Ciao ragazze!

Oggi parliamo di occhiali da vista! Doverli indossare per molte è una liberazione, ma per altre è un passo che un po’ spaventa: si tratta di qualcosa che cambia tutti gli equilibri del nostro viso e che comunica molto del nostro stile. Sceglierli, allora, non è così facile e anzi, visto che non tutte possono permettersi di avere tante montature da intercambiare, si tratta di una decisione che varrà per molti anni!

Come affrontarla al meglio, riuscendo a valorizzare il proprio viso, senza dover mortificare i propri tratti e i propri punti di forza? Esiste praticamente una “scienza” su come scegliere gli occhiali in base alla forma del viso e sono pronta per condividerla con voi!

ClioMakeUp-occhiali-da-vista-forme-viso-cover.001

UN PO’ DI STORIA

Quando scrivo questo tipo di post mi piace sempre indagare un po’ sulla storia degli oggetti e dei prodotti per noi ormai quotidiani. Sapevate che le prime tracce di studi sulle lenti di ingrandimento risalgono addirittura a Seneca? E che gli occhiali, così come li conosciamo noi, con la montatura, sono un’invenzione al 100% italiana? E – amor di patria –, per dirla tutta…al 100% veneta? Ehehe!

ClioMakeUp-occhiali-da-vista-forme-viso-storia-degli-occhiali-italia-veneto

A metà del 1200, infatti dopo già più di cento anni di (segretissimi) studi sul vetro finanziati dalla Serenissima, nascono i primi occhiali da vista, con doppia lente, e quando poi si diffondono, vengono chiamati “rodoli de vero per ogli per lezer” (le venete riconosceranno una certa sonorità, eheheh!).

E il modello a “pinza” con cui sono stati pensati è talmente ben pensato che è rimasto praticamente invariato fino alla fine del 1700, quando si aggiungono le prime, primordiali, stanghette da agganciare alle orecchie.

ClioMakeUp-occhiali-da-vista-forme-viso-storia-degli-occhiali-italia-veneti

Se pensavate, insomma, che il monocolo fosse il prototipo e l’antenato degli occhiali (e ammetto che anche io avevo il dubbio) vi siete sbagliate: il monocolo è infatti usato nel ‘700 da qualche orafo, come “lente di ingrandimento portatile” e diventa di moda poi solo nell’1800 con il dandismo – non tanto per aiutare la vista quanto “per darsi un tono”.

ClioMakeUp-occhiali-da-vista-forme-viso-monocle

AD OGGI

Nel corso del novecento, complici anche le dive di Hollywood, naturalmente, gli occhiali, sia da vista che da sole, sono diventati un accessorio di stile, una faccenda delle case di moda.

ClioMakeUp-occhiali-da-vista-forme-viso-marilyn-monroe

Con gli ultimi anni, addirittura sono stati talmente in voga, come accessorio, dapprima snobbato dai più, che c’è stato un momento in cui addirittura era abbastanza comune vedere persone con montature “finte”, senza lenti con con il vetro non graduato!

ClioMakeUp-occhiali-da-vista-forme-viso-max-maraNessun riflesso né alterazione della dimensione degli occhi. Trattandosi di una sfilata (Max Mara) è ovvio che gli occhiali siano fasulli, ma tante volte, anche in giro, veniva da fissare le lenti e intonare “SONO FINTEEE!”

Ma esagerazioni a parte, gli occhiali sono, per tantissime ragazze, innanzitutto una necessità. E, riuscire a trasformarli in qualcosa in grado di valorizzare il proprio viso, come un taglio di capelli ben studiato o un beauty look perfettamente realizzato, è il sogno di tutte.

ClioMakeUp-occhiali-da-vista-forme-viso-taylor-swift-1Questi sono i miei occhiali da vista, perché sono abbastanza cieca senza occhiali.

Certo, parto dal presupposto che abbiate scelto di avere gli occhiali e di non affidarvi totalmente alle lenti a contatto. Di solito, chi le porta, ha comunque una montatura di scorta!

ClioMakeUp-occhiali-da-vista-forme-viso-taylor-swift– La prima cosa che fai appena ti svegli?
– Mettermi le lenti a contatto. Senza sono cieca.

Insomma c’è qualche tip da tenere a mente e una logica per cui con una determinata forma di viso è meglio prediligere certe montature ed evitarne altre. Iniziamo!

1) LO STILE LO SCEGLIETE VOI

Retrò, moderno, hypster, geek, femminile, sexy, colorato, di tartaruga, nero… scegliete voi. Gli occhiali che comprerete oggi probabilmente si accompagneranno ai vostri look per qualche anno e allora è importante che sappiano ben sposarsi al vostro stile. Se si tratta del vostro unico paio di occhiali e se intendete non cambiare la montatura finché potete, vi consiglio di non scegliere colori troppo vincolanti o montature troppo “di moda” in quel momento.

ClioMakeUp-occhiali-da-vista-forme-viso-lisa-kudrowPoi magari voi vi trovate a vostro agio 24/24h con su gli occhiali da aviatore e allora avete fatto bene a sceglierli!!

Seguite più i vostri stessi gusti, i colori del vostro viso e che preferite: vi vestite sempre di nero o amate i colori accesi? Probabilmente converrà scegliere una montatura “opposta” ai vostri outfit: se molto sobri potete concedervi un colore, se molto sgargianti, è meglio cose scegliete qualcosa di passe-partout.

ClioMakeUp-occhiali-da-vista-forme-viso-high-cotureSottile e color seppia: il colore è decisamente facile da abbinare!

Ma insomma, per quanto riguarda lo stile, la forma della vostra faccia non c’entra – è molto più importante la vostra personalità. E, per quella, per fortuna non esiste nessuna scienza che possa calcolarla e inquadrarla alla perfezione. Lasciatevi guidare dall’istinto!

ClioMakeUp-occhiali-da-vista-forme-viso-anne-hathawayGrande, spessa e nera per Anne Hathaway in puro stile geek!

Volete scoprire quali sono le montature più adatte alla vostra forma di viso: rotonda, squadrata, ovale o a cuore che sia? E quali sono le regole d’oro da seguire in ogni caso, per orientarsi un po’ nella scelta dell’occhiale ideale? Allora dovreste proprio cliccare qui e leggere pag.2!