Parliamo oggi dei trucchi e dello stile ispirato dagli anni che furono, in questo caso gli anni ’80! Snobbati per anni e catalogati come un buco nero dello stile, sono tornati con prepotenza e continuano ad ammaliare un po’ tutti ! I colori, i finish metallici, IL CONTOURING… Siamo sicure che gli anni di Prince e Madonna siano davvero passati? Scopriamolo insieme e vediamo come rendere un po’ più disco (o punk!) il nostro stile di tutti i giorni!

 anna-ewers-by-alasdair-mclellan-vogue-uk-september-2015Anna Ewers, modella dell’anno 2015, fotografata da Alasdair Mclella per Vogue UK nella September Issue del 2015

TUTTI I COLORI DEGLI ANNI ’80

In risposta al flower power degli anni ’70, gli anni ’80 impongono colore, eccessi, lusso e opulenza al limite del gusto e richiami al mondo della musica disco e commerciale – che sbaragliava le classifiche, rilegando il rock e la musica psichedelica al passato.

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-pop-anna-ewers-by-alasdair-mclellan-vogue-uk-september-2015Di nuovo Anna Ewers fotografata da Alasdair Mclella per Vogue UK nella September Issue del 2015

Sono tanti – tantissimi – i trend nati in quel periodo che possiamo riproporre oggi e, per poterci orientare in questa giungla di Material Girls abbiamo pensato di essere un po’ più schematiche del solito.


ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-pop-madonna

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-pop-madonna-fiocco-marc-jacobs-ss-2010Le appassionate si ricorderanno del ritorno dei fiocchi in stile Madonna proposto da Marc Jacobs nel 2010

Iniziamo con il colore “ufficiale” degli anni ’80: il fucsia. Il rosa bubblegum e il rosa shocking diventano importantissimi sia per lo stile pop-disco che, lo vedremo più avanti, per il punk. Come portarlo oggi richiamando gli anni ’80? Abbinandolo a colori fluo e appariscenti come l’oro, il turchese e il blu elettrico oppure puntando sul nero e su una cascata di accessori.

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-met-gala-2013-Kate-BosworthAl MET Gala del 2013 – dedicato allo stile Punk – Kate Bosworth sfoggia un look non tanto da Clash quanto da Versace 1982: mini-dress metallizzato fucsia a losanghe e cintura-fusciacca dorata. Lo smokey nero la rende attuale e very disco! In un colpo solo.

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-pop-angyness-deyn-1Agyness Deyn in pieno stile Eighties

Se dovessimo eleggere due celebrity che hanno maggiormente contribuito al ritorno degli anni ’80, le vincitrici sarebbero Agyness Deyn e Rihanna. La prima, se ricordate, è la modella che ha fatto innamorare John Galliano, tagliare i capelli a metà della popolazione femminile mondiale, e che ha saputo perfettamente riadattare uno stile punk-chic-commerciale ai giorni d’oggi.

Rihanna, invece, da sempre fan degli anni ’80/’90 – richiamando alle origini del popR&B così come lo conosciamo oggi – e l’alta moda, è riuscita spesso a mescolare le due cose.

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-pop-rihanna-coachellaTra il bomber Chanel fucsia con il motivo a catena tipico di Versace anni ’80, unghie ad artiglio, shorts borchiati di jeans e tank-top con un messaggio di Pace, RiRi e un pieno stile neo-80s!

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-pop-rihannaE che dire delle maniche a sbuffo – ovviamente rosa shocking, per altro firmate Vivienne Westwood?

Al fucsia si accompagnano altri colori shocking come il verde smeraldo, sempre abbinato a tonalità in contrasto e sempre richiamando i finish metallici o laccati tipici dell’epoca. In più non dimentichiamoci una delle cose più importanti: le spalline imbottite! Se le odiate vi diamo una brutta notizia: pare saranno protagoniste anche di questo inverno (ma staremo a vedere)!

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-pop-Rosie-Huntington-WhiteleyRosie Huntington-Whiteley in stile anni ’80 che più anni ’80 non si può!

Se in altre annate sono state soprattutto le dive di Hollywood ad essere muse ispiratrici per lo stile dell’epoca, negli anni ’80, un po’ come nei ’70, è la musica a dettare le regole. Michael Jackson, Madonna, Prince, Donna Summer, Witney Houston e tanti altri segnano (e disegnano) per sempre il pop e la dance – ma anche la moda e lo stile.

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-rossa-Michael-Jackson-Thriller-giacca-pelleLa giacca di pelle rossa con V nera che Michael Jackson ha indossato in Thriller nel 1982 è uno dei capi-icona dell’epoca.

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-Justin-Bieber-rossa-Michael-Jackson-Thriller-giacca-pelle-Kanye-West-Adidas-ShowJustin Bieber ripropone lo stesso stile, con un look firmato Balmain, per la presentazione della collezione Adidas di Kanye West.

