Ciao ragazze!

Panda e pandine, al rapporto: oggi si parla di occhiaie! Sapete bene che ne esistono di diverse tipologie e che ognuna deve trovare la propria routine di prodotti e correttori ideali per coprire e/o contrastarle. E visto che le mie occhiaie non sono profondissime e si accentuano solo quando sono stanca e stressata, ho chiesto alle ragazze del Team che lottano contro questo problema, di condividere con voi i loro segreti!! Una di loro ha la pelle chiarissima e le occhiaie fanno parte della fisionomia del suo viso e l’altra è invece una ragazza dai colori mediterranei e le occhiaie sono per lei compagne inseparabili (per quanto non gradite!).

cliomakeup-occhiaia-soluzioni

Quante di voi hanno delle belle occhiaie scure e, apparentemente, incontrastabili? E quali saranno i prodotti che hanno convinto di più, negli anni, le ragazze più occhiaie-dotate del team? Leggete il post e magari troverete la soluzione per voi ;-)!

Come sapete, io di mio ho poco da dire: ho 33 anni e il mio contorno occhi inizia ad essere abbastanza segnato. Non ho grandi occhiaie, lo sapete, e le noto particolarmente solo quando avrai bisogno di un po’ di sonno e relax e, comunque, anche in questi casi, i miei cerchi scuri non sono poi scurissimi. Per quanto mi riguarda non credo che le creme facciano sparire niente, ma idratare idratare idratare e ancora idratare per me è fondamentale per poter usare poi con facilità e efficacia i correttori.

Vi ho da poco scritto un post sui prodotti per contorno occhi che sto usando in questo periodo, ma se volete che lo aggiorni, ho già qualche altro prodotto di cui parlare ;-)!

Cliomakeup-occhiaie-correttore-crema-contorno-occhi-trucco-clioEccomi senza trucco!

Ora lascio la parola alle ragazze del Team, così che vi possano parlarvi direttamente delle loro abitudini ed esperienze!

Elena – pelle chiara, occhiaie violetto

Le mie non sono occhiaie “tradizionali” da stanchezza, ma è proprio la conformazione del mio viso a far sì che sotto l’occhio io abbia una zona un po’ più infossata: l’incavo, quindi, crea un’ombra e una zona necessariamente più scura. Devo quindi compensare questa piccola “fossa” e, ovviamente, per fare questo, uso i correttori!
Cliomakeup-occhiaie-correttore-crema-contorno-occhi-27,90
Prezzo: 27,90€
Proprio come tante altre ragazze che “soffrono di occhiaie”, anche io sono una grande fan del Corrector di Bobbi Brown: il mio è il Light Peach e, per me è davvero perfetto! Non è nemmeno tanto diverso dal colore della mia pelle e quindi, una volta coperto il violetto con questo giallo/arancione, non vedo una grande macchia di colore, come invece spesso capita con i corrector e i prodotti che sfruttano la teoria dei colori complementari.
Cliomakeup-occhiaie-correttore-crema-contorno-occhi-trucco
Credits: howto.com
Personalmente scelgo di usarlo sempre sopra al fondotinta perché mi pare che, se lo applico prima di metterlo, il correttore tenda ad andare un po’ via, mescolandosi con il prodotto e “muovendosi” dalla zona per colpa del pennello o della spugnetta (Beauty Blender, naturalmente). Quindi insomma, dopo essermi truccata, metto il correttore di Bobbi Brown con le dita, tamponando e non “sfregando” la zona, così che il colore sia bello pieno e si fissi nei punti in cui mi serve.
Cliomakeup-occhiaie-correttore-crema-contorno-occhi-beauty-blender
Non essendo facilmente reperibile, ho anche delle alternative al mitico Bobbi Brown: leggermente più beige, ma sempre aranciato, è il 20 del FitMe di Maybelline ed è l’unico che riesce a coprirmi bene, tra quelli con il colore giusto per compensare il mio incavo “lillino”.
cliomakeup-maybelline-fit-me
Prezzo: 5,45€
Altre grande must-have, per me è l’Instant Anti-Age di Maybelline nella colorazione Light (lo compro praticamente in stock :-D) che, anche se chiaro, compre davvero bene!
cliomakeup-correttore-instant-anti-age
Prezzo: 11,16€
Dopo aver usato questo tipo di prodotti, aggiungo sempre un correttore illuminante, che mi schiarisca leggermente la zona, camuffando lo stacco tra il correttore aranciato e il resto dell’incarnato (e il mio è molto chiaro!). Alterno in modo equivalente il famosissimo YSL Touche Eclat nella tonalità 2.5 o 2.0 al Concealer Pen di Urban Decay nel color CIAlo so, Clio lo aveva bocciato e anche io non amo il fatto di doverlo temperare, ma il prodotto il sé mi fa impazzire e finalmente ho trovato un colore davvero adatto a me!: con entrambi creo dei piccoli pallini lungo tutta la zona dell’incavo che ho sotto l’occhio e poi vado a sfumare, sempre con le dita, creando una luce che aiuti a far sembrare la zona più convessa e meno infossata. Fanno entrambi il loro dovere 🙂
cliomakeup-correttore-touche-eclat-2
Prezzo: 26,90€ spedizione gratuita Shop: Amazon.it
Inoltre, per me, è molto importante anche il fondotinta, il quale dà un primo velo di coprenza. Quelli che preferisco sono: l’Ultra HD Make Up For Ever nuovo e l’Essence Pure Nude.
Ora, la skincare: lo confesso, non uso la crema contorno occhi. La mia routine è molto minimal e, col fatto che il mio problema di occhiaie è dato dalla conformazione del mio viso, penso di non poterci fare molto. Lo so, idratarsi fa sempre bene, ma (per adesso!) mi accontento della crema viso :-).
Cliomakeup-occhiaie-contorno occhi-top-touche eclat ysl
Infatti, ve lo dico: per anni, questa delle occhiaie, è stata la mia fissa e ultimamente, invece, sto decisamente accettando il fatto che sono fatta così. I prodotti fintamente miracolosi non possono farci niente e quindi tanto vale che io non mi faccia tante paranoie!
Costanza – pelle medio-olivastra, occhiaie scure
Io sono la classica “occhiaiuta” perenne: colpa della mia carnagione olivastra e mediterranea. Alla “base inevitabile”, poi, aggiungo stanchezza e stress abbastanza facilmente e – come se non bastasse – la mia pelle sensibile ha la tendenza a disidratarsi, peggiorando le cose. Insomma, anche Clio mi prende in giro per il mio essere un piccolo panda! Devo dire che, negli anni, ho davvero affinato le mie tecniche e ora i risultati… mi soddisfano!
panda-clio