d’accordo con te su ogni cosa! A parte le terre che proprio non le uso mai, ne ora ne in inverno.

  6. Concordo tranne che su:
    – base leggera si, ma per chi non ha imperfezioni! Io sono costretta comunque ad usare un fondo o una bb cream coprente. Di solito uso il minerale di neve che copre bene, ma per un effetto più glow estivo metto un fondo. Certo lo metto solo dove necessario o sfumo bene con la spugnetta, però …
    – asciugatura capelli all’aria ..parziale! Ovvero per me che porto la frangia mi ci vuole il colpo di phon finale su frangia e radici
    – per il corpo suggerirei anche il sapone nero del Marocco. Lava ed idrata.
    Ciao ragazze !

  7. Uhm. Certe cose mi sembrano “ovvie” (base leggera o base pesante?… chissà :D) altre, e forse qui sbaglio io, mi sembrano una contraddizione con quanto detto in passato: mi sembra che in occasioni diverse tu abbia detto di preferire prima i rossetti sheer per l’estate, poi i matte, e ora ancora gli sheer. Ma magari ricordo male io.
    Per il resto secondo me dipende. Se non asciugo i capelli almeno un pochiiiino con il diffusore divento una pecora crespa :D, parecchie mie amiche hanno lo stesso problema. A me poi viene mal di testa ma sono un caso disperato ahah!

  8. Ciao scus s ti disturbo m qsto sapone nero dove phai comprato? Quanto costa? soprattutto qndo l’hai usato ci metti una crema idratante?

  9. Concordo in pieno sull’ovvietà… ma dell’intero post proprio.
    Mi spiace, non voglio essere ipercritica ma non saprei come definirlo altrimenti.

  10. Concordo su tutto tranne asciugare i capelli all’aria….per me il mal di testa è assicurato nonostante i capelli corti. Per quanto riguarda la base io in estate niente fdt ne bb cream, per fortuna nn devo coprire nulla se nn le occhiaie. Ciao a tutte.

  11. Invece secondo me l’estate è la stagione migliore per i rossetti super opachi 🙂 proprio per una questione di clima, col caldo afoso che c’è ora sicuramente le labbra si seccano e tagliano di meno rispetto a quando c’è un vento gelido e il freddo secco invernale…. Infatti molte case cosmetiche lanciano edizioni limitate con colori vivaci, allegri e super opachi d’estate piuttosto che in inverno dove si necessita una maggiore idratazione .

  12. Alzi la mano chi come me ha letto “trullo di tamburi” con la voce di clio invece di “rullo di tamburi”

  13. Io risolvo così: lip colorato, mascara e basta (bhe! crema idratante). Ieri sera c era un tasso di umidità che avrebbe sciolto tutto. Il resto….libertà assoluta da Trucco e parrucco esagerato!!!!!☺

  14. Io ho letto tutto, pensando che mi sembrano consigli ovvi, però io sono petarda savoiarda attempata, mi trucco dal 1989 quando c’era ancora la terra indiana e i cosmetici scadevano quando finivano.. Ma vedo che non sono l’unica

  15. Eh eh anche io ho pensato che fossero dei consigli ovvi ma poi vedendo certi mascheroni in giro che colano come maschere di cera…forse qualcuna non ci arriva ed è bene dire anche l’ovvio. Io Clio risolvo con cremina idratante molto leggera, gel occhi in roll on, se ho qualche piccolo brufoletto o puntino matita correttore solo lì, a volte metto un tocco di blush a volte un po’ d bronzer, tutto sfumato e poco. sulle labbra rossetto o burro di cacao colorato o gloss effetto bagnato…e matita brillante ma io la metto nella rima inferiore, interna, per illuminare (uso oro) e poi sulla palpebra mobile mi sto trovando bene con la matita vizio che illumina ed è morbida e faccio presto, non è però del tutto a prova di sudore. Poi se serve una rinfrescata in bici o in ufficio con l’aria condizionata che mi sento più secca, mi spruzzo o acqua termale o la brezza di biofficina toscana, che è anche profumata 😀 I mascara in estate li evito e sul corpo mi piace l’olio secco scintillante (acorelle) …o una spolverata di bronzer

  16. dimenticavo i capelli…. li asciugo all’aria già da maggio e sembro una pazza…ultimamente faccio uno chignon disordinato e via.

  17. Senza offesa Clio, ma questo post mi è sembrato totalmente inutile.. sono cose ovvie che anche chi non ne capisce niente di trucco intuirebbe.