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-pop-stylist-uk-september-2015Mood ripreso dal servizio di Stylist UK September 2015

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-pop-miley-cryrusMiley Cryrus, qui particolarmente sobria, non ha mai nascosto di ispirarsi alle icone trash degli anni ’80 e ’90.

Tutto ciò che è metal, lamé, frost e glitter, sa di anni ’80 – sia nella moda che, come vedremo tra poco, nel make-up. L’oro e l’argento, coerentemente allo stile More is More, sono allora in primissimo piano e, che vi piaccia o no, sono in programma tra le tendenze della moda attuale.

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-pop-madonna-vestito-argentoMadonna alla presentazione di Who’s That Girl nel 1987

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-pop-madonna-saint-laurent-fall-2016_Dalla sfilata Saint Laurent Fall 2016

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-pop-madonna-saint-laurent-fall-2016Ancora più Material Girl, sempre dalla sfilata Saint Laurent Fall 2016

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-pop-taylor-swift-winona-ryderUn’icona anni ’80: Winona Rider. Taylor Swift la rispolvera per un suo tour!

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-pop-emily-didonato-80s-style-vogue-espanaBody sgambato dorato per Emily DiDonato per Vogue Espana

Ovviamente non si vive di solo oro argento e, soprattutto l’effetto laminato dai mille colori, unisce un’idea di glamour allo stile disco che ha conquistato gli anni ’80. Due icone: Michelle Pfeiffer in Scarface e l’inconfondibile Prince!

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-pop-capelli-michelle-pfeiffer-scarfaceAnche il suo caschetto pieno con frangia ha fatto la storia!

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-pop-princeL’iconico trench di Prince ha avuto un vero e proprio revival nel 2013, grazie ad una collezione di Burberry direttamente ispirata a lui

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-pop-prince-burberry-2013-lamé-trench-burberryIl richiamo è abbastanza evidente, no?

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-pop-prince-burberry-2013-chiara-ferragni-trench-burberryAnche Chiara Ferragni ha ceduto al fascino Eighties

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-pop-prince-burberry-2013-vestito-burberryDella stessa collezione, un abito verde abbinato a décolleté dorate

Altro coming-back da non dimenticare: il denim-on-denim-on-denim! In poche parole: il jeans ovunque! Ormai è uno stile già sdoganato tra le celebrity e non è da escludere che torni anche tra noi comuni mortali!

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-witney-houston-jeans-denimLa divina Witney Houston in pieni anni ’80 sul red carpet dei Kids Choice Awards

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-witney-houston-jeans-denim-olivia-palermoQuando Olivia Palermo indossa la camicia in jeans sui jeans significa che la camicia di jeans DEVE andare sui jeans, giusto?

ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-witney-houston-jeans-denim-rihannaRihanna si conferma una fan delle tendenze moda. Gonna e camicia di jeans, alle quali ha aggiunto un tocco di Chanel, per non sbagliare!

Ma il make-up? Blush senza ritegno, ombretti fino alle sopracciglia, finish frost e metal… E chi più ne ha più ne metta!

 

 ClioMakeUp-trucco-anni-80-ottanta-stile-disco-punk-pop-stylist-uk-september-2015

Nella prossima pagina affrontiamo il tema beauty ed entriamo a piè pari in un altro stile, nato negli anni ’70 e sbocciato negli ’80…il PUNK!

Se siete curiose di vedere gli albori delle super-modelle, la nascita del contouring e la scoperta del potere del make-up insieme alla diffusione dello stile punk…allora girate a pag. 2!

21 COMMENTI

  1. Clio hai fatto delle ottime scelte in questo post, sei riuscita a mostrare il meglio degli anni ’80 (e non è facile!!)

  2. Fermi restando che gli anni ’80 sono stati e restanl il periodo piú buio nella storia della moda, credo che un discreto tocco di 80’s non guasti mai.
    Rispolverare il look total jeans non è male, io l’ho giá fatto dall’estate scorsa e ho ripescato anche la t shirt sotto la camicia, che però ci porta a cavallo con gli anni 90.
    Ho comprato un vestito e una camicia (Balmain x H&M) spallina munita ma ancora non ho avuto occasione di metterli…il vestito (che è fighissimo) ha il cartellino attaccato da almeno 2anni!!
    Ho giá fatto le punte dei capelli fuxia un bel po di volte ma adesso basta perchè le ho uccise…
    Se nel vestire ci sono dei richiami che trovo assolutamente portabili, non è lo stesso per quanto riguarda il make up.
    Credo che l’unico piccolo e quasi invisibile richiamo possa essere il rossetto fucsia, niente ombretti fin (sopra) le sopracciglia, niente smokey celestini (o serenity che dir si voglia) niente cristalli in faccia o fard (se siamo negli anni 80 adottiamo i giusti termini) come se non ci fosse un domani…insomma NO al trucco clown!
    Ecco la mia interpretazione degli ’80! Non che l’abbiate chiesta…prendo iniziative XD

  3. Non ce la posso fare, per me gli anni ’80 rimarranno sempre e comunque “too much” per il mio stile molto semplice!

  4. L’unica che richiamasse veramente il punk al Met gala del 2013 era proprio la Cyrus… Cristina Ricci a mio dire non ha proprio nulla del genere /:

  5. Per me è no, sia per gli abiti che per il trucco (comunque ammiro moltissimo i lavori di Kevyn Aucoin). Se posso dire una cosa controcorrente: a me Rihanna non piace per nulla, la trovo sempre esagerata.