  18. Ecco… Ciò che ho pensato appena ho letto… L’utilità del post? Sono cose dette mille volte in altri articoli, il preferire la base leggera in estate, non fare trucchi occhi troppo elaborati perché si possono sciogliere ecc… Che la pelle possa non tollerare bene le maschere/creme grasse lo sappiamo tutte… E per il resto molti punti sono relativi e rispecchiano il gusto di Clio.. Per esempio se io voglio usare un eye-liner in estate del quale mi fido, in quanto resistente, mica lo abbandono! Anzi mi permette di essere a posto con poco! Quelli son gusti personali! I rossetti matte e le tinte, ci sono ragazze che in inverno hanno le labbra troppo troppo secche per portarli e li usano in estate!! Anche quelli danno colore e un look curato senza troppo lavoro dietro, permettendo di non caricare gli occhi con trucchi che a molte non durano niente! Anche qui, sheer o matte è questione di preferenze!

    Mah..

  19. Non sono d’accordo, io li lascio asciugare da soli tutto l’anno (anche in inverno) e non ho mai avuto nessun problema.
    dipende da persona a persona 🙂

  20. Macchè! Io vivo in sicilia e li asciugo col phon pure ad agosto!!! 🙂 C’ho provato a fare la figa e non asciugarli…. e i dolori….. che lasciamo perdere… 🙂

  21. concordo in pieno su tutto. Io invece oggi sono felice, so che non c’entra niente, ma voglio condividere lo stesso con tutte voi la mia gioia, mio marito mi ha comprato (in saldo ovvio ) una borsa di Stella Mccarthney, la classica con la catena, piccola ma bella, scusateeeee, ma sono felice ;D

  22. Ragazze… Relax! Ci sono alcune che seguono clio da anni e quindi magari danno queste cose per scontate, ma altre che si sono appena affacciate sul mondo del make up e hanno ancora bisogno di dritte del genere

  23. Ragazze in effetti è vero, questo post non dice niente di nuovo, però è anche vero che non tutte le iscritte al blog seguono Clio da sempre, magari ci sono ragazze alle prime armi che hanno bisogno di qualche dritta anche se banale 🙂 E poi una rinfrescata non fa mai male no? 😀
    L’unica cosa che ho trovato divertente è che Clio la foto che hai scelto per rappresentare i trucchi pesanti è presa dal tuo tutorial di Ferragosto dell’anno scorso xD In effetti anche allora l’avevo trovato un po’ pesante con il caldo!

  24. Certo tranquilla è solo un parere personale, non cade il mondo!! È per dire che per esempio, istintivamente, in estate, anche chi non è esperto, sente la necessità di qualcosa di leggero sulla pelle, perché tutte sentiamo il pesantone sulla faccia!! È un discorso più che altro di sensazioni e lì ci arrivano tutti, non di make-up e abilità! Per questo il commento! Per questo son cose dette e ridette!

    Baci 🙂 buon ferragosto!!

  25. Purtroppo faccio parte club di Mafalda per i capelli e di ” Alice in Brufolandia” quindi per me cambia solo la crema d’estate! Per resto amo i rossetti,glos e tinte forever and ever anche d’estate! Quindi tutto é relativo! 🙂 saluti a tutte

  26. Ovvio relax, è un blog frivolo (non in senso offensivo sia chiaro) quindi i commenti sono da prendere come opinioni leggere su argomenti leggeri

  27. D’accordissimo con tutto, hai ragione sono cose molto relative. A me i rossetti sheer in estate danno proprio fastidio, li sento sudare, e come dici tu in inverno ho le labbra troppo secche per metterli!

  28. Clio mi dispiace ma questo post può fare tranquillamente concorrenza al servizio sul caldo estivo col vecchiarello che beve alla fontana, puntualmente fatto da studio aperto! Inutile e ovvio.

  29. Ciao Clio, grazie dei consigli! 🙂
    No la terra con i brillantini io non la voglio! XD
    Per i capelli, al contrario di quanto hanno scritto nei commenti, è ovvio che li asciugo senza phon! Con questo caldo per me sarebbe impossibile accendere il phon! A parte che io lo faccio anche in inverno (tranne se sono raffreddata o con la febbre) e non mi viene mal di collo, sarà perchè uso i maglioni dolcevita.

  30. a leggere i post degli ultimi due mesi, sembra che il 99% della popolazione passi tutta l’estate in spiaggia, da maggio a settembre. Nella realtà, quante saranno le fortunate? io di certo no, ho passato l’estate in città, e sono andata in piscina 3 volte contate!

  31. non ho nemmeno finito di leggerlo, mi sono fermata alla prima pagina, a cui ho dato una letta veloce. Mi spiace essere ipercritica anche a me, ma troppo spesso ormai mi succede, di non finire un post, o di saltarlo a piè pari. E mi dispiace…..perchè non vedo l’ora che arrivi mattina per venire qui a leggere…..ma spesso rimango delusa. Proposta: un post in meno, ma più “corposo”.

  32. la terra indiana…..preistoria!!!!!!!
    se me la ricordo……sono una attempata anch’io…..non savoiarda ma padana, l’altro regno dell’umidità!

  33. io li ho corti, non avrei dolori se li asciugassi all’aria, ma li ho talmente dritti e senza forma che sembrerei un cambogiano uomo……quegli uomini con quella specie di caschetto con le punte tutte sparate in fuori e crespissime.
    Adesso non li asciugo completamente col phon, ma un minimo si….altrimenti mi faccio paura da sola!

  34. Concordo in pieno con te, io per esempio sto usando tantissimo alcuni rossetti Chanel della linea Velvet comprati lo scorso inverno e in primavera e che ora mi stanno dando grandi soddisfazioni 😉

  35. Assolutamente d’accordo con te! Due post ma utili, con nuovi spunti, che mi facciano leggere con interesse e non solo le parole in neretto. Cavoli Clio, capita di non saper che pesci pigliare perché magari si è momentaneamente a corto d’idee o novità, però ecco, io preferirei che non pubblicassi nulla in quel caso. E te lo dico come lo direi ad un’amica, davvero, con l’affetto che meriti.

  36. devo ammettere che anche io l’o trovato un po’ inutile il post..erano tutte cose abbastanza scontate…

  37. Mi dispiace dirlo ma anche a me questo post non dice nulle…appena leggevo i due prodotti messi a confronto sapevo già quale dei due avrebbe vinto…o perché so i gusti di Clio o perché erano ovvie…ma anche per come venivano descritte le cose…patch notturni o creme grasse?be detta così già di per se suonano meglio i patch che qualcosa di grasso! O no?
    Comunque gli errori ci stanno e meno male che li facciamo altrimenti saremo tutti dei robot!

  38. Ciao, non è come mettere una crema idratante, ma lascia comunque la pelle morbida e che non tira, e subito dopo non sento l’esigenza di mettere necessariamente altro. Lo trovo molto comodo quando si ha poco tempo o poca voglia, o quando si ha bisogno di un surplus di idratazione. Ne ho provato solo un tipo, comprato all’expo nello stand del Marocco

  39. si infatti. Io credo che ormai l’affetto per Clio lo riserverò sempre, qualsiasi cosa decidesse di combinare nella sua vita ;-). Però anch’io le darei lo stesso suggerimento! è agosto, è in Italia con i suoi amori, Claudio, mamma e nonna Anto….Clio, chiudi per ferie il blog, goditi la vacanza…..e torna a settembre con tante novità (e un vlog sul tuo paesino? la butto lì!)

  40. Un po’ ovvio hahahah.
    ‘Ombretti in crema o trucco elaborato che poi si squaglia? Mh….’
    Non so…

  41. non mi trovo d’accordo con tutto, perché è proprio in estate che mi sbizzarrisco con smalti e nail art rispetto all’inverno e soprattutto sempre d’estate mi piace usare sia gli ombretti in cream che quelli in polvere!

  42. Ciao Clio, ultimamente leggendo i post vedo che dai sempre la preferenza ai prodotti che ti permettono di truccarti in velocità e in generale consigli sempre di truccarsi pochissimo, tipo terra, mascara e rossetto… perciò mi chiedo: ma questo è un blog per le amanti del trucco, non dovrebbe essere un piacere truccarsi? Sembrano di più post per essere efficienti!
    Per me è un piacere, e il tempo speso a truccarmi è quello che mi rilassa di più in tutta la giornata!

  43. Nemmeno io li asciugo mai, a neno di essere malata! E non uso il dolcevita che solo a pensarci mi sento soffocare!

  44. Ah voglio esprimere un mio pensieRo. ultimamente pubblichi un sacco di post Sulle celebrità, come si truccano, come si pettinano. Ma io mi chiedo, ma come puoi darci consigli sul trucco pensando a quello delle star? Ma loro hanno, prima di tutto i soldi, poi hanno sicuramente chi le trucca! Ma sicuro!!!!!!!!! Anche tu Clio sei una celebrità, ormai, quindi dovresti sapere che noi comuni mortali certe cose non ce le possiamo permettere.
    Quindi, per me quei post non vanno, quando li .vedo salto il post senza nemmeno leggere il titolo.

  45. Esatto!!!ma dov’è finito il piacere di mettersi davanti allo specchio e truccarsi?!?la creatività ke si sprigiona in quel momento catartico??non siamo tutte delle make up addicted qui in questo blog?? :O

  46. ti sorprenderò, ma ho usato molto il correttore, comunque sono piuttosto d’accordo, senonche vorrei finire dei prodotti e i rossetti mat col caldo restano più a lungo…Baci

  47. Dico la verità io base il mio trucco in base a cosa ha bisogno la mia pelle: per esempio adesso io sarei contenta di usare solo un bb e basta ma purtroppo ho abbastanza imperfezioni che devo usare un fondotinta+correttore

  48. Cliuzza, anche io devo dire che questo post è veramente inutile. Mi dispiace. Anche io voto meno post al giorno….almeno io fatico a starti dietro.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here