  6. Io sono pazza di Kevyn Aucoin, ho scovato in internet tutto quello che potevo. E pensate che mi ricordo benissimo quando era uscito il suo libro “Faces”!
    E’ morto giovane ed è sempre una tragedia, a prescindere, ma se poi a morire è un genio/artista mi dispiace ancora di più…
    Che poi pare era una persona umile, dolce, adorata e amata da tutti e se chiedono alle star che hanno avuto l’onore di conoscerlo lo dicono veramente tutti: che il bello di essere truccate da Kevyn Aucoin era proprio il fatto di stare nella sua compagnia…

  7. adoro l’eccentricità degli anni 80, questa “moda” piena di colori sgargianti, mi piacciono anche trucchi ed acconciature, ma non per tutti i giorni, forse per 2/3 volte l’anno…decisamente!

  8. Ricordo benissimo, portavo gonnellone di cotone, cinturone colorate in vita, pullover paiettati color blu elettrico, trucco con chili di ombretto azzurro e rossetto viola metallizzato! Nostalgia canaglia…….

  9. ho sempre considerato gli anni 80 come il medioevo della moda… e continuo a pensarlo! 😀 se si escludono le “divine” supermodels che avevano proprio il fisique du role per portare certi look, tutto il resto è da circo! il giubbotto di jeans della houston di due taglie più grandi? orrore! e i sopracciglioni sconvolti della shields? no, no, non ci siamo! perlomeno non sono cose che rispecchiano i miei gusti. il jeans (che amo: ho sia camicie che il giubbino) messo su altro jeans funziona solo se i colori dei pezzi sono diversissimi, come nel caso della palermo… altrimenti: NO! 😀
    bravissimo kevin aucuin comunque

  10. Nn ci posso fare nulla…io A D O R O the fabolous eighties!!!!nn tanto quanto x i look ma x la musica…è l’epoca del glam rock,dei Queen,dei Guns n’Roses,Skid Row,Bon Jovi,Bryan Adams,Aerosmith,Motley Crue,Poison,Madonna,Prince,Michael Jackson,U2…la stragrande naggioranza della Musica con la M maiuscola è di questo periodo…x me puro amore♥♥♥♥♥♥

  11. Io amo letteralmente gli anni 80!Non per niente ci ho costruito il mio lavoro aprendo un negozietto vintage a Genova

  12. Il profumo dei ricordi.. Io negli anni 80 ero una ragazzina ( 12-13 anni) , avevo il fioccone di pizzo come Madonna la terra sbrilluccicosa i fuseaux e sognavo il rossetto viola metallizzato.. Ma il mio babbo non voleva diceva che sembravo morta.. Una collezione abbastanza recente di Lancome ( inverno 2013? ) ne ha riproposto uno simile, l’ho provato e.. Aveva ragione lui!

  13. Emmm…ero convinta che il blog fosse fermo, son tre giorni che non mi arrivano i post via mail… A voi arrivano?

  14. salvo qualcosa nella moda, tipo cinturoni, pizzo e spalline. In realtà ci sarebbero altre cose belle degli anni 80, tipo le camicie di seta stampate di Versace, i jeans strappati con sotto le calze di pizzo, le Sisley, i Ray Ban, le gonne con i voile… Insomma tante cose.
    Per il make up…boh… salvo i capelli perché un po’ così vaporosi e con il ciuffo io ce li ho ancora. E finalmente smetterò di sentirmi demodé.
    Salvo al 100% la musica e i cartoni animati…anche se a dire il vero alcuni di questi sono stati fatti negli anni 70.
    Aspetto con trepidazione gli anni della mia adolescenza, i 90.

  15. Penso che a parte gli eccessi nel trucco e nella moda per qualche campagna, gli anni ’80 abbiano tante cose belle e le star che tentano di rifarsi agli anni ’80 abbiano più cattivo gusto di quella decade. Tutte le top model truccate revlon sono stupende e sono trucchi anni ’80, le celebrities sotto sono proprio brutte.

  16. Versace…eccessivo ma meglio di tanti orrori informi e con colori brutti che si vedono su molte passerelle. Mi vengono in mente le fantasie tipo carte da gioco, le meduse dorate ovunque e il bellissimo abito nero di Liz Hurley unito dalle spille dorate.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